ETHIOPIAN COLLEGA BUENOS AIRES CON L’AFRICA

Tempo di lettura: 1 minuto

Il gruppo aereo più grande dell’Africa, Ethiopian Airlines, annuncia di aver terminato i preparativi per iniziare le operazioni con cinque voli settimanali verso Buenos Aires, Argentina, dall’ 8 Marzo 2018. L’Argentina è una delle maggiori economie in America Latina e Buenos Aires è la seconda maggiore città in Sud America con una popolazione di oltre 13 milioni di abitanti. Il CEO del Gruppo Ethiopian Airlines, il Sig. Tewolde GebreMariam, ha dichiarato: “Siamo felici di aggiungere Buenos Aires, il nostro 6° Gateway verso le Americhe, alla nostra ampia rete globale. Il nostro nuovo volo per Buenos Aires fornirà connessioni efficienti alla nostra rete in Asia, Medio Oriente ed Africa, inclusi Beijing, Shanghai, Seoul, Tokyo, Mumbai, Delhi, Dubai, Beirut, Nairobi ed Il Cairo. Siamo tutti ancora più felici che i voli saranno inaugurati l’8 Marzo, il giorno della Festa Internazionale delle Donne. Per celebrare quest’importante occasione e per riaffermare il nostro impegno per una maggiore integrazione al femminile, il volo inaugurale dell’8 Marzo sarà completamente operato da personale femminile. Attualmente l’Etiopia sta registrando una rapida crescita economica, con un forte accento sull’industrializzazione con la costruzione di zone industriali e lo sviluppo del turismo alla luce della realmente unica ricchezza naturale, culturale e storica della nazione. Come vettore nazionale, stiamo espandendo rapidamente la nostra impronta globale, coprendo più di 100 destinazioni internazionali attraverso i cinque continenti, supportando la crescita della nazione e facilitando l’accesso ad investitori e turisti”. Buenos Aires diventerà la sesta destinazione Ethiopian nelle Americhe. Ethiopian opera verso Washington, New York, Los Angeles, Toronto e São Paulo.

(Ufficio Stampa Ethiopian Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 10 Nov 2017 alle 6:51 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,




I commenti sono chiusi.