EMIRATES PARTNER CON THALES PER LA NEXT GENERATION BROADBAND CONNECTIVITY

Tempo di lettura: 1 minuto

Emirates e Thales hanno firmato un nuovo accordo per dotare la flotta di Boeing 777X della compagnia con next generation broadband inflight connectivity, utilizzando l’Inmarsat GX global network. La partnership fornirà ai clienti Emirates la migliore connettività sui nuovi Boeing 777X, in consegna a partire dal 2020. Emirates e Thales hanno già accordi esistenti da diversi milioni di dollari per equipaggiare la flotta Boeing 777X con un next generation AVANT inflight entertainment system di Thales. Il nuovo accordo fa parte dei piani di Emirates e Thales per sviluppare e valorizzare l’inflight entertainment and connectivity (IFEC) sulla flotta 777X. Nel corso degli anni Emirates ha investito oltre 200 milioni di dollari per dotare i suoi aerei di connettività. La domanda per il Wi-Fi a bordo sta crescendo costantemente e oggi più di 800.000 passeggeri al mese si collegano mentre sono in volo. Emirates offre a tutti i propri clienti 20 MB di dati Wi-Fi gratuiti mentre i membri di Emirates Skywards in First Class e Business Class godono di Wi-Fi gratuito illimitato e piani scontati in Economy Class. Emirates, Thales e Inmarsat hanno investito pesantemente in soluzioni Wi-Fi di nuova generazione e lavoreranno insieme per soddisfare la crescente domanda per il Wi-Fi a bordo. La velocità di connettività a banda larga accoppiata con il sistema IFE innovativo e altamente personalizzabile AVANT di Thales fornirà un’ulteriore espansione al premiato sistema di intrattenimento di Emirates, ice. Emirates è il più grande operatore del velivolo Boeing 777. La compagnia aerea ha 165 Boeing 777 nella sua flotta e un ulteriori 164 in ordine, inclusi 150 velivoli Boeing 777X di nuova generazione.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 15 Nov 2017 alle 11:34 am.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,




I commenti sono chiusi.