HAWAIIAN AIRLINES DIVENTA UN NUOVO OPERATORE DELL’AIRBUS A321NEO

Tempo di lettura: 2 minuti

Hawaiian Airlines ha preso in consegna il suo primo Airbus A321neo, che il vettore con base a Honolulu utilizzerà per espandere i suoi servizi sulle rotte verso i mercati della costa occidentale degli Stati Uniti a partire dall’inizio del 2018. Hawaiian lancerà il servizio non-stop giornaliero con A321neo tra Maui e Portland a gennaio. Seguirà il servizio, sempre con A321neo, sulle rotte Kaua’i-Oakland e Kona-Los Angeles, in quanto Hawaiian riceverà ulteriori aerei. Airbus consegnerà un secondo A321neo ad Hawaiian nel 2017, con 14 aeromobili da consegnare nel 2018 e oltre. “I nuovi A321neo sono ideali per i nostri mercati della West Coast e delle Hawaii. Porteranno l’univoca miscela di ospitalità hawaiana e performance operative leader del settore a più viaggiatori che mai”, ha dichiarato Mark Dunkerley, Presidente e CEO di Hawaiian Airlines. “Mentre accogliamo con favore la nostra flotta A321neo, alcuni dei nostri aeromobili wide-body che servono la costa occidentale degli Stati Uniti verranno schierati per un’ulteriore espansione a lungo raggio”.

“Airbus mira a promuovere gli obiettivi dei suoi clienti riguardo la crescita dei passeggeri, dei ricavi e la penetrazione nel mercato, incorporando nuova tecnologia e design in modelli leader del settore che offrono sia un’esperienza per i passeggeri migliore che efficienza economica”, ha dichiarato John Leahy, Airbus Chief Operating Officer Customers, Airbus Commercial Aircraft. “Per una compagnia aerea unica e perspicace come Hawaiian, l’A321neo offre un’efficienza nei consumi imbattibile e minori emissioni di rumore e di CO2, riducendo l’impatto ambientale”.

L’A321neo di Hawaiian può ospitare comodamente 189 passeggeri in una configurazione a tre classi, con 16 posti in First Class, 45 in Premium Economy e 128 Economy. L’aereo è equipaggiato con la cabina della compagnia aerea “Hawaii Inspired”, che attinge alla bellezza naturale delle isole. L’illuminazione delle cabine a LED evoca le spettacolari albe e tramonti delle Hawaii e riflette l’ambiente idilliaco delle isole in tessuti, trame e colori. I passeggeri godranno inoltre dell’intrattenimento in streaming wireless e beneficeranno di un volume di stivaggio aggiuntivo grazie ai nuovi pivoting bins.

Alimentato dai motori Pratt & Whitney PurePower, grazie alla certificazione ETOPS (Extended-Twin-Twin Operations) che consente lunghe tratte sul mare, l’A321neo consentirà alla compagnia di volare su rotte più dirette, con minori consumi.

L’A321 è il più grande membro della famiglia A320 e può ospitare fino a 240 passeggeri, a seconda della configurazione della cabina.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 17 Nov 2017 alle 12:55 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,




I commenti sono chiusi.