ATR RICEVE LA CERTIFICAZIONE PER OPERARE IN CANADA

Tempo di lettura: 1 minuto

ATR logoATR annuncia che il velivolo ATR 72-500 ha appena ricevuto la certificazione da Transport Canada, Canadian airworthiness authority. Ciò consentirà alle compagnie aeree canadesi di operare con ATR 72-500 sia in configurazione passeggeri che cargo. “Ottenere questa certificazione ci consentirà di ampliare l’ambito operativo della nostra famiglia di aeromobili”, ha dichiarato Alessandro Amendola, Senior Vice President Engineering di ATR. “Ancora una volta, gli ATR hanno dimostrato di essere la soluzione perfetta per mercati difficili, come il Canada, con la loro capacità di volare in condizioni climatiche fredde, di decollare e atterrare su piste non asfaltate e corte, con performance inarrivabili“. ATR è fortemente impegnata nell’affrontare le varie esigenze di tutti i suoi operatori in tutto il mondo. Ad oggi, circa 40 aerei ATR operano in Canada, fornendo servizi passeggeri e cargo a comunità remote e isolate. L’ATR 72-500 offrirà ulteriori opportunità ai passeggeri e ai servizi aerei cargo. L’operatore canadese First Air ha già utilizzato la versione da 50 posti della stessa serie – l’ATR 42-500 – negli anni passati, nel nord del Canada.

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 28 Nov 2017 alle 1:55 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.