LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP OFFRONO FINO A 700.000 POSTI ADDIZIONALI IN GERMANIA NEL WINTER SCHEDULE 2017/2018

Tempo di lettura: 2 minuti

Lufthansa logoNel loro winter flight schedule, le Lufthansa Group hub airlines offriranno oltre 700.000 posti supplementari sui voli all’interno della Germania. Questa è una risposta alla domanda di molto incrementata e continuamente elevata dopo l’uscita dal mercato di Air Berlin, in particolare sulle rotte servite più frequentemente. Su un gran numero di rotte le hub airlines di Lufthansa hanno aumentato la loro capacità tra settembre 2017 e marzo 2018 complessivamente del 25%, fino al 60% su alcune rotte. Con questa mossa, le compagnie aeree stanno ristabilendo il 45% della precedente capacità di Air Berlin. Ciò include l’uso del 747-400 tra Francoforte e Berlino-Tegel a novembre e dicembre. Il Jumbo si sposterà tra le due città circa 90 volte in totale. Proseguendo, Lufthansa prevede di utilizzare esclusivamente l’Airbus A321, che può ospitare fino a 200 passeggeri, sulla rotta tra la capitale e il suo hub più importante quando possibile. L’obiettivo principale è rappresentato da un gran numero di voli supplementari all’interno della Germania da parte delle hub airlines di Lufthansa. Ad esempio, quest’inverno, Lufthansa offrirà circa 100 voli supplementari da Monaco a Berlino-Tegel, Amburgo, Düsseldorf e Colonia. Saranno inoltre aumentati i collegamenti tra Francoforte e Berlino-Tegel (sette voli supplementari a settimana) e tra Francoforte e Düsseldorf (14 voli supplementari a settimana). Austrian Airlines offrirà 14 voli settimanali supplementari tra Vienna e Berlino-Tegel e 14 voli supplementari tra Vienna e Düsseldorf, mentre Swiss offrirà 21 voli supplementari tra Zurigo e Berlino-Tegel e 15 voli supplementari tra Zurigo e Düsseldorf. Per soddisfare la domanda nei giorni di viaggio più trafficati di ottobre, le hub airlines di Lufthansa hanno utilizzato aerei intercontinentali sui voli per Berlino-Tegel da tutti e quattro gli hub (Lufthansa: sei Airbus A340-600 da Monaco e tre Airbus A340-400 da Francoforte; Swiss: sei Airbus A330 da Zurigo; Austrian Airlines: un Boeing 777 da Vienna).

L’orario invernale di Lufthansa include anche due nuove destinazioni a lungo raggio. Da novembre 2017 Lufthansa collega Berlino a New York cinque volte a settimana e Düsseldorf a Miami tre volte a settimana. Questi aumenti di capacità sono resi possibili dalla riattivazione delle riserve operative, dall’impiego di nuovi aeromobili e dalla cancellazione di rotte meno frequentate, nonché da wet-lease agreements per un certo numero di aeromobili di proprietà di altre compagnie aeree.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 29 Nov 2017 alle 6:27 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , , , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.