LEONARDO RAFFORZA IL SUO RUOLO NEL MERCATO DELLE COMUNICAZIONI PROFESSIONALI SICURE CON UN NUOVO CONTRATTO IN ARABIA SAUDITA

Tempo di lettura: 2 minuti

Leonardo logoLeonardo, attraverso la sua controllata “Selex ES Saudi Arabia Ltd” e in partnership con la società locale “Innovative Contractors for Advanced Dimensions” (ICAD), fornirà all’Autorità Generale dell’Aviazione Civile saudita una soluzione basata su tecnologia TETRA (TErrestrial Trunked RAdio) per l’aeroporto internazionale King Abdulaziz di Gedda. Si tratta di un’infrastruttura per gestire in modo sicuro e protetto le comunicazioni radio degli operatori dell’aeroporto più trafficato dell’Arabia Saudita e di uno dei principali scali del mondo. L’annuncio è stato diffuso in occasione di PMRExpo, appuntamento europeo nel campo delle comunicazioni mobili professionali e delle sale operative che si svolge a Colonia dal 28 al 30 novembre, a cui Leonardo partecipa con uno stand espositivo (n. B13). La soluzione TETRA sarà sviluppata nell’ambito di progetti tecnologici più ampi curati da ICAD volti a estendere le capacità ICT e di specifici sistemi dell’aeroporto, con l’obiettivo di incrementarne i volumi annuali. Il sistema wireless  si baserà sullo standard europeo TETRA per le comunicazioni radio digitali mission-critical e garantirà la sicurezza dei passeggeri 24 ore su 24, 7 giorni su 7, fornendo comunicazioni voce e dati affidabili e protette a migliaia di operatori nei diversi settori dell’aeroporto.

La soluzione si baserà su protocollo Internet (Adaptanet IP) e sarà costituita da diversi componenti, tra cui una rete principale TETRA, gateway di accesso ad altri sistemi di telecomunicazione, stazioni radio base e i più recenti terminali mobili e palmari di Leonardo. L’installazione avverrà all’inizio del prossimo anno in base a una tempistica particolarmente stringente e sfidante. Sono previste anche attività di supporto, test e messa a punto finale.

Leonardo è partner del Regno saudita con una leadership consolidata in diversi settori come la radaristica, la protezione elettronica, l’elettro-ottica, i velivoli a pilotaggio remoto e le soluzioni di supporto, gli elicotteri sia per operazioni di soccorso medico sia per il trasporto off-shore. Inoltre, l’Arabia Saudita è un cliente dell’Eurofighter Typhoon, il velivolo da combattimento frutto di una cooperazione europea dove Leonardo gioca un ruolo di primo piano. Attraverso la controllata Selex ES Saudi Arabia Ltd, vengono gestite anche le attività per i principali programmi di trasporto pubblico del Paese e fornite soluzioni per la sicurezza destinate al settore oil & gas. Oltre 50 Paesi nel mondo si affidano ai sistemi per le comunicazioni professionali di Leonardo per rendere più sicure città, infrastrutture e trasporti e affrontare le sfide legate alle emergenze naturali, ai grandi eventi, alla gestione di crisi.

(Ufficio Stampa Leonardo)

Articolo scritto da JT8D il 29 Nov 2017 alle 6:47 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.