BOEING E AEROLINEAS ARGENTINAS CELEBRANO LA CONSEGNA DEL PRIMO 737 MAX DELLA COMPAGNIA

Tempo di lettura: 1 minuto

BoeingBoeing e Aerolíneas Argentinas hanno celebrato oggi la consegna e il debutto commerciale del primo 737 MAX per la compagnia aerea e per l’America Latina. Aerolíneas ha preso in consegna l’aereo, un MAX 8, a fine novembre e ha volato il primo volo commerciale circa una settimana dopo da Buenos Aires a Mendoza, diventando la prima compagnia nella regione a operare il nuovo e migliorato 737. “Aggiungere il 737 MAX alla nostra flotta è un esempio della crescita che stiamo immaginando per la nostra compagnia”, ha dichiarato Mario Dell’Acqua, Presidente di Aerolineas Argentinas. “Siamo orgogliosi di continuare a lavorare per offrire connettività avanzata e un’esperienza elevata ai nostri passeggeri”. Aerolineas Argentinas sta vivendo una forte crescita, con un aumento del 15% del traffico passeggeri nell’ultimo anno e un aumento del 22% dal 2015. A supporto di tale crescita, la compagnia aerea intende prendere in consegna 12 aerei MAX e operarli sui voli regionali e, più tardi nel 2018, verso i Caraibi. “Il 737 MAX 8 è un’aggiunta significativa alla flotta di Aerolíneas: il MAX consentirà alla compagnia di continuare a crescere e conquistare quote di mercato nel mercato competitivo dei velivoli single-aisle”, ha affermato Ricardo Cavero, vice president, Latin America sales, Boeing Commercial Airplanes. “È un grande onore che Aerolíneas Argentinas sia la prima compagnia aerea latino americana a volare con il 737 MAX e siamo fiduciosi che l’efficienza e l’affidabilità del velivolo li aiuteranno a raggiungere i loro obiettivi”. Il 737 MAX è l’aereo più venduto nella storia di Boeing, superando i 4.000 ordini totali fino ad oggi. Il MAX 8 di Aerolíneas Argentinas è configurato per 170 passeggeri e può volare per 3.515 nm (6.510 Km).

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 5 Dic 2017 alle 7:09 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.