Archivio del gio Dic 2017

149° RIUNIONE DEI DIRETTORI GENERALI DELL’AVIAZIONE CIVILE DEI 44 PAESI ADERENTI ALL’ECAC, EUROPEAN CIVIL AVIATION CONFERENCE – IL DIRETTORE GENERALE ENAC PARTECIPA AI LAVORI

Tempo di lettura: 2 minuti

enacIl Direttore Generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Alessio Quaranta, ha partecipato oggi, 7 dicembre 2017, ai lavori della 149° riunione dei Direttori Generali dell’Aviazione Civile dei 44 Paesi membri dell’ECAC (European Civil Aviation Conference), che si sono svolti a Parigi. Il Direttore Quaranta, che nel settembre di quest’anno è stato eletto Vice Presidente dell’organizzazione europea, è intervenuto, in particolare, nella sessione dedicata alla sicurezza. In qualità di Focal Point dell’ECAC per Security & Facilitation, il Direttore Quaranta, ha riportato agli altri Direttori Generali, lo stato di implementazione del Programma di Lavoro ECAC del settore per l’anno 2017. A seguire, inoltre, ha relazionato i partecipanti in merito alle novità inerenti il tema della formazione (training) europea nel settore aeronautico, nel suo ruolo di Presidente e Direttore della Fondazione EASTI – European Aviation Security Training Institute, nonché di Presidente del Consiglio di Amministrazione JAA-TO (Joint Aviation Authorities – Training Organisation). In particolare ha ricordato la recente partecipazione di JAA-TO alla conferenza internazionale EATEO, la firma di un accordo quadro con il UN World Food Programme, e il Programma di Training Assessment offerto agli Stati Membri. EASTI e JAA-TO sono entrambe organizzazioni di carattere internazionale che si occupano, in differenti ambiti, di istruzione e formazione aeronautica, oltre che dell’armonizzazione dello sviluppo delle attività di formazione in tutta Europa. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , ,

QATAR AIRWAYS RICONFERMA E INCREMENTA IL SUO L’ORDINE A 50 AIRBUS A321NEO ACF

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus logoQatar Airways ha ribadito il suo precedente ordine per 50 A320neo con un ordine fermo per 50 A321neo ACF (configurazione Airbus Cabin Flex). L’ordine è stato firmato da Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive e da Fabrice Brégier, Airbus Chief Operating Officer and President Commercial Aircraft, durante la visita del Presidente francese Macron a Doha. La selezione del membro più grande della famiglia single-aisle Airbus riflette le esigenze della compagnia in termini di efficienza e capacità aggiuntiva. Questo ordine aggiornato sostituisce quello originale posto nel 2011. Unendosi alla flotta di 50 A320ceo della compagnia dal 2019 in poi, l’A321neo ACF supporterà lo sviluppo continuo della rete di Qatar Airways, sfruttando il range dell’A321neo e l’esperienza per i passeggeri senza precedenti. Il valore totale dell’operazione è di $ 6,35 miliardi a prezzi di listino. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “In un momento in cui Qatar Airways sta attraversando una crescita e un’espansione senza precedenti, la necessità di aerei efficienti, affidabili e moderni non è mai stata così grande. Per rispondere al nostro bisogno di crescita e di capacità aggiuntiva, l’A321neo ACF è una scelta di classe mondiale per i nostri passeggeri e per il nostro business. Qatar Airways è la compagnia aerea con la crescita più rapida al mondo e con questo velivolo opereremo la flotta più giovane, offrendo allo stesso tempo comfort e servizi senza precedenti ai nostri clienti”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,

ROLLS-ROYCE OTTIENE L’APPROVAZIONE FINALE PER L’ACQUISIZIONE DI ITP

Tempo di lettura: 1 minuto

RR logoRolls-Royce ha ottenuto l’approvazione di tutte le autorità competenti per l’acquisizione della partecipazione, in misura del 53,1%, in Industria de Turbo Propulsores SA (“ITP”) di proprietà di SENER Grupo de Ingeniería SA (“SENER”). L’approvazione da parte delle autorità spagnole apre la strada a Rolls-Royce per concludere l’acquisizione, che è stata originariamente annunciata l’11 luglio 2016. Il 28 novembre 2016 Rolls-Royce ha confermato la valutazione di 720 milioni di euro per la partecipazione del 53,1%, a seguito di due diligence. La valutazione sarà risolta per un periodo di due anni dopo il completamento di otto rate equamente distanziate di uguale valore. L’accordo con SENER consente la flessibilità di liquidare ogni tranche del corrispettivo in contanti o sotto forma di azioni Rolls-Royce, come preferito da Rolls-Royce. Il completamento è previsto entro la fine del 2017. Il primo pagamento sarà effettuato 16 giorni lavorativi dopo la chiusura all’inizio del 2018 e il corrispettivo sarà sotto forma di azioni. La decisione sulla forma dei pagamenti successivi sarà determinata al momento in cui ciascun pagamento individuale sarà esigibile.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)

Categoria: Industria - Tags: , ,

EMBRAER CONSEGNA IL 1.400 E-JETS A AMERICAN AIRLINES

Tempo di lettura: 2 minuti

Embraer logoEmbraer ha celebrato la consegna del suo 1.400° E-Jet, un E175, durante una cerimonia negli stabilimenti a São José dos Campos, in Brasile. American Airlines ha preso in consegna questo aeromobile e ha scelto Envoy Air, una consociata interamente controllata da American Airlines Group Inc., per operare l’aeromobile. Poiché American Airlines è cliente di Embraer da quasi 20 anni, la controllata Envoy è uno degli operatori ERJ originali e attualmente ha oltre 100 ERJ nella sua flotta. Combinando gli ordini E-Jet del 2013 e del 2017, American ha ordinato 74 E175 e selezionato Envoy per operare 54 di questi E175; questa consegna rappresenta il 44° E175 di Envoy. “Il programma E-Jet, uno dei programmi aeronautici di maggior successo della storia ed è stato determinante nel dare forma al mercato da 70 a 130 posti che vediamo oggi. Celebrare la consegna del 1.400 E-Jet con i nostri amici di lunga data, American Airlines e Envoy, è davvero un momento speciale per noi”, ha dichiarato John Slattery, President & CEO, Embraer Commercial Aviation. “Dai nostri primi jet nel 1998, Envoy ha goduto di una lunga partnership di successo con Embraer”, ha dichiarato Pedro Fábregas, Presidente e CEO di Envoy Air. “Sono molto orgogliosi del velivolo che producono, dimostrando la qualità dell’E175 che viene consegnato oggi. I nostri dipendenti amano operare l’aereo tanto quanto i nostri clienti amano viaggiare su di esso, quindi siamo lieti di condividere questo importante traguardo. Non vediamo l’ora di ricevere altri 10 E175 nel prossimo futuro e di operare questi eccezionali aerei per molti anni a venire”.

(Ufficio Stampa Embraer)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,

TURKISH AIRLINES PRENDE IN CONSEGNA IL SUO PRIMO 777 FREIGHTER

Tempo di lettura: 2 minuti

BoeingBoeing e Turkish Airlines hanno celebrato oggi la consegna del primo 777 Freighter della compagnia. L’aereo e un secondo Freighter in ordine aiuteranno la compagnia a espandere la propria attività cargo. “La consegna del nostro primo 777 Freighter è un evento importante nel nostro settore cargo”, ha affermato Mr. İlker Aycı, Chairman of the Board and the Executive Committee, Turkish Airlines. “Come importante sub-brand di Turkish Airlines, Turkish Cargo ha aumentato le sue destinazioni cargo da 55 a 73 dall’inizio dell’anno, raggiungendo circa un milione di tonnellate di merci, con un aumento del 29%. È sicuramente fuori dubbio che questo è un successo notevole. Siamo sicuri che questa consegna significativa, che darà un grande valore alle nostre operazioni cargo in rapida crescita, consentirà inoltre al nostro sub-brand Cargo di competere ulteriormente, espandersi e raggiungere nuove destinazioni a breve e lungo raggio dal nostro hub di Istanbul”. “Siamo onorati di consegnare il 777 Freighter a Turkish Airlines”, ha dichiarato Marty Bentrott, Senior Vice President of Sales, Middle East, Turkey, Russia, Central Asia and Africa, Boeing Commercial Airplanes. “Il range di questo velivolo, unito alla sua maggiore capacità di carico, lo rende un aereo perfetto per Turkish Airlines, per continuare a crescere proficuamente il suo servizio cargo globale”. Il 777 Freighter è basato sull’aereo passeggeri 777-200LR (Longer Range) e può volare per 4.900 nm (9.070 Km) con un carico utile completo di 112 tons (102 metric tonnes o 102.000 kg).

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,

AIR FRANCE-KLM: NUOVE TARIFFE PER I VOLI VERSO USA E CANADA

Tempo di lettura: 2 minuti

Logo AF-KLMDal 6 dicembre 2017 Air France e KLM hanno iniziato a offrire una nuova gamma di tariffe in Economy tra Europa, Stati Uniti e Canada. I clienti potranno scegliere tra 3 diversi tipi di tariffe adatte al loro modo di viaggiare, ciascuno con condizioni specifiche:

. “Light”: per i viaggiatori che cercano la tariffa più economica e i servizi di Air France e KLM. Bagaglio registrato non incluso (50 euro).

. “Standard”: tariffe per i viaggiatori che desiderano una maggiore flessibilità per poter cambiare il loro biglietto / date di viaggio (a pagamento) con un bagaglio registrato incluso.

. “Standard plus”: una gamma di tariffe che consente ai viaggiatori di cambiare biglietto o ottenere un rimborso (con o senza un costo aggiuntivo, a seconda dell’opzione scelta) con un bagaglio registrato incluso.

Qualunque sia la tariffa scelta, le condizioni del bagaglio a mano rimangono le stesse. Queste tariffe sono valide su tutti i voli dall’Europa verso gli Stati Uniti e il Canada. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

EASYJET COMUNICA LE STATISTICHE DI NOVEMBRE 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

easyJet ha comunicato le statistiche relative al mese di novembre 2017. Nel mese in questione la compagnia ha venduto 5.350.245 posti (+8,1% su novembre 2016), con un load factor pari a 92,3% (+2,6 punti percentuali). Nei 12 mesi la compagnia ha venduto 81.329.917 posti (+10,3%), con un load factor pari a 92,9% (+1,7 punti percentuali). easyJet ha annunciato inoltre che i voli Loganair sono ora in vendita su easyJet.com come parte del suo prodotto ‘Worldwide by easyJet’, lanciato a settembre. ‘Worldwide by easyJet’ è il primo global airline connections service di una European low fares airline, che offre anche voli stand-alone di compagnie aeree partner con reti complementari. La prenotazione di voli Loganair tramite il sito easyJet consentirà ai passeggeri di easyJet di prenotare con facilità i voli da Glasgow ed Edimburgo con Loganair per le Highlands e le isole scozzesi.

(Ufficio Stampa easyJet)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

SACBO PREMIA I DIPENDENTI CON 20 ANNI DI ATTIVITA’

Tempo di lettura: 1 minuto

Negli uffici direzionali di SACBO si è svolta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti per i 20 anni di attività alle dipendenze della società di gestione aeroportuale. Il presidente di SACBO, Roberto Bruni, il direttore generale, Emilio Bellingardi, e l’a.d. di BIS, Amelia Corti, hanno consegnato undici attestati. Sei fanno parte dell’organico SACBO, cinque della controllata BIS (BGY International Services). “Tutti accomunati dallo spirito di fedeltà al lavoro e all’azienda e dalla professionalità messa al servizio delle attività aeroportuali per contribuire al raggiungimento di obiettivi sempre più alti e qualificati”, hanno sottolineato i vertici di SACBO. Nell’elenco figurano: Sara Capelli, segreteria di direzione generale; Giacomo Cattaneo, direttore commerciale aviation; Andrea Camozzi, manutentore meccanico; Fabiano Galasso, addetto coordinamento operativo di scalo; Monica Limonta, addetta alla gestione magazzino; Sergio Negroni, elettricista. I nomi dei cinque dipendenti BIS sono: Stefano Avitabile, addetto biglietteria aeroportuale; Luca Di Bernardo, operatore mezzi di rampa; Francesca Di Mento, responsabile in turno passeggeri; Gianluca Perico, operatore mezzi di rampa; Lorenzo Tagliabue, addetto operazioni voli.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

ETHIOPIAN AIRLINES LANCIA LA SUA MOBILE APP

Tempo di lettura: 1 minuto

Ethiopian Airlines, il più grande Gruppo Aeronautico in Africa e certificato da SKYTRAX come Compagnia Aerea Globale a 4 Stelle, annuncia di aver lanciato un’Applicazione Mobile nuova di zecca, che comprende una varietà di funzionalità che migliorerà l’esperienza di viaggio dei clienti con opzioni facilitate per prenotazioni e gestione del volo, utilizzando i loro dispositivi cellulari Android. In occasione del lancio dell’Applicazione Mobile Ethiopian, Tewolde GebreMariam, CEO del Gruppo di Ethiopian Airlines, ha dichiarato: “Nell’era di Internet e dell’Intelligenza Artificiale sono molto felice che il nostro progetto di mobilità stia rapidamente progredendo consentendoci di annunciare ai nostri stimati clienti che l’Applicazione Mobile Ethiopian è stata lanciata. L’Applicazione Mobile è un punto fondamentale per la nostra strategia globale al fine di portare l’esperienza di viaggio dei nostri clienti ad un altro livello facendo leva sulla tecnologia di Informazione e Comunicazione e sull’Ospitalità Africana Etiope. Con questa nuova Applicazione Mobile, i clienti potranno usare i loro dispositivi cellulari per prenotare voli, fare il check-in, emettere le carte di imbarco, permettere il self-board, verificare lo status del volo, sapere gli orari effettivi di arrivo e partenza dei voli ET e restare connesso ed informato durante il viaggio in tempo reale. In quanto compagnia focalizzata sul cliente, stiamo lavorando duramente e senza sosta per avvalerci di soluzioni all’avanguardia e facili da usare che miglioreranno l’esperienza globale dei nostri clienti ed incontreranno le loro sempre crescenti aspettative”. I Clienti beneficeranno del 10% di sconto su tutte le prenotazioni fatte attraverso la App Ethiopian.

(Ufficio Stampa Ethiopian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

L’AEROPORTO DI VERONA CONTINUA A CRESCERE: +17% I PASSEGGERI REGISTRATI A NOVEMBRE

Tempo di lettura: 1 minuto

I dati di novembre confermano la crescita dell’aeroporto Valerio Catullo di Verona. I passeggeri registrati nel mese sono stati oltre 150.000, in aumento del 17% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Le prime tre compagnie per volume di traffico sono state Volotea, Ryanair e Alitalia, che insieme hanno rappresentato il 51% dei volumi complessivi dello scalo. A seguire, Lufthansa e Neos. L’Italia si è confermata il primo paese di destinazione, con una quota di mercato del 42%, seguita da Germania, Gran Bretagna e Spagna. Roma si è attestata come prima destinazione per flussi di traffico, seguita da Palermo e Catania. In quarta posizione Francoforte, che ha superato Londra grazie al nuovo volo giornaliero di Lufthansa che collega il Catullo con il suo hub con tre voli giornalieri. Da gennaio a novembre il volume di passeggeri è stato di oltre 2,9 milioni, in incremento del 10,5% sullo stesso periodo del 2016.

(Ufficio Stampa Garda Aeroporti)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

SCANDINAVIAN AIRLINES COMUNICA I RISULTATI DI NOVEMBRE 2017

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante l’autunno / inverno 2016, il load factor e i volumi di SAS hanno raggiunto livelli record dopo la campagna per i 70 anni della compagnia. Il calo dei volumi e del load factor, insieme all’aumento del rendimento, di quest’anno riflettono una normalizzazione dei volumi di traffico. Lo scheduled traffic (in RPK) è diminuito del 6,1% e la capacità (in ASK) è aumentata dello 0,9%. Il load factor è diminuito di 5,1 punti percentuali rispetto allo scorso anno, al 68,6%. Il numero di scheduled passengers per il mese ammonta a 2,3 milioni. La capacità nel mercato scandinavo ha accelerato durante l’autunno, in linea con le aspettative di SAS. Questo sviluppo dovrebbe continuare durante il programma invernale 2017/2018. La capacità intercontinentale di SAS è stata ridotta del 2,6% e il traffico è diminuito del 12,8%. Il traffico sulle rotte europee / intrascandinave SAS è diminuito dell’1,5%, allo stesso tempo la capacità è aumentata del 3,5%. Il traffico ha continuato a crescere su rotte leisure in Europa. Sulle rotte interne di SAS, la capacità è aumentata dell’1,3%, trainata da una maggiore capacità sulle rotte nazionali danesi, mentre il traffico è diminuito del 2,1%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AEROPORTO MARCONI: A NOVEMBRE SUPERATI I 7,5 MILIONI DI PASSEGGERI ANNUI (+6,5%)

Tempo di lettura: 1 minuto

Aeroporto Bologna logoUn altro mese di crescita per l’Aeroporto Marconi di Bologna. A novembre i passeggeri sono stati 582.629, con un incremento del 5,4% sullo stesso mese del 2016. Nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 438.666, mentre quelli su voli nazionali sono stati 143.963. I movimenti aerei sono stati 4.907, con un valore sostanzialmente invariato (-0,3%) rispetto allo stesso mese del 2016, mentre le merci trasportate per via aerea hanno registrato un aumento del 2,2%, per un totale di 3.580 tonnellate. Le tre destinazioni preferite del mese sono state Catania, Madrid e Roma Fiumicino. Tra le altre mete più “volate” di novembre troviamo, nell’ordine: Parigi Charles de Gaulle, Francoforte, Palermo, Londra Heathrow, Barcellona, Londra Stansted e Monaco. Rispetto allo stesso mese del 2016, è notevole la crescita di Francoforte (+23,3%), Monaco (+19,2%), Istanbul (+11,2%) e Mosca (+10,8). Nel periodo gennaio-novembre il Marconi ha superato i 7,5 milioni di passeggeri, arrivando a quota 7.590.549, con un trend di crescita del +6,5% sullo stesso periodo del 2016. Nel primi undici mesi dell’anno i movimenti sono stati 62.161, con una crescita del 2,5%. Le merci totali sono aumentate del 13,8%, arrivando a 38.448 tonnellate trasportate.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: ,