LUFTHANSA GROUP: CAMBIA L’ASSEGNAZIONE DELLE MIGLIA PER IL PROGRAMMA MILES & MORE

LUFTHANSA GROUP: CAMBIA L’ASSEGNAZIONE DELLE MIGLIA PER IL PROGRAMMA MILES & MORE

Tempo di lettura: 3 minuti

Lufthansa logoLe compagnie aeree del Gruppo Lufthansa stanno modificando il modo in cui le miglia premio vengono accreditate sul conto degli iscritti al programma Miles & More. A partire da marzo 2018, il numero di miglia premio accumulate si baserà sul prezzo del volo, ossia sul prezzo del biglietto più le eventuali tasse e sullo stato di frequent flyer degli iscritti al programma. Con il vecchio sistema, erano la classe di prenotazione e la lunghezza del percorso a determinare il numero di miglia assegnate. In futuro, i soci Miles & More riceveranno da quattro a sei miglia premio per ogni euro speso, in base al tipo di prenotazione e servizi di volo richiesti. Il nuovo sistema si applica ai voli delle compagnie Lufthansa Group, Lufthansa, SWISS, Austrian, Brussels Airlines e Eurowings, nonché a tutte le altre compagnie aeree partner di Miles & More, a condizione che il biglietto sia stato emesso da una compagnia aerea del Gruppo Lufthansa. In particolare, ciò significa che i soci Miles & More riceveranno sempre almeno quattro miglia premio per ogni euro speso sui voli con le compagnie aeree menzionate in precedenza. I soci con status di frequent flyer riceveranno sei miglia premio/euro sui voli Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines nonché su quelli United Airlines e Air Canada.

Ciò significa che le miglia premio bonus che i membri status ricevono per volare con le compagnie aeree di network e i partner delle joint venture transatlantiche raddoppieranno al 50% rispetto all’attuale 25%. Lo stesso vale per le compagnie aeree Adria Airways, Air Dolomiti, Croatia Airlines e LOT Polish Airlines, anch’esse parte del programma Miles & More. Sui voli Eurowings, Brussels Airlines e su quelli delle altre compagnie partner, il premio rimarrà pari al 25%, il che significa che i soci status riceveranno cinque miglia premio per ogni euro speso. In base a questo nuovo sistema, le miglia premio potranno essere accreditate solo nel caso in cui i biglietti siano emessi da una compagnia aerea del Gruppo Lufthansa e non da altre compagnie aeree. Lo status di frequent flyer dei partecipanti, i relativi privilegi e l’assegnazione delle miglia status non verranno influenzati dal questo nuovo sistema.

Questo cambiamento, inoltre, non avrà un impatto rilevante nè sul numero di miglia premio distribuite dalle compagnie aeree nè sulla disponibilità di voli premio. Con questa nuova modalità, il Gruppo Lufthansa sta creando un sistema flessibile per accreditare le miglia premio che collega direttamente il numero di miglia al prezzo del biglietto, premiando così l’acquisto di biglietti più costosi. L’attuale sistema, che dipende dalla classe di prenotazione e dalla lunghezza del percorso, sarà in gran parte eliminato, se non in rari casi ad esempio se i soci Miles & More viaggiano con una compagnia aerea del Gruppo Lufthansa, ma il biglietto per il volo è stato emesso da una compagnia aerea esterna al Gruppo Lufthansa o risulta parte di un pacchetto turistico oppure se il volo viene prenotato e operato da una compagnia aerea partner Miles & More ma non del Gruppo Lufthansa.

Il nuovo sistema di assegnazione dei premi verrà applicato a partire dal 12 marzo 2018. Ciò consentirà ai passeggeri delle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa e ai membri Miles & More di avere abbastanza tempo per tenere in considerazione il passaggio al nuovo sistema nel loro piano di volo. Le miglia per i biglietti prenotati prima del 12 marzo 2018 verranno accreditati in base al sistema attuale, anche se la partenza avverrà successivamente. In passato, il numero di miglia premio accreditate è stato più volte adeguato all’andamento dei prezzi dei biglietti e anche diminuito, nelle classi di prenotazione più economiche. Con il nuovo sistema, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa stanno creando un sistema coerente di assegnazione di miglia premio e i frequent flyer continueranno a beneficiare di alti livelli di comfort durante il viaggio: la lunghezza del volo sarà ancora il fattore rilevante per l’assegnazione delle miglia di stato e permarranno i privilegi legati allo status di frequent flyer.

(Ufficio Stampa Lufthansa)