EMIRATES ANNUNCIA IL SERVIZIO VERSO LONDON STANSTED DA GIUGNO 2018

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates logoEmirates ha annunciato oggi l’intenzione di lanciare una nuova rotta giornaliera da Dubai (DXB) a Londra Stansted (STN) l’8 giugno 2018. Con la sua posizione strategica vicino agli hub tecnologici e farmaceutici di Cambridge e Peterborough, Emirates sarà la prima Compagnia aerea del Medio Oriente a operare dal popolare North East London airport. La rotta sarà operata dal 777-300ER a tre classi della compagnia aerea, che offre ai clienti 6 posti in First Class, 42 in Business Class e 306 in Economy Class. L’aereo è equipaggiato con le suite private completamente rinnovate in First Class, così come con le cabine rinnovate in Business ed Economy. Il volo EK33 partirà da Dubai alle 09:30 e arriverà a Londra Stansted alle 14:10. Al suo ritorno, il volo EK34 partirà da Londra Stansted alle 21:10 e arriverà a Dubai alle 07:05 del giorno successivo. L’apertura del gateway di Londra Stansted è stata una decisione strategica di Emirates per servire la fiorente comunità imprenditoriale nel nord-est di Londra e i 7,5 milioni di abitanti che si trovano nel suo bacino di utenza.

Con l’introduzione del servizio giornaliero verso Londra Stansted, ci saranno 10 voli Emirates ogni giorno che collegano Dubai e Londra. I passeggeri possono anche volare a Londra Heathrow e Gatwick.

Sir Tim Clark, Presidente di Emirates, ha dichiarato: “L’introduzione del nuovo servizio London Stansted-Dubai sottolinea il nostro impegno a servire Londra, con operazioni in tre diversi aeroporti della città. Esiste una chiara richiesta di questo servizio da parte sia dei viaggiatori d’affari che di quelli leisure e prevediamo che questa notizia sarà accolta calorosamente dalla comunità commerciale situata nel bacino di Stansted. Non vediamo l’ora di facilitare ancora più opportunità di turismo e commercio da e verso Londra con questi nuovi collegamenti e di fornire ai nostri clienti l’esperienza di Emirates”.

Ken O’Toole, London Stansted Chief Executive, ha dichiarato: “Siamo lieti che Emirates abbia riconosciuto la forza del bacino di Londra Stansted e l’opportunità che la nostra runway capacity fornisce a loro per continuare a crescere nel sud-est dell’Inghilterra nel prossimo decennio. In questo momento cruciale, i nuovi servizi di Emirates forniranno un’importante spinta all’economia del Regno Unito rafforzando la connettività internazionale e offrendo maggiore scelta e convenienza per i passeggeri che viaggiano verso destinazioni a lungo raggio. Londra Stansted ha visto significativi investimenti e crescita di capitale dall’acquisizione da parte di MAG nel 2013 e non vediamo l’ora di lavorare con Emirates, mentre andiamo avanti con la prossima fase di sviluppo dell’aeroporto e della sua rete di destinazioni”.

L’aeroporto di Stansted sarà inoltre di vitale importanza per SkyCargo, divisione merci di Emirates e più grande compagnia aerea cargo internazionale del mondo, grazie alle sue grandi capacità di movimentazione cargo.

Il nuovo gateway sarà il settimo aeroporto del Regno Unito in cui Emirates opera: altre località includono Londra Heathrow, Londra Gatwick, Birmingham, Newcastle, Manchester e Glasgow.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 20 Dic 2017 alle 5:49 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.