CUNEO LEVALDIGI, IN CRESCITA TRAFFICO INTERNAZIONALE E PRIVATE JET

Tempo di lettura: 1 minuto

L’aeroporto di Cuneo Levaldigi guarda al 2018 con ottimismo. Nonostante un calo complessivo dei passeggeri del -11%, dovuto alla mancata operatività della consolidata rotta Cuneo-Alghero, il 2017 fornisce un insieme di indicatori che testimoniano come la strategia di sviluppo in atto stia iniziando a portare risultati. “Il traffico internazionale fa registrare un +8% rispetto all’anno precedente e questo è un trend che vogliamo migliorare già nei primi mesi del 2018”, spiega Anna Milanese, Direttore Generale dello scalo piemontese, che aggiunge: “Il mese di dicembre ha performato bene (+12%), benissimo le prime 2 settimane di gennaio (+30%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”. Decisamente interessanti i numeri espressi dal segmento Private Jet: +17% i movimenti registrati (11-40 ton) per una crescita dei passeggeri che supera il +10% (3.400). Conferma evidente che Cuneo Levaldigi sta entrando piano piano nella top of mind del mercato business e leisure alto spendente che sceglie quest’area del Piemonte per affari e turismo. Il Presidente di GEAC, Giuseppe Virgilio, si sofferma sui risultati relativi alla qualità e dichiara: “Siamo orgogliosi di condividere con i nostri passeggeri i dati relativi alla percezione sul livello di comfort complessivo in aeroporto (97,5%) ed alla percezione sul livello di sicurezza personale e patrimoniale in aeroporto (98,9%); abbiamo un team qualificato che ha a cuore gli utenti del nostro scalo”.

(Ufficio Stampa GEAC)

Articolo scritto da JT8D il 15 Gen 2018 alle 2:22 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.