ATR TORNA NEGLI STATI UNITI: ACCORDO CON NAC PER 15 ATR -600 OPERATI DA SILVER AIRWAYS

Tempo di lettura: 3 minuti

ATR logoATR annuncia il suo primo accordo del 2018, che vede l’introduzione degli ATR -600 series negli Stati Uniti, operati da Silver Airways. La compagnia aerea introdurrà 20 aerei ATR -600 nella sua flotta, di cui 16 saranno ATR 42-600 e quattro saranno ATR 72-600. Questo segue un accordo tra ATR e Nordic Aviation Capital (NAC) per l’acquisto di 15 ATR -600, di cui 12 ATR 42-600 e tre ATR 72-600. Questi aerei, insieme a cinque di un ordine esistente tra ATR e NAC, saranno dati in leasing a Silver Airways, che diventerà così il primo operatore di aerei ATR -600 series negli Stati Uniti. L’ordine è inoltre particolarmente significativo dato che commemora il 100° ordine di velivoli che NAC ha collocato con il principale produttore di velivoli regionali del mondo. È ulteriore testimonianza dell’impegno del locatore nel rafforzare la propria posizione di leader globale nel regional aircraft leasing.

La consegna e la successiva entrata in servizio dei primi velivoli -600 sotto la livrea di Silver Airways si svolgeranno a marzo di quest’anno. L’aereo, un ATR 42-600, sarà configurato con 46 posti in una configurazione 2-2, con un pitch fino a 32 pollici. Le restanti consegne dovrebbero essere completate entro il primo trimestre del 2020. La formazione degli equipaggi sarà condotta da ATR presso la sua nuova struttura di addestramento a Miami, che ospita un Full Flight Simulator (FFS) per gli aerei ATR -600.

Il nuovo ATR -600 sostituirà la flotta esistente di 21 Saab 340B turboprop di Silver Airways, aumentando la frequenza delle rotte principali e aprendo nuovi servizi aerei verso destinazioni in Florida, negli Stati Uniti meridionali e nei Caraibi. Attualmente ci sono 250 aeromobili turboelica di età superiore a 15 anni che operano negli Stati Uniti, che dovranno essere sostituiti. La serie ATR -600, con una quota di mercato del 75%, la cabina più moderna e confortevole nell’aviazione regionale e l’economia imbattibile, è ideale per le compagnie aeree per modernizzare le loro flotte.

Martin Møller, presidente di NAC, ha dichiarato: “Il velivolo ATR si è saldamente stabilito come una pietra miliare del portafoglio di aeromobili regionali moderni di NAC. Questo tipo di aeromobile ci consente di offrire ai nostri clienti una significativa riduzione del consumo di carburante e una delle cabine più confortevoli della sua categoria, attraverso le nostre soluzioni di leasing su misura. Accogliamo calorosamente Silver Airways come nuovo cliente e siamo grati per l’opportunità di aver lavorato a stretto contatto con la compagnia, fornendo una soluzione ottimale per soddisfare i requisiti di modernizzazione della flotta”.

Christian Scherer, Chief Executive Officer di ATR, ha dichiarato: “È un piacere celebrare il nuovo anno annunciando un accordo che segna il ritorno di ATR negli Stati Uniti e diamo il benvenuto a Silver Airways nella nostra flotta di operatori. Estendiamo anche le nostre congratulazioni a NAC, con cui possiamo festeggiare un altro accordo. Siamo entusiasti che i passeggeri negli Stati Uniti potranno ora volare su un moderno turboelica e provare il comfort della cabina ATR. Con gli Stati Uniti che hanno perso circa 400 rotte regionali nell’ultimo decennio, siamo fiduciosi che i passeggeri di Silver Airways apprezzeranno sicuramente il piacere di volare a bordo dell’ATR -600 invece che l’alternativa di lunghe ore di guida”.

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 22 Gen 2018 alle 4:22 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.