EMIRATES ENGINEERING ANNUNCIA UN ACCORDO DI MANUTENZIONE CON QANTAS

Tempo di lettura: 2 minuti

Emirates logoEmirates Engineering ha annunciato un accordo con Qantas riguardante aircraft maintenance. Secondo i termini dell’accordo, Emirates Engineering ridipingerà otto velivoli Qantas A380 a partire da marzo 2018. Gli aeromobili saranno ridipinti con l’ultima livrea Qantas presso l’Emirates Aircraft Appearance Center di Dubai. L’accordo riguarda anche la sostituzione dei landing gears per un aereo Qantas A380 da parte di Emirates Engineering nel febbraio 2018. “Siamo lieti di lavorare con Qantas per la manutenzione dei loro aerei A380. Essendo il più grande operatore di Airbus A380 con oltre 100 velivoli nella nostra flotta, Emirates Engineering ha sviluppato negli anni una forte esperienza nella manutenzione e riverniciatura di questo tipo di aeromobile. Abbiamo lavorato duramente per creare efficienze e guadagni di produttività su tutte le linee di manutenzione, liberando così la capacità e permettendoci di offrire i nostri servizi e il nostro know-how ai clienti esterni”, ha affermato Mohammed Jaffar Nasser, SVP di Engineering Maintenance. “Il nostro obiettivo è promuovere Dubai come centro di eccellenza per la manutenzione dell’Airbus A380. Abbiamo le conoscenze, le infrastrutture, le competenze e la fiducia per raggiungere questo obiettivo”, ha aggiunto.

L’accordo di manutenzione tra Emirates e Qantas integra la partnership commerciale strategica che esiste tra le due compagnie aeree e annuncia l’inizio della collaborazione nei settori della manutenzione e dell’ingegneria.

L’Emirates Aircraft Appearance Center è la più grande dedicated aircraft painting facility al mondo di proprietà di una compagnia aerea. Durante l’ultimo anno finanziario, Emirates Engineering ha completato 38 interventi di verniciatura per aeromobili nel suo hangar di verniciatura dedicato. Inoltre, il centro ha anche installato una serie di decalcomanie personalizzate e accattivanti sulla flotta Emirates di Airbus A380 e Boeing 777, tra cui la più recente è la livrea tributo a HH Sheikh Zayed bin Sultan Al Nahyan, il padre fondatore degli Emirati Arabi Uniti, oltre a decalcomanie speciali dedicate a Expo 2020 Dubai.

Emirates ha ricevuto il suo primo A380 nel 2008 ed è oggi il più grande operatore di questo tipo di aeromobile, con 101 aerei di questo tipo presenti nella sua flotta. L’engineering division della compagnia aerea gestisce moderne e vaste strutture a Dubai che comprendono sette heavy maintenance hangars e quattro light maintenance hangars, tutti con la capacità di ospitare gli A380. È anche il più esperto Maintenance, Repair and Overhaul (MRO) provider al mondo per l’iconico aereo a due piani, con oltre 110 A380 C-Check completati fino ad oggi.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 5 Feb 2018 alle 4:03 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.