LUFTHANSA E VERDI CONCLUDONO UN NUOVO CONTRATTO COLLETTIVO A LUNGO TERMINE

Tempo di lettura: 2 minuti

Lufthansa logoLufthansa e Verdi hanno concluso oggi nuovi contratti collettivi di lavoro a lungo termine per i circa 28.000 ground employees di Lufthansa, Lufthansa Cargo, Lufthansa Technik e LSG Sky Chefs in Germania. Il nuovo accordo sui salari collettivi prevede un aumento totale della retribuzione fino al 6%. Il contratto collettivo ha una durata di 33 mesi, dal 1° gennaio 2018 al 30 settembre 2020. L’accordo è soggetto all’approvazione delle commissioni competenti. L’aumento della retribuzione viene effettuato in due fasi: 3% il 1° febbraio 2018 e un ulteriore 3% il 1° maggio 2019. Il secondo aumento dipende dal margine adjusted EBIT specifico per il settore di attività, con un aumento di almeno l’1,8% garantito, indipendentemente dal margine raggiunto. L’accordo salariale collettivo tiene quindi conto dello sviluppo economico delle società di Lufthansa Group. Per i dipendenti di Lufthansa Technik, il primo aumento non sarà in termini percentuali, ma sotto forma di un importo fisso corrispondente.

“Con questo modello di remunerazione variabile, teniamo conto della situazione economica dei nostri singoli segmenti di business”, afferma Bettina Volkens, Chief Officer Corporate Human Resources e Legal Affairs di Deutsche Lufthansa AG. La retribuzione dei tirocinanti del Gruppo in tutti i segmenti di attività sarà anch’essa aumentata. “Siamo lieti di essere stati in grado di concludere un accordo collettivo a lungo termine con Verdi per il nostro più grande gruppo di dipendenti. Abbiamo così raggiunto la pace nella contrattazione collettiva per tutti i principali gruppi di impiegati Lufthansa in Germania”, afferma Bettina Volkens.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 7 Feb 2018 alle 3:32 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Opp. lavoro / Scioperi / Sindacale - Tags: ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.