MALTA SCEGLIE UN BREVETTO LEONARDO PER LA COMUNICAZIONE INTEGRATA DEI PROPRI SISTEMI DI CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO

MALTA SCEGLIE UN BREVETTO LEONARDO PER LA COMUNICAZIONE INTEGRATA DEI PROPRI SISTEMI DI CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO

Tempo di lettura: 2 minuti

Leonardo logoLeonardo ha recentemente firmato un contratto con Malta Air Traffic Services Ltd. (MATS), l’ente per i servizi di navigazione aerea maltese, per la fornitura di una soluzione integrata di comunicazioni terra-aria-terra. Basata sulla funzionalità “Dual Language” brevettata da Leonardo, la soluzione comprende la fornitura, l’installazione e la messa in servizio di un’infrastruttura di rete VHF Data Link Mode 2 (VDL2) e l’aggiornamento delle funzionalità di comunicazione tra controllore di volo e pilota (CPDLC – Controller Pilot Data Link Communication) del Centro di gestione del traffico aereo di MATS, già fornito da Leonardo e attualmente in funzione. Sulla stessa infrastruttura di rete la soluzione Data Link di Leonardo consente sia i servizi di controllo del traffico aereo sia le comunicazioni operative ed è in grado di trasmettere la comunicazione tra pilota e controllore di torre su una singola rete con prestazioni ottimali e maggiore facilità di gestione. La soluzione soddisfa inoltre i requisiti obbligatori e le prestazioni richieste dai principali stakeholder e gestori del controllo del traffico aereo (ad esempio enti per i servizio alla navigazione aerea; ICAO – International Civil Aviation Organization; EASA – European Aviation Safety Agency; SESAR Deployment Manager).

Il sistema di Leonardo consentirà quindi di migliorare la sicurezza e l’efficienza della gestione del traffico aereo attraverso l’attivazione di funzioni operative che permetteranno lo scambio di messaggi di testo digitali tra controllori e piloti, integrando le tradizionali comunicazioni vocali.

Il Data Link di Leonardo rappresenta anche un prerequisito per l’integrazione nel sistema di gestione del traffico aereo delle informazioni sulle rotte dell’aeromobile e di ulteriori parametri di bordo, e per il miglioramento delle capacità di gestione dello spazio aereo secondo i nuovi approcci delle “free route” vale a dire la possibilità di pianificare rotte di volo dirette, permettendo al velivolo di tracciare percorsi più efficienti rispetto ai quelli tradizionali.

La soluzione di Leonardo consentirà a MATS anche di implementare gli attuali requisiti sulle comunicazioni nel controllo del traffico aereo espressi da SESAR (Single European Sky ATM Research) e di essere pienamente conforme ai nuovi regolamenti di attuazione della Commissione Europea che stabiliscono le regole di introduzione di servizi Data Link per il cielo unico europeo. Eviterà inoltre la congestione delle frequenze, mettendo Malta in condizione di adeguarsi anche agli standard che SESAR si propone di implementare entro il 2022. Leonardo è stata già precedentemente scelta da MATS per la fornitura di sistemi e tecnologie per la realizzazione di centri di controllo del traffico aereo e di radar primari e secondari per il controllo del traffico aereo.

(Ufficio Stampa Leonardo)