LION GROUP FINALIZZA ORDINE DA 5,5 MILIARDI DI DOLLARI PER I MOTORI LEAP-1A

Tempo di lettura: 3 minuti

CFM International LogoIn occasione di una speciale cerimonia di firma, Transportation Partners, il ramo leasing di Lion Group, e CFM International hanno finalizzato un ordine per 380 motori LEAP-1A che equipaggeranno i velivoli Airbus A320neo/A321neo. L’ordine, valutato $5,5 miliardi di dollari USA a prezzo di listino, è stato originariamente annunciato a febbraio 2016, mentre l’ordine degli aeromobili è stato annunciato a marzo 2013. Oltre ai motori LEAP-1A, Lion Group ha ordinato anche 544 motori LEAP-1B per equipaggiare i suoi aerei Boeing 737 MAX 8, MAX 9 e MAX 10, di cui 10 attualmente in servizio con Lion Air. Con una flotta di 924 motori LEAP, per un valore totale di $13,4 miliardi di dollari USA a prezzo di listino, in servizio o su ordine, Lion Group è il più grande cliente di motori LEAP al mondo.

“Lion Air Group è molto lieto di collaborare con CFM International come parte del nostro viaggio per rafforzare la nostra visione di crescita, aggiungendo i motori LEAP e CFM56 per potenziare la nostra flotta”, ha dichiarato Edward Sirait, president and chief executive officer of Lion Air Group. “CFM è stato un grande partner nel sostenere la crescita della nostra flotta dall’inizio del nostro viaggio”.

“La nostra scelta di utilizzare i motori LEAP per la nostra flotta A320neo e Boeing 737 MAX è la decisione giusta”, ha proseguito. “La nuova flotta A320neo e Boeing 737 MAX è fondamentale per la nostra crescita a lungo termine, che garantirà la posizione di Lion Air Group come compagnia aerea leader nella regione. Siamo ottimisti sul fatto che questi motori ci offriranno la massima efficienza e affidabilità per supportare la crescita di Lion Air Group”.

“Si tratta di una nuova pietra miliare per quella che è sempre stata una grande partnership”, ha dichiarato Chaker Chahrour, vice president of Global Sales & Marketing for CFM parent company GE Aviation. “Lion Air ha già visto i benefici operativi del motore LEAP-1B e ha capito quale grande vantaggio il LEAP-1A darà nel suo portafoglio. L’aggiunta di un expanded MRO porterà questa relazione a un livello nuovo. Siamo entusiasti di vedere cosa porterà il futuro”.

L’accordo di oggi include anche un’estensione del 25-year Material Service Agreement (MSA) for CFM56-7B, CFM56-5B, and LEAP-1B engines, originariamente firmato nel 2014, che amplia il suo ambito di applicazione al motore LEAP-1A.

CFM fornirà inoltre servizi MRO ai motori CFM56 e LEAP di Lion Group fino a quando il proprio shop, Batam Aero Technic (BAT) a Batam, in Indonesia, sarà completato. Dal 2016, CFM supporta lo sviluppo della Lion Group’s new engine maintenance and test cell facility, fornendo project management e consulenza di esperti per il design, costruzione e messa in servizio della nuova struttura. Una volta completata, BAT fornirà maintenance and overhaul capability per entrambi i motori CFM56 e LEAP. CFM fornirà CFM56 and LEAP engine overhaul training, con trasferimento delle conoscenze che supporteranno lo sviluppo di specialisti MRO locali altamente qualificati.

Lion Group, con sede a Giacarta, in Indonesia, è un cliente CFM dal 2000 e la sua intera single aisle narrow-body fleet, in servizio o su ordinazione, è dotata di motori CFM. Il gruppo di compagnie aeree ha ordinato i motori CFM56 per alimentare i propri aeromobili Airbus A320ceo e Boeing 737 Next-Generation, nonché i modelli LEAP-1A e LEAP-1B per gli aeromobili A320neo e 737 MAX, rispettivamente.

(Ufficio Stampa CFM International)

Articolo scritto da JT8D il 29 Mar 2018 alle 4:46 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.