BOEING ESPANDE I SERVIZI IN AMERICA LATINA CON GOL AIRLINES E AEROMEXICO

BOEING ESPANDE I SERVIZI IN AMERICA LATINA CON GOL AIRLINES E AEROMEXICO

Tempo di lettura: 2 minuti

BoeingBoeing sta espandendo la sua commercial services capability in America Latina con nuovi ordini da parte di GOL Airlines, per utilizzare il Boeing’s Airplane Health Management per la sua flotta 737 MAX, e da Aeromexico per utilizzare il Boeing’s landing gear exchange program per la sua flotta 787. Questi annunci dimostrano l’enorme potenziale di crescita dei servizi in questa regione in rapida espansione. Secondo il 2017 Services Market Outlook di Boeing, il Latin American commercial aviation services market è attualmente in crescita del 5% all’anno. Boeing si aspetta che il mercato totale dei servizi per l’aviazione nella regione raggiunga un valore di $530 miliardi entro il 2036.

“Gli ordini di oggi dimostrano come i vettori latino americani stanno trovando modi per essere agili e flessibili”, ha dichiarato Gardiner Porter, regional managing director for the Americas with Boeing Global Services. “I nostri analytics tools and exchange programs mirano a mantenere le flotte dei clienti operative in un’epoca di rapido progresso tecnologico”.

GOL Linhas Aereas S.A., la più grande compagnia aerea nazionale del Brasile, ha firmato un accordo che aggiunge l’Airplane Health Management alla sua flotta 737 MAX. Con Airplane Health Management, una soluzione Boeing AnalytX, GOL sarà ora in grado di trarre maggiore vantaggio dalla profonda conoscenza di Boeing dei sistemi e del design dell’aereo. Ciò consente azioni di manutenzione predittiva che migliorano l’efficienza e riducono i costi operativi. GOL prenderà in consegna il suo primo nuovo 737 MAX 8 a partire da quest’anno. Utilizzando l’Airplane Health Management, GOL potrà potenziare la gestione della flotta MAX, in particolare riguardo la sua espansione internazionale.

Aeromexico, la più grande compagnia aerea del Messico, opera una delle flotte tecnologicamente più avanzate della regione ed è uno dei principali operatori regionali del 787 Dreamliner. Utilizzerà il Landing Gear Overhaul and Exchange Program per 17 aeromobili nella sua flotta 787. Attraverso il programma, gli operatori ricevono un carrello di atterraggio revisionato e ricertificato da un exchange pool gestito da Boeing, con spedizioni di parti di supporto entro 24 ore. Aeromexico inizierà inoltre a utilizzare l’AerData Engine Fleet Planning and Costing tool per la propria flotta Boeing, che aiuta i clienti a ottimizzare la pianificazione della manutenzione del motore e la disponibilità dei ricambi.

(Ufficio Stampa Boeing)