EMBRAER CONSEGNA A WIDERØE IL PRIMO EMBRAER 190-E2 AL MONDO

Tempo di lettura: 4 minuti

Embraer logoEmbraer e Widerøe, la più grande compagnia aerea regionale scandinava, hanno celebrato oggi la consegna del primo E190-E2, durante una cerimonia presso la facility di Embraer a São José dos Campos. La compagnia aerea norvegese inizierà a operare il nuovo velivolo su rotte domestiche a fine mese. L’E190-E2 è il primo di tre aeromobili E-Jets di nuova generazione, da 80 a 146 posti, che saranno introdotti da qui al 2021. L’E190-E2 di Widerøe è configurato con 114 posti in un layout a una sola classe. Widerøe ha un contratto per un massimo di 15 E-Jets E2: tre ordini fermi per l’E190-E2 e diritti di acquisto per ulteriori 12 E2. Il valore totale dell’ordine è di circa 873 milioni di USD, se tutti i diritti saranno esercitati.

“L’E190-E2 è un velivolo impressionante. È l’aereo ideale per Widerøe, poiché introduciamo i jet per la prima volta negli 84 anni di storia della compagnia”, ha dichiarato Stein Nilsen, CEO di Widerøe. “Sono convinto che i nostri passeggeri ameranno la nuova cabina, le nostre persone saranno liete di abbracciare la nuova tecnologia, mentre i nostri collaboratori finanziari apprezzeranno l’economia consentita dall’aereo. Credo che tutti festeggiano, in qualità di launch customer, il fatto che siamo la prima compagnia aerea a operare l’aereo più ecologico al mondo, con la rumorosità e le emissioni più basse tra gli aerei nella sua categoria”.

“Questa è una giornata storica per il programma E-Jets e per Embraer. La consegna di questo E2 segna la continuazione di una vera storia di successo nell’aviazione globale. Sono onorato che Widerøe – una compagnia aerea di tutto rispetto – sia il nostro operatore di lancio”, ha dichiarato John Slattery, Presidente e CEO di Embraer Commercial Aviation. “Sono anche lieto di dare il benvenuto a Widerøe come nostro nuovo cliente Embraer e voglio ringraziare Stein e il suo team per il supporto durante l’ultimo anno, collaborando con noi come partner per consegnare questo aereo oggi. Sto pianificando di essere sull’aereo quando entrerà per la prima volta nello spazio aereo norvegese la prossima settimana e davvero non vedo l’ora di farlo”.

L’E190-E2 ha ricevuto la Type Certification il 28 febbraio. È la prima volta che un programma con il livello di complessità dell’E2 ha ricevuto i Type Certificates simultaneamente da tre autorità: la Brazil’s Civil Aviation Agency (Agência Nacional de Aviação Civil – ANAC), la FAA (the U.S. Federal Aviation Administration) ed EASA (European Aviation Safety Agency).

L’E190-E2 è dotato di nuovi motori, oltre ad ali e landing gear completamente nuovi. Rispetto all’E190 di prima generazione, il 75% dei sistemi dell’aeromobile è nuovo. Embraer ha recentemente annunciato alcuni risultati dei test di volo finali, che confermano l’E2 come il velivolo single-aisle più efficiente sul mercato. Riguardo il consumo di carburante, l’E190-E2 si è dimostrato migliore dell’1,3% rispetto a quanto inizialmente previsto, con un miglioramento del 17,3% rispetto all’E190 di generazione attuale.

L’E190-E2 è anche l’aereo con il livello più basso di rumore esterno ed emissioni nel segmento. I risultati dei test di volo hanno inoltre confermato che l’E190-E2 è migliore delle specifiche originali nelle performance di decollo. Il range da aeroporti con hot-and-high conditions, come Denver e Città del Messico, aumenta di 600 nm rispetto agli aeromobili di generazione attuale. Il suo range da aeroporti con piste corte, come London City, aumenta di oltre 1.000 nm, permettendo all’aereo di raggiungere destinazioni come Mosca e il nord dell’Africa.

L’E190-E2 avrà anche gli intervalli di manutenzione più lunghi tra gli aeromobili single-aisle, con 10.000 flight hours for basic checks and no calendar limit for typical utilization. Ciò significa ulteriori 15 giorni di utilizzo degli aeromobili in dieci anni rispetto agli E-Jets di generazione corrente.

Un altro guadagno importante è il pilot transition training time. I piloti di E-Jets di generazione attuale avranno bisogno solo di 2,5 giorni di training e nessun full flight simulator per essere abilitati a pilotare un E2.

La flotta E190-E2 di Widerøe avrà il supporto dell’Embraer Flight Hour Pool Program, che copre più di 300 componenti chiave. L’Embraer Flight Hour Pool Program, che attualmente supporta più di 40 compagnie aeree in tutto il mondo, è progettato per consentire alle compagnie aeree di minimizzare i loro investimenti iniziali in costosi inventari e sfruttare l’esperienza tecnica di Embraer e il vasto component repair service provider network. Ciò si traduce in significativi risparmi nei costi di riparazione e di inventario, oltre ad una riduzione dello spazio richiesto nel magazzino, il tutto garantendo livelli di performance ottimali.

Embraer è il principale produttore mondiale di jet commerciali con un massimo di 150 posti. La compagnia ha 100 clienti da tutto il mondo che operano le famiglie di aeromobili ERJ e E-Jets. Solo per il programma E-Jets, Embraer ha registrato oltre 1.800 ordini e 1.400 consegne, ridefinendo il concetto tradizionale di regional aircraft e operando in una vasta gamma di business applications.

(Ufficio Stampa Embraer)

Articolo scritto da JT8D il 4 Apr 2018 alle 7:42 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.