NORWEGIAN REGISTRA UNA CRESCITA PASSEGGERI DEL 15% NEL MESE DI MARZO

NORWEGIAN REGISTRA UNA CRESCITA PASSEGGERI DEL 15% NEL MESE DI MARZO

Tempo di lettura: 1 minuto

Norwegian ha trasportato più di 2,8 milioni di passeggeri a marzo, pari a un incremento del 15% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La crescita di questo mese è superiore grazie al maggiore traffico delle festività pasquali. Un totale di 2.816.164 passeggeri ha scelto di volare con Norwegian a marzo, con un incremento di 362.613 viaggiatori rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La crescita totale del traffico (RPK) è aumentata del 48% e quella della capacità (ASK) del 44%. Infine, Norwegian ha registrato un load factor passeggeri dell’86,7%, con un aumento di 2,6 punti percentuali. “Le festività pasquali hanno avuto un forte impatto sul traffico di questo mese, ma la nostra crescita in termini di passeggeri è solida. L’incremento internazionale continua e, allo stesso tempo, sempre più persone viaggiano con noi in Scandinavia. Le nostre tariffe convenienti e la varietà di rotte offerte attrae un numero sempre maggiore di passeggeri sia business sia leisure”, ha commentato Bjørn Kjos, Fondatore e Amminstratore Delegato di Norwegian.

Norwegian ha operato il 98,4% dei voli programmati a marzo, di cui il 72,3% è partito in orario.

Nel 2018 continua il programma di rinnovo della flotta Norwegian. La compagnia ha preso in consegna 3 Boeing 787-9 Dreamliner a marzo. Quest’anno Norwegian riceverà un totale di 11 Boeing 787-9 Dreamliner, 12 Boeing 737 MAX 8 e 2 Boeing 737-800. Con un’età media di soli 3,6 anni, la flotta Norwegian è una delle più “verdi” e moderne al mondo.

(Ufficio Stampa Norwegian)