LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP INCREMENTANO IL LOAD FACTOR A MARZO

Tempo di lettura: 3 minuti

Lufthansa Group LogoNel mese di marzo 2018 le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno trasportato circa 11,1 milioni di passeggeri. Ciò mostra un incremento del 15,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è aumentata del 9% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite registrano un +14,5%. Il load factor è salito di 3,9 punti percentuali rispetto a marzo 2017 arrivando a 81,2%. Questo rappresenta un nuovo record, dovuto anche alle vacanze di Pasqua, quest’anno a marzo. Il load factor ha raggiunto il massimo storico del 77,8% anche nel primo trimestre del 2018. Nei primi tre mesi di quest’anno, circa 28,6 milioni di passeggeri hanno volato con le compagnie aeree di Lufthansa Group. La cargo capacity è aumentata del 4% su base annua, mentre le vendite di merci segnano +0,4% in termini di ricavi per tonnellata-chilometro. Di conseguenza, il cargo load factor ha segnato una riduzione di 2,6 punti percentuali nel mese, arrivando a 71,3%.

Le network airlines di Lufthansa Group – Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines – a marzo hanno trasportato 8,2 milioni di passeggeri, il 10% in più rispetto allo stesso periodo del 2017. Rispetto all’anno precedente, a marzo l’ASK è aumentato del 5,3%. Il volume delle vendite ha registrato un +10,4% nello stesso periodo, facendo salire il load factor a quota 81,1% (+3,7 punti percentuali).

Lufthansa German Airlines ha trasportato 5,7 milioni di passeggeri a marzo, registrando un incremento del 10,2% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Un aumento del 4,8% della capacità nel mese corrisponde ad un aumento delle vendite del 9,2%. Il load factor è stato pari a 81,5%, 3,3 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. Lufthansa sta crescendo soprattutto nella sua base di Monaco. A marzo, il 12,6% in più di passeggeri è decollato dall’hub 5-star bavarese rispetto al 2017. Ciò significa che la crescita dell’aeroporto di Monaco è stata superiore di un terzo rispetto a Francoforte, dove ha volato il 9,2% in più di passeggeri rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Austrian Airlines ha trasportato quasi 2,5 milioni di passeggeri nel primo trimestre del 2018, registrando un +13,3% su base annua. Questo aumento è dovuto principalmente all’ampia offerta di voli della compagnia aerea in Europa. La capacità in ASK è aumentata del 2,8%, mentre il traffico in RPK ha registrato un aumento del 9,1% rispetto all’anno precedente. Il load factor è aumentato di 4,2 punti percentuali arrivando al 72,7%. Il numero di voli (31.280) è salito del 4,9% nel periodo da gennaio a marzo 2018. La tendenza positiva rispetto al volume di passeggeri si applica anche al mese di marzo 2018. La compagnia di bandiera austriaca ha trasportato circa un milione di passeggeri, pari ad una crescita del 13,2% rispetto a marzo 2017. L’aumento è dovuto principalmente alla Pasqua, che si è svolta completamente a marzo quest’anno. L’offerta di volo in ASK è aumentata del 6,3%, mentre il traffico in RPK è salito del 15,6%. Il load factor è stato del 75,1%, con un incremento di 6,0 punti percentuali rispetto a marzo 2017. Il numero di voli è salito del 4,0% nel mese di marzo 2018, a 11.773.

Le compagnie Point-to-Point di Lufthansa Group – Eurowings (compresa Germanwings) e Brussels Airlines – hanno trasportato circa 2,9 milioni di passeggeri a marzo. Tra questi, 2,7 milioni di passeggeri per il corto raggio e 260.000 per il lungo raggio. Ciò equivale ad un aumento del 35,4% rispetto all’anno precedente. La capacità a marzo è stata superiore del 30,6% rispetto all’anno precedente, mentre il volume delle vendite è aumentato del 39,1%, con un conseguente incremento del load factor di 5 punti percentuali (81,3%).

Per quanto riguarda i voli a corto raggio, le compagnie aeree Point-to-Point hanno aumentato la capacità del 34,8% ed il volume delle vendite del 48,4%, con un incremento di 7,3 punti percentuali del load factor (79,3%) rispetto a marzo 2017. Il load factor per il lungo raggio è aumentato di 1,6 punti percentuali (85%) nello stesso periodo, a seguito dell’aumento della capacità (+23,5%) e del volume delle vendite (+25,8%), rispetto all’anno precedente.

A marzo, 778.175 passeggeri si sono imbarcati su un volo Brussels Airlines, che rappresenta un aumento del 13,4% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La crescita dei passeggeri è stata registrata su tutta la rete, portando ad un aumento di 4,7 punti percentuali del load factor, che si attesta al 79,5%. La crescita maggiore è stata registrata nei settori nordamericano (+28,1%) e africano (+18,1%), seguiti dalla rete europea (+10,8%) e dal Medio Oriente (+5,6%). È stato un mese molto forte anche per Brussels Airlines Cargo: il cargo load factor è cresciuto di 5,8 punti percentuali, portandosi al 75,2%.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG, Austrian Airlines, Brussels Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 11 Apr 2018 alle 6:26 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.