VOLOTEA: INAUGURATI I NUOVI VOLI CATANIA-TOLOSA E PISA-TOLOSA

Tempo di lettura: 4 minuti

Volotea logoVolotea, la compagnia aerea low-cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, ha inaugurato il nuovo collegamento da Catania a Tolosa. Il nuovo volo – 2 frequenze settimanali nei periodi di alta stagione, ogni mercoledì e venerdì per un totale di più di 11.900 posti in vendita – si aggiunge alle ormai tradizionali rotte operate dal vettore da e per Catania, portando così a 8 le destinazioni raggiungibili a bordo degli aeromobili della low-cost. In aggiunta a Tolosa, dal Fontanarossa si può infatti decollare alla volta di Ancona, Bari, Genova, Napoli, Pescara (novità 2018), Venezia e Verona.

“Siamo davvero entusiasti dell’avvio della nuova rotta da Catania alla volta di Tolosa – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia -. Con questo nuovo collegamento puntiamo a offrire ai nostri passeggeri siciliani ancora più opportunità di volo, per decollare alla scoperta delle bellezze artistiche di Tolosa, una delle più affascinanti città della Francia. Il nuovo volo per la città rosa ci permette inoltre di incrementare la nostra presenza al Fontanarossa dove, durante i prossimi mesi, saremo in vendita con circa 800.000 posti”.

Nel 2018 l’offerta Volotea presso il Fontanarossa verrà incrementata del 7% rispetto allo scorso anno, con collegamenti sempre comodi, diretti e veloci verso 8 destinazioni, 7 in Italia e 1 all’estero. 2 le nuove rotte annunciate: oltre al volo per Tolosa, il 31 maggio prenderà il via anche il nuovo collegamento alla volta di Pescara.

È decollato inoltre pochi giorni fa (12 aprile 2018) il nuovo volo internazionale in partenza dal Galileo Galilei alla volta di Tolosa (19.200 posti in vendita e 2 frequenze settimanali – giovedì e domenica) operato da Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa. E per la gioia dei viaggiatori toscani, il vettore ha già riattivato anche il collegamento alla volta di Bordeaux (operativo dal 5 aprile) con 2 frequenze settimanali (mercoledì, domenica), mentre dovrà attendere ancora qualche giorno chi desidera raggiungere Nantes e Palma di Maiorca, le cui ripartenze sono in calendario rispettivamente per il 19 aprile con 2 frequenze settimanali (giovedì, domenica) e 27 giugno con 2 frequenze settimanali (mercoledì, domenica).

“Dopo il successo dell’estate scorsa, siamo davvero felici di ritornare a volare da Pisa – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia -. Con la novità di Tolosa, salgono a 3 le destinazioni francesi raggiungibili dal Galileo Galilei con i nostri voli comodi e sempre diretti: per la prossima estate, i passeggeri potranno scegliere se volare verso Bordeaux, alla scoperta della regione di uno dei vini più famosi al mondo, verso Nantes, per visitare la Valle delle Loira, oppure alla volta di Tolosa, la “Città Rosa”, ricca di fascino e storia. Per chi invece alla cucina francese, preferisce paella e sangria, da giugno riparte il collegamento con le isole Baleari, più precisamente con Palma di Maiorca, un’isola paradisiaca lambita dal Mar Mediterraneo”.

Non va dimenticato come i collegamenti firmati Volotea contribuiscano ad incrementare non solo le opportunità dei viaggiatori toscani di decollare verso l’estero, ma alimentino anche il traffico incoming verso Pisa e le sue terre, meta imperdibile per gli amanti dell’arte, e porta d’accesso per visitare la Toscana, una regione dalle bellezze conosciute a livello mondiale.

Per supportare il territorio e dare visibilità alle bellezze artistiche locali, la low-cost, lo scalo pisano e la Camera di Commercio di Pisa hanno unito le forze, organizzando un media trip che ha permesso, ad alcuni giornalisti francesi di Tolosa, di visitare le Terre di Pisa.

“Con questo media trip – afferma Valter Tamburini, Presidente della Camera di Commercio di Pisa – puntiamo ad accrescere oltralpe la conoscenza delle “Terre di Pisa”: una destinazione turistica sulla quale stiamo lavorando da oltre un anno assieme a 300 imprese, alle amministrazioni locali e alle associazioni di categoria. Nei quattro giorni di permanenza, i giornalisti francesi hanno avuto modo di fare un’esperienza a tutto tondo dalla città di Pisa ai Borghi più segreti vivendone le diverse sfaccettature fatte di arte, cultura e vita all’aria aperta, senza perdere l’occasione di gustarne i sapori più veri come il tartufo, l’olio, il vino, i salumi ed i formaggi. Si tratta di un’azione importante non solo perché la Francia è il terzo paese di provenienza dei nostri turisti, ma anche perché è stata realizzata facendo sinergia con un’infrastruttura fondamentale per il turismo come l’Aeroporto Galilei”.

Per Marco Carrai, Presidente di Toscana Aeroporti, “consolidare il rapporto con Volotea rappresenta per tutti un grande successo sia in termini di outgoing che di incoming. Tolosa è l’ennesima meta che si aggiunge al portafoglio delle destinazioni di Toscana Aeroporti: ringraziamo Volotea, convinti che il nostro rapporto non potrà che rafforzarsi sempre di più”.

C’è un poker di destinazioni davvero irresistibili per chi ancora non ha deciso dove trascorrere le prossime vacanze estive. Con Volotea, infatti, è possibile decollare da Pisa verso 4 destinazioni internazionali: Palma di Maiorca in Spagna e Nantes, Bordeaux e Tolosa (novità 2018) in Francia.

(Ufficio Stampa Volotea)

Articolo scritto da JT8D il 16 Apr 2018 alle 3:10 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,




Invia un Commento

Devi effettuare il log-in per inviare un commento.