IL MOTORE GTF DI PRATT & WHITNEY EQUIPAGGIA IL PRIMO VOLO COMMERCIALE DELL’E190-E2

IL MOTORE GTF DI PRATT & WHITNEY EQUIPAGGIA IL PRIMO VOLO COMMERCIALE DELL’E190-E2

Tempo di lettura: 2 minuti

PW LogoPratt & Whitney si unisce oggi a Widerøe per celebrare il primo volo passeggeri del loro nuovo velivolo Embraer E190-E2. Il volo, partito da Bergen, Norvegia e atterrato a Tromsø, Norvegia, segna l’entrata ufficiale in servizio per il primo dei tre velivoli E190-E2 che Widerøe prenderà in consegna quest’anno. “Oggi celebriamo l’inizio di una nuova era. Vedere il nostro aereo E190-E2 prendere il volo è un momento di orgoglio. I motori Pratt & Whitney che alimentano il velivolo supportano il nostro impegno per ridurre l’impronta ambientale”, ha affermato il Presidente e CEO di Widerøe, Stein Nilsen. “Vediamo un futuro luminoso con la nostra nuova flotta di jet E2”.

Widerøe è la prima compagnia aerea a mettere l’E190-E2 in servizio commerciale, il che consentirà un’espansione della rete di collegamenti nazionali e internazionali. La compagnia aerea fa parte della famiglia Pratt & Whitney dalla fine degli anni ’40, quando iniziò a utilizzare i motori radiali Wasp R-1340.

“È un giorno molto speciale per noi e per i nostri partner, e vorrei in particolare sottolineare Pratt & Whitney”, ha dichiarato John Slattery, Presidente e CEO di Embraer Commercial Aviation. “L’E2 è la spina dorsale di Embraer: è il futuro dell’azienda. Questo è un business basato sulla passione, grazie a giornate come oggi”.

“Ci vuole un’incredibile quantità di energia, dedizione e competenza per certificare un nuovo motore su un nuovo velivolo. In questo settore, non tutti i giorni entra in servizio un nuovo aeroplano e non potremmo essere più orgogliosi di equipaggiarlo con la nostra ultima tecnologia. Congratulazioni ai team Widerøe, Embraer e Pratt & Whitney che hanno fatto parte di questo storico viaggio”, ha dichiarato Tom Pelland, senior vice president of Commercial Engine Programs at Pratt & Whitney.

L’E190-E2 segna la terza piattaforma alimentata dal motore GTF. L’aeromobile offre una riduzione di oltre il 17% del consumo di carburante rispetto alla generazione precedente dell’E190, con emissioni di NOx inferiori del 50% al regolamento CAEP / 6 dell’ICAO, oltre a una riduzione del rumore. Oltre ad essere selezionato come motore esclusivo per gli E-Jets E2, l’unità di potenza ausiliaria (APU) APS2600E di Pratt & Whitney è l’APU esclusiva per la famiglia E2.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Lascia un commento