AIRBUS, BOMBARDIER E INVESTISSEMENT QUEBEC FINALIZZANO LA C SERIES TRANSACTION, EFFETTIVA DAL PRIMO LUGLIO 2018

AIRBUS, BOMBARDIER E INVESTISSEMENT QUEBEC FINALIZZANO LA C SERIES TRANSACTION, EFFETTIVA DAL PRIMO LUGLIO 2018

Tempo di lettura: 3 minuti

Avendo ricevuto tutte le approvazioni normative necessarie, Airbus SE, Bombardier Inc. e Investissement Québec (IQ) hanno concordato di chiudere la C Series transaction in modo efficace il 1° luglio 2018. La transazione, con la quale Airbus acquisterà una partecipazione di maggioranza in C Series Aircraft Limited Partnership (CSALP), è stata inizialmente annunciata a ottobre 2017. La Mirabel-based partnership, che è stata originariamente stabilita tra Bombardier e IQ, beneficerà della scala globale e dell’organizzazione di Airbus per la produzione, la commercializzazione e la vendita del C Series, jet aircraft family all’avanguardia nel 100-150 seat market.

Airbus lavorerà con i suoi partner Bombardier e IQ per sbloccare completamente il potenziale del C Series e creare un nuovo valore significativo per clienti, fornitori, dipendenti, azionisti e le comunità in cui opera la partnership. La sede principale della partnership, la linea di assemblaggio primaria e le relative funzioni saranno basate a Mirabel, nel Québec.

Come precedentemente annunciato, Bombardier continuerà con il suo attuale piano di finanziamento di CSALP. A causa della chiusura anticipata della partnership, i termini di questo piano sono aggiornati secondo il seguente prospetto: Bombardier finanzierà le carenze di liquidità di CSALP, se necessario, durante la seconda metà del 2018, fino ad un massimo di US $225 milioni; durante il 2019, fino ad un massimo di US $350 milioni; fino a un importo massimo complessivo di US $350 milioni per i due anni successivi, in considerazione delle azioni partecipative senza diritto di voto di CSALP con dividendi annui cumulativi del 2%. Qualsiasi eccesso durante tali periodi sarà ripartito proporzionalmente tra gli azionisti di Classe A di CSALP. Airbus consoliderà CSALP a partire dal 1° luglio 2018 in poi. Ulteriori informazioni finanziarie sulla transazione saranno fornite entro la fine dell’anno.

Il programma C Series continua a progredire. Avendo consegnato 17 velivoli nel 2017, si sta attrezzando per raddoppiare le sue consegne nel 2018.

Con le performance in servizio dimostrate dal C Series e la finalizzazione di questa partnership, le parti si aspettano una maggiore domanda per supportare una seconda Final Assembly Line del C Series a Mobile, in Alabama, dedicata alla fornitura di clienti con sede negli Stati Uniti. Il C Series è posizionato per catturare una grande percentuale dei circa 6.000 aerei necessari in questo segmento di mercato nei prossimi 20 anni.

Tom Enders, Chief Executive Officer di Airbus, ha dichiarato: “Questa partnership estende il nostro impegno in Québec e in tutta l’industria aerospaziale canadese, siamo molto lieti di accogliere così tanti compagni del C Series team nell’ampio team Airbus. La forza dell’intera organizzazione Airbus sarà dietro al C Series. Non solo questo consentirà a questo eccezionale velivolo di soddisfare il suo potenziale di mercato, ma siamo convinti che l’aggiunta del C Series alla nostra offerta di prodotti aeronautici in generale apporti un valore significativo ad Airbus, ai nostri clienti e azionisti”.

“Questo segna l’inizio di un nuovo capitolo molto eccitante per il C Series e l’industria aerospaziale canadese”, ha dichiarato Alain Bellemare, Bombardier President and Chief Executive Officer. “Il C Series è ampiamente riconosciuto come l’aeromobile più avanzato ed efficiente della sua classe e questa partnership garantirà il suo successo commerciale. L’ineguagliata scala globale di Airbus, le solide relazioni con i clienti e le competenze operative sono gli ingredienti necessari per liberare tutto il valore dell’aeromobile. Insieme creeremo un enorme valore e nuove opportunità per compagnie aeree, fornitori, azionisti e dipendenti”.

“Combinando la tecnologia aerospaziale più innovativa ed efficiente al mondo – progettata e sviluppata in Québec – con il mercato e le competenze di Airbus, stiamo creando una nuova dinamica in un segmento promettente”, ha osservato Dominique Anglade, Québec’s Deputy Premier, Minister of Economy, Science and Innovation and Minister responsible for the Digital Strategy. “Soprattutto, stiamo assicurando la crescita del C Series e assicurando gli oltre 2.000 posti di lavoro ad esso associati in Mirabel. Oltre a mantenere la sede centrale del C Series, l’ingegneria e le attività di ricerca e sviluppo in Québec, questa partnership posiziona Montréal come il più grande research and development centre di Airbus al di fuori dell’Europa, rappresentando enormi opportunità per la nostra intera industria aerospaziale”.

“Il team C Series in Québec è orgoglioso di partecipare a questa opportunità per guidare il successo di questo fantastico velivolo”, ha dichiarato Philippe Balducchi, CEO of the C Series partnership. “I nostri team hanno lavorato instancabilmente per unire le culture e sviliuppare le operazioni insieme, in anticipo sui tempi previsti, e siamo fiduciosi nella nostra capacità di rendere questa partnership vincente un successo commerciale prospero. La composizione del C Series leadership team riflette i nostri principi per riunire i migliori talenti che entrambe le parti hanno da offrire. Siamo pronti a aiutare i nostri clienti a mettere le mani sugli aerei più ‘hot’ del segmento”.

(Ufficio Stampa Airbus – Bombardier – Photo Credits: Airbus)