Archivio Categoria: ‘Enti e Istituzioni’

ALITALIA SU A340-500 A DISPOSIZIONE DEL GOVERNO ITALIANO

In merito all’aereo A340-500 a disposizione del Governo italiano, anche a seguito di alcune indiscrezioni di stampa, Alitalia tiene a precisare quanto segue: l’aeromobile, nella disponibilità di Alitalia in base ad un accordo con il proprio partner industriale, sarà destinato al servizio dei Voli di Stato in conseguenza di un contratto di leasing - stipulato alle usuali condizioni di mercato - tra Alitalia e il Ministero della Difesa. Alitalia si è impegnata a garantire la manutenzione ordinaria nell’ambito del contratto di leasing. L’intera operazione non comporta alcun costo per Alitalia.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

IL REGNO UNITO SELEZIONA L’EMBRAER PHENOM 100 PER IL FLIGHT TRAINING DELLE SUE FORZE ARMATE

Il business jet Embraer Phenom 100 è stato selezionato per il multi-engine pilot training che verrà fornito agli equipaggi delle forze armate nel Regno Unito. Il contratto con Affinity Flight Training Services fornirà cinque aerei all’U.K Ministry of Defence Military Flying Training System (UKMFTS) program. Il contratto comprende servizi di supporto e un’opzione per aerei aggiuntivi. Il Fixed Wings programme è destinato a sostituire l’elementary, multi-engine and basic flying training, che viene attualmente fornito su piattaforme datate, con una nuova soluzione completamente integrata, con training aircraft moderni, ground based training devices e materiale didattico, derivato dal training design sviluppato da Ascent Flight Training, il training service provider del programma MFTS in UK. Nel 2014 Affinity è stato selezionato da Ascent Flight Training per fornire e operare il velivolo selezionato per il programma MFTS. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,

ENAC: PRESENTATA LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE RELATIVA AL PIANO DI SVILUPPO DELL’AEROPORTO DI ROMA CIAMPINO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha presentato oggi, 4 febbraio 2016, presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’istanza di avvio della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) relativa al Piano di Sviluppo dell’Aeroporto di Roma Ciampino, approvato in linea tecnica dall’Ente e sviluppato fino al 2044. Il Piano prevede una sensibile riduzione del volume di traffico e interventi finalizzati alla sola riqualifica delle infrastrutture esistenti. La procedura di attivazione della V.I.A. per l’Aeroporto di Roma Ciampino è stata presentata ai sensi dell’art. 23 del Decreto Legislativo 152/2006 “Codice dell’Ambiente”, ovvero secondo le modalità previste per la procedura ‘ordinaria’. Nel novembre del 2015, invece, per lo stesso Piano, era stata presentata l’istanza ‘speciale’ per la V.I.A., sulla base delle previsioni contenute nell’articolo 71, comma 3-bis del Decreto Legge. n. 1 del 24/01/2012, convertito con legge 37/2012 che classificava come opere strategiche gli interventi ricompresi nei Piani di Sviluppo degli aeroporti gestiti dalle società che hanno sottoscritto Contratti di Programma in deroga. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

RYANAIR INTENDE CHIUDERE DUE BASI E TAGLIARE ROTTE IN ITALIA DOPO GLI AUMENTI DELLE TASSE

Ryanair, in un proprio comunicato stampa, ha annunciato oggi che da ottobre sarà costretta a chiudere le sue basi di Alghero e Pescara, a tagliare alcune rotte e a chiudere tutti i voli di Crotone, a seguito della decisione del Governo Italiano di aumentare ancora le tasse municipali. Ryanair prosegue nel comunicato affermando che “Il Governo Italiano ha aumentato le tasse di circa il 40% (da €6,50 a €9) per ciascun passeggero in partenza dall’Italia dal 1° gennaio di quest’anno per sussidiare il fondo per la cassa integrazione degli ex piloti Alitalia. Come conseguenza, a Ryanair non è stata lasciata altra scelta se non: spostare aeromobili e posti di lavoro Ryanair fuori dall’Italia verso altre basi Ryanair in Spagna, Grecia e Portogallo (dove non vengono addebitate tali tasse per passeggero); chiudere le sue basi di Alghero e Pescara e cancellare tutti i voli da Crotone a partire da ottobre; tagliare rotte e traffico da e verso altri aeroporti Italiani; spostare la capacità dagli aeroporti regionali a Roma e Milano”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags:

INCONTRO DI INIZIO ANNO IN ENAC CON IL SETTORE AEREO: FOCUS SU SICUREZZA INTESA COME SAFETY E COME SECURITY

Il Presidente dell’ENAC Vito Riggio, affiancato dal Direttore Centrale Coordinamento Aeroporti Giuseppe Daniele Carrabba e dal Direttore Centrale Attività Aeronautiche Fabio Nicolai, ha incontrato oggi, 2 febbraio 2016, gli operatori del settore aereo per il consueto bilancio sull’andamento durante le festività di fine e inizio anno e per la programmazione delle eventuali azioni migliorative da porre in essere nel corso del 2016, per continuare a garantire la sicurezza del volo, la qualità dei servizi e lo sviluppo equo e competitivo del trasporto aereo. Il periodo analizzato, in linea con i livelli di sicurezza che emergono dai primi riscontri del 2015, non ha presentato problematiche particolari, in termini generali di efficienza ed efficacia del trasporto aereo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags:

EASYJET RIVELA IL PROGETTO DEI PRIMI AEROMOBILI IBRIDI (VIDEO)

easyJet logoeasyJet, compagnia aerea leader in Europa, ha svelato come parte di una strategia volta a ridurre l’impatto ambientale per passeggero, il progetto di un rivoluzionario sistema di alimentazione a idrogeno per i propri aeromobili, ad emissione zero, in grado di risparmiare 50.000 tonnellate di carburante e le conseguenti emissioni di CO2 ogni anno. easyJet è impegnata a ridurre l’impatto ambientale risultante dal trasporto dei propri passeggeri e si è posta dei nuovi obiettivi per il 2020, i quali prevedono una riduzione del 7% delle emissioni nei prossimi 5 anni, che si attestano oggi a 81,05 grammi di CO2 per passeggero/chilometro a seguito di una riduzione delle emissioni del 28% negli ultimi 15 anni. easyJet investe nelle più recenti tecnologie, opera efficientemente e riempie la maggior parte dei posti a bordo. Ciò significa che ogni passeggero esayJet emette il 22% di CO2 in meno rispetto ad un passeggero di una compagnia aerea tradizionale, che vola con lo stesso aeromobile sulla stessa rotta. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

IL PRIMO MOTORE DI PRATT & WHITNEY RICONOSCIUTO PUNTO DI RIFERIMENTO STORICO PER L’INGEGNERIA

L’American Society of Mechanical Engineers (ASME) ha designato il motore Pratt & Whitney R-1340 Wasp come punto di riferimento storico per l’ingegneria, riconoscendo il suo significato tecnico per l’ingegneria e l’aviazione. “Avere il primo motore della storia innovativa della nostra azienda riconosciuto dall’organizzazione di ingegneria leader del settore negli Stati Uniti è un omaggio al piccolo gruppo di visionari che hanno realizzato e fissato lo standard per i motori Pratt & Whitney”, ha dichiarato Tom Prete, vice president, Pratt & Whitney Engineering. “L’eredità del motore Wasp di rivoluzionare l’aviazione è presente nel nostro motore game-changing PurePower Geared Turbofan e nel motore F135″. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,

BOEING: CONTRATTO PER 20 ULTERIORI P-8A POSEIDON

Boeing proseguirà a dotare la U.S. Navy e la Royal Australian Air Force (RAAF) di maritime patrol capabilities, con la realizzazione di altri 20 velivoli P-8A Poseidon, a seguito di un ordine di $ 2,5 miliardi annunciato ieri. Il contratto, per il Lotto 7 del programma totale P-8A, comprende 16 aerei per la U.S. Navy e i successivi quattro aerei per la RAAF. I quattro iniziali P-8A della RAAF erano inclusi nel contratto Lotto 6 dell’agosto 2015. Questo ultimo contratto permetterà a Boeing di realizzare 78 Poseidon per la U.S. Navy e otto per la flotta australiana, con 33 Poseidon consegnati alla U.S. Navy fino ad oggi. Il Lotto 7 inizierà le consegne a fine 2017. Sulla base del 737-800 Next-Generation commerciale di Boeing, il P-8A offre le più avanzate anti-submarine, anti-surface warfare and intelligence, surveillance and reconnaissance capabilities. l’U.S. Navy ha schierato quattro squadroni di pattugliamento P-8A da quando le operazioni sono iniziate nel 2013. La partecipazione dell’Australia nel programma P-8A è iniziata nel 2009, quando il governo ha firmato il primo di una serie di protocolli di intesa per lavorare con la U.S. Navy sulla progettazione e lo sviluppo del sistema. La U.S. Navy e la RAAF hanno anche istituito un joint program office che opera nella Naval Air Station Patuxent River. Il primo P-8A australiano sarà consegnato alla RAAF nel tardo 2016.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,

L’IRAN SELEZIONA AIRBUS PER IL RINNOVAMENTO DELLA SUA AVIAZIONE CIVILE

I funzionari iraniani hanno sottoscritto due accordi con Airbus relativi a nuovi ordini di aeromobili e a un completo civil aviation co-operation package. Gli accordi sono stati firmati al Palazzo dell’Eliseo, a Parigi, in occasione della visita ufficiale del presidente iraniano Hassan Rouhani in Francia, con il presidente francese François Hollande. Iran Air ha firmato un accordo con Airbus per l’acquisto di tutta la gamma di nuovi aerei di linea Airbus (73 widebodies e 45 single aisle). L’accordo include anche pilot and maintenance training and support services, per favorire la messa in servizio e operazioni efficienti con questi nuovi velivoli. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

L’ANSV INCONTRA LE ASSOCIAZIONI RAPPRESENTATIVE DEL COMPARTO APR

L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha ricevuto, il 26 gennaio, le seguenti associazioni rappresentative del comparto APR: FIAPR (Federazione italiana aeromobili a pilotaggio remoto), ASSORPAS (Associazione italiana per i light RPAS), UASIT (Associazione italiana UAS) e EDPA (European drone pilots association). L’incontro, durante il quale è stata affrontata la tematica delle interferenze nello spazio aereo italiano tra mezzi aerei unmanned ed aeromobili manned, si aggiunge ai due già organizzati dall’ANSV, sul medesimo argomento, a novembre dell’anno scorso, in occasione dei quali c’era stato un positivo confronto con l’Aeronautica militare, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, l’ENAC, l’Aero Club d’Italia, l’ENAV SpA, l’ANACNA, l’ANPAC, l’AOPA Italia e la Task Force tecnica della Fondazione 8 Ottobre 2001. L’incontro, al quale ha partecipato, per l’ANSV, anche il presidente Bruno Franchi, ha consentito di analizzare, in modo trasparente e pragmatico, alcune problematiche tecnico-operative ed organizzative del comparto APR, al fine di individuare le possibili iniziative da mettere in campo, per quanto di rispettiva competenza, per mitigare il fenomeno in questione.

(Ufficio Stampa ANSV)

Categoria: Droni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

LOMBARDIA AEROSPACE CLUSTER E DOCENTI DEGLI ISTITUTI TECNICI INSIEME PER INNOVARE LA DIDATTICA NELLE SCUOLE

Lombardia, Aerospace Cluster logoAggiornare i docenti della regione sulle competenze di maggiore rilevanza per le imprese del settore. Far conoscere le aree e i ruoli di inserimento dei neo-diplomati nelle aziende del distretto produttivo presente sul territorio. Stimolare l’interazione e lo scambio di conoscenza tra scuola e industria. In pratica: condividere coi professori dove sta andando, verso quali orizzonti si sta muovendo il sistema manifatturiero legato all’aerospazio e, soprattutto, tradurre queste informazioni in un’azione didattica efficace per il futuro occupazionale dei ragazzi e per la competitività delle imprese. Sono questi gli obiettivi di un corso di formazione per docenti delle scuole tecniche lombarde, organizzato dal Lombardia Aerospace Cluster. Le lezioni che si tengono, con il coinvolgimento di esponenti delle imprese alla LIUC – Università Cattaneo di Castellanza, sono partite da pochi giorni. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Cronaca, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,

BLUE AIR E’ ORA MEMBRO DELLA IATA

Blue Air informa che a partire dal 19 gennaio 2016 è diventata membro a pieno titolo della IATA (International Air Transport Association). È stato possibile completare il processo di adesione alla IATA solo dopo aver ottenuto la certificazione IOSA (IATA Operational Safety Assessment), audit complesso che verifica la congruenza di circa 900 criteri e processi raccomandati nei reparti di volo, Operation Control e Dispach, Ingegneria e Manutenzione degli aerei, Cabin Operation, Ground Handling Operations, Cargo, Flight Security Management. La IATA è la più prestigiosa associazione che riunisce 260 compagnie aeree in oltre 119 paesi e ha come principali priorità nel settore del trasporto aereo la riduzione dei costi, lo sviluppo di nuovi standard per facilitare l’innovazione nella distribuzione, il miglioramento della sicurezza globale, la standardizzazione delle operazioni e addestramento. George Racaru, CEO di Blue Air: “Per noi, l’adesione alla IATA rappresenta un passo importante nella storia della compagnia, ci apre possibilità di partnership con altri operatori membri dell’associazione, al fine di fornire ai nostri passeggeri una vasta rete di destinazioni a prezzi interessanti come sempre”.

(Ufficio Stampa Blue Air)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: ,

IL TANKER BOEING KC-46A SVOLGE IL SUO PRIMO REFUELING FLIGHT

Boeing e gli equipaggi dell’U.S Air Force hanno concluso con successo il primo refueling flight con il tanker KC-46A, nei cieli sopra lo stato di Washington. In seguito al decollo da Boeing Field a Seattle, il KC-46A test team ha eseguito una serie di test points, prima di rifornire con 1.600 libbre di carburante un aereo F-16, volando a 20.000 piedi. Il KC-46A che ha compiuto oggi la missione di rifornimento inizierà presto i refueling di una serie di altri aerei militari. Conosciuto anche come EMD-2, il tanker ha eseguito il suo primo volo il 25 settembre 2015 e ha completato 32 voli. Il primo test aircraft del programma (EMD-1), un 767-2C, ha completato più di 260 ore di test di volo fino ad oggi dal suo primo volo nel dicembre 2014. EMD-3 e EMD-4 inizieranno i flight test entro la fine dell’anno. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

RYANAIR ANNUNCIA UNA NUOVA PARTNERSHIP PER LA BENEFICENZA

Ryanair ha annunciato oggi una nuova partnership per la beneficenza con SOS Children’s Village UK, il suo partner benefico nominato per il 2016. SOS Children’s Village si prende cura di bambini orfani e abbandonati in 125 paesi nel mondo, provvedendo a loro con cure mediche, istruzione e una famiglia. Oltre l’80% dei fondi dell’ente benefico SOS Children è raccolto attraverso donazioni aziendali e individuali, e Ryanair supporterà questa meritevole causa attraverso un certo numero di iniziative di raccolta fondi nel corso dei prossimi 12 mesi. Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair, ha detto: “Siamo lieti di annunciare SOS Children’s Village UK come nostro partner di beneficenza europeo per il 2016 e non vediamo l’ora di lanciare una serie di entusiasmanti progetti nel corso dei prossimi 12 mesi per raccogliere cifre significative a favore di questa causa estremamente meritevole, che fa un incalcolabile sforzo per aiutare i bambini orfani e abbandonati. I nostri clienti potranno sostenere questa partnership nel corso di tutto il prossimo anno e non vediamo l’ora di mettere insieme un contributo consistente a loro favore nei prossimi 12 mesi”.

(Ufficio Stampa Ryanair)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: ,

DELOCALIZZAZIONE DEGLI ABITANTI DI BORGO CARIOLA NEL PISANO: ENAC E SAT HANNO CONCLUSO LE ACQUISIZIONI DEGLI IMMOBILI

Si sono concluse ieri, 20 gennaio 2016, a Pisa, le acquisizioni degli immobili situati a Borgo Cariola, in zona adiacente all’Aeroporto di Pisa Galileo Galilei, in base all’Accordo di Programma stipulato tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero della Difesa, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’ENAC, la Regione Toscana, gli Enti territoriali interessati e la SAT, società di gestione dell’Aeroporto di Pisa. L’accordo è finalizzato proprio alla delocalizzazione di questo borgo per ridurre il rischio aeronautico e ambientale di alcune abitazioni costruite all’interno del sedime dello scalo. Sono quaranta le proprietà per le quali è stata portata a termine la procedura di delocalizzazione con il consenso dei residenti, registrando un anticipo di un anno rispetto al termine previsto dall’accordo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,