Archivio Categoria: ‘Enti e Istituzioni’

IBAR: SODDISFAZIONE PER LA SOSPENSIONE DELLA TASSA ADDIZIONALE DI IMBARCO

L’ IBAR (Italian Board Airline Representatives) accoglie positivamente l’inserimento nel Decreto Enti Locali, attualmente in discussione alla Camera dei Deputati, di una misura che prevede la sospensione per l’ultimo quadrimestre dell’anno di una tassa addizionale sugli imbarchi di Euro 2,50 introdotta a dicembre 2015. Afferma IBAR: “A nostro giudizio il provvedimento va nella giusta direzione: una minore imposizione fiscale genererà effetti benefici per la clientela, per il settore del trasporto aereo e per l’economia del Paese in generale. Auspichiamo però che la sospensione appena decisa possa diventare quanto prima, possibilmente con un apposito intervento nella prossima Legge di Stabilità, una soppressione definitiva ed in questa occasione desideriamo incoraggiare il Governo a proseguire nella strada recentemente intrapresa da altri Governi Europei che, adottando provvedimenti volti alla riduzione delle imposizioni fiscali sugli imbarchi, hanno facilitato lo sviluppo dell’aviazione commerciale con ricadute positive per tutta l’economia. Secondo una elaborazione della IATA, la sola introduzione di una tassa addizionale comunale di Euro 2,50 generava un saldo negativo di 750.000 passeggeri annui e la conseguente perdita di oltre 2.200 posti di lavoro tra settore ed indotto”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: ,

FIRMATO IL CONTRATTO DI PROGRAMMA TRA ENAC E AEROPORTO DI GENOVA

Il Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta e Marco Arato, Presidente della società Aeroporto di Genova S.p.A. che gestisce lo scalo ligure, hanno firmato oggi, 20 luglio 2016, il Contratto di Programma ai sensi del Decreto Legge n. 133 del 2014 e dalla successiva Legge n. 164 del 2014. Il Contratto, deliberato a suo tempo dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente, è sviluppato sul periodo 2016 - 2019. Il relativo piano degli investimenti prevede un importo complessivo di 12,9 milioni di Euro in autofinanziamento da parte della società di gestione. I principali interventi, atti a ottimizzare le attuali infrastrutture aeroportuali dello scalo del capoluogo genovese, durante il periodo contrattuale sono: la riqualifica generale del terminal passeggeri con interventi finalizzati a migliorare la qualità dei servizi, anche per i passeggeri richiedenti assistenze, fra cui l’introduzione di una “Sala Amica”; l’avvio dell’ampliamento del terminal che al termine dei lavori avrà un incremento della superficie di 6.000 mq; interventi sui piazzali di sosta per aeromobili; l’efficientamento energetico dell’intero aeroporto; il potenziamento degli apparati di sicurezza. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: ,

ENAC-MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI: VERIFICARE FATTIBILITA’ SISTEMA DI SUPPORTO IN CASO DI PROBLEMI DI RETE PER CHECK-IN

Con riferimento al problema di connettività che ieri ha rallentato e ritardato le operazioni di imbarco al Terminal 3 dell’Aeroporto di Roma Fiumicino, il Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini e il Presidente dell’ENAC Vito Riggio si sono sentiti nella mattina di oggi per fare un punto della situazione. Hanno convenuto che attraverso l’ENAC, pur nel rispetto dei contratti che vengono stipulati dalle compagnie aeree con i fornitori dei sistemi di connettività, si verifichi la fattibilità di prevedere nei principali aeroporti nazionali un sistema di supporto che intervenga in caso di interruzione del servizio da parte del fornitore di rete. A tal fine, il Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta, d’intesa con la società di gestione Aeroporti di Roma, convocherà a breve la società SITA e le compagnie aeree che utilizzano tale fornitore per un’analisi degli interventi che possono essere messi in atto per contribuire a garantire lo svolgimento in efficienza e regolarità delle operazioni del traffico aereo, soprattutto in un periodo di particolare congestione come quello della stagione estiva.

(Comunicato congiunto Ministero Infrastrutture e Trasporti - ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,

WIZZ AIR RICEVE DA IATA LA CERTIFICAZIONE IOSA

Wizz Air è orgogliosa di annunciare di essere stata registrata dall’International Air Transport Association (IATA) nell’ambito dell’Operational Safety Audit (IOSA), lo standard globale di riconoscimento della sicurezza delle compagnie aeree. Da quando ha iniziato a volare nel 2014, Wizz Air ha impiegato tempo e risorse significative nell’assicurare che la sua cultura della sicurezza, le sue procedure di sicurezza e la formazione e lo sviluppo del suo staff siano di prim’ordine. Il programma IOSA è lo standard mondiale di valutazione della sicurezza di una compagnia aerea e stima i processi, i sistemi di controllo e di gestione della sicurezza della stessa. La valutazione di Wizz Air è stata condotta da AQS, uno dei sei organismi di controllo approvati da IATA. József Váradi, Chief Executive Officer di Wizz Air, ha detto: “Wizz Air è impegnata nel raggiungimento dei più alti standard in tutte le aree di operatività. Siamo orgogliosi di ricevere la registrazione IOSA che riafferma la cultura della sicurezza che abbiamo istituito all’interno della Società. La sicurezza è la nostra priorità numero uno, e i nostri clienti possono godere delle basse tariffe di Wizz Air e dell’ottima esperienza di bordo sapendo che sono in mani sicure”.

(Ufficio Stampa Wizz Air)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

RALLENTAMENTI NELL’ACCETTAZIONE DEI PASSEGGERI PRESSO IL TERMINAL 3 DELL’AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO A CAUSA DI PROBLEMI DI CONNETTIVITA’ ESTERNI ALLO SCALO. ENAC INVITA I PASSEGGERI A CONTATTARE LE COMPAGNIE

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che presso l’Aeroporto di Roma Fiumicino si stanno verificando rallentamenti nelle operazioni di accettazione dei passeggeri in partenza dal Terminal 3, a causa di problemi di connettività esterni allo scalo stesso, che coinvolgono le zone di Roma Magliana e il Comune di Fiumicino. Il fornitore che eroga i servizi di rete e connettività allo scalo che sono all’origine dei disservizi in corso, prevede di rispristinare il servizio entro poche ore. Ciò consentirebbe la graduale ripresa delle operazioni in regolarità. L’evolversi della situazione è sotto il costante monitoraggio da parte di ENAC e di ADR, società di gestione dello scalo di Roma Fiumicino, che ha aumentato il numero degli addetti a disposizione dei passeggeri al T3 per assistere le operazioni di imbarco. L’ENAC invita i passeggeri con voli in partenza nella giornata di oggi dal Terminal 3 di Roma Fiumicino a contattare preventivamente le compagnie aeree di riferimento e la società di gestione ADR per verificare la puntualità e la regolarità dei propri voli.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

RYANAIR OFFRE NUOVAMENTE IL PROPRIO SOSTEGNO ALLA FONDAZIONE DELL’OSPEDALE PEDIATRICO MEYER

Ryanair ha destinato una donazione di €10.000 alla Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze per le attività di accoglienza dei bambini in ospedale. La Fondazione Meyer fa parte di una serie di enti di beneficenza che hanno ricevuto sostegno grazie ai gratta e vinci Ryanair “Fly to Win”. John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Ryanair per l’Italia, ha consegnato la donazione di €10.000 ad Alessandro Benedetti, Segretario Generale della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer, centro di eccellenza per la cura dei bambini in Italia e nei paesi limitrofi. La consegna di questo assegno fa seguito alla precedente donazione di €15.000 da parte di Ryanair alla Fondazione Meyer, lo scorso dicembre. I gratta e vinci Ryanair sono molto popolari tra i passeggeri, i quali possono vincere premi in denaro, auto di lusso o aggiudicarsi un milione di euro, il tutto con una puntata di soli €2, che va a finanziare le donazioni verso numerosi enti di beneficenza in tutta Europa. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: ,

L’EMBRAER LEGACY 450 CERTIFICATO PER UN RANGE DI 2.904 NM

Embraer Executive Jets ha annunciato oggi che il suo Legacy 450 ha ricevuto la certificazione per un extended range di 2.904 nm (5.378 km). Il migioramento è stato approvato dall’ANAC (Agência Nacional de Aviação Civil) brasiliana, dalla FAA (U.S. Federal Aviation Administration) e dall’EASA (European Aviation Safety Agency). Il nuovo range, con quattro passeggeri, è di 329 nm (609 km) superiore al corrente range certificato.

(Ufficio Stampa Embraer)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

ENAC FIRMA IL CONTRATTO DI PROGRAMMA CON AEROPORTO F.V.G., SOCIETA’ DI GESTIONE DELL’AEROPORTO DI RONCHI DEI LEGIONARI

È stato stipulato oggi, 14 luglio 2016, il Contratto di Programma tra ENAC e Aeroporto Friuli Venezia Giulia S.p.A., la società di gestione dell’Aeroporto di Trieste Ronchi dei Legionari, ai sensi del Decreto Legge n. 133 del 2014 e dalla successiva Legge n. 164 del 2014. Il Contratto, a suo tempo deliberato dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente, è stato firmato dal Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta e dal legale rappresentante della società Aeroporto F.V.G, Marco Consalvo. È sviluppato sul periodo 2016-2019 e il piano degli investimenti prevede un importo complessivo di 38,9 milioni di Euro di cui 25,2 in autofinanziamento da parte della società di gestione. Gli interventi infrastrutturali principali previsti durante il periodo contrattuale sono:  la riqualifica funzionale del Terminal, la riqualifica delle infrastrutture di volo e la realizzazione del polo intermodale per assicurare l’accessibilità all’aeroporto. I Contratti di programma disciplinano gli aspetti inerenti il rapporto concessorio e in particolare gli impegni che il gestore assume in merito alle opere infrastrutturali da realizzare sullo scalo e agli obiettivi qualitativi e di tutela ambientale da raggiungere nel quadriennio contrattuale. Inoltre, l’obbligo di presentazione da parte della società di gestione del Piano Economico finanziario (PEF), entro sessanta giorni dalla stipula del Contratto, consente all’ENAC di verificare la sostenibilità economica e finanziaria del Piano degli interventi. Il Contratto di Programma firmato oggi tra l’ENAC e la Aeroporto F.V.G., è stato inviato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e al Ministero dell’Economia e delle Finanze per il completamento dell’iter approvativo, che terminerà con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del relativo Decreto Interministeriale.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

ENAC PUBBLICA SUI SITI ICAO ED ECAC L’EDIZIONE 2016 DEL PIANO NAZIONALE PER LA RIDUZIONE DI EMISSIONI C02 NEL SETTORE AEREO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che ieri, 11 luglio 2016, è stata pubblicata l’edizione 2016 dell’Action Plan Nazionale per la riduzione delle emissioni di CO2 nel trasporto aereo sui siti istituzionali dell’ICAO (International Civil Aviation Organization, organismo dell’ONU che riunisce le autorità per l’aviazione civile di 191 Nazioni), e dell’ECAC (European Civil Aviation Conference, organismo paneuropeo che riunisce 44 Paesi membri). Il nuovo Action Plan Nazionale, predisposto dalla Direzione Centrale Regolazione Aerea dell’ENAC con la collaborazione di una Task Force composta da vettori, gestori aeroportuali, industria, associazionismo, università ed enti di ricerca, dà evidenza dei dati storici relativi al traffico internazionale, al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 registrati a partire dal 2010, delle previsioni al 2020 assumendo come ipotesi l’assenza di azioni per la riduzione di CO2, delle misure attivate dai vari operatori nazionali del settore aereo e dei benefici stimati per i prossimi anni. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , ,

FIRMATO IL CONTRATTO DI PROGRAMMA ENAC - SAGAT, SOCIETA’ DI GESTIONE DELL’AEROPORTO DI TORINO

Il Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta e Roberto Barbieri, Amministratore Delegato della SAGAT S.p.A., società di gestione dell’Aeroporto di Torino, hanno firmato ieri, 11 luglio 2016, il Contratto di Programma ai sensi del Decreto Legge n. 133 del 2014 e dalla successiva Legge n. 164 del 2014. Il Contratto tra l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile e la SAGAT, che era stato a suo tempo deliberato dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente, prevede, per il quadriennio 2016-2019, investimenti complessivi per 29,109 milioni di Euro di cui 25,3 per la realizzazione di interventi atti a ottimizzare le attuali infrastrutture aeroportuali quali: la riqualifica delle infrastrutture di volo, della piazzola per il de-icing, l’acquisizione di attrezzature, forniture e opere finalizzate alla sicurezza, sia in termini di security che di safety. I Contratti di programma disciplinano gli aspetti inerenti il rapporto concessorio e in particolare gli impegni che il gestore assume in merito alle opere infrastrutturali da realizzare sullo scalo e agli obiettivi qualitativi e di tutela ambientale da raggiungere nel quadriennio contrattuale. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

ROLLS-ROYCE: IL TRENT 1000 TEN RICEVE LA CERTIFICAZIONE DA EASA

Il Rolls-Royce Trent 1000 TEN, che equipaggerà il Boeing 787 Dreamliner, ha ricevuto la certificazione ufficiale da parte dell’European Aviation Safety Agency (EASA.) Il certificato è stato ufficialmente presentato da Trevor Wood, Certification Director, EASA, a Gareth Jones, Trent 1000 Chief Engineer, Civil Aerospace, Rolls-Royce, al Farnborough Airshow oggi. La certificazione conferma che il motore ha soddisfatto i requisiti di aeronavigabilità di EASA. Il Trent 1000 TEN (Thrust, Efficiency and New Technology) equipaggerà tutte le varianti della famiglia Boeing 787 Dreamliner. Il motore si basa su tecnologie provenienti dal motore Rolls-Royce Trent XWB e dall’Advance engine programme. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

BOMBARDIER: IL CS300 RICEVE LA TYPE CERTIFICATION DA TRANSPORT CANADA

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato oggi che il CS300 ha ricevuto la Type Certification da Transport Canada. La consegna del primo aereo CS300 per airBaltic è prevista nel quarto trimestre del 2016. L’aereo è attualmente in produzione presso l’impianto di Mirabel, Québec. L’approvazione segue la Type Certification per il CS100 assegnata da Transport Canada e le validazioni per questo modello di aeromobile da parte di EASA e FAA. Il velivolo CS100 entrerà in servizio commerciale con Swiss International Air Lines (SWISS) il 15 luglio 2016. “Il processo di certificazione degli aeromobili CS300 è molto semplice a causa della comunanza di oltre il 99 con il modello CS100,” ha dichiarato Robert Dewar, Vice President, C Series Aircraft Program, Bombardier Commercial Aircraft. “Il programma di test di volo del C Series ha coperto più di 5.000 ore e la maggior parte dei dati ottenuti riguarda entrambi i modelli”.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,

FIRMATO IL CONTRATTO DI PROGRAMMA ENAC - GESAP, SOCIETA’ DI GESTIONE DELL’AEROPORTO DI PALERMO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che in data 8 luglio 2016 è stato firmato il Contratto di Programma tra l’ENAC e la GESAP S.p.A., società di gestione dell’Aeroporto di Palermo. Il contratto, deliberato a suo tempo dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente, è stato sottoscritto dal Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta e dall’Amministratore Delegato della Gesap Giuseppe Mistretta. Il piano degli interventi di Palermo, sviluppato sul periodo 2016 - 2019, prevede un importo complessivo di 74,2 milioni di Euro di cui 61,2 milioni in autofinanziamento da parte della società di gestione. I principali interventi previsti sono: l’adeguamento sismico e la ristrutturazione del Terminal passeggeri, la realizzazione della nuova hall arrivi, la riqualifica delle infrastrutture di volo e l’ampliamento del piazzale aeromobili. Il documento disciplina i vari aspetti del rapporto tra lo Stato, che attraverso l’ENAC concede un bene pubblico, e la società concessionaria che gestisce lo scalo, ed è stato stipulato in base a quanto previsto dal Decreto Legge n. 133 del 2014 e dalla successiva Legge n. 164 del 2014. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,

ASSEGNATO A PRATT & WHITNEY IL CONTRATTO LRIP 10 PER I MOTORI F135

L’U.S. Department of Defense ha assegnato a Pratt & Whitney un contratto low rate initial production (LRIP) da 1,5 miliardi di dollari per il decimo lotto di sistemi di propulsione F135, per equipaggiare tutte e tre le varianti del velivolo F-35 Lightning II. In combinazione con gli altri aspetti, il contratto LRIP 10 ora ammonta a 1,95 miliardi di dollari. Il presente contratto LRIP coprirà 99 motori in totale, così come program management, engineering support, production non-recurring efforts, spare modules and spare parts. Rispetto al precedente contratto di produzione LRIP, i prezzi unitari per 86 conventional takeoff and landing (CTOL) and carrier variant (CV) propulsion systems sono stati ridotti del 2,6 per cento, mentre i prezzi unitari per 13 LRIP 10 short takeoff and vertical landing (STOVL) propulsion systems, compresi i Rolls-Royce Lift Systems, sono stati ridotti del 4,2 per cento. Dal 2009, Pratt & Whitney ha ridotto il costo dei CTOL and CV F135 engines della metà, e quello degli STOVL propulsion system di quasi il 35 per cento. Fino ad oggi Pratt & Whitney ha consegnato 288 F135 production engines, le consegne dei motori LRIP 10 inizieranno nel 2017.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,

QUALITA’ E REGOLARITA’ DEL TRASPORTO AEREO: INCONTRO ENAC - OPERATORI DEI PRINCIPALI AEROPORTI ITALIANI SULL’EFFICIENZA DEI SERIVZI AEROPORTUALI NEL PERIODO DI PICCO ESTIVO

Nella mattinata di oggi 8 luglio sono stati invitati presso la Direzione Generale i responsabili delle principali compagnie aeree operanti in Italia e dei principali aeroporti nazionali. La riunione, presieduta dal Presidente Riggio, era finalizzata a una verifica delle attività programmate dai vettori per sensibilizzare ulteriormente gli operatori durante i picchi di traffico della stagione estiva ad adottare le adeguate misure in termini di mezzi e risorse, ai fini di garantire efficienza, regolarità e qualità dei servizi resi al passeggero. Gli argomenti principali dell’incontro hanno riguardato le misure che i vettori e gli aeroporti devono porre in essere per prevenire o per gestire eventuali disservizi in caso di circostanze impreviste che creino situazioni di criticità per la qualità, la regolarità e l’efficienza dei voli. In particolare Enac ha raccomandato di programmare operativi adeguati alla flotta, che non stressino la rotazione degli aeromobili; tempestiva e corretta informativa ai passeggeri nei casi di ritardi o cancellazioni; adeguata assistenza ai passeggeri; maggiore coordinamento tra i gestori e gli handlers; incremento di personale di supporto per attività di informazione e di assistenza passeggeri. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: