EASYJET COMUNICA I RISULTATI FINANZIARI DELL’ANNO FISCALE TERMINATO IL 30 SETTEMBRE 2017

easyJet ha rilasciato i risultati relativi all’intero anno fiscale terminato il 30 settembre 2017. La compagnia ha trasportato un numero record di passeggeri, 80,2 milioni, in crescita del 9,7% su base annua, con un load factor record al 92,6% (2016: 91,6%), che riflette le forti posizioni di easyJet. La capacità è cresciuta dell’8,5% a oltre 86,7 milioni di posti, in quanto easyJet ha proseguito la sua strategia di investimenti mirati, concentrandosi nei principali aeroporti europei. I ricavi totali sono pari a 5,047 miliardi di sterline, in aumento dell’8,1%, con ricavi per posto sostanzialmente invariati su base annua (-0,4%) a 58,23 sterline. Il costo per posto escluso il carburante a valuta costante è aumentato dello 0,9%, a 38,69 sterline, in linea con le indicazioni. Il costo per posto a valuta costante è diminuito del 4,4%, a 49,96 sterline a causa del vantaggio di un prezzo del carburante più basso. L’Headline profit before tax è pari a 408 milioni di sterline (494 milioni nel 2016, -17,3%), a dimostrazione della resilienza del modello di business di easyJet, nonostante l’impatto negativo sfavorevole di 101 milioni di sterline. Reported profit before tax pari a 385 milioni di sterline, dopo oneri non ricorrenti per 23 milioni di sterline, relativi principalmente a spese di vendita e retrolocazione. Total profit after tax pari a 305 milioni di sterline (437 milioni nel 2016, -30,2%). Nel mese di ottobre easyJet ha annunciato un accordo per l’acquisizione di parte delle attività di Air Berlin nell’aeroporto di Berlino Tegel per un corrispettivo di acquisto di 40 milioni di euro, soggetto ad approvazione da parte dell’antitrust. L’acquisizione, che dovrebbe concludersi a dicembre 2017, consentirà a easyjet di stipulare contratti di leasing per un massimo di 25 aeromobili A320, offrendo impiego a un massimo di 1.000 ex equipaggi di Air Berlin e rilevando altre attività, inclusi gli slot. Il prezzo di acquisto esclude i costi operativi di avvio e di transizione. Oltre alla base esistente a Berlino Schönefeld, easyJet diventerà la principale compagnia aerea a corto raggio a Berlino.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 21 Nov 2017 alle 9:22 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

RYANAIR TORNA A RIMINI CON TRE ROTTE

Ryanair ha annunciato tre nuove rotte da Rimini a Kaunas (1 volo alla settimana), Londra Stansted (2 voli alla settimana) e Varsavia Modlin (2 voli alla settimana), parte della programmazione estiva 2018 che avrà inizio a marzo. Queste nuove rotte saranno acquistabili sul sito Ryanair.com a partire da domani (22 novembre). Per celebrare il suo ritorno a Rimini e il lancio delle nuove rotte, Ryanair propone posti a partire da €19.99, per viaggi da marzo a maggio, che possono essere prenotati solo sul sito Ryanair.com fino alla mezzanotte di martedì (28 novembre). John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha dichiarato: “Ryanair è felice di tornare a Rimini con tre nuove rotte per Kaunas, London Stansted e Warsaw Modlin a partire dal marzo 2018. Per celebrare questo avvenimento, stiamo lanciando una promozione che metterà in vendita posti a partire da soli €19.99, per viaggi da marzo a maggio, che possono essere prenotati fino alla mezzanotte di martedì (28 novembre). Dato che queste tariffe così basse andranno a ruba consigliamo a tutti di visitare al più presto il sito www.ryanair.com per evitare di perderle”. “Oggi per noi è un grande giorno – afferma Leonardo Corbucci, Amministratore Delegato di AIRiminum 2014, società di gestione del ‘Fellini’ – Siamo felici e orgogliosi del risultato raggiunto che vogliamo dedicare all’intero territorio, con cui desideriamo condividere un brindisi virtuale. Il ritorno di Ryanair a Rimini, con queste prime tre rotte, rappresenta l’avvio di un progetto dalle grandi opportunità. I luoghi e i territori in cui Ryanair approda, sia in Europa sia in Italia, hanno sempre registrato importanti benefici in termini di crescita, mobilità e flussi turistici; si pensi a Bergamo e alla stessa Bologna, che hanno saputo cogliere queste opportunità.  Siamo pronti per studiare, insieme a tutti gli altri soggetti che vorranno affiancarci in questo progetto, le modalità per sfruttare al meglio le enormi opportunità che questa collaborazione, a lungo termine, con la principale compagnia aerea europea potrà generare”.

(Ufficio Stampa Ryanair)


Articolo scritto da JT8D il 21 Nov 2017 alle 8:46 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

BLUE PANORAMA AIRLINES ENTRA NEL GRUPPO UVET

Blue Panorama Airlines entra nel Gruppo Uvet, il tour operator italiano guidato da Luca Patané. Lo ha annunciato il Presidente dell’operatore turistico al Biztravel Forum 2017 durante la giornata di apertura. L’operazione era largamente attesa, ma l’ufficialità è arrivata solo oggi. La nuova Blue Panorama acquisita da Uvet sarà operativa definitivamente intorno al prossimo primo gennaio, dopo che nel mese di dicembre saranno ultimate le pratiche burocratiche e amministrative, ha affermato Patanè. E’ in programma di intervenire gradualmente sul rinnovamento della flotta.

(Ufficio Stampa Blue Panorama)


Articolo scritto da JT8D il 21 Nov 2017 alle 5:35 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

RYANAIR AGGIUNGE UN AEROMOBILE EXTRA A MILANO ED ESTENDE I VOLI IN COINCIDENZA

Ryanair annuncia oggi l’aggiunta di un aeromobile in previsione del picco della stagione estiva 2018 (giugno – settembre) presso l’aeroporto di Milano-Bergamo considerata l’apertura di 7 nuove rotte estive verso Burgas, Francoforte, Lappeenranta, Plovdiv, Poznan, Tangeri e Tel Aviv e altri voli (100.000 posti extra) in altre 8 rotte. 6 nuove rotte estive sono state annunciate da Milano Malpensa ad Alicante, Katowice, Lamezia, Liverpool, Palermo e Valencia. La programmazione estiva 2018 di Ryanair da Milano offre così 86 rotte da Milano Bergamo e 15 da Milano Malpensa per un totale di 12,75 milioni di passeggeri. Ryanair ha anche aggiunto 31 voli in coincidenza attraverso l’aeroporto di Milano Bergamo, portando il numero totale a 131. Inoltre Ryanair accoglie favorevolmente la prudente decisione del Governo Italiano di respingere la proposta di aumentare la tassa d’imbarco e, come risultato diretto, annuncia 3 nuove rotte da Rimini e 2 da Pescara.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 21 Nov 2017 alle 5:28 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

RYANAIR ASSUMERÀ 200 INGEGNERI ALTAMENTE QUALIFICATI

Ryanair ha annunciato che lancerà un piano di assunzioni per 200 ingegneri in tutto il continente, in vista della consegna di 50 nuovi aeromobili nei prossimi 12 mesi. Giovedì 23 novembre dalle 11 alle 18 presso il Maldron Hotel dell’aeroporto di Dublino è in programma un Open Day riservato a coloro che aspirano a ricoprire i seguenti ruoli: Technical Services Engineers, Simulator Engineering, Technical Standards & Training, Fleet Planners, Project Engineers, Graduate Engineers, Area Supervisors, Purchasing & Materials, Line Maintenance, Base Maintenance, Junior Aircraft Engineers. Il reparto ingegneria di Ryanair sta vivendo una fase di forte espansione per far fronte alla crescita della flotta che, entro il 2024, passerà da 430 a 585 aeromobili, tra cui i nuovi Boeing 737 MAX 200, previsti per il 2019. Si tratta di veicoli all’avanguardia dotati delle tecnologie più innovative, come ad esempio motori e alette che consentono di risparmiare carburante e di ridurre le emissioni acustiche, permettendo a Ryanair di continuare ad essere la compagnia aerea più “verde” e pulita d’Europa. Eddie Wilson, Chief People Officer di Ryanair, ha dichiarato: “Il 2017 è stato un anno ricco di nuove assunzioni e il nostro obiettivo è quello di proseguire in questa direzione, investendo sui giovani talenti in vista della consegna dei nuovi Boeing. Ryanair è la compagnia di riferimento per quanto riguarda la manutenzione, i servizi tecnici, i materiali e l’impiego di giovani laureati in ingegneria. Grazie alle posizioni disponibili in Irlanda, Regno Unito e altri paesi europei, si ha l’opportunità di lavorare con la flotta più giovane d’Europa. Per far fronte all’aumento del numero di aeromobili, che passeranno da 430 a 585 nei prossimi 7 anni, Ryanair assumerà oltre 200 ingegneri. I candidati interessati a queste opportunità possono visitare il sito: http://careers.ryanair.com/engineering/”.

(Ufficio Stampa Ryanair)


Articolo scritto da JT8D il 21 Nov 2017 alle 11:56 am.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

SKY AIRLINE SIGLA MOU PER LEAP-1A RFPH AGREEMENT

CFM International LogoLa compagnia aerea cilena Sky Airline ha firmato un memorandum d’intesa per un 12-year Rate Per Flight Hour (RFPH) agreement con CFM International per supportare i motori LEAP-1A che alimenteranno la nuova flotta della compagnia aerea di 21 aeromobili Airbus A320neo. L’accordo è valutato circa $ 600 milioni di dollari USA, inclusi i motori di riserva. Gli aeromobili in leasing sono previsti in consegna tra il 2018 e il 2021. Secondo i termini dell’accordo di manutenzione RPFH, CFM fornirà manutenzione del motore su una dollar per engine flight hour basis. “Una delle principali sfide di Sky Airline è diventare la migliore compagnia aerea per il Cile e sappiamo che per raggiungere questo obiettivo dobbiamo rafforzare il nostro operato con accordi di questo tipo che migliorano la nostra efficienza e sicurezza”, ha dichiarato Holger Paulmann, CEO di Sky Airline. “Siamo lieti di dare il benvenuto a Sky Airline nella famiglia di operatori LEAP”, ha affermato Gaël Méheust, Presidente e CEO di CFM International. “La compagnia si è distinta nel mercato latino americano da quando ha iniziato le sue operazioni nel 2001. Riteniamo che l’aggiunta del nuovo avanzato motore LEAP sarà una risorsa straordinaria che supporterà la continua crescita di Sky”. La famiglia di motori LEAP ha avuto un ingresso eccezionale in servizio commerciale, con più di 26 clienti che attualmente operano più di 140 aeromobili in quattro continenti. Complessivamente, la flotta ha registrato oltre 210.000 cicli di volo e 430.000 ore di volo, pur mantenendo l’affidabilità del settore CFM e il più alto tasso di utilizzo in questa classe.

(Ufficio Stampa CFM International)


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 10:22 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , ,

BOMBARDIER: LA FLOTTA DEL SEGMENTO 60-150 POSTI RADDOPPIERA’ NEI PROSSIMI 20 ANNI IN AMERICA LATINA

BombardierIl Bombardier Commercial Aircraft Market Forecast 2017-2036 per l’America Latina prevede che il traffico complessivo crescerà del 5,1% annuo e il traffico intra-regionale crescerà leggermente più della media mondiale, al 5,6% annuo nei prossimi 20 anni. Il costruttore si aspetta che le consegne totali nel segmento da 60 a 150 posti nell’America Latina raggiungano 1.050 velivoli, ovvero l’8% delle consegne mondiali totali di 12.550 aerei. Le consegne in America Latina consisteranno in 500 large regional aircraft (60 to 100 seats) e 550 small single-aisle aircraft (100 to 150 seats), volumi che raddoppieranno le dimensioni della flotta attuale, secondo le previsioni di Bombardier.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 10:15 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

LEONARDO: AL VIA LA CONSEGNA DI 16 ELICOTTERI AW101 ALLA NORVEGIA

AW101 AgustaWestland - LeonardoLeonardo ha annunciato oggi la consegna al Ministero della Giustizia e Pubblica Sicurezza norvegese del primo di 16 elicotteri AW101 per ricerca e soccorso (SAR – Search and Rescue). Il 17 novembre il primo AW101 ha lasciato lo stabilimento di Leonardo a Yeovil, Regno Unito, alla volta della base aerea di Sola nel sud della Norvegia, dove comincerà un periodo di collaudi e valutazioni operative prima di entrare in servizio con l’Aeronautica Militare norvegese nel 2018. Le consegne continueranno fino al 2020 e gli elicotteri saranno distribuiti su sei diverse basi operative. Bjørn Ivar Aarseth, Project Manager del Ministero della Giustizia e della Pubblica Sicurezza norvegese ha dichiarato: “La consegna del primo elicottero rappresenta una tappa fondamentale per il programma di ricerca e soccorso norvegese e siamo felici che il primo AW101 sia arrivato in Norvegia. Vorrei congratularmi con la mia squadra al Ministero della Giustizia, la Difesa norvegese, Leonardo e tutti gli altri partner per l’ottenimento di questo risultato”. Jon Clark, responsabile del programma in Leonardo, ha dichiarato: “L’AW101 che abbiamo sviluppato per la Norvegia è senza dubbio il miglior elicottero SAR al mondo e siamo orgogliosi di aver consegnato la prima unità, che resterà al servizio della popolazione norvegese per i prossimi decenni. Questo contratto si basa su una partnership di lungo termine tra industria, Ministero della Giustizia e dalla Pubblica Sicurezza, Aeronautica Militare e Agenzia norvegese per i Materiali della Difesa, con l’obiettivo comune di fornire il migliore servizio SAR possibile. Non vediamo l’ora che l’AW101 entri in servizio operativo nel 2018.” L’AW101 è dotato di tre motori per garantire la massima sicurezza, un sistema antighiaccio per il volo in condizioni meteorologiche estreme, ampio raggio di azione e autonomia, una trasmissione capace di funzionare per 30 minuti in caso di assenza di lubrificazione e una ridondanza multipla dei sistemi avionici e di missione per la massima affidabilità in tutte le condizioni. Gli ampi portelloni della cabina e la rampa posteriore garantiscono facile e rapido accesso all’equipaggio, alle persone soccorse e alle necessarie attrezzature.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 10:13 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

SINGAPORE AIRLINES SCEGLIE AIRBUS PER IL PROGRAMMA DI RETROFIT DELL’A380

Airbus è stata selezionata da Singapore Airlines (SIA) per fornire il servizio di retrofit per 14 aeromobili A380 attualmente in servizio presso il vettore. Il programma di retrofit, che sarà effettuato presso SIA Engineering Company, a Singapore, prevede l’installazione dei prodotti di cabina del vettore, presentati recentemente, all’interno degli aeromobili. Inizialmente, i nuovi prodotti di cabina saranno presenti su cinque nuovi A380 che saranno consegnati nel 2017 e 2018. Secondo i termini dell’accordo, Services by Airbus sarà responsabile del Bollettino di Modifica (Service Bulletin) e della consegna del kit di ricambi della cabina dell’aeromobile. I suoi team condivideranno inoltre le loro competenze ingegneristiche e di progettazione dell’A380 per inserire gli allestimenti di cabina personalizzati per SIA negli spaziosi interni a due ponti dell’A380. L’attività di retrofit dovrebbe iniziare alla fine del 2018, e si prevede il completamento dei 14 aeromobili entro il 2020. La nuova cabina dell’A380 di Singapore Airlines offre maggiore spazio personale in tutte le classi. L’aeromobile sarà in grado di accogliere un totale di 471 passeggeri con sei Suites private e 78 poltrone di Business Class sul ponte superiore, e 44 poltrone di Premium Economy e 343 di Economy sul ponte principale. “Siamo lieti che Singapore Airlines ci abbia scelti per integrare la sua nuova cabina dell’A380, che offrirà ai passeggeri quanto  di meglio e di più innovativo sia disponibile in termini di prodotti di bordo”, ha dichiarato Laurent Martinez, Responsabile di Services by Airbus. “La fiducia di Singapore Airlines nei confronti delle nostre competenze sul retrofit è un segnale positivo per lo sviluppo delle nostre attività di servizi, in particolare, nella regione a rapida crescita dell’Asia-Pacifico”.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 10:06 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , ,

SWISS PRESENTA NUOVI SERVIZI DIGITALI PER I CLIENTI

SWISS segna domani il primo Digital Day in Svizzera, presentando nuovi prodotti e servizi digitali che miglioreranno ulteriormente l’esperienza di viaggio dei propri clienti. La compagnia aerea svelerà il suo primo “Chatbot”, che verrà presentato l’anno prossimo per accompagnare e assistere gli ospiti durante il loro viaggio. I clienti possono già utilizzare la funzione “Live Chat” della compagnia per ottenere risposte in tempo reale a qualsiasi domanda abbiano mentre prenotano il loro volo online su swiss.com. SWISS sarà a disposizione nelle principali stazioni ferroviarie di Ginevra e Zurigo e all’aeroporto di Zurigo in occasione del Digital Day per presentare i suoi vari prodotti e servizi digitali e le numerose opportunità di lavoro offerte dall’azienda in campo digitale. Per soddisfare i desideri e le esigenze specifici dei propri clienti in modo ancora più efficace in un mondo sempre più digitalizzato, SWISS introdurrà un nuovo “Chatbot” nel corso del prossimo anno che permetterà ai viaggiatori di riprenotare i propri voli in caso di irregolarità. Il nuovo Chatbot offrirà assistenza immediata 24 ore al giorno tramite la funzione Messenger di Facebook. Il cliente può accedere a Chatbot utilizzando il suo account Facebook o un numero di cellulare dedicato e quindi si identificherà con il cognome e il numero di biglietto o di prenotazione. Il nuovo Chatbot dovrebbe essere gradualmente ampliato con l’aggiunta di ulteriori funzioni di servizio e dovrebbe anche essere esteso ad altri canali di comunicazione e alle app Messenger. I clienti SWISS possono già avviare una chat dal vivo con un agente di servizio quando effettuano la prenotazione online sul sito Web swiss.com. La funzione “Live Chat”, che è stata introdotta alcuni mesi fa, fornisce risposte in tempo reale a varie domande dei clienti su questioni come le tariffe, i viaggi con animali domestici e le riprenotazioni.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 8:40 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

AIR FRANCE INTRODUCE UN NUOVO SERVIZIO VERSO NAIROBI

A partire dal 25 marzo 2018, i clienti Air France potranno volare verso Nairobi (Kenya) da Parigi-Charles de Gaulle grazie a 3 nuove frequenze settimanali. I voli saranno operati da Boeing 787 di ultima generazione, dotati di 30 posti in classe Business, 21 posti in classe Premium Economy e 225 posti in classe Economy.  AF814 lascia Parigi-Charles de Gaulle alle 20:50 con arrivo a Nairobi alle 6:00 del giorno successivo, volo operato il ​​mercoledì, il sabato e la domenica. AF815 lascia Nairobi alle 8:20 con arrivo a Parigi-Charles de Gaulle alle 15:50, volo operato il ​​lunedì, il giovedì e la domenica. Questi voli saranno operati in codeshare con il partner Kenya Airways. I clienti beneficeranno quindi di 10 frequenze settimanali senza scalo tra Parigi e Nairobi, con 3 voli operati da Air France e 7 voli operati da Kenya Airways. Inoltre, come proseguimento da Nairobi, i clienti di Air France potranno volare verso 23 destinazioni regionali in code-share con il proprio partner. Questo nuovo servizio di Air France si aggiunge a quello di KLM, che opera un servizio giornaliero tra Amsterdam-Schiphol e Nairobi con Boeing 787.

(Ufficio Stampa Air France)


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 5:55 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

AMERICAN AIRLINES ANNUNCIA IL DIRECTOR EUROPE AND OFFLINE SALES – EMEA

American Airlines annuncia la promozione di Roberto Antonucci a Director Europe and Offline Sales – EMEA. Roberto svolgerà il proprio ruolo di leader commerciale per l’Europa dagli uffici della compagnia situati a Roma e Milano, supervisionando le attività di vendita e supportando lo sviluppo del network della compagnia aerea, che prevede l’introduzione di nuove rotte in Europa in collaborazione con i partner di American nel Joint Business: British Airways, Iberia e Finnair. Inoltre si occuperà di gestire la strategia relativa alle relazioni con i clienti della grande, piccola e media impresa, le agenzie di viaggio e la distribuzione. Roberto riferirà a Tom Lattig, Managing Director EMEA Sales. “La promozione di Roberto è parte del processo di incremento di tutti i nostri mercati internazionali”, ha dichiarato Tom Lattig, Managing Director EMEA Sales. “Abbiamo effettuato importanti investimenti in aeromobili, prodotti e servizi dedicati ai passeggeri e alleanze nel Joint Business focalizzati per essere la miglior compagnia aerea per viaggi internazionali. Facciamo conto sulle grandi capacità ed esperienza di Roberto per riuscire ad ottenere il meglio dalle opportunità che ci si presenteranno nel prossimo futuro”.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 5:32 pm.
Categorie: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

QATAR AIRWAYS ANNUNCIA L’AUMENTO DELLE FREQUENZE VERSO ALCUNE CITTA’ EUROPEE

Qatar Airways ha annunciato che aumenterà le frequenze giornaliere verso le capitali scandinave di Stoccolma e Oslo, accanto alle città di Milano e Roma. A causa dell’aumento della domanda verso le principali destinazioni europee, in particolare dalla regione Asia-Pacifico, i voli per Roma, Milano e Stoccolma aumenteranno fino a 17 a settimana dall’Hamad International Airport di Doha, mentre i voli per Oslo aumenteranno da sette a 10 frequenze a settimana. La compagnia aerea ha anche annunciato che i due voli giornalieri per Mosca aumenteranno fino a tre al giorno dal 14 dicembre, appena cinque giorni prima del volo giornaliero inaugurale verso la città russa di San Pietroburgo. La frequenza aggiuntiva verso Mosca sarà operata da un aeromobile Airbus A320. Akbar Al Baker, Qatar Airways Group Chief Executive, ha dichiarato: “Qatar Airways continua ad accelerare i suoi ambiziosi piani di espansione e dimostra una forte crescita in Europa e in Russia. Queste frequenze aggiuntive forniranno ai nostri passeggeri una serie di comode opzioni di viaggio quando si viaggia verso Doha o più lontano sulla nostra rete globale”.

Leggi il resto dell’articolo


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 5:22 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , ,

ETIHAD AIRWAYS: I VOLI VERSO LA SVIZZERA DIVENTERANNO ALL-787

I voli Etihad Airways da e verso la Svizzera diventeranno all-Boeing 787 Dreamliner, con l’aeromobile che entrerà in servizio sulla rotta Abu Dhabi – Ginevra dal 25 marzo 2018. I voli con il Dreamliner per Ginevra completeranno i servizi di linea esistenti con i 787 della compagnia aerea che collegano Abu Dhabi e Zurigo, diventando la quinta città europea a essere servita da questo aereo. Etihad Airways opera attualmente voli giornalieri tra la capitale degli Emirati Arabi Uniti Abu Dhabi, Ginevra e Zurigo. Etihad Airways ha una flotta di 18 Boeing 787-9 Dreamliner che operano da Abu Dhabi verso 17 destinazioni in tutto il mondo: Amman, Amsterdam, Pechino, Beirut, Brisbane, Düsseldorf, Madrid, Melbourne, Nagoya, Perth, Riyadh, Seoul, Shanghai, Singapore, Tokyo , Washington e Zurigo. Peter Baumgartner, Amministratore delegato di Etihad Airways, ha dichiarato: “Con un’altra delle più famose destinazioni europee di Etihad Airways che si unisce alla nostra rete 787 Dreamliner, stiamo offrendo a più ospiti l’opportunità di provare i nostri velivoli di nuova generazione. Il Dreamliner sta rapidamente diventando il nostro aereo di punta a lungo raggio e continueremo a migliorare le rotte esistenti, offrendo interni all’avanguardia che hanno stabilito un punto di riferimento per gli alti livelli di servizio nella regione e in tutto il mondo”. I Boeing 787-9 Dreamliner di Etihad Airways comprendono otto First Suites, 28 Business Studios e 199 Smart Seats. La compagnia ha 53 Dreamliner in attesa di consegna.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

 


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 5:14 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,

BOEING E AVOLON FINALIZZANO ORDINE PER 75 737 MAX

Boeing

Boeing e Avolon, compagnia internazionale di leasing di aeromobili, hanno finalizzato oggi un ordine per 75 737 MAX. L’ordine confermato è per 55 MAX 8 e 20 MAX 10, con opzioni per 20 MAX 8 aggiuntivi. L’accordo, annunciato come memorandum d’intesa al Salone dell’Aeronautica di Parigi del 2017, è valutato circa $ 11 miliardi a prezzi di listino, compresi i 20 aeromobili in opzione. I nuovi aeroplani rafforzeranno il portafoglio di Avolon, per soddisfare la crescente domanda dei clienti nel segmento narrow-body. “L’ordine di oggi per i nuovi aerei 737 MAX rafforzerà la posizione di Avolon come principale lessor nel mercato globale dell’aviazione commerciale”, ha dichiarato il CEO di Avolon, Dómhnal Slattery. “Questo è il più grande singolo ordine che abbiamo piazzato con Boeing fino ad oggi e sottolinea la portata della nostra ambizione e la forza della nostra attività. Abbiamo riscontrato un forte interesse nei nostri ordini iniziali per il MAX e questo ordine incrementale riflette questa domanda. Con oltre 140 aerei MAX nella nostra flotta tra ordini e impegni, siamo fiduciosi che l’economia superiore e l’affidabilità della famiglia 737 MAX continueranno a consentire ai nostri clienti di far crescere le loro attività in modo redditizio per molti anni a venire”. Avolon, con sede a Dublino, Irlanda, è una delle principali società di leasing di aeromobili del mondo. Avolon ha anche la flotta più giovane tra i primi tre lessors e un order book esclusivamente formato da new technology aircraft. “L’ordine di oggi consolida l’impegno di Avolon nel fornire ai propri clienti l’aeroplano più efficiente e tecnologicamente avanzato sul mercato”, ha dichiarato il presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes, Kevin McAllister. “Siamo onorati che la famiglia di aerei 737 MAX diventerà una parte fondamentale della flotta di classe mondiale di Avolon, cercando di far leva sulla crescente domanda di aeroplani narrow-body nei mercati di tutto il mondo”. Il 737 MAX è l’aereo più venduto nella storia di Boeing, avendo superato i 4.000 ordini totali da 92 clienti.

(Ufficio Stampa Boeing)


Articolo scritto da JT8D il 20 Nov 2017 alle 3:14 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , , , ,