Archivo Tag ‘Aeroporto di Bergamo’

SACBO PRIMO OPERATORE AEROPORTUALE CERTIFICATO ISO 27001 PER LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI

Tempo di lettura: 1 minuto

Logo SACBOSACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Milano Bergamo, ha superato l’audit di certificazione ISO 27001 inerente la gestione delle informazioni e della sicurezza dei dati, effettuato da TUV Italia. SACBO è il primo operatore aeroportuale ad avere certificato il proprio sistema di gestione delle informazioni in accordo alla norma 27001. Per conseguire tale obiettivo, SACBO ha dovuto procedere all’ottimizzazione dell’attività di comunicazione e degli strumenti per essa utilizzati, all’implementazione di strumenti di verifica dell’attività informativa a tutela della correttezza, qualità e, ove necessario, riservatezza dell’intera serie di dati che sono oggetto della propria attività. Con la certificazione ISO 27001, SACBO adempie a quanto previsto dal REG UE 139/2014 in tema di tecnologie informatiche e sistemi di gestione della sicurezza dell’informazione. L’audit di certificazione dei processi atto a garantire la sicurezza delle informazioni aziendali si è svolto contestualmente all’audit di rinnovo delle certificazioni qualità, ambiente e sicurezza sul lavoro rispettivamente in accordo alle norme ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS 18001.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

L’ALPINISTA SIMONE MORO CON POBEDA AIRLINES DA BGY AIRPORT ALLA CONQUISTA DI PIK POBEDA

Tempo di lettura: 2 minuti

Logo SACBOLa spedizione dell’alpinista bergamasco Simone Moro ha preso il volo con la compagnia aerea Pobeda Airlines, in russo “Vittoria”, iniziando il viaggio alla conquista del Pik Pobeda, vetta siberiana di 3.003 metri nel cuore della regione del Chersky Range, che sarà affrontata per la prima volta in invernale con una temperatura media di -52° C e con poche ore di luce a disposizione. Alla spedizione prendono parte Tamara Lunger, compagna di cordata, e il fotografo Matteo Zanga, ai quali si aggiungerà a Mosca il reporter italo russo Filippo Valoti Alebardi. La partenza è avvenuta dall’Aeroporto di Milano Bergamo alle 16:30 di lunedì 22 gennaio con il volo per Mosca Vnukovo a bordo del B737-800 di Pobeda Airlines. Da lì inizierà il viaggio all’interno della Russia per arrivare al campo base e iniziare la scalata al Pik Pobeda, montagna circondata dalle aree abitate più fredde del pianeta, dove si è arrivati a toccare -71,3 gradi centigradi. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , , , ,

AEROPORTO DI ORIO AL SERIO: OPERAZIONE DI CATTURA LEPRI PER PREVENIRE IMPATTI CON GLI AEROMOBILI

Tempo di lettura: 2 minuti

Logo SACBONelle ore mattutine di domenica 21 gennaio 2018, nell’area erbosa del sedime aeroportuale di Orio al Serio, è stata effettuata una battuta di cattura di lepri con il supporto di personale dell’Ambito Territoriale Caccia (ATC) della Pianura Bergamasca con sede a Caravaggio e delle guardie venatorie volontarie della Provincia di Bergamo. L’operazione è stata richiesta e predisposta da SACBO per ottemperare alle normative europee EASA, concernenti l’attività di prevenzione di possibili impatti mediante l’allontanamento di animali selvatici dalle zone interessate dal movimento degli aerei. Come nelle precedenti operazioni analoghe, finalizzate al progressivo contenimento della presenza di lepri sul sedime aeroportuale, sono adottate tutte le precauzioni per la tutela e la salvaguardia degli esemplari catturati, che sono stati inanellati a cura di un medico veterinario per essere rilasciati successivamente nelle aree di ripopolamento della pianura bergamasca. Alle ore 7:30 di domenica mattina sono entrati in azione 53 operatori che hanno provveduto ad installare apposite reti in zone strategiche, producendo ad arte suoni e disturbi allo scopo di spingere le lepri nella direzione desiderata, per poterle poi prelevare con le dovute cure e attenzioni. L’operazione, terminata alle 11:30, ha consentito di intercettare e prelevare 25 esemplari, risultato che concorre al raggiungimento dell’obiettivo di progressivo contenimento della presenza di lepri sul sedime aeroportuale. Durante le operazioni di cattura delle lepri, l’attività aeronautica si è svolta regolarmente, senza interruzioni né limitazioni al traffico.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,

AEROPORTO DI BERGAMO: RECORD DI PASSEGGERI E TREND POSITIVO PER LE MERCI NEL 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

Logo SACBOL’Aeroporto di Milano Bergamo inanella il sedicesimo anno di crescita continua chiudendo il 2017 con il nuovo massimo storico di 12.336.137 passeggeri, pari a un incremento del 10,54% che corrisponde a 1.176.506 passeggeri rispetto al 2016, in media quasi 100mila in più al mese. Rispettate le previsioni, che indicavano il superamento di quota 12 milioni, raggiunta per la prima volta il 21 dicembre 2017. Il trend positivo del movimento passeggeri è stato sostenuto generalmente dall’intero network dei collegamenti operati dalle compagnie aeree operanti sullo scalo bergamasco, tutte accomunate dal miglioramento del load factor. Un dato di crescita rilevante riguarda i voli extra-UE, in particolare verso le destinazioni di Russia, Turchia, Israele e Ucraina. Quasi 126mila le tonnellate di merci aeree movimentate nel 2017, +6,95% rispetto al 2016. Un consuntivo che conferma il consolidamento del settore legato all’attività dei vettori courier, spinto dalla crescita dell’e-commerce, grazie a cui è stato possibile registrare un andamento costantemente positivo nel corso dell’anno, strategico per il settore produttivo territoriale, che trova risposta nell’efficienza dei servizi di spedizione aventi origine e destinazione all’Aeroporto di Milano Bergamo.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

AEROPORTO DI BERGAMO: CAMPAGNA INFORMATIVA SU SPECIE ALLOCTONE E INVASIVE

Tempo di lettura: 1 minuto

Logo SACBOA partire dal 3 gennaio 2018 il Gruppo Carabinieri Forestali di Bergamo, in collaborazione con personale del Servizio Fitosanitario di ERSAF Lombardia, avvierà una campagna informativa rivolta ai passeggeri all’interno del terminal partenze dell’Aeroporto di Milano Bergamo, con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza rispetto ai rischi connessi all’introduzione delle specie alloctone e invasive sul territorio locale trasportate nel bagaglio aereo. L’azione rientra nel Progetto LIFE IP GESTIRE 2020, che vede capoprogetto la Regione Lombardia e la collaborazione degli Enti aeroportuali, ed è basata sulla compilazione assistita di un questionario, redatto in forma anonima, sulle conoscenze della biodiversità e sui rischi di introduzione di specie alloctone. La prima fase della campagna informativa è stata programmata dalle ore 9 alle 12 di mercoledì 3 gennaio 2018. La Regione Lombardia, capofila dell’azione sperimentale per la conservazione della biodiversità in Lombardia realizzata nell’ambito del progetto integrato LIFE GESTIRE 2020, ha scelto volutamente l’Aeroporto di Milano Bergamo per avviare il processo di sensibilizzazione nei confronti dei viaggiatori circa l’impatto generato dall’eventuale trasporto di specie esotiche invasive. Lo svolgimento della fase pilota del progetto riconosce l’importanza assunta dallo scalo bergamasco nel panorama trasporto aereo, con gli oltre 12 milioni di passeggeri annui, oltre che come frontiera e aerostazione di transito.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,

400.000 PASSEGGERI VOLANO A MILANO BERGAMO NELLE FESTIVITA’ NATALIZIE

Tempo di lettura: 2 minuti

Logo SACBOQuasi 400mila passeggeri hanno scelto di volare dall’Aeroporto di Milano Bergamo nel periodo compreso tra la settimana prenatalizia e il 31 dicembre. Le compagnie aeree che operano sullo scalo hanno programmato una serie di voli extra per rispondere alla domanda dei viaggiatori, incrementando le frequenze settimanali sui collegamenti di linea. Tra il 20 dicembre e il 7 gennaio sono stati aggiunti 150 voli che mettono a disposizione circa 27mila posti in più in partenza dallo scalo. Ryanair ha aggiunto 14 frequenze settimanali ai collegamenti verso sud Italia e le isole: 4 in più verso Brindisi, 3 per Lamezia, 2 per Palermo, Catania e Cagliari, una in più per Trapani. Ryanair ha incrementato soprattutto le frequenze settimanali con la Spagna: 3 voli in più verso Fuerteventura, Lanzarote e Malaga, 2 per Las Palmas e Siviglia. La Sicilia è servita anche dai voli extra di Albastar (3 settimanali su Catania e 1 su Palermo) e Meridiana (due voli settimanali su Palermo). Wizz Air ha previsto voli aggiuntivi verso tutte le destinazioni servite in Romania e una frequenza settimanale in più verso Katowice e Cracovia in Polonia e Sofia in Bulgaria. Pobeda Airlines opera la doppia frequenza giornaliera con Mosca fino al 14 gennaio, giornata che corrisponde al capodanno ortodosso. Il Marocco è interessato da una frequenza settimanale aggiuntiva di Air Arabia verso Casablanca, mentre Ryanair ha programmato tre voli settimanali in più con Marrakech e uno con Fez. Pegagus Airlines opera due frequenze settimanali in più con Istanbul, da dove è possibile proseguire con altri voli verso le destinazioni di Golfo Persico, Medio Oriente e Asia meridionale.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

L’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO FESTEGGIA IL 12MILIONESIMO PASSEGGERO DEL 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

Logo SACBOL’Aeroporto di Milano Bergamo ha festeggiato il transito del 12milionesimo passeggero del 2017, nuovo record assoluto annuale, che permetterà di chiudere l’anno in corso con oltre un milione di passeggeri in più rispetto al 2016, quando se ne registrarono 11 milioni 160mila. Il 12milionesimo passeggero del 2017 è risultato la 23enne Chiara Filipponi, laureanda in psicologia clinica, residente a Carnate (provincia di Monza Brianza), in partenza per Lisbona con volo Ryanair. E’ stata premiata con una targa ricordo, la Vip Card, un voucher per volare dall’Aeroporto di Bergamo insieme a una maglia celebrativa, indossata da tutto il personale aeroportuale, e una speciale palla natalizia, omaggiata a tutti i passeggeri presenti in aerostazione, recante la scritta “12 milioni di passeggeri anche grazie a me” a significare il contributo generale al raggiungimento dello storico traguardo. La passeggera Chiara Filipponi è stata premiata da Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO, Giacomo Cattaneo, direttore aviation SACBO, John Alborante, Sales & Marketing manager Ryanair per l’Italia.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

SACBO PREMIA I DIPENDENTI CON 20 ANNI DI ATTIVITA’

Tempo di lettura: 1 minuto

Negli uffici direzionali di SACBO si è svolta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti per i 20 anni di attività alle dipendenze della società di gestione aeroportuale. Il presidente di SACBO, Roberto Bruni, il direttore generale, Emilio Bellingardi, e l’a.d. di BIS, Amelia Corti, hanno consegnato undici attestati. Sei fanno parte dell’organico SACBO, cinque della controllata BIS (BGY International Services). “Tutti accomunati dallo spirito di fedeltà al lavoro e all’azienda e dalla professionalità messa al servizio delle attività aeroportuali per contribuire al raggiungimento di obiettivi sempre più alti e qualificati”, hanno sottolineato i vertici di SACBO. Nell’elenco figurano: Sara Capelli, segreteria di direzione generale; Giacomo Cattaneo, direttore commerciale aviation; Andrea Camozzi, manutentore meccanico; Fabiano Galasso, addetto coordinamento operativo di scalo; Monica Limonta, addetta alla gestione magazzino; Sergio Negroni, elettricista. I nomi dei cinque dipendenti BIS sono: Stefano Avitabile, addetto biglietteria aeroportuale; Luca Di Bernardo, operatore mezzi di rampa; Francesca Di Mento, responsabile in turno passeggeri; Gianluca Perico, operatore mezzi di rampa; Lorenzo Tagliabue, addetto operazioni voli.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

NUOVA CONTROL ROOM ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

Tempo di lettura: 2 minuti

Sistema di sicurezza sempre più avanzato all’Aeroporto di Milano Bergamo, dove entra in funzione la nuova Control Room, realizzata all’interno del terminal, gestita da SACBO e affidata al presidio del personale dell’ATI Italpol – Sicuritalia, che già svolge i controlli di sicurezza di passeggeri e bagagli. La Control Room, attiva H24, risponde ai requisiti e ai compiti che le più recenti normative aeroportuali nazionali e internazionali assegnano alla società di gestione e serve a tenere sotto controllo gli accessi, le porte di emergenza presenti in area sterile e i flussi dei passeggeri ai controlli di sicurezza. La Control Room, dotata di n. 15 monitor e telecamere ad alta definizione, permette all’operatore di controllare il terminal interno ed esterno nonché il perimetro aeroportuale. La tecnologia installata consente di utilizzare, tra l’altro, la modalità zoom per visualizzare particolari scenari e ingrandire i particolari. L’attività di controllo illustrata si affianca a quella svolta dalla Polizia di Frontiera nella propria stazione di controllo, che provvede a coordinare eventuali interventi del proprio personale. La nuova Control Room, gestita da SACBO, si inquadra nel più ampio e articolato programma di implementazione del sistema di sicurezza aeroportuale, di cui la sorveglianza è parte integrante, tenuto conto peraltro dei compiti che la società di gestione è tenuta a farsi carico direttamente e che comprende il piazzale aeromobili, le centrali tecnologiche e l’intero sedime aeroportuali con l’obiettivo di prevenire eventuali tentativi di intrusione e in generale attività illecite. Tale modalità di gestione consente all’operatore di verificare in tempo reale la situazione e richiedere, qualora necessario, l’intervento della Polizia di Frontiera. La nuova Control Room, attiva dal 1 dicembre 2017 e autorizzata in sede di Comitato Sicurezza Aeroportuale, è stata realizzata con il concorso delle Unità Sicurezza, Progettazione Costruzione e Manutenzione Infrastrutture Edili e Sistemi Informativi di SACBO.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

AEROPORTO DI MILANO BERGAMO: 10,5 MILIONI DI PASSEGGERI E OLTRE 100MILA TONNELLATE DI MERCI COURIER NEI PRIMI DIECI MESI DEL 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Aeroporto di Milano Bergamo registra il superamento del milione di passeggeri anche nel mese di ottobre, a conferma di un trend di continuità dall’inizio della primavera 2017. L’incremento rispetto a ottobre 2016 è dell’8,1% e corrisponde in valore assoluto a 1.047.355 passeggeri, che porta il totale progressivo dei primi dieci mesi dell’anno a 10,5 milioni, proiettando lo scalo per la prima volta al superamento di quota 12 milioni nel 2017. Cresce di quasi il 30% la componente dei passeggeri sui collegamenti extra UE e dell’8,2% nell’area Schengen, mentre si consolidano i viaggiatori sui voli nazionali (+3%). Il dato positivo riguarda tutte le compagnie aeree operanti sullo scalo, sia in termini di movimento passeggeri che di load factor. Significativi incrementi anche sul fronte delle merci aeree: 103mila tonnellate nei primi dieci mesi (+7,9% rispetto al corrispondente periodo del 2016), di cui 11.117 movimentate nel mese di ottobre 2017 (+9,5%), con una forte crescita sia per UPS che per DHL della merce originata sulla base, a conferma della tendenza a ridurre la funzione di hub di trasferimento per esaltare sempre più la vocazione di base logistica al servizio dell’export territoriale, di fondamentale importanza per il tessuto economico e produttivo locale. Ciò a testimonianza della capacità di rispondere alle esigenze espresse dal mondo delle imprese e dei servizi, e a conferma dell’ottimale posizionamento dei maggiori operatori courier mondiali.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

“AUTISMO, IN VIAGGIO ATTRAVERSO L’AEROPORTO”: ENAC E SACBO PRESENTANO LO STATO DI APPLICAZIONE A UN ANNO DALL’ADOZIONE ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

Tempo di lettura: 5 minuti

Ad un anno dall’adesione dell’Aeroporto di Milano Bergamo al progetto “Autismo, in viaggio attraverso l’aeroporto” ideato dall’ENAC con la collaborazione di Assaeroporti, delle società di gestione aeroportuale e delle associazioni di settore, l’Ente e la SACBO, società di gestione dello scalo, hanno fatto il punto oggi, 8 novembre 2017, sullo stato di applicazione del progetto. Il progetto, partito come “progetto pilota” sull’Aeroporto di Bari nel novembre 2015, a carattere nazionale è stato sviluppato con la collaborazione della Fondazione Italiana per l’Autismo Onlus e con la Federazione Fantasia Onlus. Ha come obiettivo principale quello di aiutare le persone autistiche a vivere con serenità un viaggio aereo, permettendo loro, con un iter individuato dall’ENAC in coordinamento con le società di gestione, di poter visitare anticipatamente la realtà aeroportuale e di ottenere numerose informazioni sull’esperienza che si accingono a vivere, attraverso materiale dedicato, pubblicato sui siti delle società di gestione aderenti all’iniziativa. Ad un anno dall’applicazione del Protocollo Autismo all’Aeroporto di Bergamo (ottobre 2016) è stato organizzato un incontro aperto ai Servizi Sociali degli Enti territoriali, alle associazioni dei disabili e invalidi civili, alle comunità e centri di assistenza diurni, per favorire il confronto a più voci su questo tema. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,

L’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO APRE LA SALA DELLE MURA VENETE

Tempo di lettura: 1 minuto

Nuova vita per la sala situata al primo piano dell’area check-in A dell’aerostazione di Milano Bergamo, destinata alle riunioni e a ospitare le conferenze stampa. Lo staff Progettazione, Costruzione e Manutenzione Infrastrutture Edili di SACBO è intervenuto per rivisitare gli spazi e renderli più funzionali, modificando la sistemazione delle sedute e predisponendo le pareti per intonarle alla nuova denominazione: Sala delle Mura Venete. Un richiamo che è sembrato idoneo per un aeroporto che si affaccia sullo skyline di Bergamo Alta e con cui si è voluto omaggiare la recente proclamazione delle Opere di difesa veneziane a patrimonio dell’Unesco. La sala, dotata di sistema di videoproiezione e schermo motorizzato a soffitto messi a punto dai Sistemi Informativi di SACBO, conta 50 posti a sedere e in aggiunta quelli al tavolo dei relatori.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

NUOVA NURSERY ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha aperto, all’interno del terminal partenze, la nuova nursery dedicata alle famiglie con neonati e bambini in tenera età, collocata alla fine del percorso che si snoda attraverso l’area commerciale retail. Lo spazio è stato interpretato in modo più estensivo rispetto al tradizionale vano con fasciatoio, integrando i servizi che rispondono alle necessità delle persone che viaggiano con i piccoli. In tale ottica è stato realizzato un ambiente accogliente e confortevole, con richiami al tema del viaggio attraverso i disegni di aerei dalla forma arrotondata con la loro simbolica scia sulle pareti d’ingresso, un grande specchio che amplifica la sensazione dello spazio interno, un planisfero stilizzato e retroilluminato con luci a led e incastonato nel legno che sormonta l’ampio fasciatoio, che può ospitare fino a tre neonati contemporaneamente e con annesso portapannolini, spazi sottostanti per le valigie, wc adatti all’uso da parte di bambini piccoli, due lavabo con ripiani in corian (detto anche “pietra acrilica”) di cui uno basso per consentire anche ai piccoli di praticare in modo autonomo l’igiene delle mani e del viso. La nursery è stata progettata con l’intento di ricreare l’atmosfera casalinga, mettendo a disposizione l’accessibilità e la praticità di cui le mamme hanno bisogno e permettendo ai piccoli passeggeri di farsi catturare dall’atmosfera dell’incanto e dell’immaginazione.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

SACBO: RISULTATI IN CRESCITA AL 30 SETTEMBRE 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Consiglio di Amministrazione di SACBO, riunito nella sede degli uffici direzionali a Grassobbio, ha analizzato la situazione economica e patrimoniale rilevata al 30 settembre 2017, da cui emerge un dato di bilancio perfettamente in linea con le previsioni di budget, a conferma della continuità della gestione operativa che riflette l’andamento positivo, sia in termini di fatturato complessivo (in crescita del 9,6%), sia in termini di movimento passeggeri, attestato a 9,5 milioni (+11,8%). L’utile netto registrato al 30 settembre 2017 si conferma ampiamente positivo e pari a 11,8 milioni. Risultati che consolidano la posizione dell’Aeroporto di Milano Bergamo e avvalorano le strategie di programma di SACBO nei confronti di tutti gli attori che operano sullo scalo.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,

ENTE DEL TURISMO ISRAELIANO E SACBO PRESENTANO I VOLI PER TEL AVIV E EILAT. 102 DESTINAZIONI NEL NETWORK WINTER DI MILAN BERGAMO AIRPORT

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Ente del Turismo Israeliano e SACBO hanno presentato le due rotte dall’Aeroporto di Milano Bergamo per Tel Aviv e Eilat in Israele, che saranno operate dal 29 ottobre da Ryanair e rappresentano alcune delle novità introdotte con l’entrata in vigore dell’orario invernale. Il collegamento con Tel Aviv prevede quattro voli settimanali (lunedi, mercoledì, venerdì e domenica), consentendo di programmare e combinare il viaggio per raggiungere comodamente anche Gerusalemme. I voli per Eilat, destinazione sul Mar Rosso e a sud del maestoso deserto del Negev, sono schedulati il giovedì e la domenica. Alla presentazione dei voli per Israele dall’Aeroporto di Milano Bergamo sono intervenuti Avital Kotzer Adari, consigliere affari turistici dell’Ambasciata di Israele, e Giacomo Cattaneo, direttore aviation di SACBO. La rotta tra Milano Bergamo e Tel Aviv è stata operata nel periodo estivo dalla compagnia aerea Arkia fino a tre frequenze settimanali. La nuova programmazione invernale potenzia l’offerta e rende ancora più attrattive le destinazioni in Israele. I due nuovi collegamenti con Israele si inseriscono nel network invernale dell’Aeroporto di Milano Bergamo che conta 102 destinazioni. Tra le altre novità figurano Plovdiv in Bulgaria, con voli operati nei giorni di mercoledì e domenica, Kiev Žuljany raggiunta dal 9 dicembre con i voli di Ernest Airlines il lunedì e sabato e che si aggiunge a L’Viv attivo dal 20 ottobre ogni venerdì e domenica. Da registrare anche gli incrementi di frequenze dei voli Pobeda con Mosca e Pegasus Airlines con Istanbul, da 7 a 9 settimanali (doppio volo nelle giornate di venerdì e domenica). Inoltre, confermati nella stagione invernale i voli per Liverpool (4 frequenze settimanali) e Iasi (bisettimanale).

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , ,