Archivo Tag ‘Aeroporto di Bergamo’

AEROPORTO DI MILANO BERGAMO: 10,5 MILIONI DI PASSEGGERI E OLTRE 100MILA TONNELLATE DI MERCI COURIER NEI PRIMI DIECI MESI DEL 2017

L’Aeroporto di Milano Bergamo registra il superamento del milione di passeggeri anche nel mese di ottobre, a conferma di un trend di continuità dall’inizio della primavera 2017. L’incremento rispetto a ottobre 2016 è dell’8,1% e corrisponde in valore assoluto a 1.047.355 passeggeri, che porta il totale progressivo dei primi dieci mesi dell’anno a 10,5 milioni, proiettando lo scalo per la prima volta al superamento di quota 12 milioni nel 2017. Cresce di quasi il 30% la componente dei passeggeri sui collegamenti extra UE e dell’8,2% nell’area Schengen, mentre si consolidano i viaggiatori sui voli nazionali (+3%). Il dato positivo riguarda tutte le compagnie aeree operanti sullo scalo, sia in termini di movimento passeggeri che di load factor. Significativi incrementi anche sul fronte delle merci aeree: 103mila tonnellate nei primi dieci mesi (+7,9% rispetto al corrispondente periodo del 2016), di cui 11.117 movimentate nel mese di ottobre 2017 (+9,5%), con una forte crescita sia per UPS che per DHL della merce originata sulla base, a conferma della tendenza a ridurre la funzione di hub di trasferimento per esaltare sempre più la vocazione di base logistica al servizio dell’export territoriale, di fondamentale importanza per il tessuto economico e produttivo locale. Ciò a testimonianza della capacità di rispondere alle esigenze espresse dal mondo delle imprese e dei servizi, e a conferma dell’ottimale posizionamento dei maggiori operatori courier mondiali.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

“AUTISMO, IN VIAGGIO ATTRAVERSO L’AEROPORTO”: ENAC E SACBO PRESENTANO LO STATO DI APPLICAZIONE A UN ANNO DALL’ADOZIONE ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

Ad un anno dall’adesione dell’Aeroporto di Milano Bergamo al progetto “Autismo, in viaggio attraverso l’aeroporto” ideato dall’ENAC con la collaborazione di Assaeroporti, delle società di gestione aeroportuale e delle associazioni di settore, l’Ente e la SACBO, società di gestione dello scalo, hanno fatto il punto oggi, 8 novembre 2017, sullo stato di applicazione del progetto. Il progetto, partito come “progetto pilota” sull’Aeroporto di Bari nel novembre 2015, a carattere nazionale è stato sviluppato con la collaborazione della Fondazione Italiana per l’Autismo Onlus e con la Federazione Fantasia Onlus. Ha come obiettivo principale quello di aiutare le persone autistiche a vivere con serenità un viaggio aereo, permettendo loro, con un iter individuato dall’ENAC in coordinamento con le società di gestione, di poter visitare anticipatamente la realtà aeroportuale e di ottenere numerose informazioni sull’esperienza che si accingono a vivere, attraverso materiale dedicato, pubblicato sui siti delle società di gestione aderenti all’iniziativa. Ad un anno dall’applicazione del Protocollo Autismo all’Aeroporto di Bergamo (ottobre 2016) è stato organizzato un incontro aperto ai Servizi Sociali degli Enti territoriali, alle associazioni dei disabili e invalidi civili, alle comunità e centri di assistenza diurni, per favorire il confronto a più voci su questo tema. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,

L’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO APRE LA SALA DELLE MURA VENETE

Nuova vita per la sala situata al primo piano dell’area check-in A dell’aerostazione di Milano Bergamo, destinata alle riunioni e a ospitare le conferenze stampa. Lo staff Progettazione, Costruzione e Manutenzione Infrastrutture Edili di SACBO è intervenuto per rivisitare gli spazi e renderli più funzionali, modificando la sistemazione delle sedute e predisponendo le pareti per intonarle alla nuova denominazione: Sala delle Mura Venete. Un richiamo che è sembrato idoneo per un aeroporto che si affaccia sullo skyline di Bergamo Alta e con cui si è voluto omaggiare la recente proclamazione delle Opere di difesa veneziane a patrimonio dell’Unesco. La sala, dotata di sistema di videoproiezione e schermo motorizzato a soffitto messi a punto dai Sistemi Informativi di SACBO, conta 50 posti a sedere e in aggiunta quelli al tavolo dei relatori.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

NUOVA NURSERY ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha aperto, all’interno del terminal partenze, la nuova nursery dedicata alle famiglie con neonati e bambini in tenera età, collocata alla fine del percorso che si snoda attraverso l’area commerciale retail. Lo spazio è stato interpretato in modo più estensivo rispetto al tradizionale vano con fasciatoio, integrando i servizi che rispondono alle necessità delle persone che viaggiano con i piccoli. In tale ottica è stato realizzato un ambiente accogliente e confortevole, con richiami al tema del viaggio attraverso i disegni di aerei dalla forma arrotondata con la loro simbolica scia sulle pareti d’ingresso, un grande specchio che amplifica la sensazione dello spazio interno, un planisfero stilizzato e retroilluminato con luci a led e incastonato nel legno che sormonta l’ampio fasciatoio, che può ospitare fino a tre neonati contemporaneamente e con annesso portapannolini, spazi sottostanti per le valigie, wc adatti all’uso da parte di bambini piccoli, due lavabo con ripiani in corian (detto anche “pietra acrilica”) di cui uno basso per consentire anche ai piccoli di praticare in modo autonomo l’igiene delle mani e del viso. La nursery è stata progettata con l’intento di ricreare l’atmosfera casalinga, mettendo a disposizione l’accessibilità e la praticità di cui le mamme hanno bisogno e permettendo ai piccoli passeggeri di farsi catturare dall’atmosfera dell’incanto e dell’immaginazione.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

SACBO: RISULTATI IN CRESCITA AL 30 SETTEMBRE 2017

Il Consiglio di Amministrazione di SACBO, riunito nella sede degli uffici direzionali a Grassobbio, ha analizzato la situazione economica e patrimoniale rilevata al 30 settembre 2017, da cui emerge un dato di bilancio perfettamente in linea con le previsioni di budget, a conferma della continuità della gestione operativa che riflette l’andamento positivo, sia in termini di fatturato complessivo (in crescita del 9,6%), sia in termini di movimento passeggeri, attestato a 9,5 milioni (+11,8%). L’utile netto registrato al 30 settembre 2017 si conferma ampiamente positivo e pari a 11,8 milioni. Risultati che consolidano la posizione dell’Aeroporto di Milano Bergamo e avvalorano le strategie di programma di SACBO nei confronti di tutti gli attori che operano sullo scalo.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,

ENTE DEL TURISMO ISRAELIANO E SACBO PRESENTANO I VOLI PER TEL AVIV E EILAT. 102 DESTINAZIONI NEL NETWORK WINTER DI MILAN BERGAMO AIRPORT

L’Ente del Turismo Israeliano e SACBO hanno presentato le due rotte dall’Aeroporto di Milano Bergamo per Tel Aviv e Eilat in Israele, che saranno operate dal 29 ottobre da Ryanair e rappresentano alcune delle novità introdotte con l’entrata in vigore dell’orario invernale. Il collegamento con Tel Aviv prevede quattro voli settimanali (lunedi, mercoledì, venerdì e domenica), consentendo di programmare e combinare il viaggio per raggiungere comodamente anche Gerusalemme. I voli per Eilat, destinazione sul Mar Rosso e a sud del maestoso deserto del Negev, sono schedulati il giovedì e la domenica. Alla presentazione dei voli per Israele dall’Aeroporto di Milano Bergamo sono intervenuti Avital Kotzer Adari, consigliere affari turistici dell’Ambasciata di Israele, e Giacomo Cattaneo, direttore aviation di SACBO. La rotta tra Milano Bergamo e Tel Aviv è stata operata nel periodo estivo dalla compagnia aerea Arkia fino a tre frequenze settimanali. La nuova programmazione invernale potenzia l’offerta e rende ancora più attrattive le destinazioni in Israele. I due nuovi collegamenti con Israele si inseriscono nel network invernale dell’Aeroporto di Milano Bergamo che conta 102 destinazioni. Tra le altre novità figurano Plovdiv in Bulgaria, con voli operati nei giorni di mercoledì e domenica, Kiev Žuljany raggiunta dal 9 dicembre con i voli di Ernest Airlines il lunedì e sabato e che si aggiunge a L’Viv attivo dal 20 ottobre ogni venerdì e domenica. Da registrare anche gli incrementi di frequenze dei voli Pobeda con Mosca e Pegasus Airlines con Istanbul, da 7 a 9 settimanali (doppio volo nelle giornate di venerdì e domenica). Inoltre, confermati nella stagione invernale i voli per Liverpool (4 frequenze settimanali) e Iasi (bisettimanale).

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , ,

AEROPORTO MILANO BERGAMO: PASSEGGERI +11,2% A SETTEMBRE 2017

L’Aeroporto di Milano Bergamo per il sesto mese consecutivo oltre il milione di passeggeri e un trend sempre in crescita dall’inizio dell’anno. Anche nel mese di settembre 2016 la quota era stata superata di circa 19mila unità, quest’anno si registrano 1.132.204 passeggeri con un incremento del 11,2% che porta il totale progressivo dei primi nove mesi a quasi 9,5 milioni: +11,8% rispetto al corrispondente periodo del 2016, ovvero un milione di passeggeri in più da gennaio a settembre 2017. Il dato di settembre è ancora più significativo, tenendo conto del piano di riduzione dei voli programmati deciso da Ryanair nella seconda metà del mese. Nel contempo, si conferma costantemente elevata la media del load factor sui voli di tutte le compagnie aeree che operano sull’Aeroporto di Milano Bergamo. Il positivo andamento del movimento passeggeri, confermato anche dalle indicazioni relative alle prime due settimane del mese di ottobre, prospetta il superamento della quota di 12 milioni a fine 2017, che consolida il terzo posto di Milano Bergamo nella classifica degli aeroporti italiani dopo Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Le merci aeree continuano a rappresentare un asset importante con un totale di 92mila tonnellate movimentate nel periodo gennaio-settembre 2017, equivalente a un incremento del 7,7% ottenuto attraverso l’impiego, da parte dei vettori courier, di aeromobili di nuova generazione ed elevata capacità di carico, mantenendo uguale numero di movimenti.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IN AEROPORTO: DA SACBO UNA BORSA DI STUDIO IN COLLABORAZIONE CON INTERCULTURA

Bilancio positivo per il Progetto Alternanza Scuola Lavoro, messo in atto nell’estate 2017 da SACBO, che ha coinvolto 88 studenti di scuole medie superiori di Bergamo e provincia nell’attività di accoglienza dei passeggeri. Un’esperienza accolta con entusiasmo e forte impegno dai giovani protagonisti, i quali hanno indossato il giubbetto di riconoscimento per svolgere le mansioni loro assegnate di Trainee. Il resoconto del Progetto Alternanza Scuola Lavoro in aeroporto è stato oggetto di un incontro che si è svolto nell’auditorium degli Uffici Direzionali SACBO, alla presenza di Roberto Bruni e Emilio Bellingardi, presidente e direttore generale della società di gestione aeroportuale, Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, dell’on. Elena Carnevali, che ha riportato il messaggio del Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, Cristina Bombassei, vicepresidente Confindustria Bergamo, Mietta Denti Rodeschini, vicepresidente Fondazione Intercultura, Gigliola Pezzotta – Direttore Fondazione Enaip Lombardia Bergamo, e degli studenti e docenti appartenenti agli istituti Majorana di Seriate (indirizzo linguistico e turistico), Falcone e Vittorio Emanuele di Bergamo, Lorenzo Lotto e Federici di Trescore Balneario, Romero di Albino. Un percorso che si conclude con una borsa di studio di quattro settimane in Irlanda nell’estate 2018, messa a disposizione da SACBO in collaborazione con Intercultura. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,

RIUNIONE COMMISSIONE AEROPORTUALE DI BERGAMO: PRIMI RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE DI NUOVE ROTTE AVVIATA A GIUGNO PER IL CONTENIMENTO DELL’INQUINAMENTO ACUSTICO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che oggi, 29 settembre 2017, si è riunita la Commissione Aeroportuale dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio istituita ai sensi del Decreto del Ministero dell’Ambiente del 31 ottobre 1997, di cui fanno parte, tra gli altri, oltre agli amministratori dei Comuni dell’intorno aeroportuale interessati dal traffico dell’Aeroporto di Bergamo, anche i rappresentanti del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, della Regione Lombardia, della Provincia di Bergamo e dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (ARPA). Alla riunione della Commissione hanno partecipato inoltre, in qualità di uditori, su loro richiesta, due Consiglieri Regionali (Lega Nord e Movimento 5 Stelle) e un rappresentante dello staff dell’assessore all’Ambiente della Regione Lombardia. La Commissione è stata convocata dalla responsabile della Direzione Aeroportuale Lombardia dell’ENAC, in qualità di Presidente della Commissione, al fine di analizzare i primi risultati della sperimentazione, avviata il 22 giugno per la durata di sei mesi, sulla base anche dei risultati forniti dall’ARPA Lombardia. La sperimentazione, si ricorda, ha come oggetto la distribuzione di decolli ad est e ad ovest dello scalo in determinate fasce orarie e la ripartizione dei decolli sulle rotte denominate PRNAV e 220/266. Alcune criticità sono emerse solo rispetto alla rotta PRNAV che risulta parzialmente applicata dagli equipaggi delle compagnie. Si tratta di una rotta di decollo di precisione studiata per evitare il sorvolo dell’abitato di Colognola che, tuttavia, a seconda delle condizioni meteorologiche, del peso e del tipo di velivolo utilizzato può determinare scostamenti frequenti. Secondo le prime risultanze delle elaborazioni effettuate da ARPA Lombardia, si evidenziano aree di miglioramento dei livelli di impatto acustico nell’intorno aeroportuale, nonostante sia stato confermato il parziale rispetto della rotta di decollo PRNAV. Pertanto, in attesa che la rotta PRNAV venga modificata al fine di assicurarne la volabilità, secondo il mandato conferito dalla Commissione Aeroportuale a un gruppo tecnico ristretto, la Commissione ha convenuto di sospendere la sperimentazione di tale rotta e di far proseguire la sperimentazione delle procedure restanti, fino alla scadenza prevista.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,

AEROPORTO E COLLEGAMENTO FERROVIARIO AL WORKSHOP IARO

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha ospitato martedì 26 settembre il 14esimo workshop di IARO (International Air Rail Organization), organizzazione internazionale dedicata alla promozione delle infrastrutture di collegamento con gli aeroporti basate sul ferro, che ha visto confrontarsi esperti della modalità di collegamento degli aeroporti con la rete ferroviaria. Al workshop di Bergamo, preceduto nella giornata di lunedì 25 dalle visite all’aeroporto di Malpensa per visionare la nuova stazione ferroviaria al terminal 2 e alla stazione centrale di Milano, hanno partecipato figure del mondo accademico specializzate in Air trasport management e nell’accessibilità su ferro; del mondo aeroportuale rappresentato da IATA e dagli scali di Manchester, Francoforte, Sea per Linate e Malpensa, Genova, SACBO per Bergamo; esponenti degli operatori di servizi e industria ferroviari (RFI, FerrovieNord, Heathrow Express, Flytoget Oslo, Rhonexpress Lione). I lavori si sono incentrati in particolare sulla realtà di Bergamo e nello specifico sul progetto di collegamento dello scalo con la rete ferroviaria. A tale riguardo, sono stati illustrati gli strumenti pianificazione del collegamento su ferro con l’aeroporto di Bergamo (con l’intervento di Regione Lombardia), la progettazione della infrastruttura (a cura Oneworks, SACBO e RFI), e l’analisi della domanda correlata allo stato e alle prospettive dell’aeroporto di Bergamo (a cura di ICCSAI, Università di Bergamo e SACBO). Il workshop ha offerto, infine, un momento di confronto delle esperienze già in atto, attraverso l’analisi delle infrastrutture aeroportuali con caratteristiche simili a Bergamo per volume passeggeri e contesti territoriali, da cui trarre elementi da utilizzare per l’ottimizzazione del percorso di sviluppo del collegamento ferroviario.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,

NOTA DI SACBO IN RELAZIONE ALLA CONVOCAZIONE DI ENAC

SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Bergamo, informa in una propria nota che: “Con riferimento alle intense precipitazioni piovose che si sono verificate nella mattinata di sabato 2 settembre 2017 e hanno interessato il territorio della città di Bergamo, con ricadute in particolare a carico dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, SACBO precisa di avere inoltrato, nella immediatezza dell’evento, una prima relazione alla Direzione Aeroportuale ENAC, in cui emerge il ritorno all’agibilità in tempi brevi delle aree coinvolte e l’aver garantito la piena operatività dei voli.
SACBO risponderà alla convocazione della Direzione Generale di ENAC, doverosamente disposta, in cui avrà modo di esporre gli interventi preventivi, messi in atto sulla base dei riscontri delle cause che hanno determinato l’allagamento, e quelli valutati idonei a fronteggiare anche eventi meteorologici eccezionali”.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,

L’AEROPORTO DI BERGAMO APRE I PROFILI SOCIAL FACEBOOK, TWITTER E INSTAGRAM

L’Aeroporto di Milano Bergamo battezza i propri profili social, presenti da oggi sulle piattaforme Facebook e Instagram come “Milan Bergamo Airport” e su Twitter come @MilanBergamoBGY. SACBO sceglie così di allargare ai canali web di più larga diffusione la comunicazione relativa alle attività e ai servizi aeroportuali. Una connessione permanente a beneficio di quanti utilizzano lo scalo e, attraverso i propri device mobili, desiderano essere aggiornati sulle novità giornaliere e ottenere indicazioni utili per fruire di vantaggi e opportunità dedicati a chi viaggia. I profili “Milan Bergamo Airport” su Facebook e Instagram e @MilanBergamoBGY su Twitter veicoleranno una serie di informazioni, oltre che su collegamenti aerei e le destinazioni, relative all’accessibilità e ai parcheggi, alla forme di intermodalità, raccomandazioni e suggerimenti sulle operazioni che precedono l’imbarco, ai servizi personalizzati come Vip Lounge e BGY TOP, alle assistenze che si possono ricevere in funzione di particolari necessità individuali (come quelle garantite ai passeggeri a ridotta mobilità), ai servizi presenti in aerostazione con particolare riferimento alle offerte in chiave retail & food, come risposta al crescente interesse per lo shopping preimbarco e la cultura enogastronomica. I post sui profili social “Milan Bergamo Airport” e @MilanBergamoBGY richiamano le destinazioni ma sono mirati anche ai passeggeri in arrivo, con riferimenti agli eventi che hanno luogo sul territorio di Bergamo e della Lombardia e agli itinerari stagionali. “La presenza dell’Aeroporto di Milano Bergamo sui social a più alto numero di iscritti si è rivelata una scelta indispensabile per poter cogliere l’attenzione di un’utenza sempre più connessa attraverso i propri smartphone e tablet – dichiara Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO – Una scelta consapevole dell’evoluzione degli schemi di comunicazione, che rende il nostro aeroporto meglio riconoscibile e a più diretto contatto con i passeggeri. Anche le informazioni e comunicazioni istituzionali, presenti nel sito web orioaeroporto.it e veicolate attraverso i canali media tradizionali, saranno oggetto di default verso i profili social ufficiali Milan Bergamo Airport e @MilanBergamoBGY”.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,

BERGAMO CONFERMA IL 2° LIVELLO AIRPORT CARBON ACCREDITATION

SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, ha ottenuto il rinnovo del secondo livello della certificazione Airport Carbon Accreditation, rilasciata da ACI Europe (Consiglio Internazionale degli Aeroporti Europei) a seguito della verifica del possesso dei requisiti evidenziati nel 2016 e relativi al processo di efficientamento e contenimento delle risorse energetiche impiegate nelle diverse attività condotte all’interno delle infrastrutture di scalo. La conferma dell’accreditamento fa seguito a quella relativa al biennio precedente 2014-2015 (caratterizzato dall’entrata a regime della nuova illuminazione LED di pista, dal rinnovo della centrale termica e dall’installazione di impianti innovativi nella nuova ala dell’aerostazione) e riconosce al gestore aeroportuale di aver operato in linea con gli obiettivi prefissati, elaborando e applicando il Piano di Azione Energetico che ha permesso di conseguire una tangibile riduzione delle risorse utilizzate, ovvero della CO2 equivalente prodotta. Direttamente ispirata alla certificazione di qualità ISO 14000, lo Schema Airport Carbon Accreditation (ACA) è dedicato esclusivamente alle infrastrutture aeroportuali e prende in esame le relative attività operative che contribuiscono maggiormente alle emissioni di CO2. Lo Schema ACA garantisce un’oggettiva misurabilità dei risultati, costituendo un riferimento preciso e un importante strumento per una efficace gestione delle emissioni di CO2. Si tratta di un’importante supporto per le attività quotidiane di energy management e per la definizione delle strategie a lungo termine, in quanto contribuisce a guidare e supportare la gestione ambientale dello scalo attraverso un processo di miglioramento continuo e di collaborazione con i vari soggetti aeroportuali. L’accreditamento rilasciato da ACI Europe consente inoltre all’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio di fregiarsi dello specifico brand con cui si identificano gli scali che hanno dimostrato il proprio impegno in modo concreto sul tema e che oggi viene attribuito a un network di aeroporti selezionati su scala mondiale.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , , ,

RISULTATO SEMESTRALE 2017 SACBO: UTILE IN CRESCITA DEL 7,4%

Il Consiglio di Amministrazione di SACBO, riunito nella sede degli uffici direzionali a Grassobbio, ha analizzato i dati semestrali che indicano un incremento significativo dei passeggeri, pari all’11,2% rispetto allo scorso anno, con un totale complessivo, da gennaio a giugno 2017, di 5.828.294 (contro i 5.242.905 passeggeri registrati nel primo semestre 2016). Positivo anche il bilancio delle attività logistiche legate alle merci aeree, che registrano un movimento di 61.489 tonnellate (in crescita del 7,5% rispetto al primo semestre 2016), grazie soprattutto all’incidenza dello e-commerce. Il valore della produzione al 30.06.2017 è risultato pari a 64,33 milioni di Euro (+7,4% rispetto al primo semestre 2016) e l’utile netto di periodo è stato pari a 7,26 milioni, corrispondente a +7,4% rispetto al primo semestre dello scorso esercizio. Nel corso della riunione, il CdA di SACBO ha approvato il bando relativo a nuovi interventi di ambientale, in continuità rispetto a quelli già promossi a fine 2015 e a quanto deliberato nel settembre 2016, stanziando la somma di 4,5 milioni. La decisione del CdA di SACBO, assunta pure in assenza del dispositivo di zonizzazione aeroportuale, conferma la volontà di perseguire l’obiettivo di minimizzare l’impatto acustico sul territorio anche con interventi di fonoisolamento e installazione di impianti di condizionamento. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,

AEROPORTO DI BERGAMO: ABBRACCIO DELLA PRESOLANA IN LIVE STREAMING IN AEROPORTO

Domenica 9 luglio, sul videowall posto nel terminal partenze dell’Aeroporto di Bergamo, saranno trasmesse le immagini in live streaming dell’abbraccio della Presolana, la cordata record da 20 km lungo i sentieri della montagna, promossa dall’Unione Bergamasca delle Sezioni del Club Alpino Italiano, dalla Provincia di Bergamo e dall’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Bergamo. La trasmissione sarà effettuata dalle 10 alle 13 e permetterà ai passeggeri in attesa di imbarcarsi sui voli in partenza di vivere a distanza lo straordinario evento. SACBO, che stima nella fascia oraria la presenza di 11mila passeggeri, ha aderito alla richiesta di rilanciare le immagini della cordata nella convinzione che ciò possa rappresentare una occasione di promozione delle montagne orobiche. Il terminal aeroportuale, affacciato sullo skyline di Bergamo e delle prealpi orobiche, si va trasformando sempre più in una città nella città, dove chi vi transita porta con sé i richiami alle bellezze e ai sapori del territorio.

(Ufficio Stampa SACBO)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , ,