Archivo Tag ‘Aeroporto di Verona’

L’AEROPORTO DI VERONA REGISTRA A GENNAIO UN FORTE INCREMENTO DEL NUMERO DI PASSEGGERI

Tempo di lettura: 1 minuto

Catullo LogoContinua nell’anno in corso il trend di crescita dell’aeroporto Valerio Catullo di Verona, che nel mese di gennaio ha movimentato oltre 192.000 passeggeri, con un incremento del 7,7% rispetto a gennaio 2017. Il traffico domestico, in particolare, è cresciuto del 18,6%, grazie ad un più elevato coefficiente di riempimento degli aeromobili (+9 punti rispetto a gennaio 2017). Roma si è confermata la prima destinazione nazionale, seguita da Catania e Palermo. Il segmento leisure ha registrato un incremento del 16% nel primo mese del 2018. Il primo mercato è rappresentato dalla Russia, con oltre 10.000 passeggeri incoming (+52% rispetto a gennaio 2017), che hanno volato su Verona principalmente per raggiungere le località sciistiche del territorio. Per quanto riguarda il traffico outgoing, a gennaio è proseguita la forte ripresa dei flussi per le destinazioni del Mar Rosso (Sharm El Sheikh e Marsa Alam) e per il Kenya, mercati cresciuti rispettivamente del 56% e del 162%.

(Ufficio Stampa Garda Aeroporti)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

L’AEROPORTO DI VERONA RAGGIUNGE IL TRAGUARDO DEI TRE MILIONI DI PASSEGGERI

Tempo di lettura: 2 minuti

Catullo LogoL’aeroporto Catullo di Verona raggiunge oggi il traguardo di 3 milioni di passeggeri registrati da gennaio 2017. Il 3milionesimo passeggero è Marco Collarile, in partenza per Napoli con il volo Volotea V7 156 delle ore 13.55. Il premio di Catullo per il viaggiatore consiste in due biglietti di andata e ritorno su San Pietroburgo, nuova destinazione del Catullo operata da S7 Siberian Airlines a partire dal prossimo 27 dicembre. Le previsioni del traffico per fine anno, considerati anche i volumi determinati dalle prossime festività natalizie, sono di circa 3,1 milioni di passeggeri, con un incremento del 10,5% rispetto all’anno precedente, superiore alla media nazionale che si prevede intorno al 7%. Il risultato odierno è frutto di molteplici fattori, in particolare l’incremento a 3 aeromobili basati sullo scalo di Volotea, che da Verona opera su 17 destinazioni, l’incremento dei voli di Ryanair, che ha integrato il ventaglio di destinazioni con Madrid, Berlino, Amburgo, Norimberga e Siviglia, i nuovi collegamenti di CSA per Praga e di Fly Ernest per Tirana, il consolidamento di Neos sulle destinazioni del Mediterraneo e sul lungo raggio (Egitto, Madagascar, Messico, Capoverde, Santo Domingo, Zanzibar, Giamaica, Maldive). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

VOLOTEA FESTEGGIA A VENEZIA I 4 MILIONI DI PASSEGGERI TRASPORTATI IN VENETO

Tempo di lettura: 2 minuti

Volotea logoVolotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni in Europa, continua a volare sempre più in alto e, complice l’avvicinarsi delle festività natalizie, ha tagliato il traguardo dei 4.000.000 di passeggeri trasportati in Veneto. La fortunata passeggera, che si aggiudica un anno di voli gratuiti, si chiama Nadia Brino ed è di Treviso. L’importante traguardo, festeggiato al Marco Polo alla presenza di Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea e di Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del gruppo SAVE, è stato raggiunto grazie ai continui investimenti del vettore presso le sue 2 basi venete. Per il 2018, infatti, la low-cost stima di scendere in pista a Venezia e a Verona rispettivamente con circa 1.000.000 e 800.000 posti. Un totale di oltre 1.800.000 biglietti che rappresentano un incremento del 20% dell’offerta del vettore rispetto allo scorso anno. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,

L’AEROPORTO DI VERONA CONTINUA A CRESCERE: +17% I PASSEGGERI REGISTRATI A NOVEMBRE

Tempo di lettura: 1 minuto

I dati di novembre confermano la crescita dell’aeroporto Valerio Catullo di Verona. I passeggeri registrati nel mese sono stati oltre 150.000, in aumento del 17% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Le prime tre compagnie per volume di traffico sono state Volotea, Ryanair e Alitalia, che insieme hanno rappresentato il 51% dei volumi complessivi dello scalo. A seguire, Lufthansa e Neos. L’Italia si è confermata il primo paese di destinazione, con una quota di mercato del 42%, seguita da Germania, Gran Bretagna e Spagna. Roma si è attestata come prima destinazione per flussi di traffico, seguita da Palermo e Catania. In quarta posizione Francoforte, che ha superato Londra grazie al nuovo volo giornaliero di Lufthansa che collega il Catullo con il suo hub con tre voli giornalieri. Da gennaio a novembre il volume di passeggeri è stato di oltre 2,9 milioni, in incremento del 10,5% sullo stesso periodo del 2016.

(Ufficio Stampa Garda Aeroporti)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

I SOCI DI CATULLO S.p.A SI RIUNISCONO PER UN AGGIORNAMENTO SUL PIANO INDUSTRIALE

Tempo di lettura: 3 minuti

Nella mattinata odierna, presso la Camera di Commercio di Verona, si è svolto un incontro tra tutti i soci di Catullo S.p.A., Società di gestione dell’aeroporto scaligero, finalizzato all’illustrazione da parte dei soci di maggioranza SAVE e AEROGEST dell’aggiornamento delle linee guida dello sviluppo futuro dello scalo. Nell’occasione, sono stati ripercorsi i passaggi che dall’entrata di SAVE, ad ottobre 2014, nella compagine societaria di Catullo hanno portato al progressivo risanamento della Società e ad un ritorno della crescita dei volumi di traffico. Il 2016 rappresenta l’anno in cui, dopo un radicale processo di revisione della strategia commerciale, è avvenuto il vero salto di qualità, con un forte recupero del traffico che, ricordiamo, dal 2007 al 2014 aveva perso il 26% dei passeggeri con una perdita media annua del -4%. Il 2016 si è chiuso con 2,8 milioni di passeggeri, in crescita dell’8% rispetto all’anno precedente a fronte di una media nazionale del +5%. Il trend positivo è proseguito nel 2017, che chiuderà con 3 milioni di passeggeri, in incremento del 10% sull’anno precedente, superiore alla prevista crescita media nazionale che dovrebbe attestarsi intorno al 6%. Determinanti per il raggiungimento di questi risultati sono stati, nell’anno in corso, l’aumento a 3 aeromobili basati allo scalo di Volotea che da Verona opera su 17 destinazioni, l’incremento dei voli di Ryanair (ha aggiunto Madrid, Berlino, Amburgo, Norimberga e Siviglia), i nuovi collegamenti di CSA per Praga e di Fly Ernest per Tirana, la crescita di Transavia su Parigi, il consolidamento di NEOS sulle destinazioni del Mediterraneo e sul lungo raggio (Egitto, Madagascar, Messico, Capo Verde, Santo Domingo, Zanzibar, Jamaica, Maldive). Per il 2018 si prevede una crescita in linea con quella del 2017, con la presenza di 4 nuovi vettori (Aeroflot, Aegean Airlines, Cyprus Airways, Tunisair) e 9 nuove destinazioni (Atene, Heraklion, Larnaka, Faro, Jerba, Monastir, Belfast, Pantelleria, San Pietroburgo). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , , , ,

OTTOBRE NUOVO MESE RECORD PER L’AEROPORTO DI VERONA

Tempo di lettura: 2 minuti

L’aeroporto Valerio Catullo di Verona continua a crescere: il mese di ottobre ha confermato il trend positivo che caratterizza il traffico dell’intero anno. I passeggeri registrati ad ottobre sono stati 230.000, in aumento del 10,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nel mese, la compagnia aerea Volotea ha consolidato la sua posizione di primo vettore del Catullo con 46.000 passeggeri trasportati, in crescita del 33% rispetto ad ottobre dello scorso anno. In seconda e terza posizione si sono confermate rispettivamente Ryanair e Neos. Catania si è attestata come prima destinazione per flussi di traffico, seguita da Londra Gatwick, invertendo così la tendenza dell’ottobre 2016 che vedeva la capitale britannica in prima posizione seguita dalla città siciliana. Le prime 10 destinazioni dello scalo rappresentano un’equilibrata combinazione di località nazionali ed internazionali, nell’ordine: Catania, Londra Gatwick, Palermo, Roma Fiumicino, Monaco, Francoforte, Mosca, Cagliari, Bari, Tirana. La ripresa dei voli su località del Mar Rosso, inoltre, ha confermato l’Egitto tra i primi 10 Paesi per volumi di passeggeri collegati dal Catullo. Con il mese di ottobre si è conclusa la stagione estiva iniziata ad aprile: nei sette mesi estivi il traffico dello scalo è stato di oltre 2,2 milioni di passeggeri, in crescita del 10,5%. Da gennaio ad ottobre il volume dei passeggeri è stato di circa 2,8 milioni, con un incremento del 10,1% sullo stesso periodo del 2016. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

SETTEMBRE DA RECORD PER L’AEROPORTO CATULLO: +10% LA CRESCITA DEI PASSEGGERI

Tempo di lettura: 2 minuti

Continua a settembre il trend positivo della stagione estiva dell’aeroporto Valerio Catullo, con un volume di 358.276 passeggeri, in crescita del 10% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Primi tre vettori dello scalo per volumi di passeggeri si sono confermati Volotea, Ryanair e Neos. Il traffico nazionale, con una quota del 32% sul totale, ha rappresentato ancora il primo mercato del Catullo, alimentato in particolare, nell’ordine, dai flussi su Catania, Palermo e Roma. In ambito internazionale, i mercati principali sono stati Londra, Mosca e Monaco di Baviera. Il traffico charter ha registrato a settembre una crescita del 5%, collegata anche alla ripresa dei voli su località del Mar Rosso. Lo slancio del traffico dell’aeroporto di Verona proseguirà nella stagione invernale per la quale è già stata annunciata una prima importante novità: a partire dal 27 dicembre la compagnia S7 Airlines, marchio di Siberia Airlines e membro dell’alleanza oneworld, collegherà lo scalo con San Pietroburgo tre volte alla settimana. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,

VOLOTEA FA TAPPA A TTG INCONTRI CON GLI AEROPORTI DI VENEZIA E DI VERONA

Tempo di lettura: 1 minuto

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega medie e piccole destinazioni, e gli aeroporti di Venezia e Verona decollano insieme con uno stand congiunto per atterrare a TTG Incontri, l’importante fiera b2b del settore turistico, in programma a Rimini dal 12 al 14 ottobre. “TTG incontri è un’occasione unica perché ci permette di incontrare i principali player del settore stringendo intese e pianificando le attività future – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager per l’Italia di Volotea -. Ma non solo: attraverso manifestazioni come queste incontriamo dal vivo il canale Trade, che per noi ha importanza fondamentale e su cui abbiamo puntato moltissimo sin dall’avvio dei nostri voli”. E proprio per il canale Trade la low cost ha ideato una speciale promozione! “Abbiamo pensato una speciale tariffa che prevede voli a partire da 1 Euro (tasse escluse) per chi prenota attraverso GDS e il nostro sito dedicato alle agenzie – continua Rebasti -. La promo, che include un bagaglio in stiva da 20 kg e check-in gratuito in aeroporto, è valida per prenotazioni entro il 25 ottobre per volare fino a maggio 2018 su alcune selezionate rotte. Naturalmente i posti disponibili sono limitati, quindi è bene affrettarsi”. Volotea, insieme agli aeroporti di Venezia e Verona, sarà presente a TTG Incontri nel padiglione A1, stand 075.

(Ufficio Stampa Volotea)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,

ESTATE RECORD PER L’AEROPORTO CATULLO

Tempo di lettura: 2 minuti

La stagione estiva dell’aeroporto Valerio Catullo segna un salto di qualità per lo scalo veronese, che sta progressivamente recuperando le sue quote di mercato, con indici di crescita superiori alla media nazionale. Da aprile ad agosto l’aeroporto ha registrato 1.664.209 passeggeri, in aumento del 10,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e superiore alla media nazionale che è stata pari a +7,4%. Un andamento confermato dal traffico del mese di settembre e dalle previsioni per il mese di ottobre con cui si conclude la stagione estiva. La punta di traffico più elevata è stata raggiunta ad agosto con 418.069 passeggeri. Nell’estate 2017 le compagnie aeree Volotea, Ryanair e Neos hanno consolidato la loro posizione di primi vettori dello scalo per volumi di traffico. In particolare, Volotea ha incrementato la sua rete di destinazioni con le nuove rotte per Mykonos, Minorca, Cork e Lampedusa; Ryanair ha introdotto i nuovi voli per Amburgo, Norimberga, Berlino, Madrid e Cagliari. Il traffico di linea, in crescita del 12% rispetto allo scorso anno, rappresenta l’87% del totale. Il restante 13% corrisponde al traffico charter, in aumento del 2% anche a seguito della ripresa dei voli per località sul Mar Rosso. “I dati della stagione estiva sono l’espressione concreta della strategia di lungo periodo di rilancio dell’aeroporto Catullo, i cui volumi di traffico stanno crescendo in solida e costante progressione”, ha affermato Camillo Bozzolo, Direttore Sviluppo Aviation del Gruppo SAVE. “L’ottima performance della Summer 2017 rappresenta una conferma dell’efficacia della strategia di sviluppo del traffico intrapresa da Catullo”, ha dichiarato Paolo Arena, Presidente dell’aeroporto di Verona, “che si concentra nell’apertura di nuove destinazioni e nel potenziamento delle frequenze già operative, con un’attenzione alla diversificazione dell’offerta in termini di città collegate e di tariffe offerte ai passeggeri”.

(Ufficio Stampa Garda Aeroporti)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

L’ASSEMBLEA DI CATULLO APPROVA IL BILANCIO DI ESERCIZIO 2016

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Assemblea degli Azionisti di Catullo S.p.A., società di gestione degli aeroporti di Verona e Brescia, riunitasi nella mattinata odierna, ha approvato il bilancio d’esercizio 2016, che registra valori in significativa crescita rispetto all’anno precedente. I ricavi totali a livello consolidato sono pari a euro 40,9 milioni, con un incremento di 2,2 milioni di euro (+6%) rispetto all’esercizio precedente, dovuto principalmente all’aumento del traffico. Il risultato operativo consolidato a livello di EBITDA, pari ad euro 8 milioni, evidenzia un incremento di 2 milioni di euro rispetto al 2015 e un’incidenza sui ricavi totali in miglioramento di 4 punti percentuali rispetto l’anno scorso. Il risultato consolidato prima delle imposte risulta positivo per 0,6 milioni di euro dopo 10 anni di risultati negativi (il 2015 si era chiuso con un risultato ante imposte negativo per 3,3 milioni di euro), registrando una crescita pari a 3,9 milioni di euro rispetto allo scorso esercizio. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , , ,

CZECH AIRLINES AL CATULLO: DA OGGI VERONA E PRAGA SONO PIU’ VICINE

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Aeroporto Valerio Catullo e Czech Airlines, hanno inaugurato oggi il nuovo collegamento di linea Verona – Praga. I passeggeri diretti verso la capitale ceca sono stati gli ospiti d’onore della celebrazione, che ha visto i rappresentanti dell’aeroporto e del vettore tagliare la torta inaugurale, a memoria di questo importante momento. Czech Airlines ha inserito Verona nella propria rete di collegamenti con un servizio quadri settimanale, operato con aeromobile ATR 72 da 70 posti, attivo nelle giornate di martedì, mercoledì, giovedì e sabato. In meno di 2 ore di volo è quindi ora possibile spostarsi tra Verona e Praga, due destinazioni che offrono innumerevoli attrattive turistiche, ma che rappresentano anche due bacini fortemente legati da vivaci relazioni economiche. Il collegamento diretto risponde infatti alle richieste dell’utenza turistica e business, presente su entrambi i territori. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

AEROPORTO CATULLO – CAMERA DI COMMERCIO DI VERONA: REPUBBLICA CECA, OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE E UN NUOVO COLLEGAMENTO CON PRAGA

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ufficio competitività e mercati esteri della Camera di Commercio di Verona ha presentato oggi la Repubblica Ceca, una delle stelle emergenti dell’economia europea. Il prossimo giovedì, 2 marzo, seguirà la Polonia. “Abbiamo approfondito opportunità di investimento, strategie di approccio ai mercati, aspetti fiscali e normativi – spiega Riccardo Borghero, vice Segretario Generale della Camera di Commercio scaligera che ha moderato l’incontro – La Repubblica Ceca è un’economia aperta al commercio estero e negli ultimi anni ha guadagnato numerose posizioni nella classifica dei mercati esteri di riferimento delle imprese straniere. A settembre 2016 era il quindicesimo partner delle imprese veronesi che vi hanno esportato 125,4 milioni di euro, il 2,6% in più rispetto ai primi nove mesi del 2015. Le nostre imprese vi potrebbero diversificare i rischi ora concentrati sui tradizionali partner dell’Europa occidentale, dove la competizione è elevata e i ritmi di crescita minori”. “Il mercato del lavoro presenta un tasso generale di disoccupazione del 5,2% a fronte di una media UE dell’8,7% e del 10,2% dell’Eurozona. La popolazione gode di un maggior potere d’acquisto e ciò sta favorendo lo sviluppo dei flussi turistici verso Verona – spiega il Presidente dell’Aeroporto Valerio Catullo, Paolo Arena – tanto che gli arrivi turistici dalla Repubblica Ceca nella nostra catchment area (Verona, lago di Garda, Dolomiti, etc) sono stati 210mila nel 2016. Il volo diretto con Czech Airlines, a frequenza quadrisettimanale, parte già con uno zoccolo duro di 3mila passeggeri l’anno che raggiungono Praga da Verona, facendo tappa in altri scali. Ci aspettiamo lo stesso successo avuto con Mosca e le altre destinazioni dirette dell’Est Europa verso le quali il flusso è stato di 380mila persone lo scorso anno”.

(Ufficio Stampa Garda Aeroporti)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

VOLOTEA FESTEGGIA CON LA TURANDOT IL PRIMO ANNIVERSARIO DELLA SUA BASE VERONESE

Tempo di lettura: 3 minuti

Volotea, che ha recentemente annunciato il rinnovo della sua partnership con la Fondazione Arena di Verona, ha registrato il sold out. Sono stati, infatti, più di 2.000 gli utenti che hanno cliccato sulla pagina Facebook della compagnia per cercare di assicurarsi uno dei 100 biglietti per due persone in palio ed assistere alla prima della Turandot, in programma venerdì 16 dicembre presso il Teatro Filarmonico. Un successo che testimonia il forte legame tra la compagnia e la città di Verona, dove la low cost ha inaugurato la sua base operativa nel novembre 2015. “Non ci aspettavamo un successo di tale portata: in poco meno di un mese, più di 2.000 utenti hanno partecipato al nostro contest, celebrando insieme a noi il primo anniversario dell’apertura della nostra base veronese – ha affermato Carlos Muñoz, Fondatore di Volotea. – Si tratta di un’ulteriore riconferma dello speciale affetto che ci lega alla città di Verona e ai suoi abitanti. Con questa iniziativa dedicata alla Turandot, abbiamo voluto regalare ad alcuni fortunati un anticipo del Natale, offrendo loro la possibilità di partecipare ad una serata dal grande valore culturale, festeggiando insieme l’avvio della stagione lirica veronese”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , ,

CATULLO E SAVE PRESENTANO IL PIANO INDUSTRIALE DEGLI AEROPORTI DEL GARDA

Tempo di lettura: 5 minuti

Nella mattina odierna il Presidente di Catullo S.p.A., Paolo Arena, e il Presidente di SAVE S.p.A., Enrico Marchi, hanno illustrato il Piano industriale degli aeroporti del Garda nell’ambito del Polo aeroportuale del Nord Est. La presentazione è stata l’occasione per ripercorrere la storia recente degli aeroporti di Verona e Brescia, dalla sofferenza strutturale della Catullo e le perdite di bilancio dal 2010 al 2014, alla presidenza di Paolo Arena da giugno 2011 e la prima fase di ristrutturazione da lui avviata, alla scelta di SAVE come partner industriale a fine 2014 e la costituzione del Polo aeroportuale del Nord Est comprensivo degli aeroporti di Venezia, Treviso, Verona e Brescia. Con il Polo del Nord Est, Catullo e SAVE hanno anticipato gli indirizzi contenuti nel Piano Nazionale degli aeroporti, tra le cui linee guida vi è proprio la costituzione di sistemi aeroportuali che diano una risposta razionale ed efficiente alla crescente domanda di traffico prevista nei prossimi anni sia a livello nazionale che internazionale. La gestione coordinata e le sinergie sviluppate tra i quattro aeroporti del Polo del Nord Est sta determinando risultati già molto rilevanti. SAVE, in qualità di partner industriale di Catullo, ha introdotto un know-how che, valorizzando le professionalità già presenti nella Società, garantisce uno sviluppo di tutte le aree di attività. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , ,

FIRMATO IL CONTRATTO DI PROGRAMMA TRA ENAC E LA SOCIETA’ AEROPORTO VALERIO CATULLO CHE GESTISCE LO SCALO DI VERONA VILLAFRANCA

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi, 29 novembre 2016, Alessio Quaranta, Direttore Generale dell’ENAC, e Paolo Arena, Presidente della società Aeroporto Valerio Catullo S.p.A., che gestisce lo scalo di Verona Villafranca, hanno firmato il Contratto di Programma ai sensi del Decreto Legge n. 133 del 2014 e della successiva Legge n. 164 del 2014, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014 n. 164. Il Contratto, deliberato a suo tempo dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente, è sviluppato sul periodo 2016 – 2019. L’ENAC ha svolto l’istruttoria sul Piano quadriennale dell’aeroporto di Verona che si compone del Piano del Traffico, del Piano degli interventi, del Piano della qualità e del Piano della Tutela Ambientale. Il programma quadriennale prevede opere per un importo complessivo di 65 milioni di Euro in autofinanziamento da parte della società di gestione. I principali lavori, finalizzati a ottimizzare le attuali infrastrutture aeroportuali dello scalo, riguardano interventi di adeguamento e ampliamento del terminal passeggeri, di riqualifica delle infrastrutture di volo e di espansione del piazzale di sosta degli aeromobili. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,