Archivo Tag ‘air china’

CHINA AIRLINES PRENDE IN CONSEGNA UN A350 XWB ALIMENTATO CON BIOFUEL MIX

Tempo di lettura: 2 minuti

Airbus logoChina Airlines, con sede a Taiwan, è diventato il secondo vettore a unirsi al programma di Airbus finalizzato a utilizzare una miscela di carburante tradizionale e biocarburante sostenibile per effettuare i voli di consegna dei propri aeromobili. L’aereo oggetto dell’iniziativa è stato il decimo A350-900 destinato a China Airlines, che ha lasciato oggi il centro di consegna di Tolosa verso la sua nuova base di Taipei con nei serbatoi una miscela contenente il 10% di biocarburante. L’opzione dell’utilizzo di carburante sostenibile per i voli di consegna è stata sviluppata da Airbus in collaborazione con Air Total, la filiale per il settore dell’aviazione del gigante francese dell’energia. Per lo stoccaggio di questo prodotto che rispetta l’ambiente, Air Total ha costruito la prima stazione di biocombustibili vicino al centro di consegna di Airbus di Tolosa. In totale, dalla costruzione del centro, avvenuta nel maggio 2016, a oggi, Airbus ha consegnato 21 aeromobili. “China Airlines è orgogliosa di ricevere il primo aeromobile alimentato parzialmente da biocarburante sostenibile”, ha dichiarato Ho Nuan-Hsuan, Chairman di China Airlines. “Questo evento riflette il nostro impegno di ridurre in maniera decisa l’impatto dell’aviazione sull’ambiente e di far parte dei vettori pionieri in quanto a utilizzo di fonti di carburante alternative. Grazie agli A350 XWB presenti nella nostra flotta stiamo già riducendo considerevolmente la nostra impronta di carbonio e siamo felici di proseguire in questa direzione attraverso l’utilizzo di nuovi biocarburanti”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

PRATT & WHITNEY: NUOVE CONSEGNE DI AEREI EQUIPAGGIATI CON MOTORI PUREPOWER GEARED TURBOFAN

Tempo di lettura: 2 minuti

Hawaiian Airlines (“Hawaiian”) ha ricevuto oggi il suo primo aereo Airbus A321neo, equipaggiato con motori Pratt & Whitney Geared Turbofan (GTF), in una cerimonia presso la sua base all’aeroporto internazionale di Honolulu (leggi anche qui). La compagnia aerea sarà il primo operatore GTF ad utilizzare la certificazione ETOPS (Extended Range Operations) da 180 minuti dell’aereo, nonché la prima compagnia aerea negli Stati Uniti a volare l’Airbus A321neo con motori GTF. “Abbiamo motorizzato gli aerei di Hawaiian dal 1929 e apprezziamo la continua fiducia in Pratt & Whitney”, ha affermato Chris Calio, president, commercial engines at Pratt & Whitney. “Dal Bellanca CH-300 Pacemaker con motori Wasp al Boeing 767 con motori PW4000, fino all’A321neo con propulsori GTF, siamo onorati di continuare la tradizione”. I motori Pratt & Whitney GTF equipaggeranno fino a 25 aeromobili A321neo per Hawaiian Airlines, che prevede di operare su rotte come Portland-Maui, Oakland-Kauai e Los Angeles-Kona. Da quando è entrato in servizio all’inizio del 2016, il motore GTF ha dimostrato la sua promessa capacità di ridurre il consumo di carburante del 16 percento, le emissioni regolamentate del 50 percento e l’inquinamento acustico del 75 percento. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

AIR CHINA E SHENZHEN AIRLINES SELEZIONANO I MOTORI PRATT & WHITNEY PUREPOWER GEARED TURBOFAN PER 60 VELIVOLI A320NEO FAMILY

Tempo di lettura: 1 minuto

Pratt & Whitney ha annunciato oggi un accordo definitivo con Air China Limited (Air China) e Shenzhen Airlines, che hanno selezionato i motori PurePower Geared Turbofan (GTF) per 60 aerei Airbus A320neo. Il contratto con Air China include un Pratt & Whitney EngineWise Fleet Management Program della durata di 15 anni. Air China e Pratt & Whitney hanno una lunga relazione che si estende a partire dai 707 JT3D-powered. Air China attualmente opera più di 65 aeromobili alimentati da motori Pratt & Whitney PW4000 e da motori IAE V2500. Shenzhen Airlines attualmente opera 41 aerei alimentati da motori IAE V2500. “Stimiamo il nostro rapporto con Air China e Shenzhen Airlines e li ringraziamo per la fiducia che hanno nell’affidabilità dei motori Pratt & Whitney”, ha dichiarato Chris Calio, president, commercial engines at Pratt & Whitney. “Non vediamo l’ora di equipaggiare e supportare questa nuova flotta di aerei A320neo Family”. Fondata nel 1988, Air China è la compagnia di bandiera cinese e membro della più grande alleanza al mondo di compagnie aeree, Star Alliance. Fondata nel 1992, Shenzhen Airlines, anch’essa membro di Star Alliance, opera trasporti passeggeri, merci e postali.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , ,

BOEING E AIR CHINA CELEBRANO LA CONSEGNA DEL PRIMO 737 MAX 8 IN CINA

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing e Air China hanno celebrato oggi la consegna del primo 737 MAX 8 della compagnia aerea. Il national flag carrier della Cina è la prima compagnia aerea del paese a ricevere il 737 MAX. I clienti in tutta la Cina prenderanno in consegna quasi 100 737 MAX entro la fine del prossimo anno. “Air China è stato un cliente di lunga data per decenni”, ha dichiarato Rick Anderson, vice president of Sales, Northeast Asia, Boeing Commercial Airplanes. “Questa consegna rappresenta un’altra importante pietra miliare nella nostra partnership duratura. Siamo certi che il 737 MAX 8 giocherà un ruolo chiave nella crescita continua di Air China”. La partnership di Boeing con Air China risale agli anni ’70. La flotta di Air China comprende sette Boeing 747-8, 26 777-300ER, 11 787-9 Dreamliner e più di 140 Next-Generation 737. La famiglia 737 MAX è stata progettata per offrire al cliente performance eccezionali, flessibilità ed efficienza, con costi per posto inferiori e un ampio range, che apre nuove destinazioni nel single-aisle market. Il 737 MAX è l’aereo venduto più velocemente nella storia di Boeing, accumulando più di 3.900 ordini fino ad oggi da 92 clienti in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

UN GRUPPO DI GIOVANI ITALIANI DECOLLA CON AIR CHINA

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono 23 le ragazze e i ragazzi provenienti da tutta italia che hanno terminato con successo il training per assistenti di volo svolto da Air China a Pechino. Le selezioni hanno avuto luogo a Roma nell’ottobre scorso e dopo una seconda sessione in gennaio sono terminate con la partenza del gruppo dei finalisti verso Pechino nel marzo scorso. “E’ stata una ricca e bella esperienza, racconta Beatrice di Roma, abbiamo trascorso tre mesi intensi sia dal punto di vista professionale che umano, non ultimo una vera full immersion nella affascinante cultura locale. Abbiamo creato un bel team, ragazzi e ragazze mai conosciuti prima, provenienti da varie regioni italiane, dalla Lombardia alla Sicilia, dalle Marche alla Liguria, siamo cresciuti assieme imparando molto. La compagnia Air China è stata al nostro fianco, venendoci incontro anche nei momenti piu’ difficili”. Nei prossimi mesi capiterà quindi di vedere personale di cabina italiano a bordo dei numerosi voli diretti (21 settimanali in estate) che collegano Milano e Roma a Pechino e Shanghai. Air China, compagnia di bandiera cinese, persegue così la strategia di espansione in Italia creando occupazione nel nostro paese, non solo a bordo degli aerei ma anche a terra. Un riconoscimento alla cultura italiana già iniziato con l’introduzione dell’enogastronomia italiana con il catering di LSG Sky Chefs. Lo scorso anno, in occasione dei 30 anni di presenza nel mercato italiano, Air China ha introdotto sulla rotta Roma-Pechino il nuovo Boeing 787-900 Dreamliner, aereo che presenta vantaggi per l’ambiente grazie ai contenuti livelli di emissioni di  CO2 e alla bassa rumorosità. Caratteristiche in linea con l’idea di green flying che Air China sostiene da lungo tempo.

(Ufficio Stampa Air China)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

DUE NEW ENTRY TRA GLI ASSOCIATI DELL’IBAR: AIR CHINA E AIR UKRAINE INTERNATIONAL

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel corso della recente assemblea estiva, l’IBAR – Italian Board Airline Representatives – ha accolto tra le sue fila due nuovi associati: hanno infatti partecipato per la prima volta ai lavori i rappresentanti di Air China e di Air Ukraine International. “Ho già fatto parte del Board of Airline Representatives in altri paesi per conto della compagnia – dichiara Vladimir Alifanov direttore per l’Italia di Air Ukraine International – dunque conosciamo già l’importanza di questa associazione nei rapporti con le istituzioni locali. Per quello che abbiamo visto, anche in questa prima assemblea, pur se tra molte difficoltà in Italia gli interessi della nostra industria sono adeguatamente tutelati”. “L’Italia è già una delle principali destinazioni europee per la nostra compagnia – afferma Li Yu, General Manager per l’Italia di Air China – ed è destinata a svolgere anche in futuro un ruolo di primo piano. Air China lo scorso anno ha anche celebrato i 30 anni di presenza nel mercato italiano. Abbiamo avuto degli incontri preliminari con i vertici dell’Ibar che sono serviti a comprendere meglio il quadro regolatorio e ad apprezzare l’importanza del ruolo svolto dalle associazioni di categoria. Ora siamo anche noi parte della squadra e qui abbiamo avuto il piacere di incontrare altri ottimi giocatori. Anche se il nostro è un settore estremamente competitivo, abbiamo tanti interessi comuni che ci inducono ad essere uniti”. Grande soddisfazione anche dal presidente Benito Negrini: “Negli anni passati abbiamo avuto una leggera contrazione nel numero di associati, alcuni dei quali hanno preso la sofferta decisione di abbandonare il mercato italiano. Questa inversione di tendenza è per me un riconoscimento agli sforzi degli ultimi anni ed una conferma della autorevolezza della nostra associazione. Registriamo diversi segnali di interesse da parte di altri vettori e sono perciò ottimista sulla possibilità che l’assemblea generale di fine anno sia l’occasione per dare il benvenuto ad altre compagnie“.

(Ufficio Stampa IBAR)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

AIR CHINA: OFFERTA STUDENTI 2017-2018

Tempo di lettura: 1 minuto

Sono sempre di più le ragazze e i ragazzi italiani che intraprendono lo studio della lingua cinese, grazie all’aumento dei corsi di studio nel nostro Paese. Air China, compagnia di bandiera con 21 voli diretti settimanali diretti dall’Italia alla Cina, ha creato un prodotto dedicato a loro con un risparmio di oltre il 25%. I biglietti per studenti, acquistabili sul sito on line del vettore, oltre alla tariffa dedicata consentono il trasporto gratuito di 2 bagagli da stiva. Le tariffe studenti sono applicabili sui voli Air China con partenza da Roma o Milano e con destinazione su oltre 100 città della Cina. Air China offre voli diretti No-Stop, ampia offerta di connessioni domestiche in tutta la Cina, una flotta giovane con aerei di ultima generazione. Per gli avvicinamenti da Roma e altre città su Fiumicino sono attive le convenzioni con i servizi di trasporto SitBus, ProntoBus, Fiumicino Express. Periodo di viaggio: 17 Ago-17 Ott 2017 – 23 Feb-10 Apr 2018. Info a questo link.

(Ufficio Stampa Air China)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

AIR CHINA CERCA NUOVI ASSISTENTI DI VOLO

Tempo di lettura: 1 minuto

Anno pieno di attività e novità per Air China Italia; dopo il nuovo Dreamliner Boeing 787-9 inaugurato a Fiumicino nello scorso Agosto sulla rotta storica Roma-Pechino, ora la compagnia di bandiera della Repubblica Popolare cinese lancia una campagna di assunzioni per aspiranti assistenti di volo.

Un’opportunità di lavoro per i giovani italiani i quali, superate positivamente le selezioni, dovranno frequentare corsi di formazione presso la sede centrale di Pechino. Le spese di viaggio e dei corsi saranno a carico della compagnia. Oltre all’italiano e inglese, la conoscenza della lingua cinese costituisce titolo preferenziale.

Si suggella cosi’ il sodalizio con il Belpaese Italia, quest’anno rafforzato anche dal catering restyling a bordo dedicato all’enogastronomia italiana.

Info per candidature su: www.linkedin.com/jobs/view/220953715

(Ufficio stampa Air China)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

IL GRUPPO LUFTHANSA E AIR CHINA FIRMANO UNA JOINT VENTURE COMMERCIALE

Tempo di lettura: 3 minuti

Il Gruppo Lufthansa e Air China hanno firmato oggi a Pechino un accordo di collaborazione di ampio respiro che consentirà ai due gruppi di operare insieme tutti i collegamenti tra l’Europa e la Cina, nell’ambito di una joint venture commerciale. Ciò significa che le due società mettono in atto con successo gli accordi presi durante il memorandum d’intesa dell’estate 2014. La joint venture si propone di ampliare in modo significativo le loro connessioni reciproche in code-sharing e migliorare la loro partnership commerciale. In questo modo, il Gruppo Lufthansa prosegue la propria strategia di partnership Asia-driven. A seguito della joint venture con la compagnia aerea giapponese All Nippon Airlines (ANA) e di quella con Singapore Airlines, firmata nel novembre 2015, questa rappresenta ora la terza principale collaborazione del Gruppo Lufthansa in Asia. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

AIR CHINA INTRODUCE NELLA SUA FLOTTA IL PRIMO 787-9 DREAMLINER

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing e Air China hanno presentato ufficialmente il primo 787-9 Dreamliner della compagnia aerea al pubblico, in una grande cerimonia a Pechino. La compagnia di bandiera è il primo vettore nel paese a far entrare un 787-9 in servizio. “Il 787-9 Dreamliner si avvale di un gran numero di tecnologie d’avanguardia, ben rappresentate dal suo electronic handling system e dall’ampia applicazione di materiali compositi”, ha detto il Comandante Wang Yingnian, chief pilot of Air China. “Come tale, gode di indubbi vantaggi quali un basso consumo di carburante, basse emissioni e bassa rumorosità, che sono altamente allineati con l’idea di green flying che Air China sostiene da lungo tempo”. Questo è il primo dei 15 Dreamliner che entreranno nella flotta di Air China. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , ,

ROLLS-ROYCE SI CONGRATULA CON AIR CHINA PER LA CONSEGNA DEL SUO PRIMO 787 DREAMLINER

Tempo di lettura: 1 minuto

Rolls-Royce si congratula con Air China, diventato il primo operatore in Cina del velivolo Boeing 787-9 Dreamliner, dotato di propulsori Trent 1000. L’aereo è decollato dal Delivery Centre di Boeing a North Charleston, Carolina del Sud, USA, ed è atterrato presso il Beijing Capital International Airport, in Cina. Rolls-Royce per prima ha equipaggiato sia il Boeing 787-8 che il 787-9. Da allora il motore Trent 1000 ha accumulato 1,7 milioni di ore di volo con 12 clienti, dimostrando grande affidabilità e robustezza durante le operazioni. Paul Freestone, SVP, Greater China Customer Team, Civil Aerospace, Rolls-Royce, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di unirci alle celebrazioni per la consegna del primo Boeing 787-9 Dreamliner in Cina. Esso rappresenta un punto di riferimento significativo nella crescita della flotta widebody di Air China. Siamo sicuri che questo eccellente velivolo e i suoi motori Trent 1000 forniranno molti anni di servizio affidabile agli operatori cinesi”. Air China ha selezionato i motori Trent 1000 per la sua flotta di Boeing 787-9 lo scorso anno. L’ordine comprende anche il supporto TotalCare a lungo termine. Il Trent 1000 è l’unico motore progettato esclusivamente per gli aeromobili della famiglia Boeing 787.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , ,

AIR CHINA FINALIZZA ORDINE PER 6 777-300ER

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing e Air China hanno annunciato oggi un ordine per sei ulteriori 777-300ER (Extended Range). L’ordine ha un valore di più di $ 2 miliardi agli attuali prezzi di listino e rafforza la flotta a lungo raggio widebody di Air China. “Il 777-300ER ha costantemente dimostrato il suo valore per i nostri clienti in tutto il mondo, il che lo rende la scelta preferita per l’espansione internazionale di Air China”, ha dichiarato Ihssane Mounir, senior vice president, Northeast Asia Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Questo ordine riflette la forza del nostro decennale rapporto con Air China e non vediamo l’ora di collaborare con Air China su ulteriori opportunità per il futuro”. Air China opera attualmente con una flotta di 174 aerei Boeing, tra cui quasi tutti gli attuali modelli in produzione, inclusi il 737 Next-Generation, il 747-8 Intercontinental e il 777-300ER. Con questo nuovo ordine Air China aumenterà i suoi unfilled orders con Boeing a 90 unità, tra cui gli ordini per i nuovi 787-9 Dreamliner.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , ,

AIR CHINA PRENDE IN CONSEGNA IL SUO 50° A330

Tempo di lettura: 1 minuto

Air China ha preso in consegna il suo 50° A330 a Tolosa, in Francia. Il velivolo, un A330-300, è il primo nella versione con MTOW da 242 t ad essere operato da una compagnia aerea cinese. Con una livrea speciale per celebrare il “50° A330 for Air China”, l’aereo è configurato con tre classi (30 posti in business, 16 posti in premium economy e 255 in economy). “Ci congratuliamo con Air China per questo traguardo e esprimiamo la nostra gratitudine per la fiducia mostrata nell’ A330”, ha affermato Eric Chen, presidente Airbus Cina. “Con una delle più grandi flotte A330 al mondo, Air China sta già beneficiando dei minori costi operativi del velivolo, dell’affidabilità e del grande appeal sui passeggeri. Come sempre, forniremo un forte supporto clienti ad Air China”. Air China ha iniziato ad operare con l’A330 nel 2006, ed è diventato l’aeromobile wide-body di riferimento della compagnia aerea. Air China ha una delle più grandi flotte A330 al mondo.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,

IL 50° A330 DI AIR CHINA COMPLETA IL PRIMO VOLO

Tempo di lettura: 1 minuto

Il 50° A330 che sarà operato da Air China, che è anche il primo A330-300 con maximum take-off-weight (MTOW) incrementato a 242 tonnellate in Cina, ha completato con successo il suo primo volo a Tolosa, in Francia. Con una livrea speciale per celebrare il “50th A330 for Air China”, il velivolo sarà consegnato al vettore cinese nel mese di settembre. Air China è la compagnia di bandiera della Cina, uno dei mercati dell’aviazione più dinamici del mondo. Air China ha introdotto il suo primo A330 nel 2006 e da allora è diventato l’aeromobile widebody di riferimento per Air China, sostenendo la sua crescita sia su rotte nazionali che internazionali. Air China gestisce una flotta di 169 aerei Airbus, di cui 120 della Famiglia A320 e 49 della Famiglia A330.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,

AIR CHINA PRESENTA A ROMA LE SUE NOVITA’

Tempo di lettura: 2 minuti

Molta affluenza all’evento organizzato dalla direzione Air China Italia, con sede a Roma, il 16 Aprile 2015 all’Ara Pacis. Air China, compagnia di bandiera della Repubblica Popolare cinese, membro Star Alliance, è stata la prima a collegare l’Italia con la Cina dal 1986. Un anticipo dell’Expo nel Lazio, con le degustazioni delle eccellenze agro alimentari del paniere expo curato da Azienda Romana Mercati. L’Ara Pacis è il luogo ideale per evocare i riferimenti storici tra l’Impero Romano e quello Cinese Han, i primi grandi imperi della storia, contemporanei nella crescita e attivi negli scambi commerciali attraverso la Via della Seta. Un viaggio attraverso le millenarie culture di oriente e occidente, sulle ali della Fenice, logo della compagnia aerea, figura mitologica che nasce dove sorge il sole. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,