Archivo Tag ‘Alenia Aermacchi’

FINMECCANICA - ALENIA AERMACCHI: I CONTROLLORI DEL TRAFFICO AEREO ITALIANI GESTISCONO PER LA PRIMA VOLTA IL VOLO DI UN DRONE NEGLI SPAZI AEREI CIVILI

Dopo aver effettuato lo scorso giugno un primo, fondamentale, test per la sicurezza del volo dei velivoli senza pilota negli spazi aerei civili nell’ambito del programma MIDCAS, sempre utlizzando uno Sky-Y di Finmeccanica-Alenia Aermacchi e sempre decollando dalla Base dell’Aeronautica Militare Italiana di Grazzanise, vicino a Napoli, è stato effettuato il primo test in volo di un drone con la partecipazione dell’ENAV, Ente Nazionale Assistenza al Volo. La prova di volo rientra nell’ambito delle attività previste dal più ampio progetto MedALE (Mediterranean ATM Live Exercise), una delle nove attività di dimostrazione del sistema integrato per i velivoli a pilotaggio remoto finanziato dal Joint Undertaking SESAR della Commissione Europea. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Droni, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,

PIENO SUCCESSO PER LA CAMPAGNA DI VOLI DEL NEURON PRESSO LA BASE AM DI DECIMOMANNU

La campagna di voli di sperimentazione in Italia del velivolo non pilotato da combattimento Neuron si è conclusa con successo e con il raggiungimento di tutti gli obiettivi prefissati, premettendo un importante passo avanti del programma. Il Neuron è il dimostratore tecnologico europeo per un UCAV (Unmanned Combat Aerial Vehicle) sviluppato da un team industriale guidato da Dassault Aviation con la collaborazione di Finmeccanica-Alenia Aermacchi, Saab, Airbus Defence and Space, RUAG e HAI. Il velivolo è stato rischierato presso la base aerea dell’Aeronautica Militare di Decimomannu in Sardegna, dove ha effettuato una serie di importanti sperimentazioni operative. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , ,

DECOLLA IL DIMOSTRATORE DELL’AEREO REGIONALE “ECOLOGICO”

Il prototipo “verde” dell’ATR 72 ha oggi effettuato il primo volo di una campagna sperimentale lanciata dalla Clean Sky Joint Technology Initiative (CS JTI). La CS JTI è un programma adottato dal Parlamento Europeo per fornire supporto ad una serie di collaborazioni pubblico-private (Public-Private Partnership - PPP) nel campo della ricerca, con l’obiettivo di sviluppare un’ampia gamma di tecnologie dedicate a un sistema di trasporto pulito, innovativo e competitivo. L’obiettivo del programma Clean Sky consiste nel raggiungere importanti obiettivi ambientali ACARE entro il 2020 ed in particolare: riduzione del 50% nelle emissioni CO2, taglio dell’80% nelle emissioni NOx e dimezzamento dell’inquinamento acustico rispetto ai livelli del 2000. Il progetto è finanziato 50/50 da alcune industrie aeronautiche e dall’Unione Europea. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,

L’M-346 INIZIA L’ATTIVITA’ COME AGGRESSOR PER GLI EUROFIGHTER DELL’AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

Uno degli M-346 del 61° Stormo dell’Aeronautica Militare (denominati T-346A presso l’AM) si è temporaneamente rischierato sulla base aerea di Grosseto per testare le capacità dell’aereo come “aggressor” in missioni “dissimilar combat training” con gli Eurofighter del 20° Gruppo OCU, Operational Conversion Unit, del 4° Stormo. A partire dal prossimo agosto infatti, gli allievi dell’Aeronautica Militare destinati ai velivoli da combattimento effettueranno la fase IV dell’addestramento, quella finale prima del passaggio alle macchine operative, sul nuovo M-346 le cui capacità e caratteristiche consentono alle OCU di offrire un tipo di addestramento molto diverso da quello finora fornito. Tra i ruoli previsti per l’M-346 dell’AM vi è anche quello dell’impiego come “Red” per addestrare i futuri piloti Eurofighter in scenari DACT (Dissimilar Air Combat Training). Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

ALENIA AERMACCHI OSPITERA’ L’ASSEMBLEA DELL’INDUSTRIA AEROSPAZIALE LOMBARDA

È in programma negli stabilimenti di Finmeccanica - Alenia Aermacchi di Venegono Superiore il Cluster Day del Lombardia Aerospace Cluster, l’Assemblea dedicata al distretto dell’industria aerospaziale lombarda, che vedrà coinvolte le imprese del settore, le realtà accademiche e le autorità del territorio. Ai lavori della mattinata interverrà anche il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni. L’evento si terrà Giovedì 2 aprile 2015, a partire dalle ore 11.00, a Venegono Superiore, Stabilimento Alenia Aermacchi. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , ,

ENAER FIRMA UN MEMORANDUM OF UNDERSTANDING CON ALENIA AERMACCHI

ENAER e Finmeccanica-Alenia Aermacchi hanno ufficialmente annunciato oggi la firma di un accordo di cooperazione industriale sotto forma di un Memorandum of Understanding. Questa alleanza è nel contesto della prima visita in Cile del Ministro della Difesa italiano, Roberta Pinotti. Secondo l’accordo, l’azienda aeronautica cilena ENAER e Alenia Aermacchi collaboreranno sul supporto logistico del C-27J, considerato in tutto il mondo come il punto di riferimento nella categoria dei medium battlefield airlifter di nuova generazione, e sul nuovo M-345 HET (High Efficiency Trainer), la soluzione più recente proposta da Alenia Aermacchi per la fase basica-avanzata del programma di formazione dei piloti militari. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: , , ,

IL PRIMO F-35 ITALIANO EFFETTUA IL ROLL-OUT DALLA FACILITY DI CAMERI

Il primo F-35A Lightning II italiano è uscito dalla Final Assembly e Check Out (FACO) di Cameri, segnando il primo F-35A assemblato a livello internazionale e il primo di otto aerei in fase di montaggio. L’aereo, designato come AL-1, procederà ora a ulteriori attività di check-out prima del suo primo volo, atteso entro la fine dell’anno. Il rollout mostra la forte partnership in corso tra il Ministero della Difesa italiano, il partner industriale Finmeccanica-Alenia Aermacchi e Lockheed Martin. La FACO italiana è di proprietà del Ministero della Difesa italiano e viene gestita da Alenia Aermacchi in collaborazione con Lockheed Martin, con una forza lavoro attuale di più di 750 persone, impegnate nella produzione dei velivoli F-35 e dell’ala. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , ,

ALENIA AERMACCHI: CONTRATTO DA 100 MILIONI DI EURO CON IL MINISTERO DELLA DIFESA DEL PERU’ PER DUE C27-J SPARTAN

Finmeccanica-Alenia Aermacchi e il Ministero della Difesa del Perù hanno firmato, lo scorso 31 dicembre 2014, un contratto del valore di circa 100 milioni di euro per la fornitura di due aerei da trasporto tattico C-27J Spartan. Il contratto, che fa salire a quattro il numero complessivo di C-27J Spartan ordinati dalla Fuerza Aerea del Perù (FAP), comprende anche il supporto logistico integrato e l’assistenza tecnica. I primi due velivoli, ordinati nel dicembre 2013, saranno consegnati alla FAP nei primi mesi del 2015, mentre quelli relativi al secondo ordine saranno consegnati nel 2016 e 2017. I velivoli verranno gestiti dal Grupo Aéreo N° 8 con base a Callao, sulla costa centrale del Paese. Il C-27J Spartan è stato scelto grazie alla capacità di operare in modo sicuro ed efficiente e a costi competitivi in tutti gli scenari operativi del Paese dell’America Latina, incluse attività su piste non preparate delle Ande e dei numerosi aeroporti locali. Oltre che dal Perù, il C-27J Spartan è già stato ordinato dalle forze aeree di Italia, Grecia, Bulgaria, Lituania, Romania, Marocco e Slovacchia, nonché dagli Stati Uniti, dal Messico, dall’Australia e da un Paese africano, per un totale di 80 velivoli.

(Ufficio Stampa Alenia Aermacchi)

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,

ALENIA AERMACCHI: CONTRATTO CON MINISTERO DELLA DIFESA ITALIANO PER FORNITURA DI TRE VELIVOLI M-346

Finmeccanica-Alenia Aermacchi e la Direzione Generale degli Armamenti Aeronautici (ARMAEREO) hanno firmato oggi a Roma il contratto, del valore di 120 milioni di euro, per la fornitura all’Aeronautica Militare di ulteriori tre velivoli da addestramento avanzato M-346 (la cui sigla identificativa di Forza Armata è T-346A), del sistema di addestramento a terra e del relativo supporto logistico. L’intesa rientra in un accordo più amplio, firmato nel 2009, che prevedeva un totale di 15 M-346. Contestualmente all’intesa, era stato firmato un contratto per una prima tranche di sei velivoli e i relativi simulatori di volo. I T-346A, oltre a contribuire al processo di aggiornamento tecnologico della flotta dell’Aeronautica Militare dedicata all’addestramento avanzato, costituiranno il pilastro formativo per le nuove generazioni dei piloti della linea aerotattica, sia italiani sia internazionali, presso il 61° Stormo di Lecce, sede della scuola di volo italiana aperta anche a studenti di altre nazioni. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: ,

ALENIA AERMACCHI: FIRMATO CONTRATTO PER DUE C-27J SPARTAN CON IL MINISTERO DELLA DIFESA DELLA SLOVACCHIA

Finmeccanica - Alenia Aermacchi ed il Ministero della Difesa della Slovacchia hanno firmato ieri, 29 ottobre, un contratto per la fornitura di due velivoli C-27J Spartan comprensivo del relativo supporto logistico iniziale e dell’ addestramento di piloti e addetti alla manutenzione. L’acquisizione da parte della Forza Aerea della Slovacchia del C-27J di Alenia Aermacchi rientra nell’ambito del programma di ammodernamento delle Forze Armate slovacche, di cui i nuovi velivoli da trasporto tattico rappresentano un primo passo. Il contratto rappresenta la conclusione della gara emessa dal Ministero della Difesa slovacco e che Alenia Aermacchi si era aggiudicata nel 2008, quando era stato selezionato il C-27J. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

FINMECCANICA-ALENIA AERMACCHI SELEZIONANO IL PROPULSORE WILLIAMS INTERNATIONAL FJ44-4M PER L’M-345 HET

A seguito di un processo di selezione che ha incluso studi preliminari dettagliati e la proposta aperta a diversi produttori di motori, Finmeccanica - Alenia Aermacchi hanno selezionato il propulsore Williams International FJ44-4M per il nuovo M-345 HET (High Efficiency Trainer). L’ FJ44-4M è la versione fully-acrobatic del motore FJ44-4A. Si tratta di un moderno turbofan twin spool con un rapporto di by-pass medio, mixed exhaust e high cycle pressure ratio. L’ FJ44-4M si posiziona nella classe 3.400 lbs di spinta, presenta bassi consumi e si avvale dei riconosciuti servizi di manutenzione Williams, al fine di ridurre ulteriormente i costi operativi. Le due società hanno già iniziato le attività congiunte per finalizzare il quadro di collaborazione che porterà ad integrare il motore nel velivolo M-345 HET nei prossimi due anni.

(Ufficio Stampa Alenia Aermacchi)

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: , , ,

IL COMANDANTE DELLA PAN JAN SLANGEN VOLA L’M-345 HET DI ALENIA AERMACCHI

Il 3 luglio scorso, presso il sito produttivo di Alenia Aermacchi a Venegono Superiore (Varese), il Comandante della PAN, Magg. Pil. Jan Slangen, ha effettuato il suo primo volo sul dimostratore avionico M-345 HET (High Efficiency Trainer) di Alenia Aermacchi con la livrea della Pattuglia Acrobatica Italiana, le famose Frecce Tricolori. L’M-345 HET debutterà nei cieli del Farnborough Air Show, nel corso della più importante vetrina internazionale del settore aerospazio e difesa, che avrà luogo a Londra dal 14 al 20 luglio prossimi. Il Comandante della PAN Jan Slangen, appena atterrato dopo il suo primo volo - durato circa un’ora - sul dimostratore avionico M-345 HET ha così commentato: “Si tratta di una macchina molto interessante, con un potenziale molto elevato, sia come addestratore basico che velivolo acrobatico. Siamo decollati dalla pista di Venegono per andare in zona operazioni e, dopo qualche manovra basica e acrobatica di orientamento, abbiamo provato a impostare un mini profilo di presentazione con una sequenza di manovre del nostro programma acrobatico. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: , , ,

CONSEGNATI I PRIMI DUE VELIVOLI M-346 ALLA FORZA AEREA ISRAELIANA

I primi due velivoli da addestramento avanzato Alenia Aermacchi M-346 prodotti per la Forza Aerea di Israele sono stati consegnati oggi presso la base aerea israeliana di Hatzerim ed andranno man mano a sostituire i TA-4 attualmente in servizio. Nel luglio 2012, il Ministero della Difesa israeliano aveva siglato con Alenia Aermacchi, società del gruppo Finmeccanica, in collaborazione con altre aziende israeliane e internazionali, un contratto per la fornitura di 30 addestratori avanzati a getto M-346 e dei relativi sistemi di addestramento a terra. “La cerimonia odierna è un momento significativo per Alenia Aermacchi che, a meno di due anni dalla firma del contratto e a tre mesi dal roll-out del primo velivolo, consegna i primi due M-346 LAVI, nel pieno rispetto del programma. Un risultato che testimonia il grande lavoro di squadra svolto in stretta collaborazione con le controparti industriali TOR e Honeywell”, ha dichiarato l’azienda. Presso il sito produttivo Alenia Aermacchi di Venegono Superiore (Varese), proseguono nel frattempo le attività di produzione: oltre ai due velivoli consegnati oggi, altri sei M-346 LAVI della IAF sono già in fase avanzata di assemblaggio finale mentre altri 5 velivoli sono nella fase di montaggio delle parti strutturali. Entro il 2016 è prevista la consegna dei 30 velivoli ordinati.

(Ufficio Stampa Alenia Aermacchi)

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

BOEING E FINMECCANICA-ALENIA AERMACCHI PREMIANO LE IDEE DI BUSINESS DEI GIOVANI PUGLIESI E CAMPANI

Grande successo per la chiusura oggi, presso lo stabilimento Finmeccanica-Alenia Aermacchi di Monteiasi - Grottaglie (TA), della sesta edizione di Natural..mente scuola: Innovazione e sviluppo sostenibile, il progetto promosso da Boeing e Finmeccanica-Alenia Aermacchi che da sei anni si rivolge ai giovani per educarli all’importanza del rapporto tra salvaguardia dell’ambiente e sviluppo sostenibile. Durante la cerimonia di chiusura si è svolta la premiazione delle sei classi vincitrici del concorso indetto nell’ambito del progetto, che ha visto gli studenti impegnati nella realizzazione del business plan di un’impresa sostenibile, sia da un punto di vista ambientale che economico, i cui prodotti e servizi dovevano riguardare il settore aeronautico e aerospaziale. Ogni classe ha inoltre realizzato un Elevator Pitch, elaborato in forma audio-visiva che presenti in pochi minuti i punti di forza dell’idea. Il coinvolgimento del Distretto Aerospaziale Pugliese e, quest’anno per la prima volta, anche del Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania (DAC), è stato fondamentale per assistere i ragazzi nel loro lavoro nel corso dell’intero anno scolastico. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , ,

AIRBUS, DASSAULT AVIATION E ALENIA AERMACCHI PROPONGONO UN APPROCCIO COMUNE PER LO SVILUPPO DI UN DRONE EUROPEO DI NUOVA GENERAZIONE

L’industria europea è pronta a sviluppare un sistema aereo avanzato a pilotaggio remoto (UAS - European Unmanned Aerial System) di nuova generazione, denominato MALE2020. A distanza di undici mesi dalla prima dichiarazione a favore dello sviluppo di un drone europeo, presentata in occasione del Salone Aeronautico di Parigi del 2013, le tre principali aziende aeronautiche d’Europa hanno ora completato una prima fase di definizione del progetto e stabilito ulteriori dettagli per un approccio comune. Airbus Defence and Space, Dassault Aviation e Alenia Aermacchi, società Finmeccanica, hanno consegnato ai Ministeri della Difesa di Francia, Germania e Italia una proposta per portare avanti un programma per un UAS europeo. L’offerta prevede una Fase di Definizione del progetto, già elaborata da team di sviluppo congiunti di Airbus Defence and Space, Dassault Aviation e Alenia Aermacchi e supportata da un accordo industriale tra le tre aziende per la suddivisione degli investimenti e del lavoro per lanciare il programma MALE2020. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

ALENIA AERMACCHI PREMIATA COME “BEST IMPROVING SUPPLIER” DA AIRBUS

Nel corso di una cerimonia tenutasi a Tolosa, Airbus ha premiato Alenia Aermacchi quale ‘Best Improving Supplier’ perché risultato il partner con il più marcato miglioramento della performance industriale nel corso del 2012 e del 2013. La premiazione è avvenuta nell’ambito di un’iniziativa denominata SQIP (Supplier Quality Improvement Plan), mirata al miglioramento continuo della qualità del prodotto. Questa iniziativa, che vede Alenia Aermacchi impegnata al fianco di Airbus dal 2009, riguarda i programmi A321 e A380, per i quali i grandi componenti di fusoliera sono realizzati da Alenia Aermacchi presso lo stabilimento di Nola, nei pressi di Napoli. Durante il 2013, Alenia Aermacchi ha mantenuto tutti gli impegni di consegna previsti dal programma, classificandosi al vertice della performance con un OTD (On Time Delivery) pari al 99% per il Programma A321. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: ,

ROLL-OUT PER IL PRIMO EUROFIGHTER TYPHOON TRANCHE 3 COSTRUITO IN ITALIA

Il primo Eurofighter Typhoon con il nuovo standard costruito in Italia ha effettuato il roll-out dall’impianto di Torino Caselle. L’ ultima produzione di Alenia Aermacchi Eurofighter Typhoon, conosciuta come Tranche 3, rappresenta un risultato importante per l’evoluzione dell’ aereo da combattimento leader a livello mondiale. Lo standard Tranche 3 incarna una serie di modifiche che migliorano in modo efficace le prestazioni del velivolo e che permettono aggiornamenti futuri che lo rendono più attraente per i clienti attuali e quelli potenziali per l’esportazione. Il primo Tranche 3 italiano è stato realizzato per l’Aeronautica Militare italiana dalle società partner di Eurofighter e assemblato da Alenia Aermacchi. L’aereo N° 64 è ora pronto per i test dei motori a Torino-Caselle e verrà consegnato entro la prima metà di quest’anno. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: , , ,

ALENIA AERMACCHI SIGLA CONTRATTO DA 280 MILIONI DI EURO PER LA FORNITURA DI OTTO M-346 ALLA POLONIA

Alenia Aermacchi, società di Finmeccanica, ha firmato con il Ministero della Difesa polacco un contratto per la fornitura di otto velivoli da addestramento avanzato M-346 Master. Il contratto – la cui firma segue l’annuncio relativo alla selezione dell’aereo – ha un valore di circa 280 milioni di euro. La fornitura comprende, oltre agli otto velivoli, il supporto logistico, l’addestramento per piloti e tecnici nonché un sistema di addestramento a terra che include anche la realizzazione di aule dedicate e di supporti didattici. Dopo Italia, Singapore e Israele, la Polonia è il quarto cliente dell’M-346, considerato il velivolo da addestramento più avanzato oggi disponibile sul mercato e l’unico al mondo concepito appositamente per addestrare i piloti destinati ai velivoli militari ad alte prestazioni di ultima generazione. Con l’ordine polacco il numero di M-346 ad oggi ordinati sale a 56 esemplari. Il velivolo italiano è risultato aggiudicatario della commessa al termine di una gara alla quale hanno partecipato i principali concorrenti internazionali.

(Ufficio Stampa Alenia Aermacchi)

Share/Save/Bookmark

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

GIANCARLO GRASSO NOMINATO PRESIDENTE DI ALENIA AERMACCHI

Il Consiglio di Amministrazione di Alenia Aermacchi, riunitosi a Torino in data odierna, ha preso atto delle dimissioni dalla carica di Presidente di Amedeo Caporaletti e ha provveduto a nominare Presidente Giancarlo Grasso. Al Presidente Giancarlo Grasso sono state conferite le attribuzioni, che verranno esercitate in coordinamento con l’Amministratore Delegato, relative alle strategie, restando fermi i poteri in precedenza conferiti al dott. Giordo. Il Consiglio di Amministrazione di Alenia Aermacchi ha caldamente ringraziato il Presidente uscente per il grande impegno profuso a favore dell’azienda e per l’intensa ed efficace attività svolta nel corso del suo mandato, coinciso con una fase di profonda ristrutturazione dell’azienda. Nato a Taranto, Grasso si è laureato nel 1963 in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Roma dove consegue la libera docenza nel 1971. Nel corso della sua carriera ha ricoperto vari incarichi nell’ambito delle aziende del Gruppo Finmeccanica, in particolare in quelle attive nel campo dell’elettronica per la difesa. Nel 1997 è diventato Capo della Divisione avionica della allora Alenia. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: , ,

ACCORDO TRA ALENIA AERMACCHI E BOEING PER LA FORNITURA DI ULTERIORI COMPONENTI DEL 787 DREAMLINER

Boeing e Alenia Aermacchi, una società Finmeccanica, hanno raggiunto un accordo per la ristrutturazione del contratto relativo al programma 787. La nuova intesa tra le due aziende stabilisce una nuova gestione del business sulla base della performance, atto ad implementare ulteriormente le buone prestazioni operative di Alenia Aermacchi e del programma 787. Sempre nell’ambito del nuovo accordo e sulla base del successo di mercato e della crescita dei ratei produttivi del programma 787, Boeing ha confermato ad Alenia ordini per ulteriori componenti da produrre nell’ambito del periodo di validità del contratto. Questo accordo migliorerà ulteriormente i rapporti tra Alenia Aermacchi e Boeing, garantendo stabilità alla performance industriali e di business dell’azienda italiana che ha raggiunto con successo le prestazioni necessarie alla crescita dei ratei produttivi richiesti dal programma, attestatisi al livello di 10 unità al mese. Alenia Aermacchi produce le Sezioni 44 e 46 del Boeing 787 Dreamliner presso la stabilimento di Monteiasi-Grottaglie (Taranto) e gli stabilizzatori orizzontali presso lo stabilimento di Foggia. Ad oggi ne sono state consegnate alla Boeing circa 200 unità. Leggi il resto dell’articolo

Share/Save/Bookmark

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,