Archivo Tag ‘austrian airlines’

CON 130 MILIONI DI PASSEGGERI, LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP RAGGIUNGONO IL MASSIMO STORICO NEL 2017

Tempo di lettura: 5 minuti

Lufthansa logoA dicembre 2017 le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 9,3 milioni di passeggeri. Ciò mostra un aumento del 19,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta del 14,2% rispetto all’anno precedente, allo stesso tempo le vendite sono aumentate del 15,9%. Il load factor è migliorato di conseguenza, aumentando di 1,1 punti percentuali rispetto a dicembre 2016, portandosi al 78,9%. In totale, le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 130 milioni di passeggeri a bordo dei loro aerei nel 2017 e hanno stabilito con questo numero un nuovo record di passeggeri. Il load factor su 1,1 milioni di voli l’anno scorso ha mantenuto un un record dell’80,9%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES NOMINA IL NUOVO CHIEF FINANCIAL OFFICER

Tempo di lettura: 1 minuto

Austrian Airlines avrà un nuovo CFO nel 2018. Dopo che l’attuale CFO Heinz Lachinger ha annunciato a settembre che intendeva lasciare l’azienda, la compagnia di bandiera austriaca ha cercato e trovato un successore adatto, ovvero Wolfgang Jani. Assumerà la carica di CFO a partire dal 16 aprile 2018. Nella sua riunione odierna, il Supervisory Board ha nominato Jani come Member of the Management Board e Chief Financial Officer di Austrian Airlines. “Per il Supervisory Board era importante trovare un manager affermato con esperienza internazionale e radici austriache”, afferma Harry Hohmeister, Chairman of the Supervisory Board di Austrian Airlines AG. “Wolfgang Jani contribuirà anche con il know-how acquisito in un altro settore. Sono già in attesa della buona collaborazione con lui”. Wolfgang Jani sarà il responsabile dell’Austrian Airlines Management Board per le aree di controllo e gestione dei rischi, contabilità e tassazione, approvvigionamento e infrastrutture, gestione del patrimonio e degli aeromobili. La composizione dell’Austrian Airlines Management Board rimane invariata, con Kay Kratky in qualità di CEO e Andreas Otto come CCO.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AUSTRIAN AIRLINES RINNOVA LE SUE LOUNGES A VIENNA AIRPORT

Tempo di lettura: 1 minuto

Austrian logoI lavori di ristrutturazione delle lounges di Austrian Airlines all’aeroporto di Vienna inizieranno il 13 dicembre 2017. Tutte e tre le Business Class lounges di Austrian Airlines e le due Senator lounges avranno un nuovo aspetto e un interno di nuova progettazione, con un’attenzione particolare ai temi dell’Austria. “Vogliamo che i nostri passeggeri sentano l’Austria e il fascino tipico di Austrian Airlines nelle lounges dell’aeroporto di Vienna”, spiega Jürgen Jungbluth, Senior Manager Product Management, Ground, Lounge e Digital Product. Oltre ai mobili su misura provenienti dall’Austria, verrà utilizzato un nuovo concetto tessile con tappeti e tende dal design personalizzato, nonché ritagli di quadri di artisti austriaci. Il clou del lavoro di ristrutturazione saranno gli alberi “reali” nelle Senator lounges. La ristrutturazione avrà luogo gradualmente. Vi sarà una lounge per categoria in fase di modifica, in modo che tutte le altre possano continuare ad essere utilizzate dai passeggeri nel frattempo. Dalla primavera del 2018, i lavori di conversione saranno completati.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

NOVEMBRE IN CRESCITA PER LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP

Tempo di lettura: 2 minuti

Lufthansa logoLe compagnie aeree di Lufthansa Group hanno finora accolto circa 121 milioni di passeggeri a bordo dei loro aerei nel 2017. Il load factor quest’anno rimane su un livello record dell’81,1%. Nel mese di novembre 2017 le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 10,1 milioni di passeggeri, con un aumento del 32% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità è aumentata del 22,3% rispetto all’anno precedente e allo stesso tempo le vendite sono aumentate del 25,6%. Il load factor è migliorato di conseguenza, con un aumento di due punti percentuali rispetto a novembre 2016, portandosi al 77,8%. La forte crescita rispetto allo scorso anno è dovuta, tra l’altro, agli scioperi di novembre 2016. La capacità cargo è aumentata dell’8% su base annua, mentre le vendite sono aumentate del 9,4%. Di conseguenza, il load factor cargo ha mostrato un miglioramento corrispondente, aumentando di 0,9 punti percentuali nel mese. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , ,

FINISCE L’ERA DEI VELIVOLI FOKKER IN AUSTRIAN AIRLINES

Tempo di lettura: 2 minuti

Austrian logoNella mattinata di oggi, 29 novembre 2017, dipendenti, ospiti invitati e membri della Friends of Vienna Airport Association hanno avuto l’opportunità di salutare ufficialmente la flotta Fokker di Austrian Airlines attraverso il volo speciale OS 1100. L’ultimo aeromobile Fokker 100 ancora operato da Austrian Airlines porta le marche di registrazione OE-LVE e il nome “Zagreb”. Gli ospiti hanno volato un ultimo circuito sull’Austria su questo aereo sotto un cielo blu. Era presente anche il CEO di Austrian Airlines, Kay Kratky: “I jet Fokker sono stati compagni fedeli negli ultimi 29 anni e hanno dato un contributo significativo all’espansione della nostra fitta rete di rotte nell’Europa centrale e orientale. Oggi volevamo dare alla grande community di fan dei nostri jet Fokker l’opportunità di dargli un ultimo saluto”. Il primo Fokker 50 è stato autorizzato all’esercizio il 15 marzo 1988 con il certificato di operatore aereo (AOC) di Austrian Airlines. Nel 1995 sono stati aggiunti altri due jet Fokker 70. A quel tempo, questo tipo di jet era considerato appartenente alla prossima generazione di aeromobili. Tra i vantaggi c’erano i bassi livelli di rumore e di emissioni, combinati con maggiore velocità e range rispetto ad altri modelli di aeromobili. Nel contesto della sua strategia Focus East, Austrian Airlines ha acquisito ulteriori aerei Fokker nel 2004, compresi i Fokker 100. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP OFFRONO FINO A 700.000 POSTI ADDIZIONALI IN GERMANIA NEL WINTER SCHEDULE 2017/2018

Tempo di lettura: 2 minuti

Lufthansa logoNel loro winter flight schedule, le Lufthansa Group hub airlines offriranno oltre 700.000 posti supplementari sui voli all’interno della Germania. Questa è una risposta alla domanda di molto incrementata e continuamente elevata dopo l’uscita dal mercato di Air Berlin, in particolare sulle rotte servite più frequentemente. Su un gran numero di rotte le hub airlines di Lufthansa hanno aumentato la loro capacità tra settembre 2017 e marzo 2018 complessivamente del 25%, fino al 60% su alcune rotte. Con questa mossa, le compagnie aeree stanno ristabilendo il 45% della precedente capacità di Air Berlin. Ciò include l’uso del 747-400 tra Francoforte e Berlino-Tegel a novembre e dicembre. Il Jumbo si sposterà tra le due città circa 90 volte in totale. Proseguendo, Lufthansa prevede di utilizzare esclusivamente l’Airbus A321, che può ospitare fino a 200 passeggeri, sulla rotta tra la capitale e il suo hub più importante quando possibile. L’obiettivo principale è rappresentato da un gran numero di voli supplementari all’interno della Germania da parte delle hub airlines di Lufthansa. Ad esempio, quest’inverno, Lufthansa offrirà circa 100 voli supplementari da Monaco a Berlino-Tegel, Amburgo, Düsseldorf e Colonia. Saranno inoltre aumentati i collegamenti tra Francoforte e Berlino-Tegel (sette voli supplementari a settimana) e tra Francoforte e Düsseldorf (14 voli supplementari a settimana). Austrian Airlines offrirà 14 voli settimanali supplementari tra Vienna e Berlino-Tegel e 14 voli supplementari tra Vienna e Düsseldorf, mentre Swiss offrirà 21 voli supplementari tra Zurigo e Berlino-Tegel e 15 voli supplementari tra Zurigo e Düsseldorf. Per soddisfare la domanda nei giorni di viaggio più trafficati di ottobre, le hub airlines di Lufthansa hanno utilizzato aerei intercontinentali sui voli per Berlino-Tegel da tutti e quattro gli hub (Lufthansa: sei Airbus A340-600 da Monaco e tre Airbus A340-400 da Francoforte; Swiss: sei Airbus A330 da Zurigo; Austrian Airlines: un Boeing 777 da Vienna). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , , , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES INIZIA LA FORMAZIONE DI GIOVANI PILOTI

Tempo di lettura: 1 minuto

Oggi, 16 novembre 2017, 24 futuri piloti stanno iniziando la loro formazione per diventare piloti pienamente qualificati per Austrian Airlines. Il loro primo volo di addestramento a Goodyear, Arizona (USA) si svolgerà nel prossimo futuro. Si divertiranno a pilotare i primi sei nuovi velivoli da addestramento acquisiti da Lufthansa Aviation Training (LAT). Uno di questi Cirrus SR20 mostra anche la deriva con i colori rosso-bianco-rosso, di conseguenza è l’aereo più piccolo al mondo con la livrea di Austrian Airlines. Ha spazio per tre persone, compresi i piloti. Altri 19 velivoli SR20 saranno aggiunti alla flotta di LAT negli Stati Uniti entro aprile 2018. La parte teorica della formazione inizia oggi a Brema, in Germania. Al completamento del periodo di training approssimativo di 21 mesi, ai partecipanti verrà assegnata la Multi-Crew Pilot License (MPL). Successivamente, i partecipanti acquisiranno una licenza per il tipo di aeromobile con cui inizieranno la loro carriera di volo presso Austrian Airlines. In questo caso i giovani piloti saranno addestrati per pilotare gli aerei Bombardier Dash 8-400, Embraer 195 o Airbus A320. Per il prossimo anno, il 2018, Austrian Airlines sta cercando 96 futuri piloti, per un totale di quattro corsi. L’invito a presentare la candidatura si rivolge a uomini e donne senza esperienza (i cosiddetti ab initios). Ulteriori informazioni sono disponibili per i potenziali candidati su www.austrianpilot.at.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI OTTOBRE 2017

Tempo di lettura: 3 minuti

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno finora accolto circa 111 milioni di passeggeri a bordo dei loro aerei nel 2017, più che nell’intero 2016. Nell’ottobre 2017 Lufthansa Group ha trasportato circa 12,2 milioni di passeggeri, con un aumento del 16,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta dell’11,6% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,1%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 0,4 punti percentuali rispetto a ottobre 2016, portandosi all’81,4%. La capacità cargo è aumentata dell’1% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate del 2,4% in termini di revenue tonne-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, con un incremento di 0,9 punti percentuali nel mese. Le network airlines del Gruppo, Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines, hanno trasportato nove milioni di passeggeri in ottobre, 4,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Rispetto all’anno precedente, a ottobre la capacità in ASK è aumentata dell’1,6%. Il volume delle vendite è aumentato del 2,7% rispetto allo stesso periodo, incrementando il load factor di 0,8 punti percentuali, all’81,6%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES ASSUMERA’ 300 NUOVI FLIGHT ATTENDANTS

Tempo di lettura: 1 minuto

Austrian Airlines assumerà 300 nuovi flight attendants da basare a Vienna per l’anno 2018. La compagnia aerea sta realizzando nuovi percorsi nel processo di applicazione. I candidati potenziali possono scegliere se applicarsi online all’indirizzo www.austrianairlines.ag o se preferiscono partecipare direttamente a un live cast o personally audition. I live castings si svolgeranno a Graz il 17 novembre 2017 e a Linz il 18 novembre 2017. Austrian Airlines assumerà nuovi dipendenti principalmente grazie all’espansione della propria offerta di volo, sia sulle rotte a lungo raggio che sul traffico bilaterale tra i paesi limitrofi. Quest’anno Austrian Airlines ha già aggiunto 350 nuovi assistenti di volo. I requisiti per i candidati includono elevato customer focus and service-mindedness, un’ottima conoscenza di tedesco e inglese, un’età minima di 18 anni, il completamento con successo dell’istruzione scolastica o professionale e, infine, l’adempimento degli obblighi di servizio militare o civile nei caso di candidati maschi. Chiunque sia interessato troverà informazioni dettagliate sulle posizioni vacanti e come registrarsi per il processo di selezione su www.austrianairlines.ag. In totale, Austrian Airlines ha un personale di circa 6.700 dipendenti, di cui circa 2.600 flight attendants. Austrian Airlines dovrebbe aumentare il numero a 2.800 assistenti di volo l’anno prossimo.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

AUSTRIAN AIRLINES: PRIMO BOEING 767 EQUIPAGGIATO CON PREMIUM ECONOMY SEATS

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo la positiva installazione e l’approvazione rilasciata dalle autorità responsabili, il primo jet a lungo raggio di Austrian – un Boeing 767 con registrazione OE-LAT – è decollato oggi da Vienna verso Chicago con i nuovi Premium Economy Class seats. La classe Premium Economy fornirà spazio ad un totale di 18 passeggeri in questo primo jet refittato. Partendo dalla primavera 2018, i passeggeri potranno godere dei vantaggi della nuova classe di viaggio. Un totale di 252 nuovi posti Premium Economy saranno installati da qui entro la primavera 2018 su tutti i dodici aerei a lungo raggio della compagnia. Elemento fondamentale della nuova classe di viaggio è il nuovo sedile, che offre ai passeggeri maggiore comfort durante i viaggi rispetto alla classe Economy. I passeggeri di Austrian possono già trarre vantaggio dal sedile più comodo a partire da 99 euro per rotta prima del completamento dell’intera conversione degli aeromobili e dell’inizio dell’Economy Premium Class, con tutti i suoi vantaggi.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

LUFTHANSA GROUP SI RAFFORZA CON UN ULTERIORE RISULTATO RECORD NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2017

Tempo di lettura: 4 minuti

“Abbiamo ottenuto un altro risultato record nei primi nove mesi di quest’anno”, ha dichiarato Carsten Spohr, Chairman of the Executive Board of Deutsche Lufthansa AG, alla presentazione di oggi dei risultati intermedi di Lufthansa Group. “Un risultato che ci dà le capacità di investimento e di crescita di cui necessitiamo per svolgere un ruolo attivo nel consolidamento del mercato europeo e per continuare a investire nel futuro della nostra compagnia”. Lufthansa Group ha aumentato i suoi ricavi totali per i primi nove mesi dell’anno del 12,1 per cento, a 26,761 miliardi di euro (anno precedente: 23,870 miliardi di euro). I ricavi del traffico sono aumentati del 14,4 per cento, a 21,360 miliardi di euro (anno precedente: 18,674 miliardi di euro). L’indicatore di performance Adjusted EBIT è aumentato di 883 milioni di euro, a 2,560 miliardi di euro (anno precedente: 1,677 miliardi di euro). Di conseguenza, il risultato di Lufthansa Group per il periodo ha registrato un ulteriore miglioramento sostanziale rispetto a quanto registrato nel 2016. Il buon risultato nei nove mesi è principalmente riconducibile a continue positive tendenze di business delle compagnie aeree del Gruppo. Nonostante la crescente capacità complessiva, i vettori aerei del Gruppo hanno migliorato il loro load factor nei nove mesi per un totale di 2,1 punti percentuali. I costi unitari, esclusi fuel e fattori valutari, sono diminuiti dello 0,8 per cento nello stesso periodo, anche se per il terzo trimestre è stato registrato un leggero aumento dello 0,2 per cento principalmente dovuto a accantonamenti per maggiori pagamenti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

LUFTHANSA: CAMPAGNA SPECIALE SU BERLINO PER L’ALTA RICHIESTA DI BIGLIETTI

Tempo di lettura: 2 minuti

Lufthansa Group attua un pacchetto di misure per sostenere i viaggi aerei da e per Berlino, con aeromobili wide body per sostituire gli aerei più piccoli da Berlino a Francoforte, Monaco, Zurigo e Vienna, oltre a otto voli speciali intra-europei previsti per ottobre. Al fine di soddisfare l’elevata domanda attuale di biglietti da Berlino verso Francoforte, Monaco, Zurigo e Vienna, tre compagnie aeree del Gruppo Lufthansa (Lufthansa, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines) andranno a sostituire i velivoli a corto raggio solitamente schedulati con aerei wide body per un breve periodo a ottobre. Inoltre, tutti gli altri voli schedulati da questi hubs verso Berlino saranno quasi tutti operati con il più grande aereo a corto raggio di Lufthansa Group (Airbus A321) nel periodo dal 23 al 25 ottobre. Con l’uso di aerei più grandi è possibile trasportare molti più passeggeri, in modo da poter soddisfare il maggior numero di viaggiatori berlinesi. I voli estesi da Berlino sono stati schedulati per permettere ai passeggeri di raggiungere comodamente molti global transfer flight delle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa tramite gli aeroporti di Francoforte, Monaco di Baviera, Zurigo e Vienna. Lufthansa offre quindi un volo giornaliero da Francoforte a Berlino con un Airbus A340-300 dal 23 al 25 ottobre 2017. Da Monaco è previsto un volo con Airbus A340-600 una volta al giorno il 23 e 24 ottobre 2017. Swiss prevede di sostituire un volo da Zurigo a Berlino con un Airbus A330-300 il 24 e il 25 ottobre 2017. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES CERCA 100 NUOVI PILOTI

Tempo di lettura: 1 minuto

Austrian Airlines cerca circa 100 nuovi piloti. Il vettore nazionale austriaco sta offrendo ai piloti di airberlin la possibilità di trasferirsi in Austria e lavorare con la compagnia austriaca. L’offerta è rivolta a piloti attivamente impiegati in airberlin negli ultimi sei mesi e che abbiano ricevuto una nuova validazione delle proprie licenze negli ultimi dodici mesi, ovvero operator proficiency check (OPC) o license proficiency check (LPC). A seconda della loro esperienza di volo, Austrian Airlines offrirà un salario annuo lordo in conformità all’accordo collettivo. Una speciale selezione rapida è stata progettata per accelerare la delocalizzazione dei piloti. I candidati dovranno impegnarsi a lavorare per Austrian Airlines per un periodo di almeno tre anni. Oltre ai cosiddetti ready entry pilots, Austrian Airlines è anche alla ricerca di aspiranti piloti senza esperienza di volo (i cosiddetti ab initios). I requisiti richiesti ai potenziali candidati ab initio sono disponibili al link http://www.austrianpilot.at/. Austrian Airlines impiega attualmente circa 6.700 dipendenti, di cui 1.140 piloti. Attualmente, la flotta è costituita da 85 aeromobili, inclusi 11 velivoli a lungo raggio (Boeing 767 e 777) e 74 velivoli a corto raggio e medio raggio (Bombardier Dash 8, Embraer 195, Airbus 320 Family). Il prossimo anno la compagnia aerea prevede di integrare un ulteriore Boeing 777 nella propria flotta.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI SETTEMBRE 2017

Tempo di lettura: 2 minuti

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno ospitato circa 12,7 milioni di passeggeri a settembre 2017. Ciò mostra un aumento del 17,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta dell’11% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,9%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 1,4 punti percentuali rispetto a settembre 2016, portandosi all’83,8%. Nei primi nove mesi dell’anno, circa 98,4 milioni di passeggeri sono stati trasportati, il 17,5% in più rispetto ai primi nove mesi del 2016. Nel complesso, Lufthansa Group ha trasportato più passeggeri che mai nei primi nove mesi del 2017. Il load factor ha raggiunto un picco storico all’81,4%, 2,1 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. Le network airlines Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato 9,3 milioni di passeggeri nel mese di settembre, 5,1% in più rispetto all’anno precedente, con un load factor superiore di 1,5 punti percentuali, all’83,7%. Nei primi nove mesi dell’anno, le Network Airlines hanno trasportato 73,9 milioni di passeggeri, il 5,8% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il load factor delle Network Airlines è aumentato di 2,3 punti percentuali, all’81,6%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

LUFTHANSA GROUP OFFRE MOLTE NUOVE DESTINAZIONI NEL WINTER SCHEDULE 2017/18

Tempo di lettura: 4 minuti

Le compagnie aeree di Lufthansa Group – Lufthansa, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Eurowings – saranno ancora più attraenti nella stagione invernale 2017/18. I passeggeri potranno continuare a godere dell’alto livello di servizio, qualità e affidabilità del Gruppo Lufthansa su nuove rotte. Nel prossimo winter schedule 2017/18, le compagnie offriranno ai propri clienti precisamente 24.922 voli settimanali in tutto il mondo, collegando 288 destinazioni in 106 paesi. Inoltre, ci saranno più di 18.000 voli in codeshare con circa 30 compagnie aeree che completano i rispettivi programmi di volo, offrendo ai passeggeri un network di rotte quasi mondiale. Il winter schedule delle singole compagnie aeree del gruppo entrerà in vigore domenica 29 ottobre 2017 e sarà valido fino a sabato 24 marzo 2018. Dall’8 novembre 2017 Lufthansa offrirà voli tra Berlino e New York (USA) cinque volte alla settimana. Ogni lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato un Airbus A330-300 decollerà verso la destinazione. Per la prima volta dal 2001, Lufthansa baserà nuovamente un aereo a lungo raggio nella capitale tedesca. Riprendendo la connessione Düsseldorf – Miami (USA) dal prossimo inverno, Lufthansa risponde alle numerose richieste dei passeggeri del Nord Reno-Westfalia. Il servizio comincerà l’8 novembre 2017 e i voli decolleranno tre volte alla settimana (lunedì, mercoledì e venerdì). Il programma di volo invernale vedrà Pechino (Cina) diventare una nuova destinazione A350-900 da Monaco. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,