Archivo Tag ‘austrian airlines’

AUSTRIAN AIRLINES: IL CFO HEINZ LACHINGER LASCERA’ LA COMPAGNIA NEL 2018

Heinz Lachinger, 50 anni, CFO e membro dell’Extended Management Board di Austrian Airlines, lascerà l’azienda su propria richiesta alla fine di marzo 2018. La ricerca di un successore è già stata avviata, per assicurare un ordinato trasferimento delle responsabilità. “Nel 2018, Heinz Lachinger avrà contribuito alla compagnia per più di 30 anni, dando un contributo decisivo al passaggio della compagnia dal suo status di compagnia statale in tempi difficili a compagnia privata, orientata ai profitti. Il fatto che Austrian Airlines otterrà un profitto nel 2017 per il quinto anno consecutivo può essere fortemente attribuito al lavoro che il nostro CFO ha fatto”, spiega Kay Kratky, CEO di Austrian Airlines. “Per questo motivo ci dispiace molto per la sua decisione. Con Heinz Lachinger, la compagnia non solo perde un eccellente CFO e top manager, ma anche una persona il cui cuore è nel posto giusto”, aggiunge Kratky. Ulrik Svensson, Deputy Chairman of the Supervisory Board of Austrian Airlines and CFO of the Lufthansa Group, afferma: “Heinz Lachinger ha dato un grande contributo al cambio di Austrian Airlines. Vorremmo ringraziarlo e augurargli ogni successo nella sua prossima sfida professionale”.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags:

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI TRAFFICO DEL MESE DI AGOSTO 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 12,5 milioni di passeggeri nel mese di agosto 2017, con aumento del 17,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in available seat kilometers è cresciuta del 12,4%, mentre le vendite sono aumentate del 14%. Il seat load factor è migliorato di conseguenza, con un aumento di 1,2 punti percentuali rispetto ad agosto 2016, portandosi all’85,8%. La cargo capacity è aumentata del 2,3% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate del 9,8% in termini di revenue ton-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, aumentando di 4,5 punti percentuali nel mese, portandosi al 66,4%. Le Network Airlines Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato 9,2 milioni di passeggeri in agosto, il 4,8% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Nel mese di agosto la capacità in available seat kilometers (ASK) è aumentata del 2,4%, anche se il numero di voli è rimasto lo stesso. Il volume delle vendite è aumentato del 4% rispetto allo stesso periodo, con load factor in crescita di 1,4 punti percentuali, all’85,8%. Lufthansa German Airlines ha trasportato 6,1 milioni di passeggeri in agosto, con un aumento del 3,9% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Un aumento dell’1,2% nella capacità è stato accompagnato da una crescita del 3,4% delle vendite. Il load factor è quindi salito all’85,8%, 1,8 punti percentuali al di sopra del livello del precedente anno. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES SIGLA WET LEASE AGREEMENT CON ADRIA AIRWAYS

Austrian Airlines inaugurerà un wet lease agreement con il partner Adria Airways. L’obiettivo dell’accordo è quello di disporre di aerei di riserva per consentire una maggiore flessibilità nella pianificazione dei voli. Austrian Airlines acquisirà in leasing due velivoli Canadair CRJ900, insieme ai cockpit e cabin crew: uno dal 16 settembre 2017 e l’altro dal 1° ottobre 2017. I CRJ 900 offrono spazio per 86 passeggeri e quindi hanno una maggiore capacità rispetto ai Bombardier Q400.  Saranno operati sul network di rotte a corto raggio di Austrian: destinazioni pianificate tra le altre includono Varsavia, Venezia e Bucarest. I passeggeri a bordo godranno del customer service fornito da DO&CO. L’hub di Adria Airways è l’aeroporto di Lubiana, vicino alla capitale slovena. L’home carrier sloveno è membro di Star Alliance ed è da molti anni partner affidabile di Austrian Airlines. Adria Airways collega la Slovenia con numerose città europee e offre ottimi collegamenti aerei con l’Europa sudorientale. L’headquarter della compagnia aerea è situato all’aeroporto Jože Pučnik di Lubiana. Adria Airways dispone di uffici di vendita in quasi tutti i paesi europei.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: ,

AUSTRIAN AIRLINES: DISPONIBILE DA ORA LA PRENOTAZIONE DEI POSTI IN PREMIUM ECONOMY

I passeggeri di Austrian Airlines possono prenotare un posto nella nuova classe Premium Economy per voli a partire dal 6 marzo 2018. Il punto centrale della nuova classe Premium Economy, disponibile su tutte le rotte long-haul, è il nuovo sedile che offre ai passeggeri più comfort durante il viaggio rispetto al normale sedile Economy Class. L’upgrade del primo Boeing 767 comincerà oggi. Tutti gli undici velivoli long-haul nella flotta Austrian saranno gradualmente modificati ​​per includere la nuova classe di viaggio. Il dodicesimo velivolo long-haul che sarà acquistato da Austrian Airlines nella primavera del 2018 sarà equipaggiato con Premium Economy. “La nuova classe Premium Economy è una pietra miliare nella nostra strategia. Il cliente può scegliere la classe di viaggio in base alle sue esigenze: se preferisce volare in modo economico volerà in Economy Class, potrà concedersi un servizio e un comfort migliore nella nuova Premium Economy o effettuare un viaggio lussuoso in Business Class”, dice Andreas Otto, Austrian Airlines CCO. In particolare, la nuova classe Premium Economy è stata progettata per soddisfare i passeggeri che vogliono più servizi e un livello di comfort più elevato sui voli verso le proprie destinazioni di vacanza, così come per le aziende sensibili ai costi i cui dipendenti potranno viaggiare in comodità nei viaggi business. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

VIAGGI PIU’ FLESSIBILI PER I CLIENTI DI LUFTHANSA GROUP

I viaggiatori business hanno esigenze piuttosto flessibili, ad esempio non appena una riunione termina in anticipo o qualcuno annulla un appuntamento, l’intera pianificazione deve essere adeguata, compresi i voli. Pertanto, per offrire ai clienti un servizio ancora più efficiente, le compagnie aeree di Lufthansa Group offrono più flessibilità ai passeggeri. A partire da settembre, i clienti sulle rotte europee di Austrian Airlines, Lufthansa e SWISS con booking categories Economy Flex o flexible Business Class, o che volano con corporate rates selezionati, saranno in grado di effettuare il rebook del loro biglietto di ritorno a un volo precedente nello stesso giorno gratuitamente. Per questi biglietti il rebooking è già possibile, ma ora i passeggeri non avranno più alcun sovrapprezzo, anche se la categoria di prenotazione originariamente selezionata non è più disponibile. Non può essere effettuato il rebooking del volo fino al giorno di viaggio ed è possibile solo se in Economy Class (nel caso Economy Flex ticket) o Business Class (per flexible Business Class tickets) sono disponibili posti. Per i voli con Lufthansa, il rebooking gratuito può essere effettuato su LH.com durante il check-in online, tramite l’app Lufthansa o presso i check-in kiosk e i banchi negli aeroporti. Per i voli con Austrian Airlines e SWISS, il rebooking gratuito può essere effettuato solo durante il check-in presso i self-service kiosks o ai banchi check-in. I free rebooking non sono possibili per i voli in codeshare, per i passeggeri che hanno già effettuato il check-in dei bagagli o per i passeggeri che hanno acquistato servizi aggiuntivi, ad es. special food, upgrades o special service. Il routing del nuovo volo deve essere identico a quello del biglietto prenotato in origine.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

AUSTRIAN AIRLINES ESPANDE IL PROGRAMMA AIRAIL CON ÖBB

Da oggi Austrian Airlines e le Austrian Federal Railways (ÖBB) espandono il loro programma di cooperazione chiamato “AIRail” sul percorso tra la Salzburg Central Railway Station e Vienna Airport. In combinazione con un precedente o successivo volo Austrian, i passeggeri di Austrian Airlines possono usufruire di tre collegamenti Railjet di ÖBB con numero di volo Austrian tra la stazione centrale di Salisburgo e l’aeroporto di Vienna. Il tempo di percorrenza è di 2 ore e 49 minuti. L’offerta esistente di Austrian Airlines con sei voli quotidiani sulla rotta Salisburgo-Vienna resta invariata e viene completata dai tre collegamenti AIRail.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI TRAFFICO DEL MESE DI LUGLIO 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno ospitato 13,1 milioni di passeggeri a bordo dei loro voli a luglio 2017, con un aumento del 16,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in available seat kilometers (ASK) è cresciuta del 12,4% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,8%. Il load factor è migliorato di conseguenza, crescendo di 0,3 punti percentuali rispetto a luglio 2016, portandosi all’86,3%. In totale le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno trasportato più di 73 milioni di passeggeri quest’anno fino a luglio. Il load factor complessivo ha raggiunto un record storico, 80,2%. La capacità cargo è aumentata dell’1,4% su base annua, mentre le vendite cargo sono aumentate dell’8,4% in termini di revenue ton-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, con un incremento di 4,3 punti percentuali nel mese. Le Network Airlines, Lufthansa German Airlines, Swiss e Austrian Airlines, hanno trasportato 9,7 milioni di passeggeri nel mese di luglio, il 5,1% in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Rispetto all’anno precedente, la capacità in ASK è aumentata del 2,7% nel mese di luglio. Il volume delle vendite è cresciuto del 3,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, aumentando il load factor di 0,6 punti percentuali, all’86,7%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , ,

SI COMPLETA LA FLOTTA EMBRAER DI AUSTRIAN AIRLINES: DECOLLA IL 17° VELIVOLO

Durante il week end il diciassettesimo Embraer Jet, con marche di registrazione OE-LWN, ha effettuato il suo volo iniziale, OS 683, da Vienna a Zagabria. Si completa così la flotta Embraer di Austrian Airlines, che sta sostituendo gradualmente i velivoli Fokker. Attualmente quattro Fokker 100 sono ancora operativi, e lo saranno fino a dicembre 2017. Dal primo volo con velivoli Embraer nel gennaio 2016, Austrian Airlines ha già trasportato oltre due milioni di passeggeri con questo tipo di aeromobile. Circa 600 assistenti di volo, 200 piloti e 80 tecnici sono stati addestrati su questo tipo di aereo. La flotta Embraer opera verso più di 70 destinazioni europee del network di Austrian. I jet Embraer consumano circa il 18 per cento in meno in termini di fuel per seat rispetto ai Fokker e sono quindi molto più rispettosi dell’ambiente. Il programma di rinnovo della flotta aumenta anche il comfort di viaggio: la cabina, che ha una configurazione 2 + 2 posti, grazie al suo design ergonomico offre ai passeggeri la sensazione di godere di più spazio. I jet Embraer hanno un’età media di quattro anni e hanno una capacità di 120 posti.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,

AUSTRIAN AIRLINES ESPANDE IL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE AIRAIL

A partire dal 1° settembre 2017, Austrian Airlines e Austrian Federal Railways (ÖBB) espandono il loro programma di cooperazione intitolato “AIRail” sul percorso tra la Salzburg Central Railway Station e Vienna Airport, completando il collegamento ferroviario già stabilito tra la Linz Central Railway Station e Vienna Airport. In combinazione con un precedente o successivo volo Austrian Airlines, i passeggeri della compagnia potranno approfittare di tre collegamenti Railjet di ÖBB con Austrian Airlines flight number tra la stazione centrale di Salisburgo e l’aeroporto di Vienna. Il tempo di percorrenza è di 2 ore e 49 minuti. L’offerta esistente di Austrian Airlines con sei voli giornalieri sulla rotta Salisburgo-Vienna resta invariata e sarà completata dai tre collegamenti AIRail. “L’innovativo concetto di trasporto intermodale, cioè la combinazione di collegamenti ferroviari e aerei con il nostro partner ÖBB, è molto ben accolta dai nostri clienti. Grazie a AIRail, il percorso Linz-Vienna è diventato il nostro collegamento di maggior successo all’interno dell’Austria. Grazie alla nuova connessione AIRail tra Salisburgo e Vienna, possiamo colmare il time gap nella nostra offerta quotidiana”, spiega Andreas Otto, CCO di Austrian Airlines. Valerie Hackl, Member of the Management Board of ÖBB-Personenverkehr AG, sottolinea l’importanza delle mutate esigenze di mobilità: “I clienti richiedono nuove soluzioni e la combinazione di diversi mezzi di trasporto è una di queste. Sulla base della cooperazione ampliata con Austrian Airlines, siamo in grado di creare un’offerta estesa di networked mobility, consentendo così di attirare nuovi passeggeri”, afferma Hackl. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , ,

LUFTHANSA GROUP: FORTE INCREMENTO DEI PROFITTI NEL SECONDO TRIMESTRE 2017

Lufthansa Group ha aumentato i suoi ricavi totali del 12,7%, a 17,0 miliardi di euro, nei primi sei mesi del 2017 (periodo precedente: 15,0 miliardi di euro). L’Adjusted EBIT è quasi raddoppiato, attestandosi a oltre 1 miliardo di euro (periodo precedente: 529 milioni di euro), rappresentando per Lufthansa Group il risultato migliore di sempre nel primo semestre. La performance dei ricavi è attribuibile principalmente alla forte domanda e alla riduzione dei costi unitari delle passenger airlines del Gruppo. I costi unitari esclusi fuel e effetto valutario sono diminuiti dell’1,2 per cento nel primo semestre e del 3,4 per cento nel secondo trimestre. I ricavi unitari a valuta costante sono aumentati dello 0,5 per cento nel primo semestre e dell’1,8 per cento nel secondo trimestre. I load factor sono cresciuti sui livelli dell’anno precedente in tutte le regioni di traffico, nonostante la maggiore capacità. Il margine Adjusted EBIT del 6,1 per cento rappresenta un miglioramento di 2,6 punti percentuali rispetto al periodo precedente. I maggiori costi del carburante hanno gravato il risultato con 223 milioni di euro. Tutte le performance del primo semestre del Gruppo e le spese per il fuel comprendono l’impatto del primo consolidamento di Brussels Airlines e del wet leasing da Air Berlin. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES CELEBRA DUE MILIONI DI PASSEGGERI SUI SUOI VELIVOLI EMBRAER

Nel gennaio 2016 Austrian Airlines ha integrato il primo jet Embraer nella propria flotta. Ad oggi 16 aeromobili di questo tipo sono impiegati su rotte europee a breve e medio raggio verso più di 60 aeroporti diversi. La compagnia austriaca ha celebrato il superamento della soglia di due milioni di passeggeri Embraer sul volo di oggi, OS 335 da Vienna a Oslo. I passeggeri hanno ricevuto un apposito luggage tag come souvenir per commemorare questo volo. Austrian Airlines avrà integrato in totale 17 aerei Embraer nella propria flotta entro la fine di agosto 2017, sostituendo gradualmente i suoi 21 aeromobili Fokker. I jet Embraer consumano circa il 18 per cento in meno di carburante per sedile rispetto agli aeromobili Fokker e sono quindi molto più rispettosi dell’ambiente. Il programma di rinnovo della flotta aumenta anche il comfort di viaggio: la cabina, che ha una configurazione 2 + 2 posti, è particolarmente spaziosa grazie al suo design ergonomico e offre quindi ai passeggeri una sensazione di maggior spazio. I jet Embraer hanno un’età media di quattro anni e una capacità di 120 posti.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,

PRENDE IL VOLO IL SEDICESIMO EMBRAER DI AUSTRIAN AIRLINES

Nei giorni scorsi un altro velivolo Embraer di Austrian Airlines è decollato per il suo volo iniziale, OS 549 da Vienna a Bologna. L’Embraer, con marche di registrazione OE-LWP, è il 16° di un totale di 17 aeromobili di questo tipo che entreranno nella flotta di Austrian entro la fine di agosto 2017, sostituendo 21 jet Fokker. Il programma di rinnovo della flotta dai Fokker agli Embraer aumenta il comfort di viaggio: la cabina, che ha una configurazione 2 + 2 posti, è particolarmente spaziosa grazie al suo design ergonomico e offre quindi ai passeggeri una sensazione di maggior spazio. Lo dimostra anche una recente indagine tra più di 3.000 passeggeri Embraer e Fokker nel periodo da luglio 2016 ad aprile 2017: il 64,6% dei passeggeri Embraer è molto soddisfatto o soddisfatto degli Embraer jets, corrispondente ad un aumento di 3,6 punti percentuali rispetto ai passeggeri Fokker. Inoltre, le cifre di soddisfazione relative al comfort dei sedili e alla condizione della cabina sono aumentate di 5,9 e 9,4 punti percentuali grazie al passaggio dai Fokker agli Embraer.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI TRAFFICO DEL MESE DI GIUGNO 2017 E DEL PRIMO SEMESTRE 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto a bordo circa 12 milioni di passeggeri nel mese di giugno 2017. Ciò mostra un aumento del 18% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta del 12,3% rispetto all’anno precedente e allo stesso tempo le vendite sono aumentate del 15,9%. Il load factor è migliorato di conseguenza, con un incremento di 2,6 punti percentuali rispetto a giugno 2016, portandosi all’82,8%. Nel primo semestre dell’anno sono stati trasportati circa 60 milioni di passeggeri, il 17,2% in più rispetto alla prima metà del 2016. Nel complesso, il gruppo Lufthansa ha trasportato più passeggeri che mai nella prima metà del 2017. Il load factor ha raggiunto un picco storico del 79%, 2,7 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. La cargo capacity è aumentata del 2,9% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate dell’8,1% in termini di revenue ton-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, con un incremento di 3,3 punti percentuali nel mese. Nel complesso, la capacità cargo nella prima metà del 2017 è stata del 2,9% in più rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 7,1%, con un cargo load factor in crescita di 2,7 punti percentuali. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP SONO STATE NOMINATE LE MIGLIORI PER VIAGGI D’AFFARI IN GERMANIA ED EUROPA AI BUSINESS TRAVELLER AWARDS

Ai Business Traveller Awards di quest’anno, le compagnie aeree del gruppo Lufthansa hanno ottenuto i primi tre posti nella classifica “Best Airline for Business Travellers in Germany and Europe”. Per la quinta volta consecutiva SWISS ha difeso il primo posto, seguita da Austrian Airlines che ha ottenuto il secondo posto e Lufthansa il terzo posto. SWISS è stata anche votata in seconda posizione dai lettori di Business Traveler come “Best Airline for Business Travellers” per viaggi in tutto il mondo. Inoltre, LH.com ha vinto il premio “Best internet offer for Business Travellers”. “SWISS, Austrian Airlines e Lufthansa hanno ottenuto i primi tre posti in Europa, dimostrando che i clienti valorizzano il nostro investimento in aeromobili, impianti e digitalizzazione, così come il servizio eccellente dei nostri dipendenti”, dice Harry Hohmeister, member of the Executive Board of Deutsche Lufthansa AG and responsible for the Hub Management department. “Utilizzando i nostri eccellenti network services, i viaggiatori business possono raggiungere velocemente ed efficacemente circa 300 destinazioni in tutto il mondo attraverso i nostri quattro hub”. Ogni anno, i lettori della prestigiosa rivista tedesca Business Traveller partecipano ad un’indagine condotta da un istituto di marketing indipendente, in cui stimano varie aziende del settore viaggi. Lufthansa ha vinto inoltre lo Skytrax World Airline Award “Best Airline in Europe” il 20 giugno, sulla base di un’indagine che ha coinvolto quasi 20 milioni di passeggeri in tutto il mondo. Lufthansa è stata inoltre nominata “Best Airline in Western Europe”, riconoscimento in cui sono stati nominati anche SWISS e Austrian Airlines. Lufthansa è stata anche premiata con il riconoscimento “Best First Class Lounge Dining” e i dipendenti di Austrian Airlines sono stati nominati “Best Airline Staff Service in Europe”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES ANNUNCIA I VOLI VERSO CITTA’ DEL CAPO E TOKYO

Austrian Airlines comprenderà due nuove destinazioni a lungo raggio all’interno del suo portfolio nel 2018. A partire dal 15 maggio 2018 la compagnia offrirà fino a cinque voli settimanali verso Tokyo e volerà anche verso Città del Capo due volte la settimana dal 27 ottobre 2018. Entrambi i voli saranno operati con aeromobili Boeing 777. Le nuove destinazioni sono rese possibili con l’aggiunta di un nuovo “Triple”, Austrian Airlines intende integrare il nuovo jet nella sua flotta a lungo raggio nel 2018. “Siamo lieti di essere in grado di riproporre i voli verso Tokyo prima del previsto. Abbiamo terminato temporaneamente il servizio su Tokyo nel settembre del 2016 perché la rotta era diventata non profittevole a causa della crisi economica e della svalutazione valutaria in Giappone. Tuttavia, le condizioni del mercato sono notevolmente migliorate negli ultimi mesi, ecco perché possiamo vedere che il potenziale e la domanda per questa rotta ora esistono”, afferma Andreas Otto, Austrian Airlines CCO. “Città del Capo rappresenta un’espansione della nostra offerta di destinazioni turistiche a lungo raggio in inverno”, aggiunge. Il Boeing 777 ha una capacità di circa 300 posti. Allo stato attuale, Austrian Airlines opera sei Boeing 767 e cinque Boeing 777 nella sua flotta lungo raggio. Il Boeing 777 aggiuntivo aumenta la flotta di lungo raggio a dodici aeromobili. Oltre che in Economy e Business Class, i passeggeri saranno già in grado di volare in Premium Economy verso le nuove destinazioni (prenotabili a settembre 2017). Partendo da questo autunno, tutti gli aerei lungo raggio saranno gradualmente retrofittati per consentire l’installazione di sedili Premium Economy. I passeggeri che volano in “Premium Eco” hanno i posti con un angolo di reclinazione più ampio, più spazio, schermo per l’intrattenimento on-line più grande di quello in Economy Class e ristorazione aggiornata.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,