Tempo di lettura: 3 minutiChe dopo la deflagrazione della trattativa per l’Alitalia possa deflagrare, sia pure soltanto psicologicamente, anche il centrosinistra, ne è consapevole Alessandro Bianchi. Che in cuor suo non faceva salti di gioia davanti alla prospettiva che la compagnia di bandiera finisse ai francesi. E se oggi avverte tutti che «la cosa più importante ora è tenere i nervi saldi», vuol direLEGGI TUTTO…

Tempo di lettura: 1 minutoE’ la volta dell’amministratore delegato e direttore generale della Iata (International Air Transport Association), Giovanni Bisignani, a prendere la parola sulla questione Assoclearance. Bisignani ha inviato una lettera al ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi chiedendogli di abbandonare la proposta di trasferire all’Enav SpA (ricordiamo Società italiana per l’assistenza al volo) la responsabilità dell’assegnazione degli slot per quanto riguarda gli aeroportiLEGGI TUTTO…

Tempo di lettura: 2 minutiDoveva essere la guerra dei diritti di atterraggio per aiutare il rilancio di Malpensa. Rischia di essere solo il pasticciaccio degli slot. Erano già 18 le compagnie nella lista dell’Assoclearance, la società costituita nel ’97 dall’allora ministro Claudio Burlando, per occupare alcuni degli spazi lasciati liberi dall’Alitalia con la sua ritirata dallo scalo varesino. Condividi su: FacebookTwitterGoogle+PinterestStumbleUponLinkedinemailPrintLEGGI TUTTO…

Tempo di lettura: 1 minuto«Forte perplessità e preoccupazione per un provvedimento che non trova modelli corrispondenti in altri Paesi dell’Unione Europea, a differenza, invece, dell’attuale sistema di gestione degli slot che rientra tra quelli in uso in Europa.» Così si è espresso in una nota il presidente ENAC Vito Riggio a proposito della proposta di togliere ad Assoclearance la competenza per l’assegnazione degli slotLEGGI TUTTO…