Archivo Tag ‘boeing’

BOEING SVELA I PRIMI DUE AEREI DEL PROGRAMMA T-X PER L’U.S. AIR FORCE

Boeing e il suo partner Saab utilizzeranno i due production T-X aircraft, svelati oggi, per mostrare all’U.S. Air Force le performance, l’affidabilità e i vantaggi dal punto di vista della manutenzione del loro approccio. Il Boeing T-X è un aereo completamente nuovo, progettato specificamente per le missioni di addestramento dell’ U.S. Air Force, e si avvale delle tecnologie, degli strumenti e delle tecniche di produzione più recenti. Si tratta di un velivolo avanzato progettato per evolversi come tecnologia, man mano che le missioni e il training richiederanno cambiamenti. Il design è più flessibile rispetto agli aerei esistenti. “Il nostro T-X è reale, pronto, e diventerà la scelta giusta per i training pilots delle prossime generazioni”, ha detto Leanne Caret, Boeing Defense, Space & Security President and CEO. Il velivolo Boeing T-X è un monomotore con un cockpit avanzato per il training. Il sistema offre ground base training e un design di facile manutenzione, per la sostenibilità a lungo termine. “E’ un onore costruire il futuro dell’Air Force training”, ha detto Håkan Buskhe, Saab President and CEO. “Abbiamo creato la migliore soluzione grazie ad una grande cooperazione e una strategia chiara fin dal primo giorno”. Il T-X andrà a sostituire gli ormai datati velivoli T-38 dell’Air Force. La capacità operativa iniziale è prevista per il 2024.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,

BOEING PREVEDE UNA DOMANDA DI 6.810 NUOVI AEREI IN CINA

Boeing prevede una domanda di 6.810 nuovi aerei nel Paese nei prossimi 20 anni - come rivelato oggi a Pechino nel suo China Current Market Outlook (CMO) annuale - per un valore stimato di 1,025 trilioni di dollari. La Cina diventa così il primo mercato aeronautico al mondo da un trilione di dollari. “Dato che la Cina sta passando ad un’economia più consumer-based, l’aviazione giocherà un ruolo fondamentale nel suo sviluppo economico”, ha commentato Randy Tinseth, vice president Marketing di Boeing Commercial Airplanes. “I viaggi e i trasporti sono servizi chiave, pertanto ci aspettiamo di assistere alla crescita annuale del traffico passeggeri del 6,4% annualmente in Cina nei prossimi 20 anni”. Boeing prevede che la Cina avrà un fabbisogno di 5.110 nuovi aerei single-aisle fino al 2035, che rappresentano il 75% delle nuove consegne totali. I vettori low-cost e le compagnie aeree full-service hanno aggiunto nuovi aerei e ampliato nuovi servizi point-to-point per soddisfare sia la domanda di voli leisure che business da parte della crescente classe media cinese e in tutta l’Asia. Tinseth ha detto che il backlog dei clienti cinesi dimostra come il nuovo 737 MAX 8 e l’attuale 737-800 Next-Generation sono alla base del mercato single-aisle. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , ,

I NUOVI PROGRAMMI INFLUENZANO I BILANCI DI AIRBUS E BOEING

Il 27 luglio 2016 il Gruppo Airbus ha annunciato di aver iscritto nel secondo trimestre un onere di 385 milioni di euro (426 milioni di dollari) riguardante il programma A350 XWB, a fronte dei ritardi di consegna da parte dei fornitori di componenti. L’accelerazione della produzione del nuovo bireattore a lungo raggio comporta delle sfide - osserva il gruppo europeo - ricordando che nel primo semestre sono stati consegnati solo dodici esemplari. Il CEO di Airbus Group Tom Enders sottolinea che si tratta delle prime spese sostenute per l’A350, “il che significa che procede bene”, dato che le spese di sviluppo del programma saranno rimborsate entro il 2020. A proposito dell’A380, Airbus ricorda che il ciclo di produzione scenderà a 12 consegne all’anno a partire dal 2018. Per quel che riguarda i velivoli A320 single-aisle, proseguono i preparativi per l’accelerazione della produzione “con problemi temporanei principalmente a livello di fornitori, che dovranno essere risolti entro la fine del 2016”. Otto A320neo sono stati consegnati ai tre proprietari nel primo semestre, senza contare il primo A320neo dotato di motori CFM Leap-1A consegnato in luglio. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: ,

BOEING CONSEGNA IL PRIMO 787 DREAMLINER A UZBEKISTAN AIRLINES

Boeing e Uzbekistan Airways, la compagnia di bandiera della Repubblica di Uzbekistan, hanno celebrato la consegna del primo Boeing 787-8 Dreamliner della compagnia aerea. “La consegna del nostro primo Dreamliner segna un nuovo ed entusiasmante capitolo nella nostra relazione di lunga data con Boeing, che ha avuto inizio nel 1996″, ha dichiarato Valeriy Tyan, Director General, Uzbekistan Airways. “Siamo molto soddisfatti che già nel mese di settembre ai passeggeri di Uzbekistan Airways sarà offerta una nuova esperienza di volo e un elevatissimo livello di comfort a bordo del nostro Boeing 787 Dreamliner”. “Questa consegna ad Uzbekistan Airways è un momento straordinario nella nostra partnership, che ha un grande valore per Boeing”, ha dichiarato Marty Bentrott, vice president of Sales, Middle East, Russia and Central Asia, Boeing Commercial Airplanes. “Oggi, siamo orgogliosi non solo che l’Uzbekistan si è unito alla nostra crescente base di clienti 787 nella regione, ma anche della continua fiducia della compagnia nella tecnologia e negli aerei Boeing nel corso degli anni”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , ,

BOEING: 2,8 MILIARDI DI DOLLARI PER LA INITIAL PRODUCTION DEL KC-46A TANKER

L’U.S. Air Force ha assegnato a Boeing un contratto di $ 2,8 miliardi per la KC-46A tanker low-rate initial production. Comprende i primi due “production lots” di 7 e 12 aerei rispettivamente, così come le parti di ricambio. Comprese le opzioni future, Boeing prevede di costruire un totale di 179 velivoli per l’Air Force, per sostituire la loro flotta di KC-135. “Il KC-46 tanker fornirà capacità di rifornimento senza precedenti all’Air Force, flessibilità operativa e prontezza al combattimento”, ha detto Leanne Caret, Boeing Defense, Space & Security president and CEO. “E’ un giorno importante per l’azienda e il programma. Siamo entusiasti di iniziare la low-rate initial production, ed è possibile solo grazie al duro lavoro del team congiunto Boeing-Air Force”. Questo passo segue la Defense Acquisition Board review e l’annuncio del completamento del “Milestone C” del programma KC-46 (una serie di ground e flight test), con l’approvazione per la produzione iniziale. Tali prove hanno incluso voli di rifornimento con velivoli F-16, F/A-18, AV-8B, KC-10, C-17 e A-10. Boeing ha ricevuto un contratto iniziale nel 2011 per progettare e sviluppare velivoli tanker di nuova generazione per l’U.S. Air Force. Come parte di tale contratto, Boeing ha costruito quattro test aircraft, due configurati come 767-2C e due come KC-46A tanker. I test aircraft hanno completato più di 1.000 ore di volo fino ad oggi. Boeing inizierà le consegne per l’Air Force nel 2017.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

NUOVE CONSEGNE DI VELIVOLI 737-800 PER BOEING

Boeing e Belavia, la compagnia aerea nazionale della Bielorussia, hanno celebrato la consegna alla compagnia aerea del primo 737-800 Next-Generation acquisito direttamente dal produttore. L’aereo, con una nuova livrea, ha completato il suo volo di consegna ed è arrivato a Minsk. Belavia ha selezionato il 737-800 sulla base di obiettivi di business stabiliti dalla compagnia aerea, come efficienza nei costi e range elevato per i voli verso l’Europa e l’Asia centrale. “Belavia si concentra sull’ affidabilità e sulla puntualità”, ha detto Anatoly Gusarov, general director, Belavia. “Al fine di garantire la piena aderenza ai nostri principi, abbiamo fatto la nostra scelta concentrandoci sulle performance del velivolo”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,

BOEING CONSEGNA IL 50° 787 DREAMLINER AD ANA

Boeing e ANA (All Nippon Airways) hanno celebrato la consegna del 50° 787 Dreamliner della compagnia aerea nel corso di una cerimonia al Boeing Everett Delivery Center. Il traguardo segna un altro record per ANA, in quanto diventa la prima compagnia aerea al mondo ad operare 50 787 Dreamliner. “Il 787 Dreamliner ha svolto un ruolo significativo nell’apertura di nuove rotte in nuovi mercati, formando la spina dorsale della nostra flotta a lungo raggio”, ha detto Osamu Shinobe, presidente e CEO di ANA. “Come cliente di lancio della famiglia 787 Dreamliner, siamo orgogliosi di accogliere il 50° 787 Dreamliner nella nostra flotta, dove continuerà a servire i nostri passeggeri con la più innovativa e memorabile esperienza di volo”. Come parte degli sforzi per espandere il proprio network globale, ANA ha anche annunciato l’intenzione di lanciare nuove rotte da Tokyo Narita a Phnom Penh, Cambogia, nel settembre di quest’anno e verso Città del Messico nel febbraio del prossimo anno, utilizzando il 787 Dreamliner. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,

SOUTH AFRICAN AIRWAYS GROUP HA EFFETTUATO IL PRIMO VOLO ALIMENTATO CON BIOCARBURANTI IN AFRICA

South African Airways Group (SAA) ha effettuato, durante il mese di luglio, il primo volo in Africa alimentato con biocarburante. Il volo di SAA e Mango operato con Boeing 737-800 tra Johannesburg e Cape Town entra nella storia come primo volo sostenibile nel continente africano. Per il carburante sono state impiegate materie prime locali dell’area di Marble Hall, nella regione di Limpopo, nel Sud dell’Africa. Il volo fa parte del Progetto Solaris, che prende il nome dalle piante di tabacco utilizzate per la produzione del biocarburante. Solaris, un ibrido privo di nicotina, si presta alla produzione di biocarburante per le sue piccole foglie e i suoi fiori e semi molto grandi, che vengono tritati per estrarne un olio greggio vegetale. Le rimanenze dei semi sono usate come supplemento altamente proteico nell’alimentazione animale, contribuendo anche allo sviluppo alimentare. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,

BOEING: MAURITANIA AIRLINES FINALIZZA ORDINE PER UN 737-800 NEXT-GENERATION

Boeing e Mauritania Airlines hanno finalizzato un ordine per un nuovo 737-800 Next-Generation, del valore di $ 96 milioni di euro ai prezzi di listino correnti. “Il Boeing 737 è la spina dorsale della flotta Mauritania Airlines per la sua efficienza ed economia di esercizio”, ha detto Mohamed Radhy Bennahi, CEO di Mauritania Airlines. “L’aggiunta di questo nuovo 737-800 amplierà notevolmente la nostra rete e migliorerà l’esperienza complessiva di viaggio dei nostri passeggeri”. Il nuovo 737 di Mauritania Airlines sarà dotato di Boeing Sky Interior. “Mauritania Airlines è stato un player importante nel settore dell’aviazione dell’Africa occidentale per diversi anni”, ha detto Van Rex Gallard, vice president of Sales for Africa, Latin America and the Caribbean, Boeing Commercial Airplanes. “L’ordine di oggi per un ulteriore 737-800 sottolinea la posizione di Mauritania Airlines come un vettore leader impegnato a fornire ai propri passeggeri una scelta sempre più ampia di destinazioni e comfort eccezionale durante il volo”. Mauritania Airlines è stata fondata nel 2010 e attualmente serve oltre 10 destinazioni in tutta l’Africa e l’Europa. La compagnia opera attualmente una flotta che include un 737-700 Next-Generation e due 737-500. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , ,

BOEING PRESENTA I RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2016

The Boeing Company riporta un fatturato per il secondo trimestre pari a $24,8 miliardi, grazie alla forte crescita delle consegne commerciali e dei servizi. La perdita GAAP per azione pari a $0,37 e la perdita core per azione (non-GAAP) pari a $0,44 riflettono la riclassificazione dei costi per il 787 ($1,33 per azione) e gli addebiti per il programma 747 ($1,28 per azione) e per il programma Tanker KC-46 ($0,62) precedentemente annunciati e parzialmente compensati da un’esecuzione solida e da volumi maggiori. “La performance operativa dell’azienda rimane solida nei team commerciale e difesa, con un fatturato e un cash flow operativo solidi. Le azioni intraprese durante il trimestre, che hanno avuto un effetto sui nostri guadagni, sono state i passi giusti e proattivi atti a ridurre il rischio e a rafforzare la nostra posizione nel futuro”, ha detto il Chairman, President and Chief Executive Officer Dennis Muilenburg. “La notevole generazione di liquidità ha sostenuto anch’essa il nostro costante impegno ad investire nell’innovazione dei prodotti e nel nostro personale, permettendo il ritorno di somme notevoli ai soci attraverso il riacquisto di azioni e i dividendi”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags:

BOEING E MALAYSIA AIRLINES ANNUNCIANO ORDINE FINO A 50 737 MAX

Boeing e Malaysia Airlines Berhad (Malaysia Airlines) hanno annunciato oggi un ordine per 25 737 MAX 8, per un valore di $ 2,75 miliardi di dollari ai prezzi di listino correnti. L’ordine, precedentemente attribuito ad un cliente sconosciuto sul sito ordini e consegne di Boeing, comprende anche i diritti di acquisto per ulteriori velivoli 737 MAX 8 e 737 MAX 9. “Questo è un accordo game-changer per Malaysia Airlines, che permetterà costi molto più bassi e una maggiore efficienza, che trasmetteremo ai nostri clienti più fedeli con tariffe più basse”, ha detto Peter Bellew, Malaysia Airlines Chief Executive Officer. “Con le maggiori range capabilities del 737 MAX saremo in grado di collegare i nostri passeggeri con più destinazioni, con un maggiore comfort e un’economia superiore”. La compagnia di bandiera della Malesia ha operato quasi ogni derivato della famiglia 737 e ha preso in consegna il suo 100° 737 nel dicembre 2014. Malaysia Airlines attualmente opera 56 737-800. “Siamo onorati di continuare la nostra lunga partnership con Malaysia Airlines e dare loro il benvenuto nella crescente famiglia 737 MAX”, ha detto Dinesh Keskar, senior vice president, Asia Pacific & India Sales, Boeing Commercial Airplanes. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,

ACCORDO TRA BOEING E EMIRATES FLIGHT TRAINING ACADEMY PER LA FORMAZIONE DEI FUTURI PILOTI

Boeing ha annunciato una partnership con Emirates Flight Training Academy, una divisione di Emirates Airline, per collaborare a un programma di formazione completo e infrastrutture software per il training dei pilot cadets. “Stiamo sfruttando l’esperienza di Boeing nell’airline pilot training per identificare opportunità che ci permettano di migliorare il curriculum dell’Academy”, ha detto il capitano Alan Stealey, principal, Emirates Flight Training Academy. Boeing realizzerà un sistema software integrato su misura per gestire il cadet learning e il training, utilizzando il software sviluppato dalla recentemente acquisita Peters Software GmbH. Peters Software è un fornitore leader di training systems European Aviation Safety Agency-based e contenuti per la fase iniziale (”ab-initio”) dell’aviation training. “Il programma sviluppato da Boeing aumenterà la capacità di Emirates Flight Training Academy di formare con efficienza pilot cadets, integrando tutto ciò di cui l’Academy ha bisogno in un unico posto”, ha detto Sherry Carbary, vice president, Boeing Flight Services. “Boeing ha previsto che l’industria avrà bisogno di 617.000 piloti entro il 2035. Siamo impegnati a lavorare con i clienti per creare programmi che contribuiscano a colmare tale domanda”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , ,

BOEING PREVEDE UN FABBISOGNO DI QUASI 1,5 MILIONI DI PILOTI E TECNICI FINO AL 2035

Boeing ha pubblicato il suo 2016 Pilot and Technician Outlook oggi all’EAA AirVenture Oshkosh 2016, che prevede una richiesta di quasi 1,5 milioni di piloti e tecnici nel corso dei prossimi 20 anni. Boeing prevede che tra il 2016 e il 2035 l’industria dell’aviazione commerciale mondiale richiederà circa: 617.000 nuovi piloti per le compagnie aeree commerciali; 679.000 nuovi tecnici di manutenzione per le linee aeree commerciali; 814.000 nuovi assistenti di volo. Le prospettive 2016 mostrano una crescita del 10,5 per cento per i piloti sull’outlook 2015 e dell’11,3 per cento per i tecnici di manutenzione. La nuova domanda di piloti è determinata principalmente da nuove consegne di aerei e composizione della flotta, mentre la nuova domanda di tecnici è trainata principalmente dalla crescita della flotta. L’outlook presenta un requisito globale di circa 31.000 nuovi piloti, 35.000 nuovi tecnici e 40.000 assistenti di volo all’anno. La regione Asia-Pacifico comprende il 40 per cento del fabbisogno globale, dovuto alla crescita del single-aisle market, che è guidato da vettori a basso costo, mentre per il Nord America è il risultato dei nuovi mercati che si aprono a Cuba e in Messico. La domanda in Europa è aumentata in risposta al forte mercato intra-UE.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Industria - Tags: ,

BOEING: RICLASSIFICAZIONI DEI COSTI E ONERI SUI GUADAGNI DEL SECONDO TRIMESTRE

The Boeing Company ha annunciato oggi che riconoscerà un impatto sugli utili attraverso tre programmi, quando annuncerà i risultati del secondo trimestre 2016, il 27 luglio. Sul programma 787, l’azienda ha deciso di non investire fondi per il refurbishment e la vendita dei due restanti flight test aircraft invenduti, programmati per essere introdotti nella linea di modifica. Questi due velivoli sono stati prodotti nel 2009 e sono stati ampiamente utilizzati per flight and ground testing, con entrambi gli aerei che hanno raggiunto più di 6.700 flight and ground testing hours combinate. I costi associati a questi aerei sono stati riclassificati dal 787 program inventory alla spesa per la ricerca e lo sviluppo, risultante in un non-cash after-tax charge di $ 847 milioni. Per tenere conto della debolezza attuale e futura nell’air cargo market, la società prevede di continuare a produrre i velivoli 747-8 ad un rateo di 0,5 al mese e di non aumentare il tasso di produzione a 1,0 al mese nel 2019. Un after-tax charge di $ 814 milioni sul programma 747 riflette una stima totale più bassa per il totale dei velivoli 747-8 da produrre nella program accounting quantity e minori ricavi stimati sulle vendite di aerei futuri. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

BOEING PREVEDE UNA DOMANDA PER 1.850 NUOVI AEROPLANI IN INDIA

Boeing prevede una domanda di 1.850 nuovi aerei in India, del valore di $ 265 miliardi, nel corso dei prossimi 20 anni. La società ha rilasciato oggi il suo Market Outlook (CMO) per l’India nel corso di un briefing a Mumbai. “L’India continua ad avere un forte mercato aerospaziale commerciale e la più alta crescita del traffico domestico nel mondo”, ha dichiarato Dinesh Keskar, senior vice president, Asia Pacific and India Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Con le nuove politiche di trasporto aereo nel luogo, vediamo anche maggiori opportunità e rimaniamo fiduciosi nel mercato e nelle compagnie aeree in India”. Secondo il CMO di Boeing, gli aerei a corridoio singolo, come il 737 Next-Generation e il 737 MAX, continueranno a rappresentare la quota maggiore di nuove consegne, con le compagnie aeree in India che necessiteranno di circa 1.560 aeroplani. Questi nuovi aerei continueranno a sostenere la crescita dei vettori low cost e a sostituire le macchine più anzizne e meno efficienti. “Forti ordini per il 737 Next-Generation e il 737 MAX sottolineano come stiamo soddisfando le richieste e le aspettative dei nostri clienti, offrendo loro aerei efficienti nei consumi e affidabili”, ha detto Keskar. “Continuiamo inoltre ad essere la scelta preferita per gli aerei widebody in India, con oltre l’85 per cento della quota di mercato”. Boeing prevede una domanda mondiale di 39.620 nuovi aerei nei prossimi 20 anni, con i vettori in India che necessiteranno di più del 4,6 per cento del totale della domanda globale.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Industria - Tags: , , ,