Archivo Tag ‘boeing’

BOEING: RYANAIR CELEBRA LA CONSEGNA DEL 450° 737-800

Boeing e Ryanair hanno festeggiato la consegna del 450° 737-800 Next-Generation della compagnia aerea. Questo importante traguardo è stato raggiunto in meno di due decenni, con il vettore low-cost irlandese che ha preso in consegna una media di 25 737-800 ogni anno a partire dal 1999. “Ryanair è lieta di collaborare con Boeing ed ha operato una flotta all-Boeing dal 1994″, ha detto, Mick Hickey, Chief Operations Officer di Ryanair. “Il nostro attuale ordine di 737-800 e 737-MAX 200 ci permetterà di far crescere la nostra flotta a 585 aerei e il nostro numero di passeggeri a 200 milioni l’anno entro il 2024, mantenendo la nostra posizione di più grande, più verde e più pulita compagnia aerea in Europa”. Con più di 80 unfilled orders per i 737-800, Ryanair è anche il cliente di lancio per il 737 MAX 200, con 100 unfilled orders. Il 737 MAX 200 può ospitare fino a 200 passeggeri. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,

BOEING E CDB AVIATION LEASE FINANCE ANNUNCIANO ORDINE PER 30 737 MAX 8

Boeing e CDB Aviation Lease Finance (CDB Aviation) hanno annunciato un ordine per 30 737 MAX 8. L’ordine, del valore di $ 3,3 miliardi ai prezzi di listino correnti, era in precedenza non identificato sul sito ordini e consegne di Boeing. Entrambe le parti hanno colto l’occasione per ampliare la comunicazione e rafforzare la cooperazione in vari campi, portando la partnership ad un nuovo livello. “Il nostro impegno per i nostri clienti è quello di fornire loro i prodotti più efficienti e affidabili”, ha dichiarato Peter Chang, Presidente e Chief Executive Officer di CDB Aviation. “I 30 Boeing 737 MAX nel nostro portafoglio forniscono l’efficienza nei consumi, l’affidabilità e la passenger experience che i clienti cercano negli aerei single-aisle”. Con sede a Dublino, Irlanda, CDB Aviation opera come filiale irlandese interamente controllata di China Development Bank Financial Leasing Co. LTD (CDB Leasing). Con una flotta di oltre 200 velivoli, CDB Aviation ha oltre 10 anni di esperienza nel settore ed è una delle più grandi e più influenti società di leasing aeronautico di proprietà cinese. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

GE CONSEGNA IL FLIGHT MANAGEMENT SOFTWARE PER IL 737 MAX

GE Aviation ha annunciato la consegna del nuovo flight management software Update 13 (U13) per il Boeing 737 MAX. “Il 737 MAX flight management system aiuta gli operatori a ridurre i costi, migliorando al contempo le performance con on-time arrival, minori consumi, emissioni e rumore”, ha detto Alan Caslavka, president of Avionics for GE Aviation. “Abbiamo lavorato con Boeing per includere nuove tecnologie state-of-the-art sul 737 MAX e guardiamo avanti verso l’entrata in servizio”. La Federal Aviation Administration (FAA) ha certificato il flight management system (FMS) software U13, che sarà lo standard per tutti i 737 di produzione a partire dall’entrata in servizio del 737 MAX nel 2017 e sarà disponibile per l’in-service installation su tutta la flotta 737. L’U13 flight management software si basa sulle funzionalità U12, che offre runway situational awareness enhancements e integrated approach and navigation optimization. U13 porterà ulteriori miglioramenti, inclusi l’integrazione con il CFM LEAP-1B performance model, efficienza nei consumi, adaptable take-off derate thrust options, situational awareness migliorata attraverso l’integrazione con i grandi navigational displays del MAX. Gli FMS di GE sono installati su più di 12.000 aerei a livello globale.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

IL BOEING 737 MAX 8 RICEVE LA CERTIFICAZIONE FAA

Boeing ha annunciato oggi che la U.S. Federal Aviation Administration (FAA) ha certificato il 737 MAX 8 per il servizio commerciale. Boeing è ora nelle fasi finali della preparazione per la prima consegna del 737 MAX 8 ai clienti nei prossimi mesi. Per ottenere la certificazione del 737 MAX 8, Boeing ha intrapreso un programma di test globale che ha avuto inizio poco più di un anno fa con quattro aerei, più i test a terra e di laboratorio. A seguito di un rigoroso processo di certificazione, la FAA ha concesso a Boeing un Amended Type Certificate per il 737 MAX 8, validando che la progettazione è conforme alle normative aeronautiche necessarie e che il velivolo è sicuro e affidabile. “Questa certificazione è un vero e proprio testamento alla dedizione e all’impegno di tutto il nostro team MAX durante tutto il processo, dalla progettazione ai flight tests”, ha detto Keith Leverkuhn, vice president & general manager, 737 MAX program, Boeing Commercial Airplanes. “Il team di Renton non vede l’ora di offrire superiore efficienza, affidabilità e design ai clienti, quando inizieranno a ricevere i loro aerei 737 MAX nei prossimi mesi”. Il 737 MAX 8 è stato il primo della famiglia ad essere sviluppato. La famiglia 737 MAX è stata progettata per offrire ai clienti performance, flessibilità ed efficienza, con minori costi e un range esteso che aprirà nuove destinazioni nel mercato single-aisle. Il MAX 8 e il MAX 9 saranno seguiti nel 2019 dal più piccolo MAX 7 e dalla versione con maggiore capacità MAX 200, mentre proseguono gli studi con i clienti per far crescere la famiglia. Il 737 MAX incorpora la più recente tecnologia con i motori CFM International LEAP-1B, nuove winglets e altri miglioramenti, per offrire la massima efficienza, affidabilità e comfort per i passeggeri. E’ l’aereo venduto più velocemente nella storia di Boeing, accumulando più di 3.600 ordini fino ad oggi da 83 clienti in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

IL BOEING 737 MAX 8 CON MOTORI CFM LEAP-1B RICEVE LA CERTIFICAZIONE DI FAA

Boeing ha annunciato che la U.S. Federal Aviation Administration (FAA) ha certificato il 737 MAX 8 con motori CFM International LEAP-1B per il servizio commerciale (leggi anche questo articolo). Boeing è ora nelle fasi finali della preparazione per la prima consegna del 737 MAX 8 ai clienti nei prossimi mesi. “Il nostro rapporto con Boeing sul 737 dura da più di 35 anni e siamo orgogliosi e onorati di essere parte del programma MAX”, ha detto Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM. “Complimenti a tutti  in Boeing per il raggiungimento di questo importante traguardo”. Il LEAP-1B che equipaggia il Boeing 737 MAX ha iniziato i flight tests nel mese di gennaio 2016 e il motore si è comportato in modo ottimale in più di 2.200 aircraft flight hours. CFM ha ottenuto la certificazione del motore a maggio 2016.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , ,

BOEING CELEBRA IL ROLL-OUT DEL PRIMO 737 MAX 9

Boeing ha effettuato oggi il roll-out del 737 MAX 9, di fronte a migliaia di dipendenti Boeing. Il 737 MAX 9 è il secondo membro della famiglia MAX, con una capacità massima di 220 passeggeri e un range di 3.515 nm. L’aereo, dopo le verifiche ai sistemi e gli engine runs, inizierà i test di volo nelle prossime settimane. “Il team 737 MAX continua a fare un ottimo lavoro e a portarci verso questi importanti traguardi rispettando i tempi”, ha detto Keith Leverkuhn, vice president and general manager of the 737 MAX program, Boeing Commercial Airplanes. “Il nostro obiettivo primario è fornire un velivolo che abbia la leggendaria affidabilità che i nostri clienti chiedono al 737, oltre alla flessibilità e al range che desiderano”. Il 737 MAX 9 è previsto che entrerà in servizio nel 2018. Il 737 MAX 8 è sulla buona strada per la consegna ai clienti nel secondo trimestre del 2017. Il MAX 8 e 9 saranno seguiti nel 2019 dal più piccolo MAX 7 e dalla versione con maggiore capacità MAX 200. Il 737 MAX è l’aereo più venduto nella storia di Boeing, ha accumulato più di 3.600 ordini fino ad oggi da 83 clienti in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Industria - Tags: , ,

BOEING SCEGLIE GLI ELICOTTERI DI LEONARDO PER LA GARA DA 84 MACCHINE PER LA U.S. AIR FORCE: PRESENTATO L’MH-139, BASATO SULL’AW139

Leonardo ha annunciato la propria intenzione di partecipare alla gara per la sostituzione della flotta di elicotteri UH-1N ‘Huey’ della U.S. Air Force attraverso una collaborazione con Boeing. Leonardo fornirà gli elicotteri a Boeing che sarà prime contractor offrendo la variante denominata MH-139, presentato oggi a Orlando nel corso del Air Force Association Air Warfare Symposium. Basato sul besteller AW139 di Leonardo già prodotto negli Stati Uniti a Philadelphia, l’MH-139 è una soluzione moderna, polivalente, collaudata, matura, e dalle elevate prestazioni, ideale per il soddisfacimento del requisito di 84 macchine finalizzate alla sostituzione degli obsoleti ‘Huey’ della Forza Aerea USA, dedicati a missioni critiche per la sicurezza e il trasporto. Rispetto ai modelli concorrenti, l’MH-139 assicura risparmi per oltre un miliardo di dollari in termini di acquisizione e di costi operativi distribuiti su un ciclo di vita superiore ai 30 anni. L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo, Mauro Moretti, ha dichiarato: “L’indiscussa superiorità tecnologica e le capacità operative senza precedenti dei nostri prodotti, come l’AW139, ci consentono ancora una volta di affrontare le sfide importanti del mercato, come quelle delle competizioni finalizzate all’ammodernamento delle Forze Armate negli USA, un Paese nel quale possiamo vantare una lunga e consolidata presenza commerciale, industriale, di assistenza e di collaborazione in vari campi. L’MH-139 presenta tutte le caratteristiche ideali per poter rispondere alle rigorose aspettative della U.S. Air Force e del contribuente americano”.

(Ufficio Stampa Leonardo)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

KOREAN AIR PRENDE IN CONSEGNA IL SUO PRIMO BOEING 787-9 DREAMLINER

Boeing e Korean Air oggi hanno celebrato la consegna del primo 787-9 Dreamliner della compagnia aerea. Il vettore con sede a Seoul sarà il primo vettore coreano ad operare il 787-9 Dreamliner nel paese. La compagnia aerea prevede il lancio di voli nazionali per Jeju da Seoul per un mese, come parte del periodo di certificazione richiesta, prima di lanciare le rotte internazionali a lungo raggio verso Toronto, Madrid e Zurigo entro la fine dell’anno. “Il 787 Dreamliner sarà un membro chiave della flotta di Korean Air, mentre continuiamo a introdurre aerei di nuova generazione per i nostri clienti”, ha dichiarato Walter Cho, presidente di Korean Air. “L’aereo ha bassi consumi di carburante, è silenzioso, ha costi di gestione più bassi, è spazioso e molto elegante. Le caratteristiche della cabina sono impressionanti e garantiranno il massimo comfort per i passeggeri di Korean Air”. Korean Air ha in programma di introdurre cinque 787-9 Dreamliner quest’anno, con altri cinque che si uniranno alla flotta entro il 2019. “Questa consegna aggiunge ancora un altro capitolo alla nostra relazione lunga e di successo con Korean Air”, ha dichiarato Rick Anderson, vice president of Northeast Asia Sales, Boeing Commercial Airplanes. “Korean Air continua a dimostrare la propria leadership nel settore del trasporto aereo commerciale mondiale e siamo fiduciosi che l’efficienza leader di mercato e il comfort del 787-9 Dreamliner saranno parte del loro successo a lungo termine per molti anni a venire”. Korean Air, con una flotta di 175 aerei, opera più di 460 voli al giorno verso 132 città in 46 paesi. Si tratta di uno dei membri fondatori di SkyTeam che, insieme con i suoi 20 membri, offre ai suoi 665 milioni di passeggeri all’anno un sistema globale di oltre 17.343 voli giornalieri che coprono 1.062 destinazioni in 177 paesi.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,

BOEING: ROLL-OUT DEL 787-10 DREAMLINER

Il Boeing 787-10 Dreamliner, il terzo membro della famiglia 787 Dreamliner, ha fatto il suo debutto oggi a Boeing South Carolina. Migliaia di dipendenti nel sito di North Charleston, S.C., hanno celebrato l’evento, insieme al Presidente degli Stati Uniti Donald Trump e al Governatore della South Carolina Henry McMaster. “Quello che sta succedendo qui a Boeing South Carolina è una vera storia di successo americano”, ha detto Dennis Muilenburg, Boeing chairman, president and CEO. “Nel giro di pochi anni, il nostro team ha trasformato un sito completamente nuovo in una moderna aerospace production facility, che sta consegnando i 787 alle compagnie aeree in tutto il mondo e sostenendo migliaia di posti di lavoro negli Stati Uniti”. Il 787-10, realizzato esclusivamente a Boeing South Carolina, sarà ora preparato per il suo primo volo, che avverrà nelle prossime settimane. “Questo aereo, il più efficiente della sua categoria, è il risultato di anni di duro lavoro e dedizione da parte dei nostri team di Boeing, fornitori e community partners in South Carolina e in tutto il mondo”, ha dichiarato Kevin McAllister, Boeing Commercial Airplanes president and CEO. “Sappiamo che i nostri clienti, incluso il launch customer Singapore Airlines, ameranno ciò che il 787-10 farà per loro flotte, e non vediamo l’ora di vederli volare”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

BOEING E JUNEYAO AIRLINES FINALIZZANO ORDINE PER CINQUE 787-9 DREAMLINER

Boeing e Juneyao Airlines hanno annunciato la finalizzazione di un ordine per cinque 787-9 Dreamliner, del valore di circa 1,32 miliardi di $ a prezzi di listino correnti. Questo nuovo ordine, che comprende anche opzioni per altri cinque 787-9, rappresenta il primo ordine a Boeing della compagnia aerea con sede a Shanghai e il primo ordine per aerei widebody. “La nostra visione strategica è quella di svilupparci come una compagnia aerea internazionale che fornisce un servizio di alta qualità con un network esteso, garantendo nel contempo redditività”, ha detto Wang Junjin, Presidente, Juneyao Airlines. “L’ordine di oggi è destinato a svolgere un ruolo chiave nel nostro business in crescita negli anni a venire e non vediamo l’ora di continuare il nostro rapporto con Boeing nel futuro”. Juneyao Airlines, uno dei più grandi vettori privati ​​della Cina, è stata fondata nel 2005 e ha iniziato a operare nel 2006. Essa opera attualmente rotte nazionali e voli internazionali a corto raggio verso i paesi vicini come il Giappone, la Corea del Sud e la Thailandia. Il vettore prevede di aprire nuove rotte verso Nord America, Europa e Australia entro il 2020. “Siamo lieti di dare il benvenuto a Juneyao Airlines come nuovo cliente Boeing”, ha dichiarato Rick Anderson, vice president of Sales for Northeast Asia, Boeing Commercial Airplanes. “Quest’ordine è un riconoscimento della loro fiducia nel 787 Dreamliner, che è la prima scelta per molti single-aisle operators quando decidono di iniziare operazioni con velivoli widebody”.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,

SIA: ORDINE DA 13,8 MILIARDI CON BOEING PER LA FORNITURA DI AEREI CHE CONTRIBUIRANNO ALLA CRESCITA NEL PROSSIMO DECENNIO

Singapore Airlines (SIA) annuncia di aver confermato un ordine con Boeing per l’acquisto di 20 aeromobili 777-9 e 19 aeromobili 787-10, con l’obiettivo di favorire la crescita della compagnia e modernizzare la flotta nell’arco del prossimo decennio. SIA infatti ha firmato il 9 febbraio una lettera di intenti con il costruttore americano che comprende 39 ordini confermati più sei opzioni per ciascun tipo di aeromobile, che se esercitate amplieranno l’accordo a ben 51 velivoli. I 777-9 sono previsti in consegna a partire dall’esercizio finanziario 2021/22 e i 787-10 per l’esercizio finanziario 2020/21. L’ordine, che sulla base dei prezzi di listino di Boeing ha un valore di 13,8 miliardi di dollari americani, prevede la possibilità per il Gruppo SIA di sostituire gli ordini del 787-10 con altre varianti della famiglia 787. “Questo importante ordine di aeromobili widebody ci permette di continuare ad operare con una flotta moderna e caratterizzata da un consumo di carburante efficiente, garantendo al Gruppo SIA ulteriori opportunità di espansione che ci permetteranno di mantenere la posizione di leader del settore”, ha dichiarato il CEO di SIA, Goh Choon Phong. “Stiamo continuando a investire per il futuro del Gruppo SIA. Questo ordine rappresenta un’altra dimostrazione del nostro impegno per far crescere ulteriormente l’hub di Singapore, poiché saremo in grado di offrire ancora più opzioni di viaggio ai nostri clienti”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , , ,

BOEING: IMPEGNO DI SINGAPORE AIRLINES PER L’ACQUISTO DI 20 777-9 E 19 787-10

Boeing e Singapore Airlines hanno annunciato l’impegno della compagnia per l’acquisto di 20 777-9 e 19 787-10 Dreamliner. Il vettore ha inoltre confermato il suo impegno per il suo precedente ordine di 30 aerei 787-10, la variante più grande del Dreamliner di cui è anche cliente di lancio. Una volta finalizzato, l’ordine verrà postato nella sezione Ordini e Consegne del sito Boeing. “Singapore Airlines è un cliente Boeing di valore da oltre 50 anni e siamo onorati che abbia scelto il 777X e il 787-10 per espandere la sua futura flotta widebody. Si tratta degli aerei più efficienti, capaci e amati dai passeggeri nella loro categoria”, ha dichiarato il Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes, Kevin McAllister. “Apprezziamo la fiducia, l’impegno e il sostegno di Singapore Airlines e non vediamo l’ora di fornire market-leading capability a uno dei leader industriali più rispettati al mondo”. Il risparmio di carburante promesso dalla famiglia 777X è merito della tecnologia avanzata che comprende una nuova ala in materiale composito, motori completamente nuovi e caratteristiche aerodinamiche superiori. Il 787-10 è il terzo membro della famiglia del 787 Dreamliner. Con la sua maggiore capacità passeggeri e cargo, l’alto grado di commonality e le caratteristiche preferite dai passeggeri, il 787-10 completerà la famiglia stabilendo al contempo un nuovo standard nel risparmio di carburante e nelle caratteristiche economiche operative. Sin dalla sua introduzione, il 787 Dreamliner ha aperto oltre 130 nuovi collegamenti tra città in tutto il mondo, come mai accaduto prima.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , , , ,

BOEING LANCIA IL NUOVO NACELLE AND FLIGHT-CONTROL SURFACES EXCHANGE PROGRAM

Boeing ha annunciato oggi il lancio di un nuovo Nacelle and Flight-Control Surface Exchange Program. Esso fornisce alle compagnie aeree una soluzione integrata ed economica. Nell’ambito del programma, i clienti possono scambiare nacelle and flight-control surface parts che necessitano di riparazione o revisione da un pool certificato che Boeing mantiene attraverso la sua rete globale. Ciò elimina la necessità per i clienti di contrattare, schedulare e gestire una di queste parti. “I nostri clienti hanno chiesto una maggiore flessibilità e li abbiamo ascoltati”, ha detto Lynne Hopper, vice president of Parts Solutions. “Questa offerta è un altro esempio di come Boeing crea soluzioni flessibili che rendono la vita più conveniente ai nostri clienti, permettendo loro di abbinare approcci di approvvigionamento che vanno dalla proprietà, al leasing e allo scambio”. Le parti distribuite attraverso il programma rappresentano tutti i modelli Boeing e vengono aggiornate alle più recenti configurazioni, che incorporano tutti i service bulletins e le airworthiness directives.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Industria - Tags:

BOEING: CONTRATTO PER FORNIRE LA SOLUZIONE WIND UPDATES A ETIHAD AIRWAYS

Boeing ha annunciato oggi che Etihad Airways ha firmato un contratto per introdurre la soluzione Boeing Wind Updates nelle sue operazioni. Lo strumento aumenterà l’efficienza e ridurrà il consumo di carburante durante le operazioni globali del vettore. Integrando Wind Updates di Boeing Commercial Aviation Services, Etihad Airways potrà sfruttare le informazioni in tempo reale per migliorare le performance del velivolo in base alle condizioni atmosferiche. “Migliorare il processo decisionale dei nostri equipaggi di volo e ridurre i consumi di carburante sono due delle caratteristiche del programma che non vediamo l’ora di attuare con questo accordo”, ha detto Richard Hill, chief operations officer at Etihad Airways. “Essere a conoscenza dei dati del vento in tempo reale e delle relative condizioni migliorerà la situational awareness in cockpit, permettendoci di volare le rotte più efficienti possibile”. Si prevede di ridurre il consumo di una media di 200-400 libbre (90-180 kg) di fuel per volo. Nel complesso, Boeing Wind Updates migliorerà le performance in volo per gli aerei Etihad Airways, fornendo informazioni personalizzate in tempo reale su vento e temperatura, durante ogni volo in qualsiasi parte del mondo. “Aiutare i clienti a raggiungere una maggiore efficienza operativa attraverso il nostro portafoglio integrato di flight optimization solutions consente alle compagnie aeree di migliorare i risultati bottom line”, ha detto David Longridge, vice president, sales and marketing, Boeing Commercial Aviation Services. “Boeing Wind Updates è una componente chiave di questi servizi di ottimizzazione e non vediamo l’ora di assistere Etihad Airways per raggiungere i suoi obiettivi operativi”.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,

BOEING: CONTRATTO PER IL TERZO LOTTO DI PRODUZIONE DEL KC-46A TANKER

L’U.S Air Force ha garantito a Boeing un contratto da $ 2,1 miliardi di dollari per 15 KC-46A tanker aircraft, spare engines e wing air refueling pod kits. Questo ordine rappresenta il terzo lotto low-rate initial production per Boeing. I primi due, nel mese di agosto 2016, comprendevano sette e 12 aerei, rispettivamente, così come i pezzi di ricambio. Boeing prevede di costruire 179 tanker aircraft 767-based per l’Air Force, per sostituire la sua flotta attuale di aerei tanker. Le consegne inizieranno entro la fine dell’anno. “Questo riconoscimento è una grande notizia per il team congiunto Boeing-Air Force e rafforza la necessità di questo tanker aircraft altamente efficiente” ha dichiarato Mike Gibbons, Boeing KC-46A tanker vice president and program manager. “Il nostro team è al lavoro per realizzare e collaudare i velivoli KC-46 e non vediamo l’ora della prima consegna”. “Il posizionamento di un ordine per altri 15 velivoli è un altro importante traguardo per il programma KC-46″, ha detto il Col. John Newberry, Air Force KC-46 System program manager. Boeing ha ricevuto un contratto iniziale nel 2011 per progettare e sviluppare velivoli tanker di nuova generazione per l’Air Force. Nell’ambito di tale contratto, Boeing ha realizzato quattro test aircraft - due configurati come 767-2C e due come KC-46A tankers. Questi aerei, insieme al primo velivolo di produzione, hanno completato quasi 1.500 ore di volo fino ad oggi.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,