Archivo Tag ‘bombardier’

BOMBARDIER COMMERCIAL AIRCRAFT: IL NUOVO 20-YEAR MARKET FORECAST MOSTRA GRANDI OPPORTUNITA’ PER IL SEGMENTO 60-150 POSTI

Bombardier Commercial Aircraft ha rilasciato oggi il suo 20-year Market Forecast per il segmento 60 to 150 seat. Secondo questa nuova previsione di mercato 2017-2036, il segmento catalizzerà una ulteriore crescita di redditività per le compagnie aeree. “Le prospettive per i nostri mercati sono forti”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. “Siamo l’unico produttore con una soluzione per qualsiasi tipo di modello di business nel segmento da 60 a 150 posti e siamo ben posizionati per catturare il valore dalle interessanti opportunità descritte in questo market forecast”. “Oltre a mostrare le dinamiche di mercato generali, la nostra previsione si focalizza su come le compagnie aeree stanno cambiando il modo in cui gli assets sono valutati”, ha aggiunto Mr. Cromer. “Le compagnie aeree stanno spostando la metrica principale riguardo le strategie di ottimizzazione dei network e delle flotte da ‘costo’ a ‘profitto’. Con questo pensiero in prima linea, molte compagnie aeree stanno investendo in aerei di dimensioni adeguate che ottimizzino i loro profitti”. La previsione vede 12.550 aeromobili per un valore di US $ 820 miliardi, basato sui prezzi di listino 2017. Il segmento da 100 a 150 posti rappresenterà il 70 per cento dei ricavi, 6.800 aeromobili valutati 580 miliardi di dollari, seguito dal segmento da 60 a 100 posti con 5.750 consegne per un valore di 240 miliardi di dollari. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , ,

SHREE AIRLINES SI UNISCE ALLA FAMIGLIA DI OPERATORI DEI VELIVOLI CRJ SERIES DI BOMBARDIER

Bombardier Commercial Aircraft si congratula con Shree Airlines per il lancio di un nuovo regional jet service con i velivoli CRJ Series. “Siamo lieti di accogliere Shree Airlines nella famiglia globale di operatori degli aeromobili CRJ Series”, ha dichiarato David Speirs, Vice President, Asset Management, Bombardier Commercial Aircraft. “I velivoli CRJ Series sono stati strumentali nella rivoluzione dei network regionali e siamo convinti che Shree Airlines avrà un grande successo con il lancio delle operazioni con ala fissa nelle regioni del Nepal con due aeromobili CRJ200 e un CRJ700″. Il vettore Nepalese ha iniziato il servizio con il suo primo velivolo CRJ200 l’11 agosto 2017. “Stiamo cercando costantemente soluzioni ottimali per affrontare le crescenti richieste di trasporto in Nepal e il lancio del nostro nuovo servizio jet locale con i velivoli CRJ200 e CRJ700 rappresenta una tappa significativa nel nostro percorso di crescita”, ha dichiarato Anil Manandhar, Corporate Manager, Shree Airlines. “Con la loro comprovata efficienza e affidabilità, i velivoli CRJ Series ci permetteranno di migliorare il trasporto interno e saranno un elemento fondamentale per aiutare Shree Airlines a espandere le sue operazioni nei mercati regionali in futuro”. Shree Airlines ha acquistato tutti e tre i velivoli CRJ Series da terze parti. Shree Airlines è il più grande operatore di elicotteri in Nepal. La sua espansione con operazioni ad ala fissa integra i suoi servizi con elicottero e consente di servire una parte più vasta della popolazione.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , ,

SWISS DICE ADDIO ALL’AVRO RJ100

Swiss International Air Lines (SWISS) ha rimosso l’Avro RJ100 dalle operazioni di volo il 15 agosto, dopo più di 15 anni. L’ultimo di un totale di 21 aeromobili è decollato da Ginevra e ha effettuato l’ultimo atterraggio ufficiale all’aeroporto di Zurigo. Subito dopo l’atterraggio a Zurigo, l’aeromobile HB-IYZ ha ricevuto il saluto con il water cannon. Questo volo speciale, operato sotto il numero LX7545, ha trasportato un mix di professionisti del settore, personale e altri ospiti. “Fare questa ultima sosta all’aeroporto di casa a bordo di un Avro è stata un’esperienza molto emozionante per me. La messa fuori servizio del velivolo Avro segna la fine di un’epoca nella storia dell’aviazione in Svizzera”, afferma Michael Weisser, Captain and Avro fleet chief, che ha eseguito il volo da Ginevra a Zurigo con il deputy fleet chief Captain Peter Huber. L’Avro RJ100 e la sua versione più piccola, l’Avro RJ85, costituirono la spina dorsale della flotta europea di SWISS sin dalla sua fondazione nel 2002. La flotta Avro ha completato oltre 700.000 ore in volo. Durante questo periodo SWISS ha operato più di mezzo milione di voli con questo velivolo di British Aerospace (BAe). Con la loro eccellente qualità nella manutenzione, questi velivoli ex SWISS hanno una forte domanda nonostante la loro età e entreranno in servizio con altre compagnie aeree. SWISS continua a progredire con il programma di ammodernamento della flotta avviato a inizio 2016. Entro la fine del 2018 altri 20 aeromobili Bombardier C Series si uniranno alla flotta esistente di 10 velivoli attualmente operati sulle rotte a corto e medio raggio. Sulle rotte a lunga percorrenza, due ulteriori Boeing 777-300ER sostituiranno parte della flotta Airbus A340 entro la primavera 2018. Tutto ciò significa che SWISS avrà una delle flotte più giovani in Europa entro la fine del 2018.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , , ,

IL MOTORE PUREPOWER GEARED TURBOFAN DI PRATT & WHITNEY HA EQUIPAGGIATO IL VELIVOLO BOMBARDIER C SERIES NEL VOLO INAUGURALE DI SWISS VERSO IL LONDON CITY AIRPORT

Il motore PurePower Geared Turbofan (GTF) di Pratt & Whitney ha equipaggiato il primo volo di SWISS verso il London City Airport con un velivolo Bombardier C Series (leggi anche qui). “Ci congratuliamo con SWISS e Bombardier per il loro volo inaugurale nel London City Airport”, ha dichiarato Chris Calio, president, Pratt & Whitney Commercial Engines. “Il servizio su questo aeroporto richiede un motore innovativo, con steep approach and high rate-of-climb capabilities, pur mantenendo un low noise profile. Il GTF sta fornendo tutti questi elementi”. Il motore GTF sta attualmente equipaggiando 16 aeromobili C Series in servizio passeggeri, con una engine reliability complessiva superiore al 99,9 per cento. L’architettura del motore, con il fan drive gear system, sta trasformando l’aviazione commerciale, con una riduzione del consumo di carburante del 16 per cento, oltre a una notevole riduzione delle emissioni e del rumore. Nel 2007 Bombardier è diventato il secondo di cinque produttori di aeromobili a selezionare il motore GTF di Pratt & Whitney per i suoi nuovi aerei C Series. La famiglia di motori GTF ha ricevuto più di 8.000 ordini, incluse le opzioni. Pratt & Whitney sta investendo 1,3 miliardi di dollari per aggiornare i propri manufacturing and service center, in modo da soddisfare le richieste del nuovo programma, inclusa un’espansione da 400 milioni di dollari delle due Connecticut facilities della società, un’espansione da 451 milioni di dollari della sua Columbus facility, l’apertura di una nuova facility in Lansing per produrre fan blades. Pratt & Whitney prevede di assumere 25.000 persone entro il 2026, contribuendo a garantire che siano soddisfatti gli obiettivi di produzione e gli standard di manutenzione, e continuerà a investire nelle sue facilities e nella supply chain.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

SWISS DIVENTA LA PRIMA COMPAGNIA A OPERARE VERSO LONDON CITY AIRPORT CON IL BOMBARDIER C SERIES

SWISS è diventata ieri la prima compagnia aerea al mondo a offrire voli commerciali con i velivoli Bombardier C Series da e per London City Airport. Il primo volo commerciale di SWISS con il Bombardier CS100 verso il London City Airport è atterrato, proveniente da Zurigo, alle 17:47 (ora locale di Londra). Il CS100 continuerà a operare i servizi schedulati di SWISS tra Zurigo e London City. SWISS opererà i propri aeromobili Bombardier C Series sulla rotta Ginevra-London City dalla prossima estate in poi. Con short runway e steep landing approach, il London City Airport richiede particolari capacità ai piloti, che sono tenuti a effettuare un training supplementare per tali operazioni. “Abbiamo preparato i nostri piloti fino nei più piccoli dettagli per operare i nostri nuovi voli di linea con i velivoli Bombardier C Series verso il London City Airport”, afferma Peter Koch, SWISS C Series Fleet Chief. “Siamo felici che possiamo ora offrire tutte le numerose attrazioni dei velivoli C Series, come il comfort di bordo e altro ancora, su questa importante rotta”. Oltre all’addestramento aggiuntivo per i piloti, l’aeromobile stesso ha dovuto essere certificato per eseguire lo steep landing approach che il servizio su London City richiede. Bombardier ha ottenuto questa certificazione nell’aprile di quest’anno. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , ,

BOMBARDIER RIPORTA I RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2017

Bombardier ha annunciato oggi i risultati del secondo trimestre 2017 e ha evidenziato i progressi della società. “Continuiamo a compiere solidi progressi nell’esecuzione del nostro piano di investimento quinquennale”, ha dichiarato Alain Bellemare, Presidente e Chief Executive Officer, Bombardier Inc. “Stiamo migliorando i margini operativi, trasformando le nostre operazioni e eseguendo i programmi di crescita, che consentiranno di offrire valore sostenibile a lungo termine a clienti e azionisti. Con le nostre forti performance nel corso del primo semestre dell’anno, siano ben posizionati per raggiungere la nostra guidance per l’intero anno e prevedere l’EBIT prima degli special items tra $ 580 milioni e $ 630 milioni”. Per il trimestre, Bombardier ha registrato ricavi per 4,1 miliardi di dollari. L’EBIT prima degli special items è cresciuto a 164 milioni di dollari, +55% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I margini EBIT prima degli special items sono pari a 8,2% per Transportation, ad un robusto 8,9% per Business Aircraft e al 7,7% per Aerostructures. Commercial Aircraft ha registrato una perdita EBIT in linea con il C-Series ramp-up plan. Nel trimestre, il Global 7000 ha superato le 500 flight-test hours e rimane nei tempi per entrare in servizio nella seconda metà del 2018. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , ,

BOMBARDIER BUSINESS AIRCRAFT ESPANDE LA SUA CAPACITA’ DI FORMAZIONE PER L’AEROMOBILE CHALLENGER 300 A DALLAS

Bombardier espande la sua training capacity per il Challenger 300 a Dallas, completando l’attuale Challenger 350 aircraft training program. Il nuovo Challenger 300 simulator è stato certificato presso la Dallas Fort-Worth (DFW) Airport Texas facility di Bombardier dalla Federal Aviation Administration (FAA) nel maggio 2017 ed è ora pronto per la formazione. Con sei Level D full-flight simulators, un flight training device, 21 aule multimediali interattive e numerosi part task training devices, il Dallas Training Centre di Bombardier può addestrare fino a 3.000 piloti e 280 tecnici di manutenzione ogni anno. “Come produttore di aeromobili, nessuno può conoscere meglio l’aereo. Bombardier è impegnata nell’offerta di corsi di formazione OEM in-house per flight and technical training, per cui i nostri operatori dispongono delle più aggiornate conoscenze e tecnologie”, ha dichiarato Andy Nureddin, Vice President of Customer Support and Training, Bombardier Business Aircraft. “Noi non solo progettiamo, costruiamo e mantieniamo il velivolo, ma lo facciamo anche volare, in modo che gli operatori che si addestrano con noi beneficino della nostra esperienza, imparando da uno dei 140 world-class instructors che volano o mantengono l’aeromobile”. Bombardier Business Aircraft gestisce complessivamente 11 simulatori - sei a Dallas, cinque a Montreal - in due centri di formazione di livello mondiale. Come Bombardier Authorized Training Provider (ATP) for Challenger Series, CAE fornisce anche business aviation training per aeromobili Bombardier su 16 full-flight simulators nel CAE global network, inclusi i centri di Amsterdam, Paesi Bassi; Burgess Hill, Regno Unito; Dallas, Texas, USA; Dubai, Emirati Arabi Uniti; Morristown, NJ, USA.

(Ufficio Stampa Bombardier Business Aircraft)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: , , ,

BOMBARDIER CONSEGNA IL PRIMO Q400 DUAL CLASS 86 POSTI A PHILIPPINE AIRLINES

Bombardier Commercial Aircraft ha consegnato il primo dual-class, 86 seat turboprop a Philippine Airlines presso la sua sede a Toronto, Canada, dove l’aeromobile è fabbricato. “Ci congratuliamo con Philippine Airlines per aver preso in consegna il primo velivolo Q400 dual class, 86-seat del mondo. Sono sicuro che la compagnia aerea continuerà a trarre vantaggio dalla straordinaria performance dei turboprop di Bombardier”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. “Questa consegna è un esempio di come il Q400 di Bombardier è una soluzione ideale per le compagnie aeree che richiedono turboprop higher-performance più grandi, per sviluppare le loro rotte regionali e per soddisfare le crescenti richieste dei passeggeri. Bombardier è orgogliosa di avere oggi l’unico turboprop commerciale disponibile che può offrire fino a 90 posti”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , ,

IL GLOBAL 7000 PROGRAM SUPERA LA 500 ORE DI FLIGHT TEST

Bombardier Business Aircraft ha annunciato oggi che il suo Global 7000 flight test program sta procedendo come previsto e ha superato la pietra miliare di 500 ore. Con tre flight test vehicles (FTV) impegnati nei test in volo e due restanti FTV che si uniranno a breve, il programma Global 7000 è nei tempi per soddisfare l’entrata in servizio del velivolo nella seconda metà del 2018. Bombardier ha inoltre confermato che i primi customers aircraft stanno procedendo attraverso la produzione, con quattro Global 7000 business jets attualmente in final assembly presso la Bombardier facility in Toronto, Ontario, Canada. “I tre flight test vehicles hanno soddisfatto tutte le aspettative di performance e affidabilità per questa tappa nel flight test program e il ritmo dei test continuerà ad accelerare con i due rimanenti FTV che effettueranno i rispettivi primi voli. L’elevato grado di maturità dell’aeromobile è molto incoraggiante e continuiamo a testare ogni aspetto delle performance di questo game-changing aircraft”, ha dichiarato Michel Ouellette, Senior Vice President, Global 7000 and Global 8000 Program. “Con più di 500 ore di flight test già registrate, il programma di sviluppo e certificazione è nei tempi previsti. Il nostro livello di fiducia è alto in quanto accumuliamo ore di volo e ci muoviamo verso l’entrata in servizio nella seconda metà del 2018″. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , ,

BOMBARDIER COMMERCIAL AIRCRAFT CONCLUDE CON SODDISFAZIONE IL PARIS AIR SHOW

Bombardier Commercial Aircraft ha concluso una settimana di successo al Paris Air Show 2017, dove ha avuto l’opportunità di connettersi con clienti provenienti da tutto il mondo e ha annunciato fino a 2 miliardi di dollari in ordini e altri impegni. “Stiamo concludendo l’esposizione solidamente e sono molto contento del livello di interesse e di attività che stiamo vedendo in tutti i nostri programmi di aeromobili”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. “Con il nostro portafoglio di prodotti unico, siamo leader nel segmento di mercato inferiore a 150 posti, e gli ordini e gli impegni da più operatori per oltre 60 aeromobili Q400 annunciati durante l’airshow sono dimostrazioni chiare che Bombardier ha soluzioni innovative che soddisfano il mercato”. L’airshow è stato anche un’opportunità per mostrare l’aereo CS300 a fianco dell’operatore di lancio airBaltic. “Dopo il successo del primo anno in servizio dei velivoli C Series, siamo lieti che le compagnie aeree di tutto il mondo stanno dimostrando un crescente interesse, anche per le risposte positive dei passeggeri e dei nostri operatori di lancio”, ha aggiunto Fred Cromer. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , ,

NUOVI ORDINI PER BOMBARDIER COMMERCIAL AIRCRAFT

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato che ha firmato un accordo con Philippine Airlines, Inc. per l’esercizio dei suoi sette diritti di acquisto per gli aeromobili Q400. Questo porta l’ordine fermo di Philippine Airlines a dodici aeromobili Q400. L’ordine originale per cinque Q400 con diritti di acquisto per altri sette è stato precedentemente annunciato l’8 dicembre 2016. Bombardier Commercial Aircraft ha inoltre annunciato che ha firmato una lettera di intenti (LOI) con SpiceJet, India per un massimo di 50 Q400 turboprop. Il LOI comprende 25 turboprop Q400 e diritti di acquisto per altri 25 aeromobili. E’ stato rivelato oggi che Ethiopian Airlines è il cliente in precedenza non rivelato che ha siglato un firm purchase agreement per cinque ulteriori Q400 turboprop. Bombardier ha anche annunciato quattro operazioni relative alle offerte del Customer Services. LOT Polish Airlines ha firmato uno Smart Parts agreement per la sua flotta di 10 Q400. Jazz Technical Services diventa una Authorized Service Facility canadese per i turboprop Q Series e i CRJ Regional Jets. Bombardier ha rafforzato l’alleanza strategica con GKN Aerospace per fornire copertura ai velivoli CRJ Series. Flight Simulation Technique Center Pvt Ltd. (FSTC), Approved Training Organization indiana, ha stipulato un contratto di licenza con Bombardier e ha ordinato un Q400 Full Flight Simulator da FlightSafety International, per fornire assistenza agli operatori del Q400.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , ,

BOMBARDIER: IL SISTEMA FLIGHTLINK PORTA BENEFICI AI CLIENTI DEI VELIVOLI C SERIES

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato che i suoi clienti stanno usufruendo del  C Series Aircraft Health Management System (AHMS), dopo l’entrata in servizio (EIS) degli aerei CS100 e CS300 l’anno scorso. Conosciuta ora come “FlightLink” system, questa suite di servizi sfrutta la notevole quantità di dati registrati dai velivoli C Series, comunicando rapidamente i dati dall’aria al suolo e dal suolo al cliente. Il sistema migliora il processo decisionale riguardo le performance e la manutenzione degli aeromobili, eliminando i tempi di attesa e consentendo un’analisi rapida. Il sistema ottimizza la disponibilità degli aeromobili e riduce i costi di manutenzione. Swiss International Air Lines (SWISS) e Air Baltic Corporation AS (airBaltic) si sono registrate e hanno utilizzato il sistema FlightLink per la gestione dei loro aerei CS100 e CS300 a partire dall’EIS. Delta Air Lines si è registrata al sistema per facilitare la gestione dei suoi aerei CS100 ordinati. Altri clienti continuano a familiarizzare con il sistema durante i briefing e le sessioni di formazione condotte da Bombardier man mano che si avvicinano alla loro EIS. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , ,

BOMBARDIER CELEBRA IL PRIMO ANNO IN SERVIZIO DEI C SERIES AL PARIS AIR SHOW 2017

Bombardier Commercial Aircraft celebrerà il primo anno in servizio commerciale degli aeromobili C Series mostrando il nuovo CS300 in livrea airBaltic al 2017 Paris International Airshow, Le Bourget airport, dal 19 al 25 giugno. Oltre al CS300, Bombardier mostrerà anche un Q400 in livrea WestJet Encore. “Siamo molto orgogliosi di portare un CS300 con la livrea di un cliente per la prima volta in un airshow. Il C Series è veramente un game-changing aircraft e siamo entusiasti di poter offrire l’opportunità a molte persone di vederlo a Parigi”, ha dichiarato Fred Cromer, President, Bombardier Commercial Aircraft. “Questo è stato un anno eccezionale per il programma C Series. L’industria aerea sta guardando come questo programma ha realizzato costantemente tutte ciò che abbiamo annunciato, superando anche le nostre aspettative”, ha detto Cromer. Quasi un anno fa, il 15 luglio 2016, Swiss International Airlines (SWISS) inaugurò il servizio commerciale del CS100, volando tra Zurigo e Parigi / Charles de Gaulle. Al momento del Paris Air Show, la flotta globale C Series in servizio avrà condotto più di 8.000 voli trasportando quasi un milione di passeggeri. Il nuovo Q400 di WestJet Encore, mostrato in display statico, sarà presto integrato nella flotta della compagnia aerea. Questa compagnia aerea canadese ha ordini per 45 aerei Q400. Bombardier porterà al Paris Air Show anche un’esperienza di realtà virtuale che mostrerà i nuovi interni dei velivoli CRJ, che offrono un’esperienza migliorata per i passeggeri e un maggior valore per le compagnie aeree. Il CS300 airBaltic e il turboprop Q400 WestJet Encore saranno entrambi in static display vicino allo chalet Bombardier.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , , , ,

BOMBARDIER: ORDINE PER CINQUE AEROMOBILI Q400

Bombardier Commercial Aircraft ha annunciato oggi di aver concluso un ordine fermo per cinque velivoli Q400 con un cliente non ancora divulgato. Sulla base del prezzo di listino del velivolo Q400, l’ordine è valutato circa 162 milioni di dollari U.S. “Siamo lieti di annunciare questa nuova vendita di velivoli Q400, che riconosce ulteriormente le performance ineguagliate dell’aeromobile, la sua flessibilità operativa, l’economia leader del settore e il comfort. Il Q400 è chiaramente la soluzione turboprop più versatile per le compagnie aeree”, ha dichiarato Fred Cromer, presidente, Bombardier Commercial Aircraft. Il Q400 è eccezionalmente versatile e può essere adattato ad una grande varietà di business models. Oltre alla configurazione standard a classe singola, gli aerei Q400 sono disponibili con un interno opzionale dual-class, per un comfort maggiore dei passeggeri, ed in una optional extra-capacity configuration, che offre fino a 90 posti per i mercati ad alta densità. E’ disponibile anche una cargo-passenger combi configuration. La famiglia Q400 comprende oltre 60 proprietari e operatori in quasi 40 paesi. La flotta mondiale ha registrato più di 6,9 milioni di ore di volo e ha trasportato oltre 429 milioni di passeggeri.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Categoria: Industria - Tags: , ,

BOMBARDIER CONSEGNA IL 3.000° AEROMOBILE LEARJET COSTRUITO

Oggi Bombardier Business Aircraft e Leggett & Platt, Missouri, hanno celebrato una tappa storica nell’aviazione commerciale, con la consegna del 3.000° Bombardier Learjet business jet realizzato. L’aereo è anche il 100° Learjet 75 consegnato e il secondo che entra a far parte della flotta di Leggett & Platt. “Il 3.000° aeromobile Learjet rappresenta un momento molto speciale ed è un testamento del successo del prodotto”, ha dichiarato Tonya Sudduth, General Manager, Learjet Programs and Wichita Site, Bombardier Business Aircraft. “Siamo entusiasti che i nostri amici di Leggett & Platt stanno celebrando questo momento importante con noi”, ha aggiunto. “Ci congratuliamo con Bombardier per la produzione del 3.000° Learjet aircraft”, ha detto il governatore del Kansas, Sam Brownback. “Questa è una pietra miliare impressionante, con il contributo di generazioni di lavoratori Learjet, e riflette la resilienza di una sede che non solo produce aeromobili Learjet, ma esegue anche test di volo per i nuovi velivoli e fornisce after-market services”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , ,