Archivo Tag ‘brussels airlines’

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI OTTOBRE 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno finora accolto circa 111 milioni di passeggeri a bordo dei loro aerei nel 2017, più che nell’intero 2016. Nell’ottobre 2017 Lufthansa Group ha trasportato circa 12,2 milioni di passeggeri, con un aumento del 16,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta dell’11,6% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,1%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 0,4 punti percentuali rispetto a ottobre 2016, portandosi all’81,4%. La capacità cargo è aumentata dell’1% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate del 2,4% in termini di revenue tonne-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, con un incremento di 0,9 punti percentuali nel mese. Le network airlines del Gruppo, Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines, hanno trasportato nove milioni di passeggeri in ottobre, 4,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Rispetto all’anno precedente, a ottobre la capacità in ASK è aumentata dell’1,6%. Il volume delle vendite è aumentato del 2,7% rispetto allo stesso periodo, incrementando il load factor di 0,8 punti percentuali, all’81,6%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

BRUSSELS AIRLINES DICE ADDIO ALL’AVRO

Lo scorso week end week-end Bruxelles Airlines ha detto addio all’Avro Jet, il tipo di aereo con cui la compagnia aerea ha iniziato a volare nel 2001. Sabato, molti appassionati di aviazione hanno volato verso Ginevra sull’ultimo volo commerciale dell’Avro con Brussels Airlines. Con il touchdown del volo SN2720 Ginevra-Bruxelles alle 19:40 sabato sera, Brussels Airlines ha concluso la sua era Avro. Negli ultimi 15 anni, 31,5 milioni di passeggeri di Brussels Airlines hanno volato sul velivolo a 4 motori, su 606.000 voli verso 89 destinazioni diverse. L’Avro era ospite regolare negli aeroporti di Bromma (Stoccolma), Copenhagen, Marsiglia, Lione, Ginevra, Oslo, Manchester e Berlino. Una volta la flotta di Brussels Airlines consisteva in 32 aeromobili Avro. Lo scorso fine settimana l’ultimo, registrato come OO-DWD (Delta-Whisky-Delta), ha abbandonato la compagnia aerea. Da ora in poi la linea operativa di Brussels Airlines è costituita solo da aerei Airbus. L’Avro è diventato un velivolo raro in Europa, i pochi che sono rimasti volano in Irlanda, Gran Bretagna, Svezia e Grecia. Alcuni di questi servivano prima per Brussels Airlines. Altri aerei Avro ex-Brussels Airlines hanno avviato una nuova vita in altri continenti. Altri sono stati smantellati per i pezzi di ricambio e uno di loro ora serve come training airplane per i pompieri di Brussels Airport. “È con molta gratitudine e nostalgia che ci riferiamo all’era Avro. E’ l’aereo con cui Brussels Airlines è nata e ha effettuato le sue prime fasi. L’Avro è stato un capitolo importante e di grande successo nella storia di Brussels Airlines, ha portato milioni di passeggeri in sicurezza verso la loro destinazione e per centinaia di equipaggi è stato un trampolino di lancio per la loro carriera”, ha detto Bernard Gustin, CEO Brussels Airlines.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

LUFTHANSA GROUP SI RAFFORZA CON UN ULTERIORE RISULTATO RECORD NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2017

“Abbiamo ottenuto un altro risultato record nei primi nove mesi di quest’anno”, ha dichiarato Carsten Spohr, Chairman of the Executive Board of Deutsche Lufthansa AG, alla presentazione di oggi dei risultati intermedi di Lufthansa Group. “Un risultato che ci dà le capacità di investimento e di crescita di cui necessitiamo per svolgere un ruolo attivo nel consolidamento del mercato europeo e per continuare a investire nel futuro della nostra compagnia”. Lufthansa Group ha aumentato i suoi ricavi totali per i primi nove mesi dell’anno del 12,1 per cento, a 26,761 miliardi di euro (anno precedente: 23,870 miliardi di euro). I ricavi del traffico sono aumentati del 14,4 per cento, a 21,360 miliardi di euro (anno precedente: 18,674 miliardi di euro). L’indicatore di performance Adjusted EBIT è aumentato di 883 milioni di euro, a 2,560 miliardi di euro (anno precedente: 1,677 miliardi di euro). Di conseguenza, il risultato di Lufthansa Group per il periodo ha registrato un ulteriore miglioramento sostanziale rispetto a quanto registrato nel 2016. Il buon risultato nei nove mesi è principalmente riconducibile a continue positive tendenze di business delle compagnie aeree del Gruppo. Nonostante la crescente capacità complessiva, i vettori aerei del Gruppo hanno migliorato il loro load factor nei nove mesi per un totale di 2,1 punti percentuali. I costi unitari, esclusi fuel e fattori valutari, sono diminuiti dello 0,8 per cento nello stesso periodo, anche se per il terzo trimestre è stato registrato un leggero aumento dello 0,2 per cento principalmente dovuto a accantonamenti per maggiori pagamenti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

BRUSSELS AIRLINES LANCIA UNA NUOVA DESTINAZIONE IN GRECIA

La prossima estate Brussels Airlines avrà una nuova destinazione turistica in Grecia. Attualmente non direttamente servita da Bruxelles, Kalamata sarà collegata all’aeroporto della capitale belga ogni settimana. La regione di Kalamata è una delle destinazioni turistiche con più rapida crescita in Grecia. Dal momento che è stato sviluppato l’aeroporto alcuni anni fa, Kalamata è stata raggiunta da molti viaggiatori francesi, tedeschi, italiani, britannici e scandinavi. Grazie al nuovo servizio di Brussels Airlines che inizia il 28 aprile 2018, Kalamata sarà raggiungibile anche da Brussels Airport con un volo di 3 ore operato il sabato.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI SETTEMBRE 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno ospitato circa 12,7 milioni di passeggeri a settembre 2017. Ciò mostra un aumento del 17,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta dell’11% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,9%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 1,4 punti percentuali rispetto a settembre 2016, portandosi all’83,8%. Nei primi nove mesi dell’anno, circa 98,4 milioni di passeggeri sono stati trasportati, il 17,5% in più rispetto ai primi nove mesi del 2016. Nel complesso, Lufthansa Group ha trasportato più passeggeri che mai nei primi nove mesi del 2017. Il load factor ha raggiunto un picco storico all’81,4%, 2,1 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. Le network airlines Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato 9,3 milioni di passeggeri nel mese di settembre, 5,1% in più rispetto all’anno precedente, con un load factor superiore di 1,5 punti percentuali, all’83,7%. Nei primi nove mesi dell’anno, le Network Airlines hanno trasportato 73,9 milioni di passeggeri, il 5,8% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il load factor delle Network Airlines è aumentato di 2,3 punti percentuali, all’81,6%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

LUFTHANSA GROUP OFFRE MOLTE NUOVE DESTINAZIONI NEL WINTER SCHEDULE 2017/18

Le compagnie aeree di Lufthansa Group – Lufthansa, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Eurowings – saranno ancora più attraenti nella stagione invernale 2017/18. I passeggeri potranno continuare a godere dell’alto livello di servizio, qualità e affidabilità del Gruppo Lufthansa su nuove rotte. Nel prossimo winter schedule 2017/18, le compagnie offriranno ai propri clienti precisamente 24.922 voli settimanali in tutto il mondo, collegando 288 destinazioni in 106 paesi. Inoltre, ci saranno più di 18.000 voli in codeshare con circa 30 compagnie aeree che completano i rispettivi programmi di volo, offrendo ai passeggeri un network di rotte quasi mondiale. Il winter schedule delle singole compagnie aeree del gruppo entrerà in vigore domenica 29 ottobre 2017 e sarà valido fino a sabato 24 marzo 2018. Dall’8 novembre 2017 Lufthansa offrirà voli tra Berlino e New York (USA) cinque volte alla settimana. Ogni lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato un Airbus A330-300 decollerà verso la destinazione. Per la prima volta dal 2001, Lufthansa baserà nuovamente un aereo a lungo raggio nella capitale tedesca. Riprendendo la connessione Düsseldorf – Miami (USA) dal prossimo inverno, Lufthansa risponde alle numerose richieste dei passeggeri del Nord Reno-Westfalia. Il servizio comincerà l’8 novembre 2017 e i voli decolleranno tre volte alla settimana (lunedì, mercoledì e venerdì). Il programma di volo invernale vedrà Pechino (Cina) diventare una nuova destinazione A350-900 da Monaco. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

BRUSSELS AIRLINES DICE ADDIO ALL’AVRO REGIONAL JET

Il 28 ottobre Brussels Airlines scriverà una pagina importante della sua storia. Con il volo SN2720 Ginevra-Bruxelles, la compagnia aerea opererà l’ultimo volo schedulato con l’AVRO regional jet. Prodotto dalla britannica British Aerospace, l’AVRO ha svolto un ruolo importante nella crescita di Brussels Airlines. Quando la compagnia aerea è stata fondata quindici anni fa, la sua flotta era composta esclusivamente da 32 AVRO (12 AVRO RJ100, 14 RJ85 e 6 Bae146) acquistati dalla controllata di Sabena DAT. Da allora, 31,5 milioni di passeggeri hanno volato a bordo di un AVRO jet di Brussels Airlines verso una destinazione europea. Più di 500 piloti belgi e mille membri dei cabin crew team hanno iniziato la loro carriera a bordo del velivolo quadrimotore. Diverse centinaia di ingegneri aeronautici di Brussels Airlines sono stati responsabili della manutenzione degli aerei. Nell’ottobre 2008 l’ultimo AVRO / Bae146 ha lasciato la flotta, nel 2014 la compagnia ha detto addio all’ultimo AVRO RJ85. Alla fine di ottobre lascerà la compagnia l’ultimo membro, l’AVRO RJ100 con registrazione OO-DWD (Delta-Whisky-Delta). L’ultimo volo programmato porterà i passeggeri a Ginevra la mattina e tornerà all’aeroporto di Bruxelles la sera. Anche il primo volo di Brussels Airlines nel 2012 è decollato in direzione di Ginevra. Fino alla fine di ottobre, l’OO-DWD opererà quotidianamente nel programma di volo di Brussels Airlines. Coloro che ancora vogliono volare a bordo dell’aereo possono farlo. Il sabato, ad esempio, è possibile effettuare una gita di un giorno a Ginevra con OO-DWD sui voli SN2713 BRU-GVA al mattino e ritorno sul volo SN2720 la sera. Nei giorni feriali l’aereo viene utilizzato regolarmente per voli di linea verso Varsavia (partenza a Bruxelles alle 9:30), Basilea (partenza da Bruxelles alle 16:05) e Copenaghen (partenza da Bruxelles alle 19:30). Il 29 ottobre i dipendenti di Brussels Airlines saluteranno l’AVRO RJ in occasione dell’evento nell’hangar di manutenzione di Brussels Airlines. Saranno presenti anche diversi Comandanti che hanno volato da anni con l’Avro.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , ,

BRUSSELS AIRLINES ESPANDE HI BELGIUM PASS A TREDICI CITTA’ BELGHE

Hi Belgium Pass, iniziativa congiunta di Brussels Airlines, Brussels Airport, Belgian Railways e diversi uffici turistici, si sta ampliando. Dopo un buon inizio ad aprile, il pass avrà ora 6 città belghe aggiuntive (portando il totale a 13). Con un Hi Belgium Pass i visitatori da 18 paesi europei e dalla Russia (50 aeroporti in totale) usufruiranno di un volo andata e ritorno in Belgio con Brussels Airlines, di treni illimitati in tutto il Belgio durante l’intero soggiorno e accesso gratuito a una vasta gamma di attrazioni turistiche (musei, visite guidate, ecc.) in due città belghe a loro scelta. Grazie agli sforzi di tutte le organizzazioni partecipanti, questo pass unico e conveniente tutto in uno può essere offerto a 149 euro. Fino ad ora i clienti di Hi Belgium Pass potevano scegliere tra Anversa, Bruges, Ghent, Leuven, Liegi o Mechelen, ma grazie alla collaborazione di diverse città, Wallonie Belgique Tourisme e molti musei e punti di riferimento, l’offerta si espande a 6 nuove città; Ieper, Charleroi, Eupen, Mons, Louvain-La-Neuve e Tournai.  Sei mesi dopo il lancio di Hi Belgium Pass, Brussels Airlines e i suoi partner guardano ad un avvio di successo. Diverse migliaia di europei hanno già vissuto il Belgio con un Hi Belgium pass o viaggeranno presto in Belgio. Le città più popolari finora sono state Bruges e Bruxelles, seguono Anversa, Liegi, Ghent, Leuven e Mechelen. Notevole è la popolarità del pass in Russia. Molti russi hanno già viaggiato o stanno progettando di viaggiare in Belgio con Hi Belgium Pass. Dopo la Russia, la Spagna e l’Austria sono al top dell’elenco dei paesi che utilizzano il pass per scoprire il Belgio. In media, i visitatori Hi Belgium Pass soggiornano 3,6 giorni in Belgio e la maggior parte di loro viaggia in coppia. Per l’autunno e il periodo natalizio, di solito periodi popolari per i viaggi nelle città, Brussels Airlines si aspetta una grande richiesta per questa esperienza unica.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

“THE SMURFS” DIVENTERANNO LA QUINTA ICONA BELGA DI BRUSSELS AIRLINES

Dopo un periodo di voto durato 10 giorni, i fan di Brussels Airlines hanno deciso: vogliono vedere i Puffi sulla quinta livrea speciale della compagnia aerea. La disegnatrice della livrea The Smurfs, vincitrice del concorso, è la studentessa italiana Marta Mascellani. La sua livrea ha ricevuto il maggior numero di voti rispetto all’altra livrea finalista: Art Nouveau / Victor Horta. I Puffi (The Smurfs) sono tra i personaggi più amati del Belgio e sono noti a livello internazionale. Il progetto presto prenderà vita su un Airbus A320 di Brussels Airlines che volerà in Europa (e anche oltre) a partire da marzo 2018. Marta seguirà il processo di creazione dell’aereo dietro le quinte e sarà in prima fila all’evento in cui sarà svelata la livrea, così come sul viaggio inaugurale dell’aereo. “L’illustrazione è la mia grande passione e quando ho sentito parlare del concorso ho pensato che fosse una grande sfida che volevo accettare. Ho sempre amato le creazioni di Peyo. Mi piacciono i cartoons degli Smurfs e i film. Pensavo che fosse anche l’occasione migliore per disegnarli, dato che il 60° anniversario sarà nel 2018. Mi piace il fatto che Brussels Airlines sia l’unica compagnia aerea che promuove il suo paese e la sua cultura dipingendo ogni anno nuovi aeroplani in livrea speciale. Mio fratello è un pilota di Brussels Airlines, quindi mi sento connessa con la compagnia”, ha detto Marta Mascellani, vincitrice del 5° Belgian Icons Contest. Brussels Airlines è un orgogliosa ambasciatore del Belgio. Tintin, Magritte, Belgian Red Devils e Tomorrowland volano orgogliosamente su velivoli Airbus A320 come icone belghe. Anche a bordo, Brussels Airlines fa tutto ciò che serve per immergere i passeggeri nella cultura belga: dai cioccolatini, dalle birre e dai menù realizzati da cuochi stellati del Belgio, fino alle uniformi dei cabin crew realizzate da designer belgi.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

MAGGIORE SCELTA PER I PASSEGGERI GRAZIE ALLA PARTNERSHIP TRA BRUSSELS AIRLINES E THOMAS COOK

A partire dal 28 ottobre, Brussels Airlines e Neckermann / Thomas Cook offriranno maggiore flessibilità ai turisti. Grazie alla loro collaborazione, i viaggiatori avranno la possibilità di scegliere tra più di 6.500 holiday flights di Brussels Airlines verso 51 destinazioni soleggiate – di cui 26 nuove nella rete di Brussels Airlines. I clienti Neckermann / Thomas Cook potranno beneficiare di servizi extra e di comfort extra, come posti insieme garantiti per le famiglie e la possibilità di portare il 15% in più di bagagli. Insieme, Neckermann / Thomas Cook e Brussels Airlines offriranno più di 1 milione di posti verso destinazioni di vacanza. La partnership inoltre aumenta notevolmente le frequenze di volo verso le destinazioni esistenti. La prossima stagione estiva la partnership si allargherà ulteriormente con nuove destinazioni di Brussels Airlines, tra cui Grecia, Spagna, Croazia, Montenegro, Macedonia, Bulgaria e Cipro. “Grazie alla nostra partnership con Thomas Cook Belgium, Brussels Airlines può includere tutte le destinazioni turistiche popolari nella sua offerta. Questa è la più grande espansione nella storia di 15 anni della nostra compagnia aerea. Ci permette di offrire ai nostri ospiti una vasta gamma di destinazioni di vacanza, che vanno da Cabo Verde alle Isole Canarie, fino a Portogallo, Spagna, Tunisia e Egitto. La prossima estate continueremo a espandere ancora di più il network. I nostri 3.500 colleghi sono ansiosi di accogliere a bordo i clienti di Neckermann, Thomas Cook e Pegase”, ha detto Bernard Gustin, CEO di Brussels Airlines. Brussels Airlines opererà molti voli supplementari grazie alla partnership. Ecco perché 160 flight crew (cockpit and cabin) di Thomas Cook Airlines Belgium voleranno per Brussels Airlines a partire da fine ottobre. Due aerei Airbus A320 di Thomas Cook Airlines si uniranno alla flotta di Brussels Airlines, che si estende da 31 a 33 velivoli A320 Family.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

LA BELGIAN COMPETITION AUTORITY APPROVA LA PARTNERSHIP TRA BRUSSELS AIRLINES E THOMAS COOK BELGIUM

La Belgian Competition Authority (BCA) ha annunciato oggi che il trasferimento di alcuni assets di Thomas Cook Airlines Belgium a Brussels Airlines è ammissibile. La decisione dell’Autorità competente consente a Brussels Airlines di richiedere gli airport slots al fine di avviare definitivamente la cooperazione entro la fine di ottobre. Il 30 marzo Brussels Airlines e Thomas Cook Belgium (Neckermann, Thomas Cook e Pegase) hanno annunciato l’intenzione di intensificare la propria partnership esistente, rendendo quindi Brussels Airlines leading airline partner della travel organization Thomas Cook in Belgio a fine ottobre di quest’anno. L’accordo ha anche comportato il trasferimento di alcuni assets, tra cui 160 membri dell’equipaggio, airport slots e 2 aeromobili di Thomas Cook Airlines Belgium. Il progetto di cooperazione è stato sottoposto all’approvazione delle autorità competenti. La Belgian Competition Authority (BCA) ha deciso che il trasferimento di assets è ammissibile nell’ambito della merger legislation. Dopo l’approvazione di questa importante decisione, Brussels Airlines chiederà ora il trasferimento degli airport slots. Una volta che Brussels Airlines otterrà questo slot portfolio, potrà entrare in vigore la cooperazione intensificata tra Brussels Airlines e Thomas Cook Belgium. L’obiettivo è che, entro la fine di ottobre, Brussels Airlines diventi leading airline partner dei tour operator Neckermann, Thomas Cook e Pegase. La partnership porterà ad una più ampia offerta di destinazioni, frequenze di volo e giorni di partenza per i clienti delle due compagnie.

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI TRAFFICO DEL MESE DI AGOSTO 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 12,5 milioni di passeggeri nel mese di agosto 2017, con aumento del 17,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in available seat kilometers è cresciuta del 12,4%, mentre le vendite sono aumentate del 14%. Il seat load factor è migliorato di conseguenza, con un aumento di 1,2 punti percentuali rispetto ad agosto 2016, portandosi all’85,8%. La cargo capacity è aumentata del 2,3% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate del 9,8% in termini di revenue ton-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, aumentando di 4,5 punti percentuali nel mese, portandosi al 66,4%. Le Network Airlines Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato 9,2 milioni di passeggeri in agosto, il 4,8% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Nel mese di agosto la capacità in available seat kilometers (ASK) è aumentata del 2,4%, anche se il numero di voli è rimasto lo stesso. Il volume delle vendite è aumentato del 4% rispetto allo stesso periodo, con load factor in crescita di 1,4 punti percentuali, all’85,8%. Lufthansa German Airlines ha trasportato 6,1 milioni di passeggeri in agosto, con un aumento del 3,9% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Un aumento dell’1,2% nella capacità è stato accompagnato da una crescita del 3,4% delle vendite. Il load factor è quindi salito all’85,8%, 1,8 punti percentuali al di sopra del livello del precedente anno. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI TRAFFICO DEL MESE DI LUGLIO 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno ospitato 13,1 milioni di passeggeri a bordo dei loro voli a luglio 2017, con un aumento del 16,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in available seat kilometers (ASK) è cresciuta del 12,4% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,8%. Il load factor è migliorato di conseguenza, crescendo di 0,3 punti percentuali rispetto a luglio 2016, portandosi all’86,3%. In totale le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno trasportato più di 73 milioni di passeggeri quest’anno fino a luglio. Il load factor complessivo ha raggiunto un record storico, 80,2%. La capacità cargo è aumentata dell’1,4% su base annua, mentre le vendite cargo sono aumentate dell’8,4% in termini di revenue ton-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, con un incremento di 4,3 punti percentuali nel mese. Le Network Airlines, Lufthansa German Airlines, Swiss e Austrian Airlines, hanno trasportato 9,7 milioni di passeggeri nel mese di luglio, il 5,1% in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Rispetto all’anno precedente, la capacità in ASK è aumentata del 2,7% nel mese di luglio. Il volume delle vendite è cresciuto del 3,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, aumentando il load factor di 0,6 punti percentuali, all’86,7%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , ,

BRUSSELS AIRLINES INCREMENTA LA FREQUENZA VERSO MUMBAI

Solo 6 mesi dopo il lancio della prima connessione di Brussels Airlines con l’India, la compagnia aerea aumenta la propria offerta di volo verso Mumbai. A partire dalla stagione invernale, la metropoli indiana sarà collegata direttamente all’aeroporto di Bruxelles 6 anziché 5 volte a settimana. Quest’inverno Brussels Airlines opererà dieci aeromobili a lungo raggio per i suoi voli intercontinentali verso 21 destinazioni in Africa, America del Nord e India, aggiungendo un aereo e una destinazione rispetto allo scorso anno, grazie alla nuova connessione tra Bruxelles e Mumbai. Dal primo volo decollato il 30 marzo, Brussels Airlines ha accolto più di 37.000 passeggeri sui suoi voli da e verso e la metropoli indiana. A partire dal 29 ottobre, la compagnia aerea volerà 6 volte a settimana da e per Mumbai, aggiungendo più di 500 posti alla sua offerta. Nella stagione invernale, i voli verso Mumbai opereranno il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato (nuovo) e domenica. I voli da Mumbai verso Bruxelles partiranno il lunedì, martedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica (nuovo).

(Ufficio Stampa Brussels Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

LUFTHANSA GROUP: FORTE INCREMENTO DEI PROFITTI NEL SECONDO TRIMESTRE 2017

Lufthansa Group ha aumentato i suoi ricavi totali del 12,7%, a 17,0 miliardi di euro, nei primi sei mesi del 2017 (periodo precedente: 15,0 miliardi di euro). L’Adjusted EBIT è quasi raddoppiato, attestandosi a oltre 1 miliardo di euro (periodo precedente: 529 milioni di euro), rappresentando per Lufthansa Group il risultato migliore di sempre nel primo semestre. La performance dei ricavi è attribuibile principalmente alla forte domanda e alla riduzione dei costi unitari delle passenger airlines del Gruppo. I costi unitari esclusi fuel e effetto valutario sono diminuiti dell’1,2 per cento nel primo semestre e del 3,4 per cento nel secondo trimestre. I ricavi unitari a valuta costante sono aumentati dello 0,5 per cento nel primo semestre e dell’1,8 per cento nel secondo trimestre. I load factor sono cresciuti sui livelli dell’anno precedente in tutte le regioni di traffico, nonostante la maggiore capacità. Il margine Adjusted EBIT del 6,1 per cento rappresenta un miglioramento di 2,6 punti percentuali rispetto al periodo precedente. I maggiori costi del carburante hanno gravato il risultato con 223 milioni di euro. Tutte le performance del primo semestre del Gruppo e le spese per il fuel comprendono l’impatto del primo consolidamento di Brussels Airlines e del wet leasing da Air Berlin. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,