Archivo Tag ‘CFM’

AIR LEASE CORPORATION FINALIZZA ORDINE PER I MOTORI LEAP-1B DI CFM INTERNATIONAL

Air Lease Corporation ha finalizzato un ordine per ulteriori motori CFM International LEAP-1B, che equipaggeranno 12 nuovi velivoli Boeing 737 MAX, di cui cinque 737 MAX 7 e sette MAX 8. L’ordine è valutato 348 milioni dollari U.S. a prezzo di listino e le consegne sono previste con inizio nel 2022. “Il velivolo Boeing 737 MAX con motore LEAP-1B è un elemento chiave nel nostro portafoglio”, ha dichiarato John L. Plueger, Chief Executive Officer and President di Air Lease Corporation. “Questi motori avanzati stanno offrendo un risparmio di carburante del 15% e un’affidabilità di livello mondiale, entrambi fondamentali per la stabilità operativa e il successo dei nostri clienti”. “Il LEAP-1B sta operando eccezionalmente bene negli airline services”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “Affidabilità e economia operativa sono importanti più che mai per le compagnie aeree. Questa continua fiducia da parte di ALC significa riconoscere il valore che il LEAP-1B sta fornendo”. ALC ha acquistato sia il modello LEAP-1A che il LEAP-1B. La famiglia di motori LEAP ha avuto un entry into commercial service molto positiva, con 18 clienti che attualmente operano più di 85 aeromobili in quattro continenti. Nel complesso, la flotta ha registrato più di 100.000 cicli e 200.000 ore, pur mantenendo l’affidabilità leader del settore di CFM e l’utilization rate più elevato in questa classe di spinta. Il motore sta fornendo un miglioramento nei consumi di carburante del 15%, con una riduzione equivalente delle emissioni di CO2, oltre a minore rumorosità e minori emissioni di NOx.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , , , , ,

CFM INTERNATIONAL: IL MOTORE LEAP FISSA NUOVI STANDARD PER L’AVIAZIONE COMMERCIALE

Il motore LEAP di CFM International sta fissando nuovi standard industriali per l’efficienza nei consumi e l’utilizzo degli asset, mentre l’azienda festeggia il primo anniversario della sua entrata in servizio commerciale. Il primo LEAP-powered commercial flight è avvenuto il 2 agosto 2016 con un volo Pegasus Airlines da Istanbul a Antalya. Da allora, più di 75 LEAP-powered aircraft sono entrati in servizio con un totale di 15 operatori in quattro continenti. Oltre a Pegasus, AirAsia, Air India, Avianca Brazil, Azul, Citilink, easyJet, Frontier, Interjet, Nova Airlines, SAS, SriLankan, Virgin America, Vistara e WOW hanno preso in consegna almeno un aereo LEAP-powered. Nel complesso, questa flotta ha registrato più di 200.000 flight hours e 100.000 flight cycles. “L’entry into service di successo del motore LEAP è stata eccezionale da ogni punto di vista”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “I nostri clienti sono entusiasti dalla fuel efficiency fornita dai motori, così come dell’utilization level che stanno raggiungendo. Gli aerei equipaggiati con motori LEAP stanno volando più del 95 per cento dei giorni disponibili. Questo è semplicemente senza precedenti per un nuovo motore”. Il LEAP fornisce agli operatori un miglioramento del consumo di carburante e delle emissioni di CO2 del 15% rispetto al miglior motore CFM di oggi, insieme a riduzioni drastiche del rumore. Tutta questa tecnologia è incentrata sulla migliore utilizzazione, inclusa la leggendaria affidabilità di CFM, con maggiore disponibilità degli asset; time on wing margins migliorato per aiutare a mantenere bassi i costi di manutenzione; minime azioni di manutenzione, tutte supportate da analisi sofisticate che consentono a CFM di fornire una predictive maintenance personalizzata per tutta la vita del prodotto.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Industria - Tags: , ,

CFM INTERNATIONAL ESPANDE LA SUA IMPRONTA IN RUSSIA

CFM International continua a mantenere una posizione di leadership forte all’interno del Commonwealth of Independent States (CIS), con motori CFM56 e LEAP in servizio o in ordine per più di 490 aerei Airbus e Boeing, con 29 operatori in tutta la regione. “Stiamo costruendo grandi rapporti con le compagnie aeree della regione da quasi 20 anni, dal momento che i primi motori sono stati consegnati ad Aeroflot nel 1998″, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “Oggi ci sono più motori CFM nel CIS rispetto a quelli prodotti da qualsiasi altro produttore di motori occidentale e siamo ansiosi di vedere che questa flotta continua a crescere insieme con i legami che abbiamo formato”. Nel mese di giugno, VEB Leasing è diventato il cliente di lancio in Russia per il motore LEAP-1A di CFM, con un ordine per 40 motori di questo tipo che equipaggeranno i velivoli Airbus A320neo. La società di leasing ha anche ordinato 44 motori LEAP-1B per i nuovi Boeing 737 MAX. La linea di prodotti LEAP ha avuto un’entrata in servizio di successo, con il LEAP-1A che ha iniziato le operazioni commerciali con Pegasus nell’agosto 2016 e il LEAP-1B con Malindo nel maggio 2017. Ci sono circa 80 aeromobili LEAP-powered attualmente in servizio, con 18 operatori. Da quando i primi motori CFM56 sono stati consegnati nel CIS, la flotta complessiva è cresciuta costantemente fino al totale attuale di 794 motori. Aeroflot ha la più grande flotta in Russia e opera quasi 200 aeromobili con motori CFM. Questa flotta continua a mantenere l’affidabilità leader nel settore, che è il tratto distintivo della linea di prodotti CFM56. Oltre alla sua base di clienti molto importante, CFM acquisisce anche parti per entrambe le linee di prodotti CFM56 e LEAP da VolgAero e VSMPO. Questo fa parte della strategia di CFM volta a sviluppare continuamente relazioni a lungo termine all’interno dell’industria aerospaziale russa.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , , , ,

EASYJET POSIZIONA UN A320NEO A LONDON GATWICK

EasyJet ha posizionato un nuovo A320neo a Londra Gatwick, dove sarà ora basato. Questo è il secondo A320neo della flotta easyJet, con l’altro che si è unito alla flotta all’inizio del mese ed è basato a Londra Luton. Rispetto agli aeromobili precedenti, la versione NEO offre notevoli benefici ambientali e operativi - fino al 15% di riduzioni nei consumi e nelle emissioni di CO2, oltre a una riduzione del rumore del 50% in fase di decollo e atterraggio L’aereo è dotato di motori CFM LEAP-1A ed configurato con un layout a 186 posti. Sophie Dekkers, UK Country Director, ha dichiarato: “Siamo lieti di poter accogliere oggi il primo NEO basato a Londra Gatwick. L’A320neo è un importante passo avanti per l’efficienza della nostra flotta e offre un risparmio in termini di costo per sedile fino al 7% rispetto all’attuale A320, che a sua volta ha un vantaggio fino all’8% rispetto all’A319. Questo permetterà a easyJet di continuare ad offrire le nostre famose basse tariffe, che aiutano a collegare persone in tutta Europa per lavoro e svago. Ci sforziamo di farlo nel modo giusto riducendo il nostro impatto sull’ambiente e sulle comunità locali. Utilizzando aerei moderni e volando in modo efficiente abbiamo ridotto il carbon impact dei nostri voli di un terzo dal 2000. Con l’aggiunta degli A320neo e degli A321neo alla futura flotta di easyJet e con un ulteriore miglioramento dell’efficienza previsto, la compagnia si è ora posta un nuovo target riguardo le emissioni di carbonio di 72 grammi entro il 2022. Si tratta di una riduzione del 10% rispetto alle performance di oggi e del 38% rispetto al 2000. Dalla nostra prima consegna di aerei A320 family nel 2003, easyJet è cresciuta fino ad operare la più grande flotta A320 family in Europa, con 300 aerei consegnati. Con 130 aerei NEO su ordinazione, siamo anche il più grande cliente europeo per questo nuovo rivoluzionario aereo e attendiamo con impazienza di operare questi velivoli e di sfruttare i loro vantaggi in termini di costi, emissioni e rumore”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , , , , ,

GE E I SUOI PARTNERS JV OTTENGONO ORDINI PER 31 MILIARDI DI DOLLARI AL PARIS AIR SHOW 2017

GE Aviation e le sue società di joint venture, guidate da CFM International, hanno annunciato più di 31 miliardi di dollari (USD) in ordini e impegni al Paris Air Show di questa settimana. Gli ordini e gli impegni comprendono più di 1.700 motori GE e CFM nonché la suite completa di offerte di manutenzione TrueChoice. Oltre agli ordini di CFM International, rilevabili nell’articolo dedicato già pubblicato sul Portale, si segnala tra gli altri l’ordine di China Eastern per i motori GEnx-1B che equipaggeranno 15 Boeing 787-9 Dreamliners, del valore di $ 850 milioni. Vari accordi TrueChoice sono stati stipulati con EVA Airways (per i motori CF6-80E1), All Nippon Airways (per i motori CF6-80C2), Japan Airlines (per i motori 18 CF6-80C2), Atlas Air (per i motori CF6-80C2), Royal Air Maroc (per i motori CF34-10E). Si segnala inoltre un 15-year support agreement con Turkish Airlines per 150 motori LEAP-1B.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , ,

CFM INTERNATIONAL REGISTRA PIU’ DI 27,3 MILIARDI DI DOLLARI IN ORDINI AL PARIS AIR SHOW 2017

CFM International ha registrato ordini record al Paris Air Show 2017, ricevendo ordini per 1.658 motori LEAP e CFM56, oltre a accordi di servizio a lungo termine, per un valore di oltre 27,3 miliardi di dollari USA a prezzi di listino. L’azienda lascerà la manifestazione con un total 2017 order book di 2.850 motori e un total LEAP order book per più di 14.000 motori. “Questo Air Show ha superato di gran lunga tutte le nostre aspettative”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “È estremamente gratificante avere così tante compagnie aeree che ripongono la loro fiducia in CFM per supportare le loro flotte single-aisle. Ora il nostro compito è rafforzare ogni giorno la convinzione che hanno fatto la scelta giusta”. Un riepilogo delle attività della settimana: Spring Airlines: 120 LEAP-1A engines. IAG: 110 LEAP-1A engines & RPFH. GECAS: 200 LEAP-1A engines. CDB Leasing: 92 LEAP-1B engines. Spice Jet: 40 LEAP-1B engines. Tibet Financial Leasing: 40 LEAP-1B engines. ICBC Leasing: 80 LEAP-1A engines. ALAFCO: 40 LEAP-1B engines. BOC Aviation: 20 LEAP-1B engines. Lion Air: 100 LEAP-1B engines. Aviation Capital Group: 40 LEAP-1B engines. China Southern: 100 LEAP-1A engines. Air Lease Corporation: 50 LEAP-1A engines. China Eastern: 140 LEAP-1A engines & RPFH. K5 Aviation: 2 LEAP-1A engines. Avolon Leasing: 150 LEAP-1B engines. Okay: 30 LEAP-1B engines. Blue Air: 12 LEAP-1B engines. RyanAir: 20 LEAP-1B engines. CALC: 100 LEAP-1B engines. Norwegian: 4 LEAP-1B engines. Japan Investor Advisors: 20 LEAP-1B engines. VEB Leasing: 40 LEAP-1A engines. VEB Leasing: 44 LEAP-1B engines. Delta Airlines: 20 CFM56-5B engines. Arkia: Rate Per Flight Hour agreement. Turkish Airlines: Rate Per Flight Hour agreement. Air Lease Corporation: 24 LEAP-1B engines. Ethiopian: 20 LEAP-1B engines. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , , , ,

GE AVIATION PRESENTA I SUOI NUOVI PROPULSORI AL PARIS AIR SHOW

Dopo otto anni di investimenti aggressivi in ​​nuovi impianti e espansioni, GE Aviation si presenta al Paris Air Show con diversi nuovi motori che stanno entrando in servizio o in fase di sviluppo, mentre la produzione continua a livelli record. Oggi GE Aviation e le sue società partner dispongono di più di 65.000 motori commerciali e militari in volo attualmente. Tra il 2016 e il 2020 offriranno altri 10.000 motori. “Nel corso di questo decennio, abbiamo sperimentato una trasformazione del nostro commercial engine portfolio”, ha dichiarato David Joyce, vice chairman of GE and president and CEO of GE Aviation. “Allo stesso tempo, abbiamo nuovi significativi sviluppi nei motori militari che ci hanno portato a trasferire più di 700 ingegneri nella nostra military division”. Un grande focus al Salone di Parigi sarà il nuovo motore LEAP prodotto da CFM International, joint company 50/50 tra GE e Safran Aircraft Engines, Francia. Il LEAP equipaggia i velivoli Airbus A320neo, con entrata in servizio di linea lo scorso agosto, e il Boeing 737 MAX, con il primo aereo consegnato il mese scorso. Sono i velivoli più venduti del settore. Il backlog per i motori LEAP supera ora 12.500 motori. Anche l’utilizzo dell’analisi digitale insieme alle compagnie aeree per ottimizzare le performance dei motori in tempo reale sarà un grande focus di GE alla mostra di Parigi. I nuovi motori GE in fase di sviluppo, come il GE9X per i Boeing 777X e i motori militari avanzati per le forze armate statunitensi, incorporano tecnologie uniche derivanti dagli investimenti di GE Aviation nella ricerca e sviluppo (8,6 miliardi di dollari in R & S dal 2010) e in nuovi impianti e attrezzature (5,5 miliardi 2011). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , ,

EASYJET RICEVE IL SUO PRIMO AIRBUS A320NEO, IL TRECENTESIMO AEROMOBILE CONSEGNATO ALLA COMPAGNIA

easyJet, compagnia aerea leader in Europa, ha preso in consegna da Airbus il primo A320neo, nonché consegna numero 300 per la compagnia, in occasione della cerimonia ufficiale tenutasi oggi a Tolosa alla presenza di Carolyn McCall, CEO di easyJet, Fabrice Bregier, Presidente di Airbus Commercial Aircraft e Airbus COO e Gaël Méheust, Presidente e CEO di CFM International. Per celebrare questo importante traguardo, è stata realizzata una livrea speciale con la grafica A320neo sulla fusoliera. Rispetto ai precedenti aeromobili, il modello NEO offre notevoli vantaggi dal punto di vista ambientale e operativo - fino al 15% di risparmio sul consumo di carburante e in emissioni di CO2 e una riduzione del 50% dell’impatto acustico durante le fasi di decollo e di atterraggio, portando benefici alle comunità che vivono nelle aree confinanti agli aeroporti serviti. L’aeromobile è equipaggiato con propulsori CFM LEAP-1A ed è dotato di 186 posti. Il primo A320neo di easyJet sarà basato all’aeroporto di Londra Luton e inizierà le operazioni il 16 giugno con voli commerciali verso Amsterdam, Madrid ed Edimburgo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , ,

VISTARA INIZIA LE OPERAZIONI CON IL MOTORE LEAP-1A DI CFM INTERNATIONAL

La compagnia basata a Delhi Vistara Airlines è diventata un nuovo operatore del motore LEAP-1A di CFM International, che ha equipaggiato il primo volo del suo nuovo A320neo da Delhi a Bengaluru, domenica 28 maggio. La compagnia aerea ha preso in consegna il primo di sette LEAP-1A-powered Airbus A320neo in leasing da BOC Aviation il 24 maggio 2017 (leggi anche qui). Vistara è una joint venture tra Tata Son e Singapore Airlines e ha iniziato il servizio passeggeri nel gennaio 2015. Questa è la prima selezione della compagnia per i motori CFM. “Pensiamo che il motore LEAP è lo strumento perfetto per aiutarci a realizzare il nostro obiettivo di fornire il miglior servizio ai nostri passeggeri”, ha dichiarato Phee Teik Yeoh, CEO di Vistara. “L’efficienza nei consumi, l’affidabilità incredibile e l’economia operativa lo rendono una importante aggiunta alla nostra flotta, permettendoci di proseguire la nostra strategia di crescita a lungo termine”. “È un onore accogliere Vistara nella famiglia di operatori CFM”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “Siamo stati abbastanza impressionati da ciò che questa compagnia ha realizzato in un periodo relativamente breve. L’intera squadra è entusiasta dell’opportunità di collaborare con Vistara, mentre continuano a crescere e a mettere il loro segno sull’aviazione indiana”. Il LEAP-1A continua a realizzare performance ottimali nel servizio di linea. Oggi, 140 motori, compresi i ricambi, sono stati consegnati a 13 compagnie aeree e la flotta ha registrato più di 120.000 ore di volo. L’affidabilità è tale che le compagnie aeree operano fino a 11 voli al giorno e sono in grado di raggiungere tempi di transito di 30 minuti o meno al gate.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

VIETJET AIR: ORDINE PER 20 MOTORI CFM56-5B DI CFM INTERNATIONAL

Nell’ambito di una cerimonia speciale, VietJet Air ha annunciato un ordine per 20 motori CFM International CFM56-5B, che equipaggeranno 10 nuovi aerei Airbus A321ceo. L’accordo è valutato US $ 580 e comprende i 20 motori installati, due motori di ricambio e un accordo di supporto a lungo termine. L’ordine degli aerei è stato annunciato nel settembre 2016. L’annuncio di oggi comprende un’espansione del 12-year Rate Per Flight Hour agreement della compagnia aerea, per comprendere i 22 motori aggiuntivi. Con sede a Ho Chi Minh City, VietJetAir è stato un cliente CFM da quando ha iniziato le operazioni a fine 2011. “CFM è stato un vero partner della nostra crescita e siamo molto lieti di approfondire ulteriormente il nostro rapporto con loro”, ha dichiarato Madame Thao Nguyen Thi Phuong Thao, CEO di VietJet Air. “Il team di VietJet Air deve essere applaudito”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “La qualità del servizio che essi forniscono è di classe mondiale e hanno fatto un grande lavoro per creare crescita sostenibile e redditività per la compagnia aerea“. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,

MALINDO AIR DIVENTA LA PRIMA COMPAGNIA A OPERARE IL MOTORE LEAP-1B DI CFM INTERNATIONAL

Malindo Air è diventata la prima compagnia aerea nel mondo ad introdurre il motore LEAP-1B di CFM International in servizio commerciale, sul volo inaugurale del Boeing 737 MAX 8 da Kuala Lumpur a Singapore il 22 maggio (leggi anche qui). La compagnia aerea ha ordinato un totale di otto velivoli 737 MAX. Chandran Rama Muthy, CEO di Malindo Air, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di essere la prima compagnia aerea al mondo a prendere in consegna e a operare il 737 MAX 8 con motori LEAP-1B. La flotta di Boeing Next-Generation 737 ha ben servito Malindo nella sua crescita e noi crediamo che il 737 MAX diventerà il centro della nostra flotta. Questi nuovi aeromobili offrono costi operativi inferiori con una migliore efficienza nei consumi, grazie ai nuovi motori LEAP-1B e ai miglioramenti aerodinamici, permettendoci nuove destinazioni e giocando un ruolo fondamentale per offrire tariffe inferiori ai nostri clienti”. “Siamo onorati di condividere questa importante tappa con Malindo Air”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “Questa compagnia aerea ha raggiunto cose notevoli in soli quattro anni e non vediamo l’ora di vedere quello che viene dopo. È eccitante far parte della storia di una delle compagnie aeree con la maggior crescita in Asia”. Il LEAP-1B fornirà agli operatori un miglioramento nel consumo e nelle emissioni di CO2 del 15% rispetto ai motori CFM56-7B attualmente in servizio, insieme a riduzioni drastiche del rumore e delle emissioni. Tutto questo con la leggendaria affidabilità di CFM, con minime azioni di manutenzione, supportate da analisi sofisticate che consentono a CFM di fornire una predictive maintenance su misura per tutta la vita del motore.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

ACROPOLIS AVIATION SELEZIONA IL MOTORE LEAP-1A PER IL SUO ACJ320NEO

Acropolis Aviation ha annunciato oggi di aver scelto il motore LEAP-1A di CFM International per il suo nuovo Airbus ACJ320neo, in consegna nel quarto trimestre del 2018. Acropolis è stato il cliente di lancio per questo tipo di aereo e l’ordine è stato annunciato nel maggio 2015. Con base a Farnborough, U.K., la compagnia attualmente opera un aereo Airbus ACJ319 con motori CFM56-5B. Il CEO di Acropolis Aviation, Jonathan Bousfield, ha dichiarato: “Abbiamo sperimentato molti anni di “happy motoring” con i motori CFM a bordo del nostro velivolo, che abbiamo introdotto in servizio nel 2010. L’affidabilità del motore e la rete di supporto in tutto il mondo sono state molto importanti per il nostro lungo e fruttuoso rapporto con CFM International. Non vediamo l’ora di trarre vantaggio dalla maggiore efficienza che il motore LEAP-1A può offrire”. “Abbiamo avuto un ottimo rapporto con Acropolis come cliente del CFM56-5B e siamo lieti che hanno ora scelto di introdurre il  LEAP-1A nella loro flotta”, ha dichiarato Cédric Goubet, executive vice president of Commercial Engines for CFM parent company Safran Aircraft Engines. “Sulla base di ciò che abbiamo visto con i motori LEAP-1A già in servizio, siamo sicuri che questo motore fornirà la qualità, l’efficienza nei consumi e l’affidabilità che Acropolis si aspetta da CFM”. Il motore LEAP-1A è entrato in servizio commerciale nell’agosto 2016. Finora, la flotta in servizio ha registrato più di 60.000 engine flight cycles e più di 110.000 engine flight hours.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

DELTA ORDINA ULTERIORI MOTORI CFM56-5B PER 30 AEROMOBILI A321CEO

Delta Air Lines ha annunciato di aver selezionato i motori CFM56-5B di CFM International per equipaggiare altri 30 aeromobili A321ceo, annunciati l’11 maggio 2017 (leggi anche qui). Questi aeromobili A321 si uniranno a più di 200 aeromobili A319 / A320 / A321 con propulsori CFM che Delta attualmente opera. La compagnia aerea sta utilizzando aerei ad alta capacità per sostituire gradualmente i velivoli domestici meno efficienti, che saranno ritirati dalla sua flotta. “Abbiamo una lunga e ricca storia con Delta Air Lines e siamo molto gratificati dal livello di fiducia che continuano a mostrare in CFM e nei nostri prodotti”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM. “Siamo lieti di essere parte di questo team”. Delta è stato il primo cliente di CFM International e ha lanciato il prodotto in servizio commerciale il 24 aprile 1982, quando ha volato il primo McDonnell Douglas DC-8-71 dotato di propulsori CFM CFM56-2, tra Atlanta e Savannah, in Georgia. La compagnia aerea ha ora in servizio o in ordine più di 430 aerei Airbus A320 e Boeing 737 family equipaggiati con motori CFM56.

(Ufficio Stampa CFM International)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,

IL CFM LEAP-1C EQUIPAGGIA IL COMAC C919 NEL SUO PRIMO VOLO

Il primo velivolo COMAC C919, dotato del LEAP-1C integrated propulsion system di CFM International, ha completato con successo il suo primo volo di 79 minuti il 5 maggio, segnando il lancio del programma di flight test per la certificazione del velivolo (vedi anche qui). “Questo è un grande giorno per tutti noi”, ha detto He Dongfeng, presidente di COMAC. “Siamo molto soddisfatti del motore LEAP-1C e siamo lieti di lavorare con CFM su questo programma. I motori hanno operato splendidamente durante il volo di oggi e crediamo che porteranno ai nostri clienti i livelli di efficienza nei consumi e di affidabilità che richiederanno nelle loro operazioni quotidiane”. “Questo è un momento epico”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “A nome di tutti in CFM, esprimo le nostre congratulazioni a tutti in COMAC per aver raggiunto questa grande pietra miliare. Il nostro rapporto con l’industria aeronautica in Cina risale a più di 30 anni fa ed è un onore far parte del team COMAC, in quanto lancia la prossima eccitante epoca nella storia dell’aviazione del paese”. Ad oggi, in Cina sono stati ordinati o hanno ricevuto impegni più di 5.000 motori CFM, inclusi gli ordini per più di 1.000 LEAP-1C integrated propulsion system. Il LEAP-1C integrated propulsion system ha ricevuto contemporaneamente i Type Certificates dell’European Aviation Safety Agency (EASA) e della U.S. Federal Aviation Administration (FAA) nel dicembre 2016. Da allora COMAC ha effettuato una serie di test a terra, inclusi low-speed and high-speed taxi, fino al volo di oggi. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

CFM INTERNATIONAL: ORDINE DA ARKIA PER I MOTORI LEAP-1A

Arkia Israeli Airlines (Arkia) ha scelto il motore LEAP-1A di CFM International per alimentare quattro aerei A321neo. Il valore dell’ordine è di 112 milioni di dollari U.S. al prezzo di listino. L’ordine degli aerei è stato annunciato nel luglio 2012. Con sede a Tel Aviv, Israele, Arkia è la seconda compagnia aerea più grande del paese. Come nuovo cliente CFM, sarà la prima compagnia aerea a operare il motore LEAP in Israele. “Abbiamo scelto il motore LEAP dopo una valutazione molto approfondita”, ha dichiarato Nir Dagan, Presidente e CEO di Arkia. “CFM ha una buona reputazione per il supporto ai clienti, l’affidabilità e i bassi costi operativi. Da tutto quello che abbiamo visto, il motore sta fornendo anche l’efficienza nei consumi promessa. Tutti questi fattori sono molto importanti per noi e ci aspettiamo che questo motore possa offrire vantaggi significativi alla nostra flotta A321neo”. “Siamo lieti di accogliere Arkia nella famiglia di operatori CFM”, ha dichiarato Gaël Méheust, presidente e CEO di CFM International. “È un onore essere scelti da una compagnia aerea così rispettabile. Crediamo che il motore LEAP soddisferà le loro aspettative e siamo entusiasti di aiutarli a introdurre questa tecnologia nella loro flotta l’anno prossimo”. Il motore LEAP-1A è entrato in servizio commerciale nell’agosto 2016. Ad oggi, la flotta in servizio ha registrato più di 47.000 engine flight cycles e più di 80.000 engine flight hours.

(Ufficio stampa CFM International)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , ,