Archivo Tag ‘dubai’

EMIRATES RICEVERA’ IL 100° A380 A NOVEMBRE

Emirates, il più grande operatore A380 del mondo, riceverà il suo 100° A380 il 3 novembre. Oltre 80 milioni di passeggeri hanno volato sul velivolo nei nove anni da quando è entrato a far parte della flotta Emirates. Oggi, Emirates vola con l’A380 verso oltre 45 destinazioni che attraversano l’Africa, l’Asia, l’Australasia, l’Europa, il Medio Oriente e le Americhe. Ovunque opera, l’Emirates A380 attrae la domanda dei consumatori per la sua esperienza in tutte le classi di cabina. Sir Tim Clark, presidente Emirates Airline, ha dichiarato: “L’A380 è stato e continua ad essere estremamente popolare tra i nostri clienti, molti dei quali deliberatamente pianificano il loro viaggio in modo da poter volare su di esso. Ma non ci appoggiamo sugli allori e investiamo continuamente per migliorare il nostro prodotto, in modo da continuare a offrire ai nostri clienti la migliore esperienza in volo. I nostri frequent flyer avranno notato innumerevoli miglioramenti a bordo negli anni, che vanno da aggiornamenti minori, come l’aggiunta di porte USB e HDMI ai sedili, a revisioni più grandi delle cabine, dove per esempio abbiamo trasferito i center luggage bins per creare una cabina più spaziosa sul ponte superiore, introdotto più grandi e migliori sistemi di intrattenimento a bordo, tra molte altre iniziative”. L’intera flotta A380 è stata inoltre dotata di connettività per consentire gratuitamente 20 MB Wi-Fi in tutta la cabina. Nel giugno dello scorso anno il primo A380 è stato dotato di Live TV. L’A380 è stato reso ulteriormente più efficiente, per operare percorsi più lunghi. Ciò ha permesso a Emirates di aggiungere altre destinazioni alla sua rete A380, tra cui il più lungo volo con questo velivolo a livello mondiale - un servizio non-stop Dubai-Auckland introdotto nel marzo 2016. Oggi gli Emirates A380 raggiungono tutte le estremità del globo con voli non stop verso Sao Paulo, Casablanca, Copenaghen, Tokyo e Los Angeles da Dubai. Emirates ha inoltre introdotto il primo A380 a 2 classi nel novembre del 2015, rendendolo il più grande aereo a livello mondiale con 615 posti a bordo, pur mantenendo i servizi e la comodità tipici della compagnia aerea.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

EMIRATES LANCIA UNA CAMPAGNA PER PROMUOVERE DUBAI E ISPIRARE I VIAGGI

Emirates ha lanciato oggi una campagna da 15 milioni di dollari per ispirare i viaggi e promuovere il vasto network globale della compagnia aerea, tra cui la sua casa e il suo hub, Dubai. La campagna è sostenuta dalla colonna sonora “Don’t stop me now” dei Queen, che è stato riconosciuto come uno dei brani più emozionanti e “feel-good” in UK negli ultimi 50 anni. L’annuncio utilizza un lavoro fotografico intelligente che mostra le destinazioni chiave e le funzionalità a bordo di Emirates, con uno stile di narrazione visuale che rappresenta “un’immagine all’interno di un’immagine”. L’annuncio culmina a Dubai, enfatizzando come Emirates collega il mondo attraverso Dubai. Boutros Boutros, Emirates’ Divisional Senior Vice President for Corporate Communications, Marketing and Brand, ha dichiarato: “Emirates e Dubai sono sempre stati inestricabilmente legati. Ogni giorno, Emirates opera più di 500 voli che collegano Dubai al mondo e il mondo attraverso Dubai. Dal primo giorno Emirates ha orgogliosamente e attivamente promosso il nostro hub. Dubai offre un’ottima esperienza nel nostro aeroporto di classe mondiale e la città è diventata una destinazione top mondiale perché investe continuamente per portare nuove attrazioni e fornire infrastrutture ai visitatori internazionali”. Ha aggiunto: “In Emirates crediamo che le persone, indipendentemente dal loro background, hanno un forte desiderio di viaggiare e di vivere il mondo. Vogliono essere ispirate, scoprire e divertirsi. È per questo che abbiamo scelto di utilizzare la colonna sonora dei Queen e un approccio creativo ed energico, per ricordare alle persone l’emozione del viaggio”. La campagna si svolgerà in mercati chiave in tutto il mondo a partire dal 15 ottobre.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: ,

EMIRATES SKYCARGO E CARGOLUX ANNUNCIANO UNA CODESHARE PARTNERSHIP

Le compagnie aeree Cargolux e Emirates SkyCargo hanno annunciato che entreranno in una codeshare partnership per il trasporto aereo di merci. L’accordo è stato firmato a Dubai da Nabil Sultan, Emirates Divisional Senior Vice President, Cargo e Richard Forson, President & CEO Cargolux Airlines, alla presenza di François Bausch, Minister of Sustainable Development and Infrastructure, Luxembourg. All’inizio di quest’anno i vettori Cargolux e Emirates SkyCargo hanno annunciato l’avvio di una strategic operational partnership, operando a stretto contatto su un certo numero di aree operative compresi block space and interline agreements, aircraft charter, hub connectivity tra Dubai e Lussemburgo, cargo handling cooperation. La partnership ha avuto un buon inizio, con Emirates SkyCargo che ha iniziato i servizi di trasporto merci settimanali verso il Lussemburgo da giugno 2017 e Cargolux che ha trasferito l’handling dei suoi freighter flights al Dubai World Central (DWC) a Emirates SkyCargo nel settembre 2017. Dal luglio 2017, Emirates SkyCargo ha anche noleggiato velivoli Boeing 747 della flotta di Cargolux. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , ,

EMIRATES E QANTAS AGGIORNANO LA LORO PARTNERSHIP

Qantas e Emirates annunciano oggi ulteriori cambiamenti di rete nell’ambito della partnership congiunta, con frequenze più elevate e più servizi tra Australia e Nuova Zelanda. Questi cambiamenti riflettono la domanda dei clienti e i rispettivi punti di forza delle compagnie aeree e offrono maggiori possibilità per i clienti di viaggiare tra l’Australia e la Nuova Zelanda in Asia, Regno Unito / Europa, Medio Oriente e Africa. Dal marzo 2018, Emirates smette di volare da Melbourne e da Brisbane verso Auckland e invece si concentrerà sul suo servizio non-stop Auckland-Dubai. Emirates manterrà i suoi voli giornalieri A380 da Dubai a Christchurch via Sydney e la compagnia aerea sta valutando anche nuovi potenziali servizi diretti tra la Nuova Zelanda e Dubai. Al tempo stesso, Qantas aumenterà la frequenza dei propri servizi tra i due Paesi, aggiungendo sette nuovi voli a settimana tra Melbourne e Auckland e un extra di due servizi a settimana tra Brisbane e Auckland. Alcuni di questi servizi verranno aggiornati da un 737 ad un A330. I nuovi servizi trans-Tasman di Qantas avranno il codice Emirates e si connettono senza problemi ai servizi di Qantas verso London via Perth o Singapore e ai servizi Emirates tra Australia e Europa via Dubai. Le modifiche consentono anche ad Emirates di ripianificare i propri voli in Australia per creare una migliore distribuzione degli orari di partenza per tutta la giornata, offrendo ai clienti una maggiore scelta. Queste ultime modifiche sono incluse nell’applicazione delle compagnie aeree presso la Australian Competition and Consumer Commission (ACCC) e il  New Zealand Minister of Transport, per l’estensione dell’autorizzazione per le attività congiunte delle compagnie aeree per altri cinque anni. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,

EMIRATES CELEBRA 15 ANNI DI SERVIZIO VERSO IL GIAPPONE

Nell’ottobre 2002 Emirates è diventata la prima compagnia aerea a collegare il Giappone e la regione del Golfo con voli non stop, quando ha introdotto il suo servizio quattro volte a settimana verso Osaka. Oggi Emirates serve tre punti in Giappone ogni giorno e ha trasportato oltre 3,9 milioni di passeggeri in 15 anni di servizio verso il Giappone. Il numero di passeggeri trasportati nel primo anno di attività di Emirates - circa 66.000 nel 2002 - è cresciuto a quasi 530.000 passeggeri tra Dubai e Tokyo (Narita e Haneda) e Osaka nel 2016. Questo risultato è il frutto dell’impegno di Emirates per il mercato giapponese, con prodotti convenienti, innovativi e su misura. Adattandosi alla domanda in termini di qualità e volume, Emirates continua a migliorare l’esperienza dei passeggeri in Giappone. L’apertura della Emirates Lounge a Narita (Tokyo) nel 2015 e l’introduzione dell’A380 verso Narita nel 2017, che aumenta la capacità di più di 135 passeggeri per volo, sono gli aspetti più importanti. I voli Emirates partono di notte dal Giappone, permettendo ai passeggeri di avere una giornata intera in Giappone prima del loro viaggio. In esclusiva su rotte da e per il Giappone, Emirates propone specialità giapponesi, tra cui una selezione premiata di Sushi in First Class. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , ,

EMIRATES E FLYDUBAI ANNUNCIANO LE PRIME ROTTE IN CODESHARE

Dopo l’inizio della loro partnership, Emirates e flydubai hanno annunciato oggi che Emirates espanderà la propria rete verso 29 destinazioni flydubai in tre continenti. Il nuovo partner network, grazie al codeshare, offrirà maggiore frequenza e un accesso più facile verso più destinazioni, con il vantaggio di connettere i bagagli alla destinazione finale. I passeggeri possono prenotare dal 3 ottobre su Emirates.com, attraverso i Centri di contatto Emirates o la rete di agenzie di viaggi dal 29 ottobre 2017. Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente e amministratore delegato di Emirates Group e presidente di flydubai, ha dichiarato: “Questo è un primo passo interessante per sbloccare i vantaggi della partnership per i passeggeri, che avranno l’opportunità di godere dei vantaggi unici che ogni compagnia aerea offre, nonché una maggiore scelta e flessibilità per la connessione tramite Dubai. Questo è solo l’inizio, nei prossimi mesi espanderemo la rete partner e apriremo più opportunità per i nostri passeggeri per esplorare il mondo”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

EMIRATES INTRODUCE VOLI AGGIUNTIVI VERSO STOCCOLMA

Emirates ha annunciato oggi che introdurrà tre voli aggiuntivi alla settimana verso la capitale svedese, completando il programma esistente di Emirates e offrendo più possibilità ai viaggiatori, a partire dall’8 dicembre 2017. I nuovi voli saranno aggiunti per soddisfare la crescente domanda di viaggio sulla rotta, in particolare durante la stagione invernale. Dal lancio del suo attuale servizio quotidiano nel settembre 2013, Emirates ha continuato a veder crescere la domanda sia per i viaggi in arrivo che in uscita. L’introduzione dei tre voli supplementari ogni venerdì, sabato e domenica è in risposta a questo incremento. I tre nuovi voli settimanali miglioreranno la connettività a lungo raggio della Svezia, offrendo ai passeggeri che viaggiano da Stoccolma l’opportunità di raggiungere oltre 70 destinazioni Emirates in Asia, Australasia, Africa e Medio Oriente. Il nuovo volo Emirates EK155 inizierà l’8 dicembre, partendo da Dubai alle 15:00 con arrivo a Stoccolma Arlanda Airport alle 18:45. Il volo di ritorno, EK156, partirà da ARN alle 21:10 con arrivo al Dubai International Airport alle 06:30 il giorno successivo. I voli saranno operati con velivoli Boeing 777-300ER in una configurazione a tre classi, con otto suite private in First Class, 42 posti in Business Class e 310 posti in Economy. I passeggeri che viaggiano in First e Business Class godono anche dell’accesso alla Premium Lounge all’aeroporto di Stoccolma Arlanda. L’attuale programma di volo giornaliero esistente prevede il volo EK157 che parte da Dubai alle 08:10 con arrivo a ARN alle 11:55, mentre il volo di ritorno EK158 parte da ARN alle 13:35 con arrivo a Dubai alle 22:55.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,

EMIRATES INCREMENTA LA FREQUENZA VERSO TUINISI

Emirates ha ribadito il suo impegno su Tunisi aumentando la frequenza dei voli tra Dubai e la città tunisina da sei a sette a settimana, a partire dal 30 ottobre 2017. Il volo supplementare Dubai - Tunis sarà operato ogni lunedì con un Boeing 777-300ER che offre otto suite private First Class, 42 sedili in Business Class e 310 posti in Economy Class. Il volo aggiuntivo permetterà ai passeggeri tunisini di accedere più facilmente alla rete globale di rotte Emirates, in particolare verso destinazioni in Medio Oriente, GCC, Asia Occidentale, Asia Pacifico e Stati Uniti, con un solo stop a Dubai. La frequenza aggiuntiva offrirà inoltre agli importatori e agli esportatori ulteriori 23 tonnellate di capacità cargo belly-hold in ogni direzione. Dall’ottobre 2006, quando è stato lanciato il primo servizio verso Tunisi, Emirates ha trasportato più di un milione di passeggeri e oltre 60.000 tonnellate di carico fino ad oggi. Globalmente, la compagnia aerea impiega più di 500 cittadini tunisini in una varietà di ruoli attraverso il Gruppo Emirates, tra cui oltre 200 cabin crew.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

EMIRATES ANNUNCIA IL QUARTO SERVIZIO GIORNALIERO VERSO SYDNEY

Emirates ha intenzione di introdurre un quarto servizio giornaliero da Dubai a Sydney dal 25 marzo 2018, completando i suoi tre servizi giornalieri con A380 e migliorando le connessioni a livello mondiale. Anche il nuovo servizio sarà operato dagli A380 di Emirates e aumenterà la capacità sulla rotta di 6.846 posti a settimana, in entrata e in uscita tra Sydney e Dubai, con un aumento del 7,3%. La mossa fornirà ai passeggeri che viaggiano dall’Europa e dal Nord Africa una maggiore connettività verso l’Australia. Inoltre, si basa sulla partnership con Qantas di Emirates, soddisfacendo la continua richiesta di servizi verso Dubai e completando il re-routing di Qantas del suo attuale servizio da Sydney a Londra via Singapore (invece che Dubai). Il nuovo servizio Emirates offrirà ai passeggeri una partenza pomeridiana da Sydney e un comodo arrivo nelle principali città europee la mattina successiva. Introduce inoltre una nuova opzione per i passeggeri in partenza da Londra e dalle principali città europee la mattina, con un arrivo pomeridiano a Sydney il giorno successivo dopo una breve connessione a Dubai. I clienti Emirates potranno inoltre godere di connessioni ‘A380-A380′ senza soluzione di continuità per 48 destinazioni all’interno del network globale di Emirates tramite il suo hub di Dubai. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , , ,

QANTAS ED EMIRATES ESTENDONO LA LORO PARTNERSHIP

Qantas e Emirates estenderanno il loro accordo per altri cinque anni, apportando modifiche per riflettere la domanda dei clienti, le nuove tecnologie e i rispettivi punti di forza di ciascuna compagnia aerea. Queste modifiche offriranno ulteriori vantaggi agli otto milioni di passeggeri che hanno percorso più di 65 miliardi di chilometri sulla rete combinata dal 2013, aumentando la loro scelta. La modifica chiave vedrà le compagnie aeree sfruttare meglio i network dell’altra, fornendo tre opzioni per l’Europa - via Dubai, Perth e Singapore. Qantas reindirizzerà il suo servizio quotidiano Sydney-Londra con A380 attraverso Singapore piuttosto che Dubai e aggiornerà il suo volo quotidiano Melbourne-Singapore da un A330 ad un A380. Come già annunciato, il servizio Qantas esistente Melbourne-Dubai-Londra sarà sostituito con il servizio operato dal Dreamliner Melbourne-Perth-Londra. La richiesta dei clienti per i voli tra l’Australia e Dubai rimarrà ben servita dai 77 servizi settimanali che Emirates opera da cinque città - Adelaide, Brisbane, Melbourne, Perth e Sydney - inclusi sette voli giornalieri con A380. I passeggeri di Qantas continueranno a volare con Emirates a Dubai, dove avranno accesso a più di 60 collegamenti Emirates in Europa, Medio Oriente e Africa. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,

EMIRATES INCREMENTA LA CAPACITA’ VERSO IL CAIRO

Emirates aumenterà la capacità verso l’Egitto dal 29 ottobre 2017, con il lancio di quattro voli aggiuntivi ogni settimana verso Il Cairo. I quattro nuovi voli aumenteranno il numero di frequenze tra le due città a tre ogni giorno, portando il numero totale di voli Emirates che servono Il Cairo a 21 a settimana. “Emirates si è impegnata a offrire ai clienti più scelte di volo che consentiranno loro di connettersi senza problemi con destinazioni in Medio Oriente, Asia, America, Africa e Australia, inclusi Bahrein, Muscat, Kuala Lumpur, Bangkok, Hong Kong, New York, San Francisco, Città del Capo, Entebbe, Melbourne e Sydney, sperimentando l’esperienza più comoda e divertente del cielo”, ha dichiarato Orhan Abbas, Emirates Senior Vice President Commercial Operations for Africa. “Continueremo a investire in Egitto, potenziando l’economia locale e contribuendo ad espandere la loro presenza imprenditoriale e turistica”. Come il servizio attuale tra le due città, i nuovi voli saranno operati da un Boeing 777-300ER con 360 posti in una configurazione a tre classi, con 8 suite private, 42 posti in Business Class e 310 posti in Economy Class, aggiungendo 1.440 posti per ogni direzione a settimana e 23 tonnellate di capacità cargo aggiuntiva per volo. Emirates ha avviato le operazioni verso Il Cairo nell’aprile 1986 con tre voli settimanali. Le operazioni sono cresciute costantemente con incrementi sia di frequenza che di capacità, per soddisfare la domanda dei clienti. Oggi Emirates opera 17 voli settimanali tra Il Cairo e Dubai.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,

EMIRATES RICONOSCIUTA NELLA FUTURE TRAVEL EXPERIENCE AIRLINE PASSENGER EXPERIENCE POWER LIST 2017

Emirates è stata riconosciuta nella Future Travel Experience Airline Passenger Experience Power List 2017. Adel Al Redha, Emirates Executive Vice President and Chief Operations Officer, si è classificato tra i top 5 global airline executives per la sua leadership nel dirigere la compagnia e offrire servizi superiori ai clienti. La Future Travel Experience Airline Passenger Experience Power List è un’iniziativa indipendente che identifica i 25 dipendenti delle compagnie aeree maggiormente impegnati a migliorare l’esperienza dei passeggeri a livello globale, sia nella propria compagnia aerea che su scala mondiale, accrescendo i parametri di esperienza dei clienti. Al Redha è in Emirates dal 1988 ed è al comando dei dipartimenti operativi presso l’hub di Dubai, così come in tutto il mondo. Nell’ultimo anno ha guidato numerosi progetti tra cui l’iniziativa “Together”, un progetto di collaborazione che riunisce la compagnia aerea, Dubai Customs, Dubai General Directorate of Residency and Foreigners Affairs, Dubai Police e Dubai Airports per contribuire a migliorare l’esperienza dei clienti presso il Dubai International Airport, utilizzando le tecnologie più recenti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: ,

EMIRATES ESPANDE IL SERVIZIO VERSO KHARTOUM

Emirates ha annunciato che aumenterà la frequenza dei voli tra Dubai e Khartoum da cinque a sette alla settimana, rendendo la rotta giornaliera, a partire dall’8 agosto 2017. Come i voli attuali Emirates tra le due città, anche i servizi aggiuntivi saranno operati con velivoli Boeing 777, offrendo ai clienti una cabina con 8 suite private di First Class, 42 posti in Business Class e 304 posti in Economy Class. “La decisione di Emirates di operare due voli aggiuntivi alla settimana è una chiara indicazione della domanda dei nostri clienti per i nostri prodotti e servizi. Il nostro programma offrirà ai clienti maggiore flessibilità nei loro piani di viaggio e permetterà più opzioni per collegarsi senza problemi ad altri voli sul vasto network globale di Emirates, tramite il nostro hub di Dubai. Questi voli supplementari inoltre contribuiranno ulteriormente all’economia del Sudan”, ha dichiarato Orhan Abbas, Emirates Senior Vice President, Commercial Operations Africa. Offrendo oltre 700 posti aggiuntivi alla settimana, i due nuovi voli miglioreranno la connettività con la maggior parte delle città del Medio Oriente, dell’Asia e dell’America. Ciò include città popolari servite dagli A380 di Emirates come Kuwait, Pechino, Bangkok, Hong Kong, Kuala Lumpur, Shanghai, Seoul, Mumbai, New York e Washington DC. Le imprese del Sudan potranno inoltre accedere a maggiori capacità di importazione e esportazione, poiché Emirates SkyCargo sarà in grado di offrire fino a 18 tonnellate di capacità belly-hold per volo. I due voli supplementari opereranno il martedì e la domenica come volo EK733 e partiranno da Dubai alle 14:35, con arrivo a Khartoum alle 17:40. Il volo di ritorno, EK734, partirà da Khartoum alle 19:50 e arriverà a Dubai alle 01:00 la mattina successiva.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,

EMIRATES E FLYDUBAI UNISCONO LE FORZE E ANNUNCIANO UN EXTENSIVE PARTNERSHIP AGREEMENT

Emirates e flydubai hanno presentato oggi una vasta partnership che vedrà le due compagnie aeree di Dubai unificate per offrire ai clienti opzioni di viaggio ineguagliabili. Entrambe le compagnie aeree continueranno ad essere gestite in modo indipendente, ma sfrutteranno la rete dell’altra per aumentare le loro operazioni e accelerare la crescita. La partnership innovativa va oltre il code-sharing e include integrated network collaboration e coordinated scheduling. Il nuovo modello darà ai clienti flydubai una connettività senza soluzione di continuità verso le destinazioni globali di Emirates che coprono sei continenti. Per i clienti Emirates, si apre il robusto regional network di  flydubai. Le due compagnie aeree svilupperanno ulteriormente il proprio hub al Dubai International Airport, allineando i loro sistemi e le loro operazioni per garantire un’esperienza di viaggio senza soluzione di continuità attraverso l’aeroporto, attualmente tra i più trafficati  del mondo per i passeggeri internazionali. Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Chairman and Chief Executive of Emirates Group and Chairman of flydubai, ha dichiarato: “Questo è un emozionante e significativo sviluppo per Emirates, flydubai e l’aviazione a Dubai. Entrambe le compagnie aeree sono cresciute indipendentemente e con successo negli anni e questa nuova partnership svelerà l’immenso valore che i modelli complementari di entrambe le compagnie possono portare ai consumatori, a ciascuna compagnia aerea e a Dubai”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

EMIRATES ANNUNCIA UN DOPPIO SERVIZIO GIORNALIERO CON A380 VERSO MOSCA E ORARI MIGLIORATI VERSO SAN PIETROBURGO

Emirates ha annunciato oggi che entrambi i voli giornalieri tra Dubai e Mosca saranno operati con A380. A partire dal 1° ottobre 2017, il doppio servizio con Airbus A380 aumenta notevolmente la capacità da e verso la Russia per soddisfare la domanda dei clienti. Poiché Emirates ha iniziato a volare dal suo hub di Dubai verso Mosca nel 2003, la compagnia aerea ha trasportato oltre 4 milioni di passeggeri sulla rotta. Questo upgrade vede un aumento di oltre 1.000 posti a settimana e dimostra chiaramente l’impegno di Emirates sul mercato russo e l’ulteriore sostegno del turismo e dei collegamenti commerciali tra il Medio Oriente e i paesi connessi dalla vasta rete di rotte Emirates in tutto il mondo e la Russia. I voli EK131 / 132 e EK133 / 134 saranno operati da un aeromobile Airbus A380 in una configurazione a tre classi, con 14 Private Suites in First Class, 76 posti in Business Class e 427 posti in Economy Class. In tutte le cabine i passeggeri godranno dell’accesso Wi-Fi e di oltre 2.500 canali di film, musica e giochi, attraverso il sistema di intrattenimento ice di Emirates. Emirates ha anche modificato il suo schedule invernale da e per San Pietroburgo, dando ai passeggeri collegamenti più facili verso molte destinazioni Emirates, tra cui Maldive, Tailandia e Sri Lanka, con una breve sosta a Dubai. Dal 29 ottobre 2017 fino al 24 marzo 2018, il volo EK176 partirà dal Pulkovo International Airport alle 23:55 e arriverà al Dubai International Airport il giorno successivo alle 07:05. Da Dubai, il volo EK175 partirà alle 15:30 e arriverà a San Pietroburgo alle 20:45. I nuovi orari consentiranno ai clienti di trascorrere a Dubai un giorno supplementare in città, arrivando da San Pietroburgo la mattina presto invece che in tarda serata. Dato che i clienti russi possono ora ricevere un visto UAE gratuito all’arrivo, il nuovo programma apre ancora maggiori opportunità per esplorare la città e sfruttare la partenza del pomeriggio da Dubai per tornare a San Pietroburgo.

(Ufficio Stampa Emirates)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , ,