Archivo Tag ‘Elisoccorso’

30 ANNI DI ELISOCCORSO A COMO: NUOVO ELICOTTERO E NUOVE TECNOLOGIE PER IL VOLO NOTTURNO

Base Villa GuardiaL’Elisoccorso di Como festeggia i trent’anni di attività con un nuovo elicottero e nuove tecnologie per il volo notturno. L’aeromobile – un AW 139 – e i Night Vision Goggles (NVG), i visori notturni a intensificazione di luce utilizzati dai piloti della base HEMS (Helicopter Emergency Medical Service) di Villa Guardia (Como) per la prima volta in Italia, sono stati presentati stamattina nel corso di una conferenza stampa che ha riunito i vertici di Areu Lombardia-118, Azienda socio sanitaria territoriale Lariana, Inaer Aviation Italia e Leonardo Helicopters.

L’incontro è stato anche l’occasione per presentare il programma di iniziative organizzate per celebrare l’importante anniversario che cade proprio il 2 agosto. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Approfondimenti, Cronaca, Enti e Istituzioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , ,

L’ELISOCCORSO NOTTURNO DECOLLA IN LOMBARDIA GRAZIE ALLA SPERIMENTAZIONE DEI CAMPI SPORTIVI ILLUMINATI

Dal 30 giugno gli elicotteri dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza potranno atterrare di notte su 50 campi di calcio di tutto il territorio lombardo, ed entro la fine dell’anno il numero dei campi abilitati (i cosiddetti siti HEMS) salirà a 100. Questo il risultato della sperimentazione avviata in Lombardia e presentata nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e il Direttore Generale di AREU Alberto Zoli. La sperimentazione ha riguardato l’avvio delle procedure e l’implementazione delle caratteristiche idonee a sviluppare l’attività HEMS notturna recependo le indicazioni della normativa europea, che autorizza l’utilizzo dei campi sportivi con determinate caratteristiche (dimensioni, illuminazioni, ostacoli, possibilità di accensione da remoto) come elisuperfici notturne adibite all’atterraggio degli elicotteri della flotta regionale, in modo da garantire una migliore risposta alla domanda di emergenza sanitaria del territorio. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,

ENAV REALIZZA PER LA REGIONE PIEMONTE LE PRIME PROCEDURE PER ELISOCCORSO H24

ENAV, su commissione della Regione Piemonte, ha realizzato le prime procedure satellitari che consentiranno agli elicotteri del 118, impegnati in operazioni di emergenza, di atterrare e decollare anche di notte e in condizioni di bassa visibilità, creando, di fatto, i presupposti per un servizio operativo h24. Il progetto prevede un network di rotte satellitari e relative procedure che permetteranno il collegamento capillare tra varie elisuperfici del Piemonte. Fino ad oggi, infatti, gli elicotteri hanno sempre volato con procedure a vista, mentre, con le nuove procedure satellitari, potranno volare sfruttando tutte le capacità di navigazione strumentale di cui gli elicotteri moderni dispongono. ENAV ha realizzato le procedure nell’ambito di un progetto iniziato nel settembre 2014 e che si concluderà nel corso del 2016. Il rilascio della prima procedura è avvenuto oggi in occasione del meeting: “Il volo notturno con elicottero sanitario”, evento patrocinato dalla Regione Piemonte e dall’ENAC.

(Ufficio Stampa ENAV)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

INAUGURATO L’ELISOCCORSO DEL 118 A ELMAS

È stato inaugurato ieri sull’aeroporto di Cagliari-Elmas il servizio di elisoccorso regionale per la stagione estiva assegnato all’Elifriulia. Il servizio è coordinato dalla Centrale Operativa 118 di Cagliari con servizio di allarme dalle 8 alle 20. La cerimonia - spiega sul proprio sito l’Aeronautica Militare - si è svolta alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità Antonello Liori, del Comandante del Distaccamento Aeroportuale, ten. col. Pier Paolo Caffagni e di funzionari della sanità sarda.
Elifriulia utilizzerà l’Eurocopter EC135T2 Plus I-WIND, giunto in Italia nel Dicembre 2008 , con equipaggi composti da un pilota, un tecnico verricellista, un operatore del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino, un medico ed un infermiere. Oltre alle superfici di stazionamento per l’elicottero e per l’autobotte di rifornimento, la forza armata ha messo a disposizione i locali per il personale d’allarme e le attrezzature mediche, un’aula per l’indottrinamento teorico del personale, la mensa, l’hangar per l’elicottero ed i componenti di ricambio/materiali di consumo per la manutenzione, nonchè l’assistenza al parcheggio. L’assistenza antincendio è garantita da personale militari sulle aree di competenza A.M. e dai Vigili del Fuoco per l’attività di volo sull’aeroporto.

(Foto: Aeronautica Militare)

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,