Archivo Tag ‘enac’

RIUNIONE ENAC-AEROPORTI DI ROMA E SOPRALLUOGO DEL PRESIDENTE RIGGIO SUI CANTIERI IN CORSO PRESSO L’AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO

Nella mattinata di oggi, 24 giugno 2016, l’ENAC e Aeroporti di Roma si sono incontrati per un aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori in corso nell’Aeroporto di Roma Fiumicino. La riunione si è svolta direttamente presso lo scalo di Fiumicino per consentire al Presidente dell’ENAC Vito Riggio di effettuare un sopralluogo sui cantieri in corso. I lavori in esecuzione riguardano la realizzazione del nuovo avancorpo e del nuovo molo di imbarco che, da cronoprogramma, dovrebbero essere ultimati entro il 31 dicembre 2016. Hanno partecipato all’incontro e al sopralluogo per l’ENAC il Presidente Vito Riggio e le strutture tecniche dell’Ente coinvolte sui progetti, per la società di gestione dell’Aeroporto di Fiumicino l’Amministratore Delegato di Atlantia Giovanni Castellucci, l’Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma Ugo De Carolis e i rappresentanti della società Cimolai per l’ATI, raggruppamento di imprese, costituita per la realizzazione delle opere oggetto della riunione. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

L’ENAC PARTECIPA AI LAVORI DELLA 45° RIUNIONE DI EUROCONTROL

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile con Alessandro Cardi, Special Advisor del Presidente dell’ENAC, ha partecipato, con una delegazione composta dallo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare e dall’ENAV, alla 45a riunione del Provisional Council (PC) di Eurocontrol, l’Agenzia intergovernativa che gestisce la navigazione aerea sui cieli del continente europeo, nell’ambito della quale il PC è l’organo responsabile dell’attuazione della politica generale e dell’implementazione e supervisione degli atti adottati. I maggiori temi sui quali si sono confrontati i membri del Provisional Council nel corso dell’incontro che si è svolto ieri, 23 giugno 2016, a Bruxelles, hanno riguardato: gli aspetti di governance e i target di capacità del gestore della rete di traffico aereo generale (NM - Network Manager); la finalizzazione della riforma amministrativa di Eurocontrol, oggetto del Gruppo di Lavoro Study Group of Alternates to the Permanent Commission, con particolare riguardo alla governance dell’Agenzia; il contributo fornito da Eurocontrol all’implementazione del Programma SESAR - Single European Sky Air Traffic Management Research, lanciato dalla Commissione Europea per lo sviluppo delle tecnologie alla base di sistemi di controllo del traffico aereo di nuova generazione, più omogenei e sicuri; l’evoluzione dei Servizi Centralizzati a sostegno delle prestazioni dei fornitori dei servizi della navigazione aerea (ANSP – Air Navigation Service Provider) dei vari Stati. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

PRESENTATO IN SENATO IL RAPPORTO E BILANCIO SOCIALE ENAC 2015

Il Rapporto e Bilancio Sociale dell’ENAC relativo alle attività svolte dall’Ente nel corso del 2015 è stato presentato oggi, 23 giugno 2016, alle Istituzioni, agli operatori del settore, ai giornalisti e ai cittadini presso il Senato della Repubblica, a Palazzo Madama, Roma. Il Rapporto ENAC, pubblicato annualmente dall’Ente dal 2007 e tradotto per la seconda volta integralmente in inglese, fornisce, in un’ottica di trasparenza nei confronti delle Istituzioni e dei cittadini, una sintesi sulle attività svolte dall’ENAC nell’anno di riferimento, tracciando, al contempo, una panoramica sul comparto dell’aviazione civile nazionale; analizza, infatti, i vari aspetti che compongono il sistema, tra cui, la regolazione economica, gli investimenti aeroportuali, la sicurezza in entrambe le accezioni di safety e di security, la tutela ambientale, i diritti dei passeggeri, i mezzi a pilotaggio remoto (droni), le attività internazionali svolte dall’ENAC in rappresentanza dell’Italia, la regolazione dello spazio aereo. Il documento è scaricabile dal sito istituzionale di ENAC a questa pagina.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags:

CONFERMATO DOMANI, 17 GIUGNO, SCIOPERO NAZIONALE DI 4 ORE DEI CONTROLLORI DI VOLO ENAV DALLE 13 ALLE 17

L’ENAC informa che il TAR del Lazio, con Decreto n. 3302/2016, ha accolto il ricorso nei confronti dell’Ordinanza Ministeriale n. 185T del 13/06/2016, presentato dalle sigle sindacali Unica e Licta, relativo al differimento dello sciopero nazionale dei controllori di volo dell’ENAV - Società di assistenza al volo, che era stato programmato per domani, venerdì 17 giugno. A seguito della sospensione del TAR, pertanto, lo sciopero di quattro ore di domani verrà effettuato dai controllori di volo aderenti alle sigle sindacali coinvolte, dalle ore 13:00 alle 17:00, mentre i restanti scioperi oggetto dell’Ordinanza Ministeriale restano differiti. Al riguardo l’ENAC rende noto che ha provveduto a stilare e pubblicare sul proprio sito - www.enac.gov.it - la lista dei voli che, in base alla normativa vigente, devono essere garantiti durante lo sciopero, oltre a quelli che devono essere comunque effettuati nelle fasce orarie di tutela, dalle ore 07:00 alle 10:00 e dalle ore 18:00 alle 21:00. L’ENAC invita i passeggeri con voli programmati nella giornata di domani a contattare le compagnie aeree di riferimento per verificare l’operatività dei propri voli prima di recarsi negli aeroporti. A causa dello sciopero, inoltre, potrebbero verificarsi disagi per i passeggeri nei terminal, maggiori tempi di attesa a bordo degli aeromobili e, più in generale, rallentamenti nei servizi di assistenza.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni, Scioperi e Sindacale - Tags: ,

L’ENAC PRESENTA IL PIANO PER L’ASSISTENZA ALLE VITTIME DI INCIDENTI AEREI E AI LORO FAMILIARI NEL CORSO DEL WORKSHOP ECAC DEDICATO A QUESTO TEMA

Nella mattinata di oggi, 9 giugno 2016, a Malaga (Spagna), nell’ambito del workshop internazionale dell’ECAC (European Civil Aviation Conference) dedicato all’assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai loro familiari organizzato in collaborazione con l’autorità per l’aviazione civile spagnola, l’Ente Nazionale per Aviazione Civile ha presentato le iniziative intraprese in Italia su questo tema. Il Direttore Centrale Regolazione Aerea, Giuseppe Daniele Carrabba, ha illustrato la specifica Circolare dell’ENAC, la GEN-05, elaborata con la collaborazione della Fondazione 8 Ottobre 2001 e pubblicata nel 2014, in concomitanza con il tredicesimo anniversario della tragedia di Linate. L’Italia è stato uno dei primi Paesi europei, insieme alla Spagna, ad aver elaborato un piano specifico che, in base ai contenuti dell’Annesso 9 dell’ICAO (International Civil Aviation Organization), prevede, tra le varie cose, che tutte le compagnie aeree che operano sul proprio territorio dispongano di un piano di assistenza alle vittime e ai loro familiari e forniscano, nell’immediatezza dell’evento, un’adeguata risposta alle persone coinvolte. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

RIUNIONE IN ENAC CON I SECURITY MANAGER DEGLI AEROPORTI NAZIONALI PER LA PRESENTAZIONE DEL REPORT SULLE ATTIVITA’ DI SECURITY

Nella mattinata del 6 giugno 2016, presso la Direzione Generale dell’ENAC, si è svolta una riunione con i Security Manager degli aeroporti nazionali e con i Direttori Aeroportuali dell’ENAC per la presentazione di alcuni dati 2014 - 2015 relativi alla security. In particolare, il Direttore Centrale Regolazione Aerea, Giuseppe Daniele Carrabba, ha illustrato i risultati della campagna di sensibilizzazione svolta a partire dal 2013 nei principali scali nazionali. La campagna è stata avviata in relazione alla necessità di diminuire il numero degli oggetti proibiti trasportati dal passeggero a favore della fluidità dei controlli e nel rispetto dei requisiti richiesti dalla sicurezza. Dai dati è emerso che in alcuni aeroporti le iniziative di sensibilizzazione adottate e le modifiche strutturali intraprese hanno portato a una significativa diminuzione del numero di articoli proibiti rinvenuti. Tale dato è stato calcolato anche in rapporto al numero dei passeggeri transitati su ciascuno scalo nel 2014 e nel 2015. In altri scali, invece, la tendenza registrata è risultata solo in più lieve diminuzione. Si è inoltre riscontrata anche una diminuzione dei numero dei liquidi trasportati dai passeggeri, identificati con l’acronimo LAG (Liquidi, Aerosol, Gel). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags:

L’INDUSTRY DAY CONCLUDE LA SETTIMANA DI LAVORI DEL SAFETY MANAGEMENT INTERNATIONAL COLLABORATION GROUP OSPITATA DALL’ENAC

Con l’incontro Industry Day che si è svolto oggi, venerdì 27 maggio, si conclude la settimana di lavori del Safety Management International Collaboration Group (SM ICG), ospitata a Roma presso la Direzione Generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile. La giornata odierna, dedicata all’industria e organizzata sotto l’egida dell’EASA, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea, ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti dell’industria aeronautica italiana ed estera, che si sono incontrati con l’obiettivo comune di scambiarsi conoscenze ed esperienze sul Safety Management System (SMS) - sistema di gestione che definisce e misura le prestazioni relative alla sicurezza - e sulle sue metodologie applicative. Il SM ICG è uno dei principali gruppi di studio, a livello mondiale, nel settore della safety. La documentazione prodotta da questo team, tra cui linee guida in materia di safety, check list di sicurezza e altro, costituisce un riferimento per tutte quelle organizzazioni che devono mettere in pratica i principi del Safety Management System, in base a quanto previsto dalla normativa di riferimento e in particolare dall’Annesso 19 dell’ICAO. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,

RIUNIONE ENAC - AEROPORTI DI ROMA PER UN AGGIORNAMENTO SUI LAVORI IN CORSO NELL’AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO

L’ENAC e Aeroporti di Roma si sono incontrati oggi, 27 maggio 2016, per la consueta riunione mensile di aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori in corso nell’Aeroporto di Roma Fiumicino per la realizzazione del nuovo avancorpo e del nuovo molo di imbarco che, da cronoprogramma, dovrebbero essere ultimati entro il 31 dicembre 2016. La riunione, presieduta dal Presidente dell’ENAC Vito Riggio, ha visto la presenza, oltre che delle rispettive strutture tecniche, dell’Amministratore Delegato di Atlantia Giovanni Castellucci, dell’Amministrato Delegato di Aeroporti di Roma Ugo De Carolis e della società Cimolai in rappresentanza dell’ATI, raggruppamento di imprese, costituita per la realizzazione delle opere oggetto della riunione. Al fine di efficientare ulteriormente i lavori per concludere le opere nei tempi previsti, l’ENAC ha chiesto un incremento delle risorse umane e dei mezzi impiegati nei cantieri. L’ENAC continuerà la propria attività di sorveglianza e controllo sulla realizzazione delle nuove infrastrutture secondo la tempistica prevista, trattandosi del completamento di un’opera di interesse pubblico nazionale. La riunione è stata aggiornata al 24 giugno, direttamente presso l’Aeroporto di Roma Fiumicino, per poter effettuare anche un sopralluogo dei cantieri in corso.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

ISPEZIONI DEL PROGRAMMA SAFA EFFETTUATE DALL’ENAC E DALLE ALTRE AUTORITA’ PER L’AVIAZIONE CIVILE IN TUTTA EUROPA NELL’ULTIMO TRIENNIO

Con riferimento ad alcune notizie di stampa che, analizzando la recente sciagura del volo della compagnia egiziana Egyptair, richiamano la presunta mancata applicazione, in tutta Europa, delle regole previste dal Programma comunitario SAFA (Safety Assessment of Foreign Aircraft), l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile fornisce una sintesi delle ispezioni realizzate dalle autorità Europee dell’aviazione civile e dall’Ente nel corso dell’ultimo triennio. Il programma SAFA consiste in ispezioni di rampa agli aeromobili in transito negli aeroporti europei e fa parte del programma di sicurezza dell’Unione Europea. È finalizzato al controllo delle condizioni di sicurezza del velivolo intesa come la capacità tecnica di intraprendere un volo sicuro. La presenza di non conformità tecniche, documentali o sugli allestimenti dell’aeromobile riscontrate durante le ispezioni è classificata in gradi di severità che possono comportare il divieto della successiva partenza dell’aeromobile, fino a quando non siano state ripristinate le previste condizioni di sicurezza. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: ,

ENAC INVITA LE IMPRESE DEL SETTORE A MANTENERE LA MASSIMA ATTENZIONE NELL’OPERATIVITA’

In relazione alla sciagura aerea accaduta ieri al volo Egyptair e in attesa di indicazioni certe sulle cause che hanno determinato il disastro, oggetto di indagini da parte delle autorità competenti, il Presidente dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Vito Riggio, ha chiesto al Direttore Generale, Alessio Quaranta, di ricordare a tutte le imprese attive nel settore aereo e aeroportuale di continuare a mantenere la massima attenzione in tutte le procedure e le operazioni svolte nel proprio ambito di competenza.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni, Incidenti/Inconvenienti - Tags:

ENAC: APPROFONDIMENTO SUL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E GARE PER L’AFFIDAMENTO DELLE GESTIONI AEROPORTUALI

A seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice degli appalti, l’ENAC sta conducendo degli approfondimenti finalizzati alla valutazione delle novità introdotte in relazione alla predisposizione degli atti relativi alle gare per l’affidamento delle gestioni aeroportuali. Dal 19 aprile 2016, infatti, è entrato in vigore il decreto legislativo n. 50 del 2016 attuativo delle Direttive 2014/23/UE e 2014/24/UE che ha contestualmente abrogato, senza alcuna vacatio legis, il d.lgs. n.163/2006, diventando il nuovo Codice dei contratti pubblici e precludendo l’automatica “sovrapposizione” delle nuove disposizioni e dei nuovi principi al precedente. La presenza di tale nuovo regime normativo ha posto l’ENAC nella condizione di dover sospendere l’avvio di nuove procedure di gara sia per l’affidamento delle concessioni aeroportuali di gestione totale, sia per l’affidamento degli aeroporti demaniali di sola aviazione generale. Ciò si è reso necessario al fine di verificare l’impatto dell’attuale quadro regolatorio sui bandi di gara e sui relativi disciplinari utilizzati sino ad ora dall’ENAC e di rielaborarne, di conseguenza, i contenuti in armonia al nuovo assetto normativo. Poiché il rinnovato contesto giuridico normativo in cui l’Ente si trova ad operare non è stato ancora compiutamente approfondito, pur sensibili all’esigenza di agire con urgenza e in breve tempo, le procedure di gara per l’affidamento delle gestioni degli scali di Reggio Calabria e di Crotone saranno avviate non appena l’ENAC avrà utilmente concluso le verifiche e le valutazioni necessarie alla predisposizione di atti di gara congrui al rinnovato quadro regolatorio.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags:

ENAC ALL’HIGH-LEVEL MEETING ICAO SU GLOBAL MARKET-BASED MEASURE PER IL MONITORAGGIO DELLE EMISSIONI

Il Direttore Generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Alessio Quaranta, con il Vice Direttore Generale, Benedetto Marasà e lo Special Advisor del Presidente, Alessandro Cardi, hanno partecipato all’High-level Meeting on a Global Market-Based Measure (MBM) organizzato dall’ICAO, International Civil Aviation Organization (organismo dell’ONU che riunisce le autorità per l’aviazione civile di 191 Nazioni), che si è svolto a Montreal, in Canada, dall’11 al 13 maggio u.s. L’High-level Meeting, che ha visto la partecipazione delle delegazioni provenienti dai Paesi membri e in cui l’ENAC rappresenta l’Italia, è stato organizzato a seguito della determinazione assunta nel corso della 38a Assemblea Generale dell’ICAO (del 2013) di costituire un gruppo di alto livello per l’elaborazione e la presentazione di una risoluzione che individui le misure armonizzate tra i vari Stati membri con il fine della riduzione dell’inquinamento e delle emissioni del settore dell’aviazione civile. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

SUL PORTALE ENAC I DATI DI TRAFFICO DEL PRIMO TRIMESTRE 2016: PASSEGGERI IN AUMENTO DEL 7%

L’ENAC informa che sul proprio portale - www.enac.gov.it - sono pubblicati i Dati di Traffico relativi al primo trimestre 2016. I passeggeri transitati negli aeroporti nazionali nel periodo 1° gennaio - 31 marzo 2016 sono stati 31.772.005, con un aumento del 7% rispetto allo stesso periodo del 2015. Sono due le tabelle consultabili: Traffico commerciale complessivo internazionale e nazionale - Servizi di linea e non di linea che riporta il numero movimenti, il numero passeggeri e il traffico cargo in tonnellate; Traffico di Aviazione Generale negli aeroporti aperti al traffico commerciale, con il numero dei movimenti e il numero dei passeggeri.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags:

AGGIORNAMENTO SULLO STATO DEI LAVORI DEL MOLO C DELL’AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO: INCONTRO ENAC - AEROPORTI DI ROMA

Si è svolta nella mattinata di oggi, 29 aprile 2016, direttamente presso l’Aeroporto di Roma Fiumicino, la riunione mensile ENAC - Aeroporti di Roma per una verifica sullo stato di avanzamento dei lavori in corso nel principale scalo italiano e, in particolare, delle opere che interessano il completamento del cosiddetto avancorpo T3 e del Molo C che, come da cronoprogramma, dovrebbero essere pronti entro il 31 dicembre 2016. All’incontro hanno partecipato il Presidente dell’ENAC Vito Riggio, il Direttore Centrale Vigilanza Tecnica, Roberto Vergari, il Direttore Centrale Economia e Vigilanza Aeroporti, Fabio Marchiandi, le strutture tecniche dell’Ente competenti per materia, l’Amministratore Delegato di Atlantia Giovanni Castellucci, l’Amministrato Delegato di Aeroporti di Roma Ugo De Carolis e il Direttore Generale della società Gian Luca Littarru. Ha preso parte all’incontro anche la società Cimolai in rappresentanza dell’ATI, raggruppamento di imprese, costituita per la realizzazione delle opere oggetto della riunione. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

IL DIRETTORE GENERALE DELL’ENAC NOMINATO RESPONSABILE PER LA SECURITY DEL TRASPORTO AEREO NEI 44 PAESI ADERENTI ALL’ECAC

Nell’ambito della 177a riunione di Coordinamento dell’ECAC (European Civil Aviation Conference), l’organismo paneuropeo che riunisce 44 Paesi membri e che fa parte dell’ICAO (International Civil Aviation Organization), il Direttore Generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, è stato nominato responsabile (Focal Point) per la sicurezza intesa come security, ovvero per la prevenzione da atti illeciti in ambito aereo e aeroportuale e per l’individuazione di eventuali misure di protezione da azioni di terrorismo. Il compito principale che attende il Direttore Quaranta è quello di coordinare, in un quadro di cooperazione e armonizzazione paneuropea, l’efficienza e le regole comuni del sistema aereo a garanzia della security dei passeggeri, del personale che opera nel settore e delle infrastrutture aeroportuali, per l’individuazione di raccomandazioni e risoluzioni finalizzate alla prevenzione di atti di interferenza illecita - nel rispetto delle competenze delle Istituzioni preposte alla sicurezza e all’ordine pubblico – che saranno successivamente recepite dagli Stati membri. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,