Archivo Tag ‘enac’

ENAC: CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO SU TAORMINA E SULLE AREE CIRCOSTANTI DAL 25 AL 28 MAGGIO IN OCCASIONE DEL G7 CHE SI TERRÀ IL 26 E IL 27 MAGGIO

L’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, informa che in occasione del vertice dei Paesi del G7 che si svolgerà a Taormina dal 26 al 27 maggio 2017 e degli eventi ad esso correlati, su disposizione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza sono stati emessi dei NOTAM (Notice to Airmen - avviso ai naviganti) di chiusura dello spazio aereo su Taormina e sulle aree circostanti. Dalle ore 10:00 locali del 25 maggio alle ore 12:00 locali del 28 maggio p.v. sono vietati tutti i voli, inclusi quelli con velivoli ultraleggeri e mezzi a pilotaggio remoto (cosiddetti droni), in un’area circolare avente un raggio di circa 10 Km (5 Nm - miglia nautiche) dal centro della città. Sono esclusi dal divieto i voli commerciali di linea e charter in arrivo e in partenza dagli aeroporti di Catania, Comiso e Reggio Calabria, i voli di Stato, quelli di emergenza e i voli sanitari. I voli VFR (Visual Flights Rules, voli a vista), sono vietati in un’area circolare di circa 65 Km (35 Nm) di raggio.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

SUL PORTALE ENAC I DATI DI TRAFFICO RELATIVI AL PRIMO TRIMESTRE 2017: IL NUMERO DEI PASSEGGERI È AUMENTATO DEL 4,9% RISPETTO ALLO STESSO PERIODO DELLO SCORSO ANNO

L’ENAC informa che sul proprio portale www.enac.gov.it a questo link sono pubblicati i Dati di Traffico relativi al primo trimestre 2017. I passeggeri transitati negli aeroporti nazionali nel periodo 1° gennaio - 31 marzo 2017 sono stati 33.315.564, con un aumento del 4,9% rispetto allo stesso periodo del 2016. Sono due le tabelle consultabili:

- Traffico commerciale complessivo internazionale e nazionale - Servizi di linea e charter che riporta il numero dei movimenti, dei passeggeri e il traffico cargo in tonnellate con le relative variazioni rispetto all’anno precedente.

- Traffico Aerotaxi e Aviazione Generale negli aeroporti aperti al traffico commerciale, con il numero dei movimenti e il numero dei passeggeri.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags:

ENAC: CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO SULLA CITTÀ DI BARI DAL 10 AL 13 MAGGIO IN OCCASIONE DEL G7 DEI MINISTRI FINANZIARI – DIVIETO DI SORVOLO ANCHE DI MATERA IL GIORNO 12 MAGGIO

L’ENAC rende noto che in occasione del summit dei Ministri Finanziari dei Paesi del G7 che si svolgerà a Bari dall’11 al 13 maggio p.v., su disposizione delle Autorità di Pubblica Sicurezza è stato emesso un NOTAM (Notice to Airmen - avviso ai naviganti) di chiusura dello spazio aereo sul territorio della città di Bari. Dalle ore 08:00 locali di oggi, 10 maggio 2017, alle ore 24:00 del giorno 13 maggio 2017 è in vigore il divieto di sorvolo, fino a una quota di 6.435 metri, per il traffico che vola a vista (VFR - Visual Flights Rules), inclusi velivoli ultraleggeri e mezzi a pilotaggio remoto (cosiddetti droni), sulla città di Bari con raggio di 2 miglia nautiche dalla Prefettura. Sono esclusi dal divieto gli aeromobili di Stato e i voli sanitari. Il divieto di sorvolo interesserà anche la città di Matera dalle ore 14:00 alle ore 24:00 locali del giorno del 12 maggio.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,

DAL 10 AL 30 MAGGIO RIPRISTINO DEI CONTROLLI DI FRONTIERA NEGLI AEROPORTI PER G7 BARI E TAORMINA

EnacL’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che oggi, 8 maggio 2017, presso la propria Direzione Generale, si è svolta una riunione sul temporaneo ripristino dei controlli alle frontiere a seguito di quanto disposto dal Ministero dell’Interno con Decreto del 6 aprile 2017. All’incontro hanno partecipato, tra gli altri, delegati del Ministero dell’Interno, Assaeroporti con alcuni rappresentanti dei gestori aeroportuali, IBAR (Italian Board Airline Representatives), Assaereo, IATA (International Air Transport Association). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Annunci, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , , , ,

CONFERENZA DI CHIUSURA DEL PROGRAMMA DI GEMELLAGGIO ISTITUZIONALE TRA L’ENAC E L’AUTORITÀ DELL’AVIAZIONE CIVILE DELL’EGITTO DURATO 2 ANNI E FINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA CON OLTRE UN MILIONE DI EURO

Si è svolta nella mattinata di oggi, 27 aprile 2017, al Cairo, presso una sede della compagnia aerea Egyptair, la conferenza di chiusura del programma di gemellaggio (Twinning Project) denominato “Strengthening the aviation oversight standards of the Egyptian Civil Aviation Authority” tra l’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) e il corrispettivo egiziano ECAA (Egyptian Civil Aviation Authority). I Twinning Project sono programmi di gemellaggio istituzionale finanziati dall’Unione Europea mediante i quali si supportano i Paesi che intendono aderire all’UE (candidate countries) e ai Paesi limitrofi alla UE stessa (neighbourhood countries); si attuano tramite una stretta collaborazione tra l’amministrazione del Paese beneficiario e l’amministrazione dello Stato Membro della UE che presta l’assistenza. L’ENAC si è aggiudicato il twinning per affiancare l’Autorità egiziana al termine di una procedura di selezione europea finalizzata allo sviluppo, l’armonizzazione, l’implementazione della regolazione tecnica ed economica del settore aeronautico del Paese, nonchè per un affiancamento finalizzato alla standardizzazione della normativa. Già in passato, peraltro, l’ENAC aveva condotto un analogo Twinnig Project a favore dell’aviazione civile della Repubblica d’Albania dal 2010 al 2013. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

ENAC RICEVE COMUNICAZIONE DA ALITALIA SU DECISIONE DEL CDA DI AVVIARE LA PROCEDURA PER LA NOMINA DEL COMMISSARIO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che il Presidente della compagnia Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, ha comunicato ufficialmente al Presidente dell’ENAC Vito Riggio la decisione del Consiglio di Amministrazione della compagnia aerea di avviare la procedura per la nomina del Commissario. L’ENAC ha preso atto che, al momento, esistono le condizioni per il mantenimento della piena operatività di Alitalia, su cui l’Ente continuerà a mantenere la propria vigilanza istituzionale in base alla normativa europea vigente.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: ,

ENAC EMETTE NOTAM DI CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO IL 10 E 11 APRILE SU PROVINCIA DI LUCCA E SU PORZIONI DELLE PROVINCIE DI MASSA CARRARA E PISA IN OCCASIONE DELLA RIUNIONE DEI MINISTRI DEGLI ESTERI DEL G7

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che in occasione del summit dei Ministri degli Esteri dei Paesi del G7 che si svolgerà il 10 e 11 aprile 2017 e che interesserà la città di Lucca e la sua provincia, su disposizione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza è stato emesso un NOTAM (Notice to Airmen - avviso ai naviganti) di chiusura dello spazio aereo sul territorio della provincia di Lucca e sulle aree circostanti. Dalle ore 08:00 locali di domani, 10 aprile 2017, alle ore 20:00 del giorno 11 aprile 2017 sono vietati tutti i voli VFR (Visual Flights Rules - voli a vista), inclusi quelli con velivoli ultraleggeri e con mezzi a pilotaggio remoto (cosiddetti droni), sull’area del territorio della provincia di Lucca e su porzioni di territorio delle confinanti provincie di Massa Carrara e di Pisa. Sono esclusi dal divieto gli aeromobili di Stato, quelli in emergenza e i voli sanitari.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags:

IL DIRETTORE GENERALE DELL’ENAC DESIGNATO PRESIDENTE EASTI, FONDAZIONE EUROPEA CHE SI OCCUPA DI FORMAZIONE IN TEMA DI SECURITY DEL TRASPORTO AEREO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che il Direttore Generale Alessio Quaranta è stato designato Presidente della Fondazione EASTI - European Aviation Security Training Institute, di cui era già membro del Consiglio di Amministrazione dal 2014, che si occupa di formazione in tema di security, prevenzione da atti illeciti in ambito aereo e aeroportuale. Scopo principale della Fondazione EASTI, creata nel 1997 e attualmente associata dell’ECAC (European Civil Aviation Conference - organismo paneuropeo formato da 44 Stati europei), è quello di fornire corsi di formazione in tema di security e altre aree strategiche dell’aviazione civile. Il ruolo di Presidente di un’organizzazione europea che si occupa di security riveste particolare importanza nel contesto generale internazionale che dedica un’attenzione particolare a questi temi, anche nell’ambito del trasporto aereo, mirando a un controllo costante delle varie aree che compongono il sistema e ponendo l’accento sulla formazione degli addetti alla security, che devono garantire i controlli, ma anche essere preparati a sapere agire preventivamente in situazioni potenzialmente delicate. Il Presidente dell’ENAC Vito Riggio accoglie con piacere la notizia della designazione di Alessio Quaranta: “Questo incarico, che si aggiunge ai numerosi già conferiti a livello internazionale al Direttore Generale, costituisce un ulteriore riconoscimento delle sue elevate qualità manageriali e consolida ancor di più il ruolo primario svolto dall’ENAC nello scenario aeronautico civile non solo a livello europeo, ma internazionale”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , ,

L’ENAC AVVIA AUDIT STRAORDINARI SULLE SOCIETÀ CHE SVOLGONO SERVIZI MEDICI DI EMERGENZA CON ELICOTTERI (HEMS)

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile comunica che in data odierna, 29 marzo 2017, è stata avviata una campagna di audit straordinari sulle società nazionali autorizzate a svolgere le attività di servizi medici di emergenza con elicotteri - Helicopter Emergency Medical Service (HEMS). Nell’attività sono impegnati 4 team, composti da professionisti dell’Ente diversi da quelli che solitamente effettuano gli audit programmati. Nella giornata odierna sono iniziate le verifiche presso 4 delle 8 società interessate. Tutte le verifiche si concluderanno entro il 7 aprile p.v. Nell’ambito della gestione della qualità e con l’obiettivo del miglioramento continuo delle prestazioni, l’ENAC, con l’attività intrapresa, intende approfondire le modalità di gestione degli eventi occorsi, con particolare attenzione a quelli di carattere operativo, a partire dall’analisi delle segnalazioni presenti nella banca dati dell’Ente. Gli elementi raccolti e i risultati degli audit saranno condivisi tra le strutture dell’Ente interessate, al fine di arricchire gli elementi di analisi e di valutazione a disposizione dei team dedicati agli audit programmati. L’attività straordinaria avviata rientra nella politica dell’ENAC a tutela della sicurezza delle attività aeronautiche civili e al servizio delle imprese e dei cittadini.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

ENAC: CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO SU FIRENZE IL 30 E 31 MARZO IN OCCASIONE DEL VERTICE DEI MINISTRI DELLA CULTURA DEI PAESI DEL G7

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che in occasione del vertice dei Ministri della Cultura dei Paesi del G7 che si svolgerà a Firenze il 30 e 31 marzo 2017, su disposizione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza è stato emesso un NOTAM (Notice to Airmen - avviso ai naviganti) di chiusura dello spazio aereo sulla città di Firenze e sulle aree circostanti. Dalle ore 13:00 locali di domani, 30 marzo, alle ore 17:00 locali del 31 marzo 2017, sono vietati tutti i voli VFR (Visual Flights Rules - voli a vista), inclusi quelli con velivoli ultraleggeri e i voli con i mezzi a pilotaggio remoto (cosiddetti droni), in un’area circolare avente un raggio di circa 4 chilometri dal centro della città di Firenze. Sono esclusi dal divieto i voli commerciali di linea e charter, i voli di Stato, quelli di emergenza e i voli sanitari.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

L’ENAC HA REALIZZATO UNO STUDIO PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO SULL’AEROPORTO DI VENEZIA TESSERA E LO HA GIÀ TRASMESSO AL COMUNE, COME DA POLICY DI ATTUAZIONE DELL’ARTICOLO 715 DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE

Con riferimento a notizie di stampa diffuse da alcune settimane relative alla presunta mancanza di elaborazione da parte dell’ENAC del piano di rischio per l’Aeroporto di Venezia Tessera, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa di aver già effettuato la valutazione del rischio contro terzi relativa a tale scalo (risk assessment). Si evidenzia che il Decreto Legislativo numero 96 del 2005 relativo alla “Revisione della parte aeronautica del Codice della Navigazione” ha introdotto al capo III i Vincoli alla proprietà privata nuove limitazioni da apporre sulle aree limitrofe agli aeroporti. In particolare, la tutela del territorio dal rischio generato dall’attività di volo si attua, nelle previsioni del Codice, attraverso due strumenti: i piani di rischio (5° comma dell’articolo 707) e il risk assessment (articolo 715). I piani di rischio sono strumenti finalizzati alla tutela del territorio limitrofo agli aeroporti dal rischio generato dell’attività di volo e si applicano a tutti gli aeroporti aperti al traffico civile. I Comuni territorialmente competenti adottano il piano, previo parere positivo dell’ENAC. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

ENAC: CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 24 MARZO 2017

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che si è svolto oggi, 24 marzo 2017, il Consiglio di Amministrazione. Nella seduta odierna sono stati approvati sia il Piano degli Obiettivi Strategici 2017 - 2019, sia il Piano triennale della perfomance 2017 - 2019. Il Piano triennale della Perfomance, in particolare, come avviene già da vari anni, in ottemperanza delle previsioni normative relative alla trasparenza amministrativa, sarà pubblicato sul portale dell’ENAC www.enac.gov.it. Il Consiglio ha inoltre approvato l’Atto d’Intesa tra l’ENAC e l’Aeronautica Militare che rinnova il precedente protocollo che regolamenta le relazioni tra le due Istituzioni. L’atto verrà inviato al Ministero della Difesa e a quello delle Infrastrutture e dei Trasporti per i passaggi di competenza. Sono state approvate delle modifiche a due Regolamenti tecnici dell’Ente. In riferimento al Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto è stato modificato, in particolare, l’articolo 29 per rendere più chiare le competenze e le responsabilità dell’Ente in caso di eventi aeronautici. Altre modifiche e aggiornamenti sono stati apportati al Regolamento FTL - HEMS a seguito dell’entrata in vigore di Regolamenti europei su questo tema. Entrambi i Regolamenti verranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale e saranno a breve disponibili sul portale dell’Ente.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags:

ENAC: CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO IL 24 E 25 MARZO IN OCCASIONE DELLE CELEBRAZIONI DEL 60° ANNIVERSARIO DELLA FIRMA DEI TRATTATI DI ROMA

L’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, informa che in occasione degli eventi previsti per le celebrazioni del 60° Anniversario della firma dei Trattati di Roma, su disposizione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza, ha deciso la chiusura dello spazio aereo sulla città di Roma e sulle aree circostanti. Dalle ore 6:00 locali di oggi, 24 marzo 2017, alle ore 23:00 locali di domani, 25 marzo 2017, sono vietati tutti i voli, inclusi quelli con velivoli ultraleggeri e i voli con i mezzi a pilotaggio remoto (cosiddetti droni), in un’area circolare avente un raggio di circa 10 chilometri dal centro della città. Sono esclusi dal divieto i voli commerciali di linea e charter in arrivo e partenza dagli aeroporti di Roma Fiumicino e Roma Ciampino, i voli di Stato, quelli di emergenza e i voli sanitari. I voli VFR (Visual Flights Rules - voli a vista), sono vietati in un’area circolare di circa 65 chilometri di raggio dal centro della città di Roma. Maggiori dettagli e informazioni sono riportati nei relativi NOTAM (Notice to Airmen - avviso ai naviganti).

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: ,

RIUNIONE DEL CISA, COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA SICUREZZA DEI TRASPORTI AEREI E DEGLI AEROPORTI: ALLA LUCE DELLE ATTUALI INFORMAZIONI, AL MOMENTO IN ITALIA NON VERRANNO ADOTTATE ULTERIORI RESTRIZIONI SULL’IMBARCO IN CABINA DI DISPOSITIVI ELETTRONICI

Nella mattinata di oggi, 23 marzo 2017, presso la Direzione Generale dell’ENAC, si è svolta una riunione del CISA, il Comitato Interministeriale per la Sicurezza (security) dei Trasporti Aerei e degli Aeroporti, presieduta dal Direttore Generale dell’ENAC Alessio Quaranta. L’incontro odierno è stato convocato, in forma ristretta e urgente, dall’ENAC per un’analisi delle recenti disposizioni di Stati Uniti e Gran Bretagna, che vieteranno l’imbarco in cabina di dispositivi elettronici (tra cui tablet e personal computer) sugli aerei in partenza da una lista di Paesi e aeroporti da loro individuati. L’obiettivo della riunione, pertanto, è stato il confronto delle informazioni in possesso dei vari componenti del CISA, ai fini di un’eventuale valutazione di misure aggiuntive a quelle già in essere, da disporre anche in Italia. All’esito della riunione odierna e a seguito dell’analisi condivisa delle informazioni al momento disponibili, in linea con gli orientamenti attuali dell’Unione Europea, non sono emerse evidenze tali da rendere necessario un ulteriore innalzamento delle misure di sicurezza già in vigore per il trasporto aereo, né l’introduzione di nuove restrizioni per i passeggeri come quelle disposte dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna. Il CISA, comunque, continuerà attraverso gli Enti che lo compongono a monitorare la situazione e a riconsiderare le disposizioni qualora emergessero nuove informazioni. Alla riunione odierna del CISA erano presenti, tra gli altri, oltre che lo stesso ENAC, che ne ha la presidenza e che è l’Autorità competente per la security del trasporto aereo ai sensi del Regolamento europeo numero 300 del 2008, delegati della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dei Ministeri degli Affari Esteri, dell’Interno, delle Infrastrutture e dei Trasporti, della Difesa, oltre che dal Comando Generale della Guardia di Finanza, dell’Enav S.p.A. e di Assaeroporti.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: ,

ENAC E ASSAEROPORTI SUPPORTANO LA CAMPAGNA INFORMATIVA NAZIONALE “ACQUE D’ITALIA”

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile e Assaeroporti, l’associazione che riunisce gli aeroporti nazionali, partecipano con il proprio supporto alla campagna informativa “Acque d’Italia” organizzata dalla Struttura #italiasicura contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in occasione della “Conferenza nazionale delle acque” che si è svolta oggi, 22 marzo 2017. ENAC, Assaeroporti e gli aeroporti italiani hanno messo a disposizione i propri canali e strumenti di comunicazione per supportare la campagna e contribuire a diffonderne i messaggi, con la pubblicazione di info e banner sui propri siti e con la messa in onda dello spot istituzionale nei circuiti degli aeroporti di: Alghero, Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Grosseto, Lamezia Terme, Milano Malpensa, Milano Linate, Napoli, Olbia, Rimini, Roma Fiumicino, Roma Ciampino, Torino, Trapani, Treviso, Trieste e Venezia Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: ,