Archivo Tag ‘flydubai’

BOEING E FLYDUBAI SIGLANO ACCORDO STORICO PER 225 737 MAX

Boeing e flydubai hanno firmato oggi un accordo per 225 737 MAX, con un valore ai prezzi di listino di 27 miliardi di dollari. L’accordo rappresenta il più grande ordine di jet single-aisle – per numero di aerei e valore totale – da un vettore mediorientale. Firmato al Dubai Airshow 2017, l’accordo prevede un impegno per 175 aerei MAX e diritti di acquisto per 50 MAX aggiuntivi. Una volta finalizzato, l’acquisto promette di sostenere decine di migliaia di posti di lavoro diretti e indiretti negli stabilimenti americani di Boeing e nel network dei fornitori. Più di 50 dei primi 175 aeromobili saranno 737 MAX 10, il nuovo e più grande membro della famiglia 737 MAX. flydubai ha affermato che l’equilibrio dell’ordine iniziale degli aerei sarà bilanciato tra MAX 8 e MAX 9, dando al vettore una famiglia di aerei con elevata commonality e bassi costi di esercizio. Questo nuovo accordo supera l’ordine storico di flydubai per 75 MAX e 11 Next-Generation 737-800 che è stato firmato al Dubai Airshow 2013. “Accogliamo con favore la continuazione della nostra lunga partnership con Boeing. I loro aerei hanno fornito una base per il successo del nostro modello di business, fornendoci la flessibilità operativa e il range per costruire una rete di 95 destinazioni in 44 Paesi”, ha detto Ahmed bin Saeed Al Maktoum, flydubai Chairman. “Comprendere la domanda di viaggio attraverso la nostra rete, il nostro approccio innovativo al cabin design e lo sviluppo di un prodotto unico nel nostro mercato ci hanno permesso di superare le aspettative dei nostri passeggeri nella loro esperienza di volo”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

FLYDUBAI E GE AVIATION RAGGIUNGONO ACCORDO SULL’INTELLIGENT NETWORK

GE Aviation e flydubai hanno annunciato oggi di aver raggiunto un accordo riguardo Intelligent Network software, per un efficiente recovery of disruption nella flotta di Boeing 737 della compagnia aerea. “Le disruption si verificano ogni giorno, ma è come le gestisci che ti distingue”, ha detto John Mansfield, vice president & Chief Digital Officer for GE Aviation. “L’Intelligent Network software dà a flydubai gli strumenti in tempo reale per prevedere l’impatto delle interruzioni operative, per ottimizzare il ripristino dell normali operazioni e per ridurre al minimo gli effetti sui loro passeggeri”. “L’esperienza dei passeggeri è di grande importanza per noi. Abbiamo bisogno di uno strumento per migliorare il servizio ai clienti e la visibilità operativa durante le interruzioni delle operazioni di volo. Capire l’impatto totale sui nostri passeggeri e sul nostro operativo è di importanza suprema”, ha dichiarato Ken Gile, Chief Operating Officer of flydubai. “Intelligent Network fornisce un’istantanea chiara delle modifiche delle nostre operazioni quotidiane quando si verificano eventuali disruptions”. La soluzione, basata su Predix, è stata progettata per aiutare flydubai a ridurre al minimo l’impatto dei ritardi inevitabili, migliorare la comprensione operativa, proteggendo in modo ottimale schedules e revenue. Ramesh Venkat, Chief Information Officer of flydubai, ha aggiunto: “Ora possiamo capire l’effetto in tutta la nostra rete, consentendoci di prendere rapidamente le decisioni migliori per le nostre operazioni”. “Collaborando con i clienti, siamo in grado di capire meglio le loro sfide”, ha continuato Mansfield. “Questo è esattamente quello che vogliamo, lavorare insieme e aiutare i clienti, portando maggiore efficienza”.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , ,

EMIRATES E FLYDUBAI ESPANDONO LA LORO PARTNERSHIP CON NUOVE DESTINAZIONI IN CODESHARE

Basandosi sul successo della fase iniziale della loro partnership, Emirates e flydubai hanno annunciato oggi 16 destinazioni aggiuntive verso le quali i passeggeri Emirates potranno viaggiare con un unico biglietto. La nuova rete espansa include ora ricercate destinazioni come Zanzibar, Kathmandu e Kilimanjaro. I viaggiatori possono prenotare su Emirates.com, attraverso i Centri di contatto di Emirates o tramite gli agenti di viaggio, per viaggi dall’8 novembre 2017. Il Presidente di Emirates, Sir Tim Clark, ha dichiarato: “Siamo entusiasti della risposta positiva dei viaggiatori. Quasi 14.000 settori sono stati venduti durante la prima settimana di operazioni, superando le nostre aspettative. Abbiamo assistito a una forte domanda di viaggio dall’Europa e dagli Stati Uniti verso le destinazioni sud-asiatiche. Questa partnership è un’opportunità senza precedenti per entrambe le compagnie aeree, sfruttando la potenza combinata delle loro reti e offrendo ai viaggiatori maggiore scelta e flessibilità nella pianificazione dei loro viaggi”. Il CEO di flydubai, Ghaith Al Ghaith, ha dichiarato: “I molti vantaggi dell’hub di Dubai sono stati riconosciuti dai viaggiatori, che hanno già dimostrato di essere ansiosi di esplorare il mondo insieme. L’annuncio di oggi permetterà loro di scoprire altre 16 destinazioni e di godere della personalità unica di ogni compagnia aerea”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

EMIRATES E FLYDUBAI ANNUNCIANO LE PRIME ROTTE IN CODESHARE

Dopo l’inizio della loro partnership, Emirates e flydubai hanno annunciato oggi che Emirates espanderà la propria rete verso 29 destinazioni flydubai in tre continenti. Il nuovo partner network, grazie al codeshare, offrirà maggiore frequenza e un accesso più facile verso più destinazioni, con il vantaggio di connettere i bagagli alla destinazione finale. I passeggeri possono prenotare dal 3 ottobre su Emirates.com, attraverso i Centri di contatto Emirates o la rete di agenzie di viaggi dal 29 ottobre 2017. Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente e amministratore delegato di Emirates Group e presidente di flydubai, ha dichiarato: “Questo è un primo passo interessante per sbloccare i vantaggi della partnership per i passeggeri, che avranno l’opportunità di godere dei vantaggi unici che ogni compagnia aerea offre, nonché una maggiore scelta e flessibilità per la connessione tramite Dubai. Questo è solo l’inizio, nei prossimi mesi espanderemo la rete partner e apriremo più opportunità per i nostri passeggeri per esplorare il mondo”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

BOEING CONSEGNA IL PRIMO 737 MAX 8 A FLYDUBAI

Boeing e flydubai hanno celebrato la consegna del primo 737 MAX 8 della compagnia, rendendo il vettore il primo della regione ad operare l’ultimo aereo single-aisle di Boeing. La consegna di oggi rappresenta il primo di 76 aerei 737 MAX che la compagnia aerea aggiungerà alla sua flotta di Boeing 737 Next-Generation. “Siamo lieti di ricevere il nostro primo aeromobile Boeing 737 MAX 8 dal nostro ordine effettuato al Dubai Airshow nel 2013″, ha dichiarato Ghaith Al Ghaith, Chief Executive Officer, flydubai. “Questo ha rappresentato il più grande ordine di aerei Boeing single-aisle disposto in Medio Oriente. Con questo nuovo capitolo non vediamo l’ora di proseguire il nostro lavoro con Boeing, in quanto beneficeremo di una maggiore efficienza e offriremo una migliore customer experience”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , ,

EMIRATES E FLYDUBAI UNISCONO LE FORZE E ANNUNCIANO UN EXTENSIVE PARTNERSHIP AGREEMENT

Emirates e flydubai hanno presentato oggi una vasta partnership che vedrà le due compagnie aeree di Dubai unificate per offrire ai clienti opzioni di viaggio ineguagliabili. Entrambe le compagnie aeree continueranno ad essere gestite in modo indipendente, ma sfrutteranno la rete dell’altra per aumentare le loro operazioni e accelerare la crescita. La partnership innovativa va oltre il code-sharing e include integrated network collaboration e coordinated scheduling. Il nuovo modello darà ai clienti flydubai una connettività senza soluzione di continuità verso le destinazioni globali di Emirates che coprono sei continenti. Per i clienti Emirates, si apre il robusto regional network di  flydubai. Le due compagnie aeree svilupperanno ulteriormente il proprio hub al Dubai International Airport, allineando i loro sistemi e le loro operazioni per garantire un’esperienza di viaggio senza soluzione di continuità attraverso l’aeroporto, attualmente tra i più trafficati  del mondo per i passeggeri internazionali. Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Chairman and Chief Executive of Emirates Group and Chairman of flydubai, ha dichiarato: “Questo è un emozionante e significativo sviluppo per Emirates, flydubai e l’aviazione a Dubai. Entrambe le compagnie aeree sono cresciute indipendentemente e con successo negli anni e questa nuova partnership svelerà l’immenso valore che i modelli complementari di entrambe le compagnie possono portare ai consumatori, a ciascuna compagnia aerea e a Dubai”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , ,

B737 DI FLYDUBAI SI SCHIANTA IN ATTERRAGGIO A ROSTOV – NESSUN SOPRAVVISSUTO

Un Boeing 737-800 della compagnia aerea FlyDubai, in volo da Dubai a Rostov, si è schiantato la scorsa notte durante il secondo tentativo di atterraggio all’aeroporto russo; al momento dell’incidente le condizioni meteo erano avverse, e il volo era stato in holding per un paio d’ore dopo il primo tentativo di atterraggio. Nessun superstite tra le persone a bordo, 55 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio.

Impossibile allo stato formulare ipotesi.

(MD80.IT staff – photo credits: indianexpress.com)

Categoria: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , , ,

FLYDUBAI CELEBRA MEZZO MILIONE DI ORE DI VOLO CON MOTORI CFM

Nel corso di una cerimonia speciale il 23 aprile, flydubai e CFM International hanno celebrato il raggiungimento da parte della compagnia di 500.000 engine flight hours con la sua flotta di motori CFM56-7B. “Siamo lieti di celebrare queste due pietre miliari con flydubai, e l’intera squadra CFM estende le sue più vive congratulazioni”, ha dichiarato Jean-Paul Ebanga, presidente e CEO di CFM International. flydubai è un cliente CFM da quando ha lanciato le operazioni nella metà del 2009 e attualmente opera con una flotta di 36 Boeing 737 Next-Generation con propulsori CFM56-7B. Nel mese di novembre la compagnia ha annunciato un ordine fino a 200 motori LEAP-1B per motorizzare i Boeing 737 MAX, oltre a ordinare altri 22 motori CFM56-7B per equipaggiare i 737-800 Next-Generation. “I motori CFM ci forniscono affidabilità e efficienza, componenti chiave delle nostre operazioni. Con la nostra flotta in crescita, non vediamo l’ora di raggiungere il prossimo mezzo milione di engine flight hours con i motori CFM”, ha detto Ghaith Al Ghait, CEO di flydubai. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , ,

NUOVI ORDINI PER BOEING DA AIR ALGERIE E FLIDUBAI

Boeing e Air Algerie hanno annunciato oggi un impegno per otto 737-800 Next Generation. Una volta finalizzato, l’ordine avrà un valore di 724 milioni di dollari a prezzi di listino e verrà pubblicato sul sito web Boeing Orders & Deliveries. I 737-800 oggetto dell’impegno saranno tutti dotati di Boeing Sky Interior. Il vettore opera attualmente con una flotta di 17 737-800 Next Generation e cinque 737-600. Inoltre, Boeing e flydubai hanno annunciato un ordine per 75 737 MAX 8 e 11 737-800 Next Generation, del valore di 8,8 miliardi di dollari a prezzi di listino. La compagnia mantiene i diritti di acquisto per altri 25 737 MAX. L’ordine è stato annunciato come impegno al salone aeronautico di Dubai 2013, ed è il più grande ordine singolo di velivoli single-aisle Boeing in Medio Oriente.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,

FLYDUBAI: ACCORDO PER VELIVOLI SINGLE-AISLE BOEING

Boeing e flydubai hanno annunciato oggi un impegno per un massimo di 100 737 MAX 8  e 11 737-800 Next Generation. L’impegno da parte della compagnia aerea dell’emirato di Dubai, del valore di 11,4 miliardi di dollari a prezzi di listino (compresi ordini e diritti di acquisto), è il più grande mai registrato per aerei single-aisle Boeing in Medio Oriente. L’investimento permette a flydubai operare di operare una flotta all-Boeing 737.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , ,

BOEING CONSEGNA IL 737 NUMERO 7000

Boeing ha consegnato il 737 numero 7000, alla compagnia low cost con sede a Dubai Flydubai. L’aereo è il quattordicesimo Next-Generation 737-800 con il nuovo Boeing Sky Interior di Flydubai. Il 737 è l’aereo di linea commerciale più prodotto nella storia dell’aviazione. Ci sono voluti 4 anni e 8 mesi tra il 4.000 ° e 5.000 °, mentre il divario tra la consegna del 5.000 ° e del 6.000 ° è stato di 3 anni e 2 mesi. La consegna del numero 7000 è a soli 2 anni e 8 mesi dal numero 6000. Il rateo di produzione del 737 si è incrementato, e raggiungerà 42 aerei al mese nella prima metà del 2014. Con più di 5.400 aerei in servizio, il 737 rappresenta più di un quarto del totale della flotta mondiale di aerei commerciali: più di 358 compagnie aeree in 114 paesi volano con il 737.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , ,

BOEING CONSEGNA PRIMO 737 SKY INTERIOR

Boeing ha consegnato a flydubai il primo 737 Next-Generation con la nuova cabina Sky Interior. Lo annuncia il costruttore americano, che dichiara ordini per 1.200 esemplari con i nuovi interni ispirati a quelli studiati per il 787 Dreamliner. Una seconda serie di miglioramenti prevede la riduzione del 2% dei consumi di carburante e di emissioni di CO2 del 2%. L’entrata in servizio dell’aereo di Flydubai è prevista per novembre; quella delle migliorie per i primi mesi del 2012.

(G. Alegi – www.dedalonews.com)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , ,

BOEING: ORDINE FLYDUBAI DA 3,74 MILIARDI DI DOLLARI

BoeingBoeing ha annunciato di aver ricevuto un ordine per 50 aerei di nuova generazione 737-800 dalla nuova lowcost FlyDubai. Il valore e’ indicativamente di 3,74 mld di dollari. Lo ha annunciato l’ad di Boeing Commercial, Scott Carson, al salone dell’aerospazio e difesa di Farnborough, che si apre oggi. Il n.1 di Boeing, Jim McNerney, ha partecipato alla cerimonia di firma dell’accordo nel corso di una conferenza stampa al salone. Le consegne sono previste dal 2009 al 2015.

(Ansa)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Cronaca, Industria - Tags: , ,