Archivo Tag ‘GE Aviation’

GE AVIATION E PRAXAIR APRONO UNA NUOVA ADVANCED JET ENGINE COATING FACILITY

Tempo di lettura: 1 minuto

GE Aviation e Praxair, Inc. hanno aperto oggi una nuova struttura per il loro business PG Technologies, specializzato in advanced coatings che consentono ai motori a reazione di resistere a temperature e sollecitazioni più elevate. PG Technologies è una joint venture tra Praxair Surface Technologies, Inc., una consociata interamente controllata di Praxair, Inc. e GE Aviation. Si prevede che la struttura impiegherà almeno 250 persone per soddisfare la domanda per l’ultima generazione di motori a reazione, tra cui GE9X e CFM LEAP. “Siamo entusiasti di partecipare a questa prossima fase del nostro piano strategico”, ha dichiarato Derek Hileman, amministratore delegato di PG Technologies. “La nostra nuova struttura a Ellisville fornirà prodotti, tecnologie e servizi eccezionali a GE Aviation con le avanzate funzionalità di rivestimento di PG Technologies”. “La coating technology in questa nuova struttura è vitale per consentirci di soddisfare le richieste dei nostri clienti, che si aspettano prestazioni leader del settore da GE Aviation”, ha dichiarato Tony Aiello, Vice Presidente e Direttore Generale Global Supply Chain, GE Aviation. “I componenti consegnati da questo impianto saranno in servizio per decenni a venire con i nostri oltre 400 clienti delle compagnie aeree in tutto il mondo”.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Industria - Tags: , ,

GE AVIATION E UNITED ENGINE CORPORATION SIGLANO MoU PER ESPLORARE LE OPPORTUNITA’ DI BUSINESS IN RUSSIA RIGUARDO I MOTORI TURBOPROP

Tempo di lettura: 2 minuti

GE Aviation e United Engine Corporation hanno firmato oggi un Memorandum of Understanding per esplorare le opportunità di business riguardo i motori a turboelica, nonché identificare le aree di sinergia per la crescita di un portafoglio turboprop nel mercato russo. La firma è avvenuta oggi durante il Czech and Russian Presidential meetings alla presenza di Dmitry Medvedev, Prime Minister of the Russian Federation e Miloš Zeman, President of Czech Republic. Con le sue ampie aree remote e l’elevata domanda di connettività domestica, il territorio russo è un buon ambiente per i velivoli turboelica. I Turboprop possono operare da piccoli campi e gli operatori possono beneficiare di notevoli risparmi sui costi grazie al minor consumo di carburante sui voli più brevi. Ad oggi, ci sono migliaia di motori turboelica GE fabbricati, che equipaggiano molteplici applicazioni in 6 continenti, compresa la Russia dagli anni ’70. Una delle più recenti linee di motori GE è il turboelica H Series, che ha tre modelli che variano da 550 a 850 cavalli. “Il design affidabile, robusto e di facile manutenzione dei motori GE H Series è rivolto agli ambienti più severi e alle aree remote della Russia, ad es. la Siberia”, ha dichiarato Michele D’Ercole, President & Managing Executive of GE Aviation’s Business & General Aviation Turboprop. “I Turboprop GE soddisfano le esigenze del mercato, servendo i clienti in tutto il vasto territorio russo”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , ,

IL DEPARTMENT OF THE NAVY ASSEGNA A GE AVIATION IL PRODUCTION CONTRACT PER I MOTORI T408

Tempo di lettura: 2 minuti

L’U.S. Naval Air Systems Command (NAVAIR) ha assegnato a GE Aviation un Low-Rate Initial Production (LRIP) contract per la costruzione di 22 motori T408-GE-400 che alimenteranno gli elicotteri King Stallion CH-53K dell’U.S. Marine Corps. Questo contratto segue la Milestone C del 4 aprile 2017 da parte del Defense Acquisition Board (DAB) che approva la produzione LRIP. Dopo aver completato una serie di test rigorosi durante la CH-53K Engineering Manufacturing and Development (EMD) phase, GE ha ricevuto l’approvazione formale per il completamento della qualifica LRIP del T408 nel febbraio 2016. Il contratto T408 LRIP supporta il 2019 initial operating capability (IOC) program milestone e include supporto logistico, pubblicazioni tecniche e organic support development. “GE è orgogliosa di supportare il team congiunto di Sikorsky, NAVAIR e Marine Corps mentre iniziamo la produzione del T408, il motore turboalbero più avanzato della sua classe”, ha affermato Linda Smith, T408 Program Director at GE Aviation. Tre T408 da 7.378-rated shp forniranno potenza per il King Stallion, consentendo al velivolo di trasportare un carico esterno di 27.000 libbre su un raggio di missione di 110 miglia nautiche in condizioni meteorologiche high/hot, triplicando la capacità di carico esterno dell’attuale Super Stallion CH-53E alimentato dal motore T64 di GE Aviation. Rispetto al suo predecessore, il motore turboalbero T64 che alimenta il velivolo Super Stallion, il T408 fornirà oltre il 57% di potenza in più, un consumo specifico di carburante migliore del 18% e il 63% in meno di parti. Il T408 presenta un design del compressore più robusto per aumentare la durata e la resistenza all’erosione della sabbia e alla corrosione dell’acqua salata, caratteristiche ideali per resistere al duro ambiente operativo del Marine Corps. MTU Aero Engines è un partecipante al programma, responsabile per lo sviluppo e la produzione della turbina di potenza.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , ,

SAFAIR SIGLA TRUECHOICHE OVERHAUL AGREEMENT CON GE AVIATION PER I MOTORI CFM56

Tempo di lettura: 1 minuto

SAFAIR Operations (PTY) LTD ha firmato un TrueChoice Overhaul agreement con GE Aviation per la manutenzione, la riparazione e la revisione dei motori CFM56-7B che alimentano i suoi velivoli Boeing 737-800. “Come compagnia aerea leader a livello mondiale, FlySafair richiede elevati livelli di servizio e affidabilità ad un prezzo che si adatta al modello operativo di un vettore a basso costo. Crediamo di aver trovato un buon partner in GE Aviation per questo aspetto”, ha dichiarato Elmar Conradie, CEO di Safair Operations. “L’organizzazione di servizi di GE Aviation fornisce ai clienti il ​​giusto lavoro per mantenere i loro motori”, ha dichiarato Jean Lydon-Rodgers, president and chief executive officer of GE Aviation’s Services organization. “Non vediamo l’ora di mantenere i motori CFM56-7B di FlySafair e di assicurare la conservazione del suo alto livello di affidabilità per i propri clienti”. La suite TrueChoice di manutenzione del motore incorpora una serie di funzionalità e di personalizzazioni per tutto il ciclo di vita di un motore.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,

FLYDUBAI E GE AVIATION RAGGIUNGONO ACCORDO SULL’INTELLIGENT NETWORK

Tempo di lettura: 1 minuto

GE Aviation e flydubai hanno annunciato oggi di aver raggiunto un accordo riguardo Intelligent Network software, per un efficiente recovery of disruption nella flotta di Boeing 737 della compagnia aerea. “Le disruption si verificano ogni giorno, ma è come le gestisci che ti distingue”, ha detto John Mansfield, vice president & Chief Digital Officer for GE Aviation. “L’Intelligent Network software dà a flydubai gli strumenti in tempo reale per prevedere l’impatto delle interruzioni operative, per ottimizzare il ripristino dell normali operazioni e per ridurre al minimo gli effetti sui loro passeggeri”. “L’esperienza dei passeggeri è di grande importanza per noi. Abbiamo bisogno di uno strumento per migliorare il servizio ai clienti e la visibilità operativa durante le interruzioni delle operazioni di volo. Capire l’impatto totale sui nostri passeggeri e sul nostro operativo è di importanza suprema”, ha dichiarato Ken Gile, Chief Operating Officer of flydubai. “Intelligent Network fornisce un’istantanea chiara delle modifiche delle nostre operazioni quotidiane quando si verificano eventuali disruptions”. La soluzione, basata su Predix, è stata progettata per aiutare flydubai a ridurre al minimo l’impatto dei ritardi inevitabili, migliorare la comprensione operativa, proteggendo in modo ottimale schedules e revenue. Ramesh Venkat, Chief Information Officer of flydubai, ha aggiunto: “Ora possiamo capire l’effetto in tutta la nostra rete, consentendoci di prendere rapidamente le decisioni migliori per le nostre operazioni”. “Collaborando con i clienti, siamo in grado di capire meglio le loro sfide”, ha continuato Mansfield. “Questo è esattamente quello che vogliamo, lavorare insieme e aiutare i clienti, portando maggiore efficienza”.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , ,

JUNEYAO AIRLINES ORDINA I MOTORI GE AVIATION GENX-1B PER LA SUA 787 FLEET

Tempo di lettura: 2 minuti

Juneyao Airlines, una filiale di Juneyao Group, ha raggiunto un accordo con GE per i motori GEnx-1B che equipaggeranno i suoi 10 aeromobili Boeing 787-9. Wang Junjin, presidente di Juneyao Group e John Rice, Vice Chairman of GE, President & CEO of GE Global Growth, hanno firmato l’accordo, testimoniato dal presidente degli Stati Uniti Trump e dal presidente della Cina Xi Jinping. L’ordine è valutato $1,4 miliardi (prezzo di listino) e include un 15-year TrueChoice Overhaul agreement con GE Aviation per la riparazione e la revisione di questi motori. Gli aerei inizieranno ad essere consegnati dal 2018. “La maggior parte della nostra flotta è alimentata dai motori CFM56”, ha detto Wang Junjin, presidente di Juneyao Group. “I prodotti sono eccellenti e siamo stati ben supportati dai team CFM e GE. Crediamo che i motori GEnx ci aiuteranno ad aumentare la redditività delle nostre nuove rotte internazionali”. “Siamo contenti che Juneyao Airlines ha scelto i nostri motori GEnx-1B per il suo primo ordine di aerei wide-body”, ha dichiarato John Rice, Vice Chairman of GE, President & CEO of GE Global Growth. “È un grande onore partecipare alla crescita di Juenyao e garantiremo il nostro miglior supporto alla nuova flotta”. Juneyao Airlines è una delle compagnie aeree in più rapida crescita in Cina. La compagnia ha avviato le operazioni commerciali nel 2006 e ha mantenuto un forte safe operations record. Attualmente opera una flotta giovane, con un’età media di soli 2,5 anni, con più di 60 aeromobili A320. Il suo network comprende rotte nazionali ed internazionali da Shanghai Pudong verso più di 80 città nazionali, regioni e paesi limitrofi. La flotta B787 acquistata di recente, con i motori GEnx-1B, verrà utilizzata sulle rotte internazionali a lungo raggio verso gli USA. Juneyao Airlines ha raggiunto 11 anni di continuità redditività sin dalla sua istituzione. Più di 1.600 motori GEnx-1B sono stati venduti a 51 clienti. I GEnx revenue-sharing participants sono IHI Corporation of Japan, Volvo Aero of Sweden, MTU of Germany, TechSpace Aero (Safran) of Belgium, Safran Aircraft Engines of France, Samsung Techwin of Korea.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , ,

GE AVIATION: IMPRONTA GLOBALE PER LA SUPPLY CHAIN DEL PROPULSORE GE9X

Tempo di lettura: 1 minuto

Per costruire il più grande jet engine del mondo, il propulsore GE9X di GE Aviation che equipaggerà il Boeing 777X, occorreranno più di 20 siti e un investimento di oltre 600 milioni di dollari in impianti e attrezzature. “La supply chain per il motore GE9X ha un’ampia impronta globale che si estende dalle nostre strutture in Canada, Italia, Polonia e Stati Uniti ai nostri partecipanti internazionali situati in Belgio, Francia, Germania e Giappone”, ha dichiarato Ted Ingling, general manager of the GE9X engine program at GE Aviation. “Alcuni siti, come Peebles, Durham, Batesville e Pomigliano di Avio Aero, hanno dovuto apportare modifiche significative per accogliere le grandi dimensioni del motore”. La supply chain del GE9X comprende anche partecipanti internazionali: IHI Corporation of Japan, Safran Aircraft Engines of France, Safran Aero Boosters of Belgium e MTU Aero Engines AG of Germany. Il motore GE9X, nella 100.000 lb thrust class, prosegue i test di certificazione, con i flight testing sul GE flying testbed previsti per la fine di quest’anno. Il motore avrà un fan di 134 pollici di diametro, con composite fan case e 16 fourth-generation carbon fiber composite fan blades. Altre caratteristiche chiave includono: next-generation 27:1 pressure-ratio 11-stage high-pressure compressor; third-generation TAPS III combustor, con alta efficienza e basse emissioni; materiali CMC per le camere di combustione e la turbina e la più efficiente low-pressure turbine che GE ha mai costruito. Quasi 700 motori GE9X sono in ordine.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Industria - Tags: , , ,

GE AVIATION: SINGAPORE AIRLINES FIRMA SERVICES AGREEMENT PER I MOTORI GE9X

Tempo di lettura: 2 minuti

Singapore Airlines ha firmato un TrueChoice Flight Hour agreement di 12 anni con GE Aviation per la manutenzione, la riparazione e la revisione dei 45 motori GE9X che equipaggeranno i suoi aeromobili Boeing 777-9. L’accordo è valutato più di 1,7 miliardi di dollari (USD). L’annuncio di oggi segue la lettera di intenti di Singapore Airlines del febbraio 2017 per ordinare 20 aeromobili Boeing 777-9 con propulsori GE9X e cinque motori di ricambio. L’ordine dei motori è valutato più di 2 miliardi di dollari (USD). “Singapore Airlines e GE hanno iniziato a lavorare insieme negli anni ’80, quando la compagnia aerea ha iniziato a operare i nostri motori CF6, e la nostra relazione ha continuato a rafforzarsi negli ultimi 30 anni”, ha dichiarato Jean Lydon-Rodgers, president and chief executive officer of GE Aviation’s Services organization. “L’accordo TrueChoice sui motori GE9X dimostra la fiducia di Singapore Airlines nel supporto completo MRO da parte di GE, utilizzando OEM parts, e non vediamo l’ora di collaborare con la compagnia aerea”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

GE AVIATION E TERADATA STRINGONO UNA COLLABORAZIONE STRATEGICA PER COLMARE IL DIVARIO TRA L’OPERATIVITA’ E IL BUSINESS NEL SETTORE DELL’AVIAZIONE COMMERCIALE

Tempo di lettura: 1 minuto

GE Aviation e Teradata, società leader nelle soluzioni per analytics, hanno annunciato oggi una partnership strategica allo scopo di fornire alle principali compagnie aeree del mondo la possibilità di migliorare i propri risultati di business grazie all’uso degli analytics. GE e Teradata offriranno congiuntamente prodotti e servizi al settore dell’aviazione commerciale. Questa partnership strategica include attività congiunte di marketing, vendite, servizi e supporto al cliente, dando vita ad una soluzione completa che può essere implementata fin da subito. La combinazione dell’operatività, risorse e reti di GE Aviation con informazioni sui clienti, vendite e marketing e supporto back-office di Teradata rende più facile il deployment, la scalabilità e l’utilizzo dell’intero ecosistema. Ad esempio, i disagi di volo possono essere gestiti attivamente da GE con la customer experience di Teradata. Con la combinazione delle rispettive soluzioni, il processo di gestione dei vari problemi è più completo grazie all’aggiunta delle informazioni sulla gestione degli inventari dei ricambi, sulla logistica, sulla pianificazione e sui gruppi di lavoro. Altri importanti risultati di business che possono essere raggiunti grazie alle soluzioni combinate vanno dal miglioramento dell’operatività di volo e della manutenzione predittiva a un aumento dell’efficienza operativa e una maggiore soddisfazione del cliente.

(Ufficio Stampa GE Aviation – Teradata)

Categoria: Industria - Tags: ,

IL PROPULSORE H85-200 DI GE AVIATION CERTIFICATO PER IL VELIVOLO L 410 NG

Tempo di lettura: 1 minuto

GE Aviation ha ricevuto la EASA type certification per il suo motore H85-200 sull’Aircraft Industries L 410 NG commuter aircraft. Il motore turboprop H85-200, 850 SHP, dispone di un avanzata reduction gearbox che riduce la velocità massima dell’elica da 2.080 RMP a 1.950 RMP, con conseguente riduzione del rumore esterno e interno. La configurazione unica dei motori GE Aviation H-Series semplifica la manutenzione, eliminando la necessità di ricorrenti fuel nozzle maintenance e periodic hot section inspections. Con standard auto start e limiting unit for ground operations, insieme a linear throttle response, il GE H85-200 diminuisce il carico di lavoro del pilota e aumenta il valore del motore e l’operatività. “Siamo lieti di introdurre più potenza e minore rumorosità con la reduced 1950 RPM speed gearbox sul motore GE H85 per il commuter segment”, ha dichiarato Giovanni Spitale, President & Managing Executive of GE Aviation’s Business & General Aviation Turboprops. “Continuiamo a investire nel mantenere la capacità e l’affidabilità dei motori H-Series”.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,

GE AVIATION: AVANZANO I TEST SUL MOTORE ADVANCED TURBOPROP (ATP)

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Advanced Turboprop (ATP) di GE Aviation, il primo clean-sheet turboprop engine per il mercato Business and General Aviation (BGA) in oltre 30 anni, è schedulato per il suo primo engine run entro la fine dell’anno presso GE Aviation Czech a Praga. Tutto il lavoro di progettazione iniziale è completo. Le test cells sono state aggiornate presso l’impianto GE Aviation Czech, dove il team sta assemblando e preparando il motore. Nel frattempo, a Monaco, in Germania, gli ingegneri GE stanno conducendo altri test significativi sull’ATP – Axial-Centrifugal Compressor Vehicle (ACCV) tests – presso il GE European Technology Center. Gli ATP stator, rotor and cold section assemblies formano l’ACCV test vehicle. Oltre 700 strumenti sono collegati affinchè gli ingegneri GE possano comprendere appieno il design del compressore dell’ATP e convalidarne l’efficienza, le performance e l’operatività. “Il nostro gruppo di ingegneri è ottimista che le performance stabilite per l’ATP verranno soddisfatte o superate”, ha affermato Brad Mottier, vice president and general manager of GE Aviation’s Business & General Aviation and Integrated Systems organization. Il nuovo ATP da 1.240SHP è la prima entrata nella nuova famiglia di motori turboprop GE rivolta agli aeromobili BGA nella gamma 1.000-1.600 SHP.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Industria - Tags: , , ,

GE AVIATION COMPLETA TEST PER L’U.S. ARMY

Tempo di lettura: 1 minuto

L’esercito statunitense e GE Aviation hanno completato con successo il test del primo Future Affordable Turbine Engine (FATE), progettato per soddisfare una serie di obiettivi aggressivi, tra cui una riduzione del consumo specifico del 35%, miglioramento del rapporto peso potenza dell’80%, miglioramento del design life del 45%, riduzione  dei costi di produzione e di manutenzione rispetto ai motori attualmente in commercio. Oltre ad incrementare l’hot-and-high payload and performance, l’esercito sta anche enfatizzando ampio range e endurance. Il secondo motore FATE comincerà i test all’inizio del prossimo anno. GE Aviation inoltre ha completato con successo la sperimentazione di un T901-GE-900 turboshaft engine prototype, a supporto dell’United States Army’s Improved Turbine Engine Program (ITEP). Il test ha superato i requisiti di performance ITEP, dimostrando che il motore GE T901 è pronto per la fase ITEP Engineering and Manufacturing Development (EMD). I test del motore T901 sono stati condotti nel giro di sei mesi verificando il margine di crescita per soddisfare i futuri requisiti ITEP.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

GE AVIATION FIRMA NUOVI ACCORDI DI MANUTENZIONE

Tempo di lettura: 1 minuto

TAAG Angola Airlines ha firmato un TrueChoice Overhaul agreement di cinque anni con GE Aviation per la manutenzione, la riparazione e la revisione dei motori CFM56-7B che equipaggiano i suoi cinque velivoli Boeing 737-700. Con questo accordo, GE Aviation sarà il service provider per tutti i motori GE di TAAG Angola. L’engine MRO facility GA Telesis, basata in Finlandia, ha firmato un TrueChoice Material agreement di durata triennale con GE Aviation per OEM parts, advanced repairs and technology upgrades per i motori CF6-80C2. L’engine MRO facility Aero Norway AS, basata in Norvegia, ha firmato un TrueChoice Material agreement triennale con GE Aviation per coprire component repairs sui motori CFM56-3, CFM56-5B e -7B. L’accordo riguarderà engine modules, engine assemblies and sub-assemblies, engine mounted controls and accessories, oltre a tutte le parti incorporate in questi equipaggiamenti.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

IL PROGRAMMA CF34 CELEBRA 25 ANNI DI REGIONAL JET SERVICE

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel 1992, i motori CF34-3 di GE Aviation hanno contribuito a lanciare una nuova era nell’aviazione, entrando in servizio sugli aeromobili CRJ100 di Bombardier, mettendo in moto il segmento regional jet nell’aviazione commerciale. Ora, 25 anni dopo, i motori CF34 continuano a fissare lo standard per performance, durata e affidabilità per i regional jets di tutto il mondo. Oggi la famiglia di motori CF34 alimenta più di 12.000 voli passeggeri giornalieri operanti in 130 paesi e 1.400 città. Ciò significa fino a 4,4 milioni di voli passeggeri e 140 milioni di ore di volo accumulate ogni anno sui velivoli Bombardier, Embraer e Comac. Dalla sua entrata in servizio originale nel 1983 sul business jet Challenger 601, il CF34 ha guadagnato una reputazione leader nel settore come uno dei motori più puliti, più silenziosi e più efficienti dal punto di vista del consumo di carburante della sua classe. L’impegno di GE per il CF34 rimane forte – per sostenere e investire nella linea del motore – in modo che i clienti possano mantenere i jet regionali con motore CF34 in volo per gli anni a venire. “Continuiamo a guidare l’innovazione per la linea di prodotti CF34 con aggiornamenti hardware, differenziazione di utilizzo e soluzioni digitali”, ha dichiarato Dave Kircher, general manager of regional engines and services for GE Aviation. “Inoltre, stiamo portando diverse service solutions per rendere ancora più competitivo il costo complessivo del CF34”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , ,

UZBEKISTAN AIRWAYS SELEZIONA I MOTORI GENX PER I BOEING 787 DREAMLINER

Tempo di lettura: 2 minuti

Uzbekistan Airways ha selezionato i motori GEnx-1B per quattro nuovi aerei Boeing 787-8. L’ordine è valutato più di 230 milioni di dollari (USD), compreso un motore di ricambio. Le consegne sono previste per il 2018. GE ha assegnato ad Uzbekistan Airways la sua denominazione TRUEngine per tutta la flotta GEnx. Le compagnie hanno anche deciso di avviare tempestivamente le trattative per un accordo TrueChoice concordato per i motori GEnx-1B. “La nostra collaborazione con GE Aviation, fornitore leader a livello mondiale di motori per aeromobili, è un grande passo avanti nell’espansione di relazioni commerciali internazionali per il vettore di bandiera dell’Uzbekistan. Uzbekistan Airways è orgogliosa di essere il primo operatore della regione Central Asia del Boeing 787 Dreamliner con i motori GEnx-1B. Proseguiamo la nostra cooperazione e speriamo che i motori rispettosi dell’ambiente e con bassi consumi di GE Aviation forniscano il massimo valore per la compagnia aerea”, ha dichiarato Andrey Margachyov, Deputy Director of Operations at Uzbekistan Airways Technics. “Il GEnx-1B è il motore di scelta per il Boeing 787 Dreamliner. Siamo felici di rafforzare la nostra collaborazione, con l’obiettivo di fornire tecnologie state-of-the-art per gli aerei di Uzbekistan Airways”, ha detto Chaker Chahrour, vice president and general manager of Global Sales & Marketing at GE Aviation. “La scelta di Uzbekistan Airways per ulteriori aeromobili Boeing 787 con motori GEnx è un testimone della eccezionale performance e affidabilità del propulsore”. Nel 2016, Uzbekistan Airways ha preso in consegna il primo Boeing 787 Dreamliner dell’Asia centrale alimentato dai motori GEnx-1B. L’aereo è stato il primo velivolo passeggeri di linea basato in Uzbekistan ad essere dotato di motori GE Aviation. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,