Archivo Tag ‘Interdizione Spazio Aereo’

NUBE VULCANICA: ENAC DISPONE VOLO DI RICOGNIZIONE SULLE AEROVIE ITALIANE

Tempo di lettura: 2 minuti

ENAC ha disposto l’effettuazione di un volo di ricognizione per verificare lo stato delle aerovie interessate dalla nube:

“L’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha autorizzato l’Enav (Azienda italiana per l’Assistenza al Volo) ad effettuare stamattina un volo di ricognizione per controllare direttamente lo stato delle aerovie italiane interessate dalla nube vulcanica proveniente dall’Islanda.
Il volo viene effettuato da un velivolo Cessna Citation 2 del Reparto Radiomisure dell’Enav, con equipaggio di condotta comandato dallo stesso Dirigente Operazioni Volo dell’azienda.
La rotta della missione disposta dall’Enac prevede il decollo dell’aereo Enav da Ciampino nella mattinata odierna, la prosecuzione del velivolo sulla rotta Bolsena-Ferrara, con stabilizzazione a varie quote ed un avvicinamento all’aeroporto di Venezia Tessera; da qui l’aereo Enav riattaccherà direttamente per svolgere quindi un avvicinamento a Milano Linate, da dove, ugualmente senza atterrare, effettuerà il rientro a Ciampino attraversando a varie quote lo spazio aereo italiano lungo la direttrice Pisa-Grosseto.
Al termine di questo volo di ricognizione, il Cessna Citation 2 dell’Enav verrà condotto negli hangar di manutenzione di Ciampino per essere minuziosamente ispezionato; i motori verranno sbancati ed analizzati per verificare il loro stato di usura e l’eventuale presenza di particelle della nube vulcanica, anche nell’olio del motore.
Il Presidente dell’Enac, Vito Riggio, ha inoltre chiesto al Capo del Dipartimento per la Protezione Civile, Guido Bertolaso, di poter disporre prima possibile – attraverso l’Istituto Italiano di Vulcanologia – di appositi sensori in grado di rilevare e misurare la presenza di ceneri vulcaniche in quota, non rilevabili via radar. Ciò al fine di raccogliere al più presto ulteriori dati ed elementi di analisi da poter affiancare a quelli del bollettino europeo ed ai modelli matematici forniti a livello comunitario da Eurocontrol.”

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , , , ,

PROLUNGATA FINO A LUNEDI’ 19 APRILE ALLE ORE 8 L’INTERDIZIONE DELLO SPAZIO AEREO DEL NORD ITALIA

Tempo di lettura: 1 minuto

ENAC ha disposto il prolungamento dell’interdizione fino alle ore 8 di Lunedì 19 Aprile, come riportato nel seguente comunicato stampa:

“L’Enac ha disposto di estendere l’interdizione al volo strumentale in tutto il Nord Italia fino a lunedì 19 aprile ore 8:00 antimeridiane (ora italiana). Ciò in quanto non accennano a diminuire su tale spazio aereo le negative condizioni determinate dalla nube del vulcano islandese Eyjafjallajökull. Precedentemente suddetta interdizione era programmata fino alle ore 20:00 odierne.
Attualmente non è invece necessario procedere all’allargamento del blocco per ulteriori spazi aerei italiani. L’aeroporto di Fiumicino si conferma quindi aperto al traffico, pur registrando un elevato numero di cancellazioni e ritardi dei voli.
L’Enac aggiornerà le proprie disposizioni con una frequenza di 24 ore, per fornire a passeggeri, operatori del trasporto aereo, tour-operator e tutti gli altri soggetti dell’industria dell’aviazione civile un quadro di riferimento meno precario possibile, nonché consentire alla Protezione Civile italiana di portare assistenza, ove richiesto, ai molti passeggeri che in scali italiani stanno subendo i disagi per effetto del blocco.
L’imponderabilità dell’andamento delle attività eruttive del vulcano e la variabilità delle condizioni meteorologiche imporranno comunque di seguire costantemente l’evolversi della situazione, in modo da poter assumere, sEe necessario, le dovute decisioni, con la prontezza operativa richiesta in situazioni eccezionali come quella in atto”.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , ,

ESTESA FINO ALLE ORE 20 L’INTERDIZIONE DELLO SPAZIO AEREO DEL NORD ITALIA

Tempo di lettura: 1 minuto

ENAC ha disposto l’estensione fino alle 20 l’interdizione dello spazio aereo del Nord Italia, riservandosi di estendere l’area interessata se le condizioni lo richiederanno. Di seguito il comunicato:

“L’Enac ha disposto di estendere fino alle ore 20:00 di oggi ora italiana l’interdizione al volo strumentale in tutto il Nord Italia, per il persistere delle negative condizioni dello spazio aereo interessato dalla nube del vulcano islandese Eyjafjallajökull,
L’Enac segue costantemente l’evolversi della situazione e nel corso della giornata, qualora ne ricorressero le condizioni, potrà eventualmente procedere anche ad un allargamento dell’area di spazio aereo interdetto ai voli e ad un’estensione temporale di tali provvedimenti.”

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , ,