Archivo Tag ‘Iran’

AUSTRIAN AIRLINES: PARTONO I VOLI VERSO SHIRAZ

Tempo di lettura: 1 minuto

Domenica decollerà il volo iniziale di Austrian Airlines verso Shiraz. Quattro voli settimanali saranno offerti verso la destinazione, con una sosta a Isfahan. Austrian Airlines ora vanta un’offerta estesa verso l’Iran, con la nuova destinazione di Shiraz insieme al servizio verso Teheran e Isfahan. In totale sono attivi quattordici voli settimanali verso la capitale Teheran e quattro voli settimanali verso Isfahan. Austrian Airlines offrirà i voli per Shiraz durante tutto l’anno. La durata del volo è di circa sei ore. Austrian Airlines inoltre comunica che ha aperto la propria Priority Check-in Zone all’aeroporto di Vienna per i clienti premium. I clienti Senators, i possessori di biglietti Star Gold e i passeggeri Business Class hanno un totale di dieci Senator and Business Class counters in una zona separata di più di 300m².

(Ufficio stampa Austrian Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

IRAN AIR PRENDE IN CONSEGNA I SUOI PRIMI ATR 72-600

Tempo di lettura: 2 minuti

Iran Air, vettore bandiera nazionale dell’Iran, ha ricevuto oggi i suoi primi quattro ATR 72-600. ATR e Iran Air hanno firmato all’inizio di quest’anno un contratto per 20 ATR 72-600 e opzioni per ulteriori 20 aerei. Le consegne dei 20 aeromobili dureranno fino alla fine del 2018. C’è una grande necessità di modernizzare e sviluppare il trasporto aereo per stimolare le economie locali in tutto il paese e migliorare la connettività tra le regioni. L’Iran si basa su una forte infrastruttura domestica, che conta 60 aeroporti che gli ATR sono pienamente in grado di servire. L’ATR 72-600 è ideale per le operazioni in molti tipi di ambienti difficili, tra cui piccoli campi aeroportuali, piste non pavimentate e regioni montuose. L’ATR 72-600 sarà il nucleo dei regional aircraft della flotta Iran Air e contribuirà sostanzialmente all’espansione e allo sviluppo dei servizi offerti dalla compagnia aerea nazionale in tutto il paese. Christian Scherer, CEO di ATR, ha dichiarato: “Ci sono ancora momenti storici nell’aviazione e questo è uno di loro. Siamo orgogliosi e gratificati che i nostri aerei ATR forniscono la soluzione alle importanti esigenze dell’Iran riguardo la connettività regionale. I viaggiatori avranno accesso ad una maggiore offerta di trasporto aereo, trarranno vantaggio dai più alti standard di comfort, efficienza e affidabilità, con i nostri ATR che stiamo offrendo oggi e nei prossimi mesi. Salutiamo Iran Air per la loro scelta a nostro favore e per il ruolo straordinario che svolgono nel loro paese”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , ,

BOEING: ACCORDO CON IRAN ASEMAN AIRLINES PER 30 737 MAX

Tempo di lettura: 2 minuti

Boeing ha confermato la firma di un Memorandum of Agreement (MOA) con Iran Aseman Airlines, esprimendo l’intenzione della compagnia aerea di acquisire 30 aerei Boeing 737 MAX, per un valore a prezzo di listino di $ 3 miliardi. L’accordo prevede inoltre diritti di acquisto per 30 ulteriori 737 MAX. Secondo l’U.S. Department of Commerce, una vendita di questa portata crea o sostiene circa 18.000 posti di lavoro negli Stati Uniti. Le consegne dovrebbero essere programmate per iniziare nel 2022. Boeing ha negoziato il MOA sotto autorizzazione del governo degli Stati Uniti. Boeing richiederà l’approvazione dell’Office of Foreign Assets Control per la presente transazione. Boeing continua a seguire le indicazioni del governo degli Stati Uniti per quanto riguarda gli acccordi con le compagnie aeree iraniane, tutti i contratti con le compagnie aeree iraniane sono subordinati all’approvazione del governo degli Stati Uniti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

AUSTRIAN AIRLINES AMPLIA L’OFFERTA VERSO L’IRAN

Tempo di lettura: 1 minuto

A partire dal 2 Luglio 2017, Austrian Airlines decollerà quattro volte alla settimana verso la città iraniana di Shiraz. La compagnia aerea servirà la tratta Vienna-Isfahan-Shiraz il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica, con una sosta intermedia a Isfahan. In aggiunta ai servizi esistenti che prevedono fino a 14 voli settimanali per Teheran e quattro voli settimanali verso Isfahan, Austrian Airlines amplia ulteriormente il proprio portafoglio di destinazioni in Iran con l’aggiunta di Shiraz. “Nessun’altra compagnia aerea in Europa occidentale offre 18 voli settimanali verso l’Iran. Qui noi siamo il numero uno”, dice Andreas Otto, Austrian Airlines CCO. Austrian Airlines offrirà voli verso Shiraz durante tutto l’anno. Il tempo di volo è di circa sei ore. I biglietti sono disponibili a partire da EUR 629 andata e ritorno comprese le tasse e gli oneri e possono essere prenotati su www.austrian.com, al call center della compagnia o in un’agenzia di viaggi.

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

BOEING E IRAN AIR ANNUNCIANO ACCORDO PER 80 AEREI

Tempo di lettura: 1 minuto

Boeing e Iran Air hanno annunciato oggi un accordo per 80 velivoli che comprende 50 737 MAX 8, 15 777-300ER e 15 777-9, del valore di $ 16,6 miliardi ai prezzi di listino. Sulla base del Memorandum of Agreement (MOA) con Iran Air annunciato nel mese di giugno, il contratto è stato raggiunto entro i termini della licenza rilasciata dal Governo degli Stati Uniti a Boeing nel mese di settembre. Boeing ha coordinato strettamente con il governo degli Stati Uniti tutto il processo che ha portato alla vendita e continua a seguire tutti i requisiti della licenza. L’accordo di oggi sosterrà decine di migliaia di posti di lavoro negli Stati Uniti direttamente connessi con la produzione e la consegna dei 777-300ER e quasi 100.000 posti di lavoro nel settore aerospaziale degli Stati Uniti per l’intero corso delle consegne. I primi aerei sono previsti in consegna nel 2018. L’ordine sarà inviato al sito ordini e consegne di Boeing una volta che sarà finalizzato. Il primo 737 MAX è previsto che entrerà in servizio nel 2017, mentre il primo 777X entrerà in servizio nel 2020. Riguardo il 777-300ER, ad oggi in tutto il mondo i clienti hanno ordinato più di 800 velivoli.

(Ufficio Stampa Boeing)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , ,

LA ATITECH DI NAPOLI SIGLA PRESTIGIOSO ACCORDO PER LA MANUTENZIONE DEGLI AEREI IRANIANI

Tempo di lettura: 2 minuti

Atitech, azienda italiana di eccellenza specializzata nel campo della cosiddetta MRO (Maintenance, Repair and Overhaul) con sede e hangar operativi presso l’aeroporto internazionale di Capodichino, ha siglato un importante accordo commerciale con le autorità iraniane per la gestione dei servizi di manutenzione di tre compagnie aeree: Zagross Airlines, Qeshm Airlines e Iran Air Tour. L’accordo siglato da Atitech, espressione dei rinnovati rapporti commerciali tra Italia ed Iran dopo la storica fine dell’embargo, è il risultato di un anno di lavoro svolto da Vittorio Cantone, esperto di internazionalizzazione e sviluppo dei mercati esteri, e Farrokh Mehrabi, rappresentante in Italia di importanti compagnie iraniane attive nel settore dell’aviazione civile (Jetmax) e in quello petrolchimico (Petromax) in sintonia con il Presidente Atitech Gianni Lettieri. Il primo aereo atterrato all’aeroporto partenopeo di Capodichino per effettuare manutenzione negli hangar Atitech è stato un Airbus 320 della Zagross Airlines. Nei prossimi giorni sono previsti gli arrivi degli aeromobili della Qeshm Airlines e di Iran Air tour. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , ,

ALITALIA INCREMENTA I POSTI OFFERTI SULLA ROMA-TEHERAN

Tempo di lettura: 2 minuti

Cresce e migliora l’offerta Alitalia sulla Roma-Teheran, una delle rotte di maggior successo della Compagnia italiana in cui, da ottobre, sarà impiegato un aereo più capiente. L’Airbus A330, in sostituzione dell’Airbus A320, permetterà una crescita dei posti offerti del 55% e consentirà di trasportare 70 tonnellate cargo a settimana. L’incremento da quattro frequenze settimanali a un servizio giornaliero inaugurato a marzo era stato deciso a seguito della revoca delle sanzioni economiche nei confronti dell’Iran da parte delle Nazioni Unite. Gli Airbus A330 offrono 262 posti e due classi di viaggio, Business ed Economy. Gli A330 in volo fra l’Italia e l’Iran presentano allestimenti di cabina completamente rinnovati, in linea con lo stile elegante e raffinato del Made in Italy, oltre al servizio di connettività WiFi per Internet, email e telefonate. Alitalia offre ai passeggeri di Business Class un servizio di eccellenza con poltrone rivestite in pelle Poltrona Frau che si reclinano fino a diventare un comodo letto e un menù pluripremiato di alta ristorazione italiana; al termine del pasto sono a disposizione tre diverse miscele di caffè espresso selezionate da Lavazza appositamente per Alitalia. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , ,

LUFTHANSA VOLA DA MONACO VERSO L’IRAN

Tempo di lettura: 1 minuto

Lufthansa dal 4 luglio vola da Monaco a Teheran. Il collegamento con numero di volo LH 602 partirà tre volte alla settimana alle 22:10, con arrivo nella capitale iraniana alle 05:20. L’Airbus A330-300 offre ai passeggeri Lufthansa la cabina di ultima generazione, che comprende anche la cabina Premium Economy con 21 posti a sedere. Con questo nuovo collegamento il Gruppo Lufthansa amplia la propria offerta quotidiana verso l’Iran, che già comprende un volo con Boeing B747-400 da Francoforte. Inoltre, Austrian Airlines vola fino a due volte al giorno da Vienna con un Airbus A320. “A causa delle crescenti relazioni commerciali, ci aspettiamo una domanda significativamente più alta in futuro. L’Iran ha anche acquisito maggiore importanza con i turisti culturali”, dice Thomas Winkelmann, CEO of Lufthansa Munich hub. Il collegamento tra Monaco e Teheran era già stato offerto dalla primavera del 2004 all’estate del 2006.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

AIR FRANCE RIPRENDE IL SERVIZIO VERSO TEHERAN

Tempo di lettura: 1 minuto

Il 17 aprile 2016 Air France ha celebrato la ripresa del servizio verso Tehran. Air France offre ora 3 voli settimanali per Teheran da Parigi-Charles de Gaulle, operati con Airbus A340 (275 posti) e Airbus A330 (208 posti) configurati in tre classi: Business, Premium Economy ed Economy. In questa occasione Frédéric Gagey, Presidente e CEO di Air France, ha dichiarato: “L’Iran sta vivendo un grande boom economico. Con i nostri nuovi voli diretti tra Parigi e Teheran stiamo sostenendo l’apertura del Paese al resto del mondo acquisendo una importante fonte di crescita nel nostro network a lungo raggio. Sono lieto di offrire ai nostri clienti la possibilità di unire Teheran a destinazioni in tutto il mondo attraverso il nostro hub di Parigi-Charles de Gaulle”. Inoltre, il 18 aprile 2016 Air France ha aperto una nuova biglietteria per i propri clienti a Teheran.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

SEA E IRAN AIRPORT COMPANY SIGLANO MEMORANDUM D’INTESA PER IL PROGETTO DI SVILUPPO DELL’AEROPORTO MEHRABAD DI TEHERAN

Tempo di lettura: 2 minuti

Il presidente di SEA Pietro Modiano, partito con la delegazione del Premier Matteo Renzi in visita a Teheran per una serie di incontri istituzionali e di business, ha firmato ieri il Memorandum d’Intesa con i vertici di IAC, Iran Airport Company, per il progetto di sviluppo dell’aeroporto Mehrabad di Teheran, il più grande aeroporto del Paese per passeggeri serviti. “Le autorità aeroportuali iraniane – dichiara Pietro Modiano, Presidente SEA – hanno apprezzato il nostro progetto per lo sviluppo del primo aeroporto del Paese. Adesso lavoreremo insieme per metterlo a punto e definirlo in termini operativi. Per SEA è un impegno significativo, ma anche il riconoscimento di competenze e know how che intendiamo valorizzare”. Il Memorandum nasce dalla volontà della società di gestione dello scalo iraniano di rinnovare e modernizzare il Mehrabad Airport di Teheran, innalzandone la qualità e i servizi ai massimi standard internazionali, oltre che per aumentare il numero dei passeggeri in transito sullo scalo ogni anno e i ricavi dei settori aviation e non aviation. Una serie di incontri preliminari ha portato alla firma del Memorandum con il quale le due società hanno approvato una potenziale operazione congiunta per lo sviluppo dello scalo Mehrabad. SEA, come da accordi di fine febbraio, ha già realizzato un primo “concept” del progetto. Il Memorandum sarà valido per un periodo di sei mesi, dopo i quali si procederà, in caso di approvazione, a discutere e negoziare la stipula del Joint Venture Agreement.

(Ufficio Stampa SEA)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

AIR FRANCE RIPRENDE I VOLI VERSO TEHERAN

Tempo di lettura: 2 minuti

Il management di Air France e i sindacati hanno avuto oggi un incontro riguardante la ripresa dei voli Air France per Teheran a partire dal 17 aprile, operati 3 volte alla settimana. Le diverse parti hanno approvato la ripresa di questo servizio, operato da Air France dal 1946 e sospeso dal 2008. In Iran, la legge stabilisce che tutte le donne presenti nel paese devono indossare il velo che copre i capelli in luoghi pubblici. Tale obbligo non si applica durante il volo ed è rispettato da tutte le compagnie aeree internazionali che servono la Repubblica dell’Iran. La tolleranza e il rispetto per le culture e i costumi dei paesi serviti dalla compagnia aerea sono parte dei valori fondamentali di Air France e del suo personale. Pertanto, al fine di assicurare questo principio fondamentale che disciplina la professione di crew member e garantendo il rispetto dei valori personali di ciascun crew member femminile della compagnia, quando una hostess o pilota femmina verrà assegnata ad un volo per Teheran, Air France offrirà loro la possibilità di scegliere di non volare a Teheran e operare su un altro volo. Esse dovranno informare della loro decisione del rifiuto di indossare il velo in anticipo, in linea con una procedura specifica. I voli Paris CDG – Teheran saranno operati da Airbus A330 e A340 con equipaggi che comprendono 2 piloti e 8 assistenti di volo su A330, 2 piloti e 10 assistenti di volo su A340.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , ,

ATR FIRMA ACCORDO CON IRAN AIR PER 40 ATR 72-600

Tempo di lettura: 2 minuti

ATR e la compagnia di bandiera iraniana Iran Air hanno firmato oggi a Teheran un accordo per 40 ATR 72-600. L’accordo prevede ordini fermi per 20 aeromobili più 20 opzioni, ed ha un valore di un miliardo di euro. La firma del contratto segue le discussioni commerciali tenute nei giorni scorsi a Roma e a Parigi, in occasione della visita del presidente iraniano Hassan Rohani e del Ministro dei Trasporti iraniano Ahmad Abbas Akhoundi. Durante i negoziati gli stati italiani e francesi hanno giocato un ruolo importante per ottenere la firma di questo accordo. L’accordo segna l’arrivo  della nuova generazione di ATR in Iran, dove il primo velivolo è stato operativo dal 1992. Questo mercato appena aperto offre un forte potenziale per lo sviluppo e l’espansione del traffico nazionale e delle rotte. I velivoli ATR sono bestseller tra gli aerei regionali sotto i 90 posti e operano con successo in ambienti molto diversi, tra cui piccoli aeroporti, piste non pavimentate e regioni montagnose. Patrick de Castelbajac, Amministratore Delegato di ATR, ha dichiarato: “Siamo onorati di partecipare a questa nuova era in Iran, fornendo alla compagnia di bandiera aerei che contribuiranno fortemente a rafforzare e a potenziare il trasporto regionale in tutto il paese. Siamo lieti di offrire ai passeggeri di Iran Air i più alti standard di comfort e affidabilità, nonché l’eccezionale flessibilità operativa dell’ATR 72-600”.

(Ufficio Stampa ATR)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , ,

ROLLS-ROYCE ACCOGLIE LA SELEZIONE DI NUOVI VELIVOLI DI IRAN AIR

Tempo di lettura: 1 minuto

Rolls-Royce accoglie con soddisfazione la decisione di Iran Air di acquisire 18 Airbus A330neo e 16 A350-1000, che sono dotati esclusivamente di motori Trent 7000 e Trent XWB, rispettivamente. Inoltre, Rolls-Royce è fiduciosa di avere l’opportunità di fornire i motori per 27 A330ceo e 12 A380 che Iran Air acquisirà. Dominic Horwood, Rolls-Royce, Director, Customers & Services – Civil Aerospace, ha dichiarato: “Accogliamo con favore questa decisione di Iran Air di selezionare aeromobili Rolls-Royce powered. In linea con il quadro normativo migliorato che ora esiste, non vediamo l’ora di sostenere la modernizzazione del trasporto aereo commerciale in Iran”. Il Trent 7000 è il motore esclusivo per l’Airbus A330neo, il settimo membro della famiglia Trent, diventati i motori di scelta nel mercato wide body negli ultimi 20 anni. Il Trent 7000 è previsto che entrerà in servizio nel 2017. Il Trent XWB, il motore di grandi dimensioni più efficiente, è il propulsore per wide-body venduto più rapidamente, con più di 1.500 motori venduti a 41 clienti. L’A350-1000 è dotato dalla versione del motore con spinta superiore, il Trent XWB-97.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

L’IRAN SELEZIONA AIRBUS PER IL RINNOVAMENTO DELLA SUA AVIAZIONE CIVILE

Tempo di lettura: 2 minuti

I funzionari iraniani hanno sottoscritto due accordi con Airbus relativi a nuovi ordini di aeromobili e a un completo civil aviation co-operation package. Gli accordi sono stati firmati al Palazzo dell’Eliseo, a Parigi, in occasione della visita ufficiale del presidente iraniano Hassan Rouhani in Francia, con il presidente francese François Hollande. Iran Air ha firmato un accordo con Airbus per l’acquisto di tutta la gamma di nuovi aerei di linea Airbus (73 widebodies e 45 single aisle). L’accordo include anche pilot and maintenance training and support services, per favorire la messa in servizio e operazioni efficienti con questi nuovi velivoli. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

ALITALIA RAFFORZA I COLLEGAMENTI TRA ITALIA E IRAN

Tempo di lettura: 1 minuto

Più voli diretti tra Roma e Teheran dopo la recente decisione delle Nazioni Unite di revocare le sanzioni economiche all’Iran. Dal 27 marzo il collegamento Roma – Teheran di Alitalia crescerà dalle attuali quattro frequenze settimanali a servizio giornaliero. L’incremento dei voli rappresenta quindi un maggiore impegno a favore della ripresa degli scambi commerciali tra i due Paesi e per meglio sostenere le attività degli imprenditori italiani in Iran e il turismo. L’Italia è uno dei principali partner commerciali per l’Iran, il secondo tra i paesi dell’UE. L’interscambio fra i due Paesi nel 2014 ha raggiunto un volume di 1,6 miliardi di euro, secondo il rapporto della Camera di Commercio Italo-Iraniana. Sulla rotta per Teheran gli Airbus A320 Alitalia decollano da Roma Fiumicino alle ore 17.30 per atterrare nella capitale Iraniana alle ore 00.50 del giorno successivo (ora locale). Gli orari del volo consentono di partire da 26 aeroporti in tutta Italia raggiungendo l’Iran attraverso comode coincidenze a Roma Fiumicino. I passeggeri in arrivo a Roma dall’Iran potranno raggiungere facilmente l’Europa, il Nord e il Sud America, grazie a comode coincidenze presso l’hub Alitalia a Fiumicino.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,