Archivo Tag ‘Leonardo’

LEONARDO: AL VIA LA CONSEGNA DI 16 ELICOTTERI AW101 ALLA NORVEGIA

Leonardo ha annunciato oggi la consegna al Ministero della Giustizia e Pubblica Sicurezza norvegese del primo di 16 elicotteri AW101 per ricerca e soccorso (SAR – Search and Rescue). Il 17 novembre il primo AW101 ha lasciato lo stabilimento di Leonardo a Yeovil, Regno Unito, alla volta della base aerea di Sola nel sud della Norvegia, dove comincerà un periodo di collaudi e valutazioni operative prima di entrare in servizio con l’Aeronautica Militare norvegese nel 2018. Le consegne continueranno fino al 2020 e gli elicotteri saranno distribuiti su sei diverse basi operative. Bjørn Ivar Aarseth, Project Manager del Ministero della Giustizia e della Pubblica Sicurezza norvegese ha dichiarato: “La consegna del primo elicottero rappresenta una tappa fondamentale per il programma di ricerca e soccorso norvegese e siamo felici che il primo AW101 sia arrivato in Norvegia. Vorrei congratularmi con la mia squadra al Ministero della Giustizia, la Difesa norvegese, Leonardo e tutti gli altri partner per l’ottenimento di questo risultato”. Jon Clark, responsabile del programma in Leonardo, ha dichiarato: “L’AW101 che abbiamo sviluppato per la Norvegia è senza dubbio il miglior elicottero SAR al mondo e siamo orgogliosi di aver consegnato la prima unità, che resterà al servizio della popolazione norvegese per i prossimi decenni. Questo contratto si basa su una partnership di lungo termine tra industria, Ministero della Giustizia e dalla Pubblica Sicurezza, Aeronautica Militare e Agenzia norvegese per i Materiali della Difesa, con l’obiettivo comune di fornire il migliore servizio SAR possibile. Non vediamo l’ora che l’AW101 entri in servizio operativo nel 2018.” L’AW101 è dotato di tre motori per garantire la massima sicurezza, un sistema antighiaccio per il volo in condizioni meteorologiche estreme, ampio raggio di azione e autonomia, una trasmissione capace di funzionare per 30 minuti in caso di assenza di lubrificazione e una ridondanza multipla dei sistemi avionici e di missione per la massima affidabilità in tutte le condizioni. Gli ampi portelloni della cabina e la rampa posteriore garantiscono facile e rapido accesso all’equipaggio, alle persone soccorse e alle necessarie attrezzature. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

ABU DHABI AVIATION ESPANDE LA FLOTTA DI ELICOTTERI OFFSHORE AW139

Leonardo ha annunciato oggi che l’operatore emiratino Abu Dhabi Aviation (ADA) ha firmato un contratto per due ulteriori elicotteri AW139. L’ordine è stato annunciato nel corso del Salone Dubai Air Show durante una cerimonia ufficiale. Gli elicotteri, la cui consegna è prevista entro il 2017, saranno impiegati per compiti di trasporto offshore consentendo l’espansione della flotta di AW139 di ADA utilizzata principalmente proprio per tale tipo di missione. Questo contratto rientra nell’accordo annunciato alla fine del 2015 e che prevede l’acquisto di 15 elicotteri in un mix di AW139, AW169 e AW189 con consegne entro il 2019. “La nostra flotta, composta da elicotteri veloci e dotati di sistemi di sicurezza allo stato dell’arte, ci ha consentito di portare le nostre capacità operative al livello più alto in termini di qualità del servizio”, ha dichiarato il Presidente di Abu Dhabi Aviation H. E. Nader Ahmed Al Hammadi. “I servizi offerti da Abu Dhabi Aviation sono determinati dalle esigenze dei clienti. Questi elicotteri sono ampiamente utilizzati negli Emirati Arabi Uniti, nell’area dei Paesi GCC e nel Medio Oriente. Gli AW139 di ADA beneficiano delle soluzioni di supporto offerte in loco da AgustaWestland Aviation Services LLC, joint venture tra Abu Dhabi Aviation e Leonardo che fornisce servizi di manutenzione nella regione. La Società ha recentemente ampliato la sua flotta per far fronte ai propri impegni contrattuali dentro e fuori dagli Emirati Arabi Uniti e per espandere i propri investimenti nell’industria aeronautica. Abu Dhabi Aviation è ai vertici del settore dei servizi di supporto offerti in Medio Oriente e nel mondo, specialmente in campo operativo e in quelli della manutenzione e dell’addestramento”, ha aggiunto. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

LEONARDO: PRIMA CONSEGNA DEL VELIVOLO A PILOTAGGIO REMOTO FALCO EVO AL CLIENTE DI LANCIO, UN PAESE DEL MEDIO ORIENTE

Leonardo, nel corso del Dubai Airshow 2017, ha annunciato la prima consegna del Falco EVO, Sistema Aereo a Pilotaggio Remoto (SAPR), al suo cliente di lancio, un Paese del Medio Oriente. Il primo dei velivoli di nuova produzione è stato completato ad agosto con il test di accettazione portato a termine in Italia presso Ronchi dei Legionari, il sito di progettazione e costruzione dei sistemi a pilotaggio remoto di Leonardo. Il velivolo è stato consegnato a settembre. Il Falco EVO, versione evoluta del sistema a pilotaggio remoto della famiglia Falco di Leonardo, è una piattaforma di sorveglianza e di acquisizione informazioni che può volare per oltre 20 ore consecutive con la capacità di imbarcare equipaggiamenti fino a 100 kg. Il Falco EVO è stato già selezionato da due Paesi del Medio Oriente, replicando il successo del Falco che è stato scelto da cinque clienti internazionali. I Falco già operativi possono essere convertiti nella versione EVO tramite l’installazione di un kit di trasformazione per ali, coda e derive. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , ,

LEONARDO: L’M346-FA (FIGHTER ATTACK) PER LA PRIMA VOLTA AL DUBAI AIRSHOW

L’M-346FA (Fighter Attack) di Leonardo arriva per la prima volta al Dubai Airshow, una delle più importanti vetrine al mondo per le industrie del settore dell’aerospazio e difesa, che si svolge dal 12 al 16 novembre. L’M-346FA, che ha già suscitato l’interesse di molte Forze Aeree in tutto il mondo, rappresenta l’ulteriore evoluzione – dopo la variante AJT (Advanced Jet Trainer) per l’addestramento avanzato dei piloti militari e quella doppio ruolo denominata M-346FT (Fighter Trainer) – di un concetto di famiglia di velivoli progettati per rispondere rapidamente ai requisiti dei clienti. Grazie all’integrazione del radar Grifo progettato e prodotto da Leonardo, che ha riscosso numerosi successi commerciali in tutto il mondo, l’M-346FA potrà disporre di avanzate modalità operative. L’M-346FA possiede tutte le caratteristiche per essere non solo un eccellente addestratore avanzato, ma anche un efficiente velivolo da combattimento tattico in grado di svolgere missioni operative con costi ben inferiori rispetto ai caccia di prima linea. Con sette punti di attacco per carichi esterni l’M-346FA ha la capacità di svolgere in modo particolarmente efficace impieghi multiruolo, missioni aria-aria, aria-superficie e ricognizione tattica. Leader mondiale nel settore degli addestratori Leonardo oggi può contare su una gamma di prodotti in grado di coprire l’intero percorso addestrativo, dalla fase basica con il nuovo M-345 fino a quella avanzata con l’M-346. Già ordinato dalla Forza Aerea italiana l’M-345 è un velivolo a getto con costi comparabili a quelli di un turboelica, collocandosi in una categoria prestazionale superiore. Leonardo affianca ai velivoli un completo Ground Based Training System (GBTS), perfettamente integrato e in grado di assicurare una elevata qualità nell’addestramento e significative efficienze gestionali. Piattaforme e sistemi permettono di offrire ai clienti una soluzione addestrativa integrata “chiavi in mano” in grado di garantire il massimo standard qualitativo in ogni fase della formazione. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , , , ,

LEONARDO: IN MOSTRA AL SALONE DI DUBAI LE SOLUZIONI PIU’ AVANZATE NEL CAMPO DELL’AEROSPAZIO, DELLA SICUREZZA E DELLE TECNOLOGIE A PILOTAGGIO REMOTO

Leonardo partecipa al Salone Dubai Airshow 2017 (12-16 novembre, Dubai World Centre, Dubai Airshow Site) presentando, in mostra statica e con briefing dedicati, un’ampia gamma di prodotti, soluzioni e capacità tecnologiche. I Paesi del Medio Oriente, alla ricerca di partner di lungo periodo, rappresentano un mercato strategico per Leonardo. L’azienda, che vanta una lunga presenza negli Emirati Arabi Uniti (EAU) – sotto il profilo commerciale, ma anche con collaborazioni nel campo della manutenzione degli elicotteri, nella cantieristica navale e nella ‘cyber security’ – e più in generale nella regione, espone durante il salone diverse soluzioni per applicazioni civili e militari, già in servizio nell’area oppure in grado di rispondere ai nuovi e futuri requisiti locali. Gli addestratori MB-339, impiegati dalla pattuglia acrobatica emiratina Al Fursan e protagonisti nel programma delle esibizioni in volo, e i numerosi elicotteri utilizzati nell’area e visibili in fiera, rappresentano alcuni esempi della solida presenza di Leonardo nella regione.  Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , ,

LEONARDO: MEMORANDUM DI INTESA CON LA TAILANDIA PER IL TRASFERIMENTO DI TECNOLOGIA E SUPPORTO PER L’ELICOTTERO AW101

Leonardo ha firmato l’8 novembre un Memorandum d’Intesa (MoU – Memorandum of Understanding) con l’Istituto di Tecnologia Militare della Tailandia che prevede un trasferimento di tecnologia e di capacità di manutenzione, riparazione e revisione legato al potenziale ordine di elicotteri AW101 da destinare a Polizia, Esercito, Aeronautica e Marina Militare. L’MoU è stato firmato dal Direttore Generale ad interim dell’Istituto di Tecnologia Militare (Defence Technology Institute – DTI) tailandese, Colonnello Tawiwat Veeraklaew, e dal responsabile commerciale per l’Asia e l’Oceania di Leonardo Elicotteri Brian McEachen nel corso del Salone Defense & Security 2017 di Bangkok (6-9 novembre). John Ponsonby, Managing Director di Leonardo Elicotteri in UK ha sottolineato “Siamo onorati di firmare questo MoU che ha enormi potenzialità per il rafforzamento del nostro business presso le Forze Armate tailandesi e della nostra partnership con il Paese. Esso permette inoltre lo sviluppo di autonome capacità di supporto logistico per la Tailandia”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,

LEONARDO: RISULTATI DEI PRIMI NOVE MESI IN LINEA PER AERONAUTICA ED ELETTRONICA PER LA DIFESA

Il Consiglio di Amministrazione di Leonardo, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gianni De Gennaro, ha esaminato e approvato all’unanimità i Risultati al 30 settembre 2017 ed i risultati del terzo trimestre 2017. Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo, ha commentato: “La performance dei primi nove mesi dell’anno è in linea con le attese per l’Aeronautica e per l’Elettronica, Difesa e Sistemi di Sicurezza; sono tuttavia emerse alcune criticità nel settore Elicotteri per le quali abbiamo già intrapreso una serie di azioni. Il 2017 sarà un anno più difficile del previsto ma confido nei punti di forza dei tre business principali del Gruppo e sono fiducioso delle prospettive di crescita nel medio-lungo periodo”. Nel dettaglio, i risultati dei primi 9 mesi del 2017 evidenziano ordini pari a quasi 8 miliardi di euro. Il dato dei primi nove mesi del 2016 includeva l’effetto eccezionale dell’acquisizione del contratto EFA Kuwait per un importo di € 7,95 miliardi, escludendo il quale l’ammontare degli ordini risulta nel 2017 in crescita di oltre il 5%, nonostante l’effetto cambio negativo €/£. Portafoglio ordini pari a 33.931 milioni di euro. Il portafoglio ordini assicura una copertura in termini di produzione equivalente prossima ai 3 anni. Il book to bill risulta pari a 1, in miglioramento (escludendo l’effetto del contratto EFA Kuwait) rispetto allo 0,94 del 2016. Ricavi pari a 7.984 milioni di euro, sostanzialmente in linea rispetto al corrispondente periodo del 2016, nonostante l’effetto cambio negativo derivante dalla traduzione dei ricavi in GBP. Nel dettaglio, a fronte di una riduzione degli Elicotteri, che continuano a risentire di ritardi nelle attività produttive su talune linee di prodotto, l’Aeronautica inizia a beneficiare dei ricavi sul programma EFA Kuwait. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags:

LEONARDO CRESCE IN AFRICA NEL SETTORE DEL CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO

Leonardo rafforza la propria presenza in Africa nel settore del controllo del traffico aereo (Air Traffic Control – ATC) grazie a due contratti, firmati recentemente, che prevedono la fornitura di sistemi ATC in Somalia e Sudan. L’annuncio è stato diffuso durante la manifestazione African Airshow, in corso ad Accra (Ghana), al quale la società partecipa con un proprio spazio espositivo. Il primo contratto è stato firmato a Montreal con ICAO (International Civil Aviation Organisation) che lo ha sottoscritto per conto del governo federale della Somalia. Leonardo, con il supporto della propria società Selex ES Technologies Limited (SETL) con sede in Kenya, fornirà un centro nazionale di controllo d’area (ACC – Air Control Centre) e tre torri di controllo che verranno installate nei maggiori aeroporti del Paese per un totale di 16 postazioni operatore, oltre a un sistema radio VHF e una rete satellitare. I sistemi saranno operativi entro la metà del 2018 e garantiranno la gestione completa del traffico aereo somalo. Il centro nazionale di controllo d’area integrerà un’ampia gamma di prodotti e strumenti e consentirà di soddisfare diversi requisiti operativi e ambienti di gestione del traffico aereo: dai grandi centri nazionali fino alle più piccole torri di controllo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,

LEONARDO: IL GOVERNO DEL QUEENSLAND IN AUSTRALIA SCEGLIE L’AW139 PER L’AMMODERNAMENTO DELLA FLOTTA DI ELIAMBULANZE

Leonardo ha annunciato oggi che il Governo dello Stato del Queensland in Australia ha ordinato due ulteriori elicotteri AgustaWestland AW139, con ingresso in servizio previsto nel dicembre 2018, per compiti di soccorso sulla terra ferma e sul mare. Gli AW139 sostituiranno due elicotteri obsoleti di altro tipo nell’ambito del generale programma di ammodernamento della flotta di eliambulanze, consentendo anche una riduzione dei costi di manutenzione. L’AW139, prodotto leader a livello mondiale grazie alle sue qualità operative, prestazioni e spazio in cabina, è stato scelto dal Governo del Queensland per la sua capacità di soddisfare appieno i requisiti del cliente. I nuovi elicotteri si aggiungeranno ai tre AW139 già utilizzati dallo stesso operatore rafforzando ulteriormente le capacità di soccorso dello Stato e beneficiando inoltre dei vantaggi in termini di efficienza nel supporto, nella manutenzione e nell’addestramento. Gli AW139 sono impiegati dal Queensland Government Air (QGAir), una divisione dell’Agenzia di Pubblica Sicurezza dello Stato, e basati a Townsville. Gli elicotteri svolgeranno principalmente le proprie missioni in tutta la regione settentrionale del Queensland, ma saranno all’occorrenza sottoposti anche a periodica rotazione verso le aree meridionali al fine di garantire la miglior copertura territoriale a sostegno di tutta la popolazione. Con quest’ordine la presenza di Leonardo sul mercato australiano cresce ulteriormente, facendo seguito agli oltre 120 elicotteri di vario tipo ordinati fino ad oggi nel Paese per compiti civili, di pubblica utilità e militari. Negli ultimi anni l’AW139 si è dimostrato l’elicottero di maggior successo in Australia per l’elisoccorso con 30 unità già in servizio presso diversi clienti.

(Ufficio Stampa Leonardo)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

LEONARDO PRESENTA IL SUO NUOVO SISTEMA DI SORVEGLIANZA PER IDENTIFICARE VELIVOLI COOPERANTI DURANTE LA NAVIGAZIONE AEREA IN AREA TERMINALE E SULLA SUPERFICIE AEROPORTUALE

Leonardo presenta il 3400 Multi Sensor Surveillance System (MSSS), la sua ultima soluzione nel settore del controllo del traffico aereo per la sorveglianza in area terminale e in rotta, alla 62a conferenza annuale ATCA (Air Traffic Control Association). L’evento è in corso presso il Convention Center National Harbor, Washington DC (stand #421). Sviluppato dalla controllata statunitense Selex ES Inc., il 3400 MSSS consiste in un potente sistema di elaborazione centralizzato e in una rete di sensori distribuiti che forniscono capacità elevate di localizzazione, aggiornamento, tracciamento in un’architettura modulare e completamente ridondata, che consente di riconfigurare il sistema secondo le necessità operative e in ogni condizione ambientale. Il 3400 MSSS è progettato per essere integrato con piattaforme di automazione commerciali (COTS-Commercial off-the-shelf) con lo scopo di ampliare le capacità di sorveglianza dei controllori del traffico aereo. Operativo in qualsiasi condizione meteo, può anche essere impiegato come soluzione indipendente quando la copertura radar tradizionale non è utilizzabile e può essere installato in una configurazione a rack da 19 pollici o standard, adattato alle infrastrutture di alimentazione e di comunicazione esistenti o attivato in una configurazione senza infrastrutture alimentata a energia solare. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

LEONARDO: ACCORDO DI COLLABORAZIONE IN COREA DEL SUD CON HANWHA SYSTEMS PER LO SVILUPPO E LA COMMERCIALIZZAZIONE DI INNOVATIVE TECNOLOGIE AVIONICHE

Leonardo ha firmato oggi ad ADEX, Salone internazionale dell’Aerospazio e Difesa, un’intesa con Hanwha Systems, primaria società sudcoreana nel settore dei sistemi aerospaziali, per fornire congiuntamente sistemi avionici e di missione al Paese e ad altri clienti internazionali. Inizialmente la collaborazione sarà finalizzata allo sviluppo e alla fornitura di sistemi di ricerca, scoperta e inseguimento del bersaglio per i velivoli da caccia. Leonardo metterà a disposizione il know-how e l’esperienza acquisiti in programmi internazionali come l’Eurofighter Typhoon e il Gripen-E, per i quali la società fornisce sistemi avionici avanzati. In base all’accordo, Leonardo prevede di localizzare in Corea del Sud parte della produzione di sensori sviluppati con Hanwha, contribuendo così a sviluppare le capacità industriali nazionali nell’alta tecnologia. Leonardo vanta una solida esperienza nel campo dell’elettronica per i velivoli da combattimento. In quello dei sistemi IRST (Infra-Red Search and Track), ad esempio, la società fornisce il sistema “Skyward-G” per il Gripen-E e guida il consorzio EuroFIRST per fornire il sensore ‘PIRATE’ (Passive InfraRed Airborne Track Equipment) IRST per l’Eurofighter Typhoon. Il PIRATE è stato ampiamente collaudato dalle Forze aeree del Regno Unito e dell’Italia e sarà installato anche sui Typhoon destinati al Kuwait, il più recente tra i clienti dell’Eurofighter. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , ,

LEONARDO SCELTA PER FORNIRE SISTEMI DI ATTERRAGGIO STRUMENTALE PER LE BASI AEREE DELLA US NAVY

Leonardo è stata scelta dalla Marina degli Stati Uniti per la fornitura di 31 sistemi di atterraggio strumentale (Instrument Landing Systems – ILS) da installare nelle basi aeree della US Navy. L’annuncio è stato diffuso in occasione della 62a conferenza annuale ATCA (Air Traffic Control Association), dal 16 al 18 ottobre a Washington DC, dove Leonardo espone alcune delle sue soluzioni per il settore del controllo del traffico aereo (stand # 421). Nel dettaglio, attraverso la controllata Selex ES Inc., Leonardo si è aggiudicata da NAVAIR (Naval Air Systems Command) un contratto ID/IQ (Indefinite Delivery/Indefinite Quantity) del valore di 20,9 milioni di dollari per dei sistemi ILS Modello 2100 in grado di cooperare con altri equipaggiamenti di aiuto alla navigazione, i Distance Measuring Equipment (DME). Il Modello 2100 è altamente affidabile e competitivo, conforme alle norme della Federal Aviation Administration (FAA) e agli accordi ICAO (International Civil  Aviation Organisation) a cui si uniformano centinaia di aree operative di diverse categorie in tutto il mondo. Con questo contratto Leonardo incrementa ulteriormente il numero di Modelli 2100 forniti al Dipartimento della Difesa statunitense. Oltre 500 sistemi DME 1118A/1119 di Leonardo sono, peraltro, in consegna alla FAA per rispondere ai requisiti attuali e futuri legati a NextGen, il programma americano che prevede la realizzazione di infrastrutture innovative per il controllo del traffico aereo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,

LEONARDO: NUOVI ORDINI PER GLI ELICOTTERI AW169, AW139 E AW189

Leonardo ha annunciato oggi nel corso del Salone Air Medical Transport Conference (AMTC, Fort Worth, Texas 16-18 ottobre) che la Contea di Travis in Texas ha firmato un contratto per tre elicotteri AgustaWestland AW169. L’ordine rientra nell’ambito del programma di supporto alle emergenze e al soccorso STAR Flight, attraverso il quale la Contea punta all’acquisizione di prodotti più moderni per accrescere le capacità operative della sua flotta. La Contea di Travis diventa in tal mondo il cliente di lancio negli USA per l’AW169 in configurazione eliambulanza, con consegne previste nell’ottobre 2018. Oltre al trasporto di pazienti verso le strutture ospedaliere, gli AW169 effettueranno anche missioni di ricerca e soccorso, ordine pubblico e antincendio nell’area di Austin, nel Texas. Grazie ai tre elicotteri il programma STAR Flight beneficerà di una crescita delle proprie capacità d’intervento, ad esempio coprendo maggiori distanze per il trasporto dei pazienti o intervenendo con maggior rapidità nella lotta agli incendi. La configurazione degli elicotteri prevede equipaggiamenti medicali dedicati e la versatilità necessaria allo svolgimento, all’occorrenza, di compiti di ricerca e soccorso e antincendio. Tra i sistemi previsti infatti, anche un verricello di recupero per il soccorso e un serbatoio ventrale per il trasporto di acqua per missioni antincendio. Il contratto espande il successo mondiale raggiunto in pochi anni dall’AW169, e ottenuto anche con l’adozione del nuovo modello da parte di vari clienti operanti nel campo delle emergenze. Negli USA l’AW169 è già presente ed è stato scelto da altri operatori per trasporto VIP/Corporate. Oggi sono oltre 160 gli elicotteri di questo tipo ordinati da circa 70 clienti in 30 Paesi. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

LEONARDO AL SALONE COREANO ADEX 2017: FOCUS SU COLLABORAZIONE INDUSTRIALE, ELICOTTERI ED ELETTRONICA PER LA DIFESA

Leonardo torna al Salone Internazionale dell’Aerospazio e Difesa di Seoul (Corea del Sud) – ADEX – dal 17 al 22 ottobre con una propria area espositiva dedicata (stand B82 Hall B). Sono diversi oggi gli operatori militari e civili nel Paese in possesso di alcune delle più avanzate tecnologie di Leonardo. L’Azienda vanta diversi decenni di collaborazione in campo elicotteristico e nel settore dell’elettronica per la difesa, in particolare per i sistemi radar, ed ha fornito più recentemente gli elicotteri AW159 oggi impiegati dalla Marina Militare sudcoreana. Ad ADEX, oltre all’AW159, vengono illustrate anche le capacità di Leonardo nell’offrire soluzioni integrate allo stato dell’arte. Gli AW159 della Marina infatti sono equipaggiati con il radar a scansione elettronica (AESA – Active Electronically Scanned Array) Seaspray e con un sistema di auto-protezione HIDAS (Helicopter Integrated Defensive Aids Suite), entrambi realizzati da Leonardo e utilizzati anche sugli AW159 Wildcat della Marina Militare britannica. A questi sistemi si aggiunge la contromisura elettronica SAGE, che comprende un ricevitore di allarme radar, anch’esso in mostra a ADEX. Leonardo è pronta ad offire non solo prodotti moderni ma anche i relativi servizi di supporto e una più ampia collaborazione nel Paese. Un esempio è il trasferimento a Marina, Aeronautica Militare e Agenzia per lo Sviluppo della Difesa di capacità nel campo delle contromisure elettroniche per adeguare i relativi sistemi previsti per l’AW159 alle minacce emergenti. Dopo una prima fase addestrativa in UK, tali capacità sono state trasferite in Corea. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , ,

IL REGNO UNITO SCEGLIE ANCORA L’AW169 PER COMPITI DI ELISOCCORSO

Leonardo ha annunciato oggi che Specialist Aviation Services (SAS) si è aggiudicata nel Regno Unito una gara per la fornitura di un elicottero AgustaWestland AW169 per elisoccorso destinato alla Cornwall Air Ambulance Trust. Il contratto di fornitura del servizio avrà durata decennale, con avvio delle attività nel 2019. L’AW169 sostituirà un MD902 Explorer e sarà basato presso il Cornwall Airport Newquay. Il nuovo elicottero garantirà maggior sicurezza e spazio in cabina, migliori prestazioni e raggio d’azione e sarà personalizzato con un interno medicale, messo a disposizione da SAS, in grado di semplificare la movimentazione e l’accesso al paziente da parte del personale medico. La Cornwall Air Ambulance Trust ha sottolineato il proprio entusiasmo per i benefici che l’AW169 porterà in futuro ai pazienti e all’equipaggio nello svolgimento dei propri compiti. Il Direttore Generale di SAS, Henk Schaeken, ha dichiarato: “Sono certo che l’AW169 sarà la miglior eliambulanza per questo cliente per molti anni a venire”. Specialist Aviation Services opera nel Regno Unito anche in qualità di centro di servizio e manutenzione per l’AW169 fornendo un’ampia gamma di servizi per i clienti di questo modello.

(Ufficio Stampa Leonardo)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,