Archivo Tag ‘Osaka’

QATAR AIRWAYS RADDOPPIA I COLLEGAMENTI CON IL GIAPPONE

Qatar Airways ha annunciato l’introduzione del volo giornaliero non-stop Doha-Tokyo, a partire dal prossimo 28 ottobre. Il nuovo collegamento porta a quota 14 i voli settimanali fra il Qatar e il Giappone. Già dal 2005 Qatar Airways vola ad Osaka, e da due anni vola anche a Tokyo in prosecuzione da Osaka. Il nuovo volo non stop sarà operato con un Boeing 777-200 configurato in due classi di servizio (42 posti in Business Class e 217 in Economica). Leggi il resto dell’articolo

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree - Tags: , , , ,

BOEING E ANA COMPLETANO LA CONVALIDA “SERVICE READY OPERATIONAL” DEL 787

Boeing e ANA comunicano che hanno completato la convalida “service ready operational” del 787. I piloti ANA, insieme a Boeing, hanno volato da Seattle a Tokyo e da Tokyo verso quattro aeroporti giapponesi - Osaka (Itami e Kansai), Okayama e Hiroshima. Il personale di terra e gli addetti alla manutenzione di ANA hanno inoltre sperimentato l’aereo, simulando il contesto lavorativo nel suo ambiente normale.

“Dare al nostro team la possibilità di lavorare con l’aereo prima dell’entrata in servizio è stato molto importante”, ha detto Katsunori Shimazaki, senior manager corporate planning di ANA e responsabile del processo di convalidazione. “I nostri equipaggi attendono con entusiasmo l’entrata in servizio di linea del 787 entro la fine dell’anno.” Leggi il resto dell’articolo

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Compagnie Aeree, Industria - Tags: , , , , , ,

ANA PRONTA A LANCIARE COLLEGAMENTI LOW COST DA OSAKA

La compagnia giapponese Ana muove i primi passi sul terreno del low cost annunciando le prime tre rotte che servirà, a partire dal marzo 2012, dal suo hub di Osaka Kansai. La divisione low cost del gruppo, per ora senza un nome ufficiale, volerà verso Fukuoka e Sapporo e, a partire da maggio 2012, effettuerà il primo volo internazionale verso lo scalo di Incheon, in Corea del Sud. Tutte e tre le rotte sono già operate dagli aeromobili della compagnia nipponica anche se non è ancora chiaro se, con l’arrivo del servizio low cost, queste rotte di linea tradizionale scompariranno per essere gradualmente sostituite.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree - Tags: , , , , , , ,

ALITALIA: DA LUNEDI’ PROSSIMO VOLI REGOLARI SU TOKYO

I collegamenti Alitalia con il Giappone tornano alla normalità. Da lunedì prossimo 11 aprile la compagnia ripristinerà, infatti, i voli diretti da Roma e da Malpensa per Tokyo eliminando lo scalo tecnico a Osaka che si era reso necessario a seguito del sisma. Dalla prossima settimana, pertanto, Alitalia opererà un totale di 16 collegamenti verso il Giappone, di cui 12 su Tokyo e 4 su Osaka. “La scorsa settimana - riporta una nota - Alitalia ha trasportato circa 4.700 passeggeri sui voli tra l’Italia e il Giappone, e le prenotazioni fanno prevedere il progressivo ripristino dei valori tradizionali, con un’accelerazione a partire dal mese di giugno”.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree - Tags: , , , , ,

ALITALIA: DA GIOVEDI’ TORNA TOKYO

Da giovedì 24 marzo Alitalia riprenderà i voli su Tokyo che aveva temporaneamente spostato a Osaka in seguito al terremoto in Giappone. Resta immutato l’operativo dei voli su Osaka. Lo annuncia la compagnia, segnalando che i voli da Roma e Malpensa per Tokyo effettueranno uno scalo tecnico ad Osaka, mentre quelli di rientro dal Giappone saranno diretti.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree - Tags: , , ,

ALITALIA: CONFERMATE LE 18 FREQUENZE SETTIMANALI SU OSAKA

Restano concentrate sull’aeroporto di Osaka le 18 frequenze settimanali operate da Alitalia verso il Giappone. Secondo quanto comunicato dalla compagnia i voli stanno proseguendo regolarmente. “I passeggeri che non sono in possesso di prenotazione - si legge nel comunicato - possono usufruire delle tariffe speciali agevolate introdotte da Alitalia per facilitare i rientri, acquistabili in aeroporto”. Per chi invece ha una prenotazione effettuata prima dell’11 marzo per voli fino al 31 magggio è consentito il cambio di prenotazione o itinerario senza penale. Fino al 24 marzo possibile anche il rimborso integrale dei biglietti.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree - Tags: , ,

ALITALIA SPOSTA SU OSAKA I VOLI PER IL GIAPPONE

Per garantire la massima regolarità dei collegamenti sul Giappone, in coordinamento con l’Unità di Crisi della Farnesina Alitalia ha deciso che i voli verranno effettuati esclusivamente sull’aeroporto di Osaka. In una il vettore precisa che tutti i 18 collegamenti da Roma e Milano con il Giappone sono operativi e non è stata operata alcuna cancellazione. La capacità dei voli Alitalia resta, quindi, adeguata alla domanda e vi sono posti disponibili per il rientro dal Giappone. Per agevolare lo spostamento a Osaka dei passeggeri Alitalia in possesso di prenotazione da Tokyo la compagnia ha previsto un rimborso fino a 130 euro. Alitalia sta informando tutti i propri passeggeri prenotati sui voli da e per Tokyo delle modifiche dell’operativo dei voli. Per favorire il rientro dei passeggeri senza prenotazione, il vettore ha inoltre introdotto una tariffa speciale agevolata go show applicabile a tutti i posti non prenotati indipendentemente dalle classi tariffarie disponibili. Leggi il resto dell’articolo

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree, Cronaca - Tags: , , , , , ,

I VETTORI EUROPEI RIVEDONO GLI OPERATIVI SUL GIAPPONE

Resta sostanzialmente invariata la programmazione delle compagnie aeree internazionali verso il Giappone. I vettori stanno monitorando continuamente la situazione e sono pronti a intervenire sullo schedule in fase all’evoluzione della situazione nel Paese, in particolare per quanto riguarda l’allarme alla centrale nucleare. Sul fronte del Vecchio Continente Alitalia continua ad operare i voli previsti ed è in stretto contatto con l’Ambasciata per un eventuale incremento della capacità nel caso si decidesse una completa evacuazione dei nostri connazionali. Già deciso, invece, l’aumento dell’impegno da parte di Air France Klm, che ha aumentato i posti disponibili da 871 a 944 al giorno. Cambio dell’operativo per Lufthansa, che ha dirottato i voli da Tokyo a Osaka e Nagoya fino a domenica. Traffico regolare, infine, da Gran Bretagna, Svezia e Svizzera.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree, Cronaca - Tags: , , , ,

LUFTHANSA SOSPENDE TUTTI I COLLEGAMENTI SU TOKYO

Stop ai collegamenti su Tokyo Narita da Francoforte e Monaco. Lo ha deciso poco fa Lufthansa in seguito al peggioramento ella situazione al reattore nucleare danneggiato dal terremoto. Nella giornata odierna il vettore raddoppierà in compenso i collegamenti su Osaka e Nagoya (servita via Seoul), mentre domani verranno effettuati tre voli. Lufthansa conta di mantenere lo stop almeno per tutto il prossimo weekend.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree, Cronaca - Tags: , , , , , ,

REGOLARI I COLLEGAMENTI ALITALIA VERSO IL GIAPPONE

Sono regolari i voli Alitalia operati da Roma Fiumicino e Milano Malpensa su Tokyo Narita e Osaka. In una nota la compagnia precisa di essere in continuo contatto con l’Unità di Crisi della Farnesina, per un aggiornamento costante sull’evoluzione della situazione ed eventuali necessità particolari che dovessero presentarsi. “In considerazione del continuo evolversi della situazione - continua la nota del vettore - Alitalia invita comunque i passeggeri a verificare lo stato del proprio volo consultando il sito internet alitalia.it nella sezione ‘Stato del volo’, chiamando il numero verde 800.65.055 o contattando il call center Alitalia al numero 06.2222″. A tutti i passeggeri in possesso di prenotazione confermata e di biglietto emesso sui voli da e per Tokyo fino al 31 marzo è consentito, entro il 31 marzo, il cambio di prenotazione o di itinerario senza penale.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree, Cronaca - Tags: , , , , , ,

NASCE A&F AVIATION, LOW COST GIAPPONESE DI CASA ANA

Darà l’avvio alle operazioni a partire dal Kensai Airport di Osaka, A&F Aviation, nuova low cost di casa Ana. La compagnia giapponese insieme a partner finanziari di Hong Kong, ha annunciato che la low cost prenderà il via con le operazioni dal primo aprile. L’obiettivo è quello di collegare Kensai con destinazioni all’interno del Giappone e in Cina per tratte non superiori alle tre ore.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Compagnie Aeree - Tags: , , , , , ,

FINNAIR VERSO L’AUMENTO DELLE FREQUENZE SULLE ROTTE ASIATICHE

Finnair verso il raddoppio delle frequenze. Secondo alcune anticipazioni della stampa nazionale, la compagnia finlandese sarebbe pronta, a partire dal gennaio 2011, ad aumentare il numero delle frequenze da Helsinki su alcune rotte: Delhi, Nagoya, Osaka Kansai e Seul Incheon. In particolare, dall’8 gennaio, il volo da Helsinki verso Delhi diventerebbe quotidiano (ora è operativo solo 6 giorni); quello verso Nagoya, dal 4 gennaio, passerebbe da 4 a 5 giorni la settimana; dal 1 gennaio quello verso Osaka sarà operativo 6 giorni invece di 5, mentre quello verso Seul passerà da 4 a 6 frequenze settimanali a partire dal 5 gennaio.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree - Tags: , , , , , , ,

PIANI ANA PER IL LANCIO DI UN VETTORE LOW COST DAL KANSAI

Ana starebbe lavorando sul lancio di una sussidiaria low cost basata sullo scalo di Kansai, vicino Osaka, per rotte sia domestiche che internazionali (Cina e Asia in generale). Lo scalo di Kansai sta infatti costruendo un terminal dedicato ai vettori low cost. Secondo la stampa locale, il nuovo vettore, che avrebbe un nome completamente diverso da Ana, potrebbe già partire con l’inizio del prossimo anno fiscale, ovvero dalla primavera 2011. La flotta del vettore sarebbe composta da aeromobili di medio raggio, con 180-200 posti e quindi questa operazione non avrebbe nulla a che fare con l’annuncio da parte della compagnia dell’acquisto di 15 Mitsubishi regional jet per 763 milioni di dollari, primo cliente per il costruttore nipponico. Ana è il vettore di lancio del B787 e ora potrebbe diventarlo anche per l’MRJ90 da 90 posti, con la consegna prevista tra aprile 2013 e marzo 2018. Altri 10 MRJ sarebbero in ordine da parte di Ana.

(www.ttgitalia.com)

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Aeroporti, Compagnie Aeree - Tags: , , , , , ,