Archivo Tag ‘parigi’

BRITISH AIRWAYS LANCIA TRE NUOVE ROTTE DAL LONDON CITY AIRPORT

British Airways sta per lanciare nuove rotte dal London City Airport verso tre capitali europee, Parigi, Praga e Reykjavik, a partire da ottobre. I nuovi servizi verso le tre città significano che British Airways volerà verso 30 destinazioni da London City questo inverno. I voli verso Parigi Orly vengono trasferiti al London City Airport da Heathrow, offrendo ai clienti la scelta di due aeroporti sulla rotta da Londra a Parigi. I voli per l’aeroporto Parigi Charles De Gaulle continueranno ad operare da Heathrow. Sarà la quinta rotta francese servita da British Airways dal Docklands airport. Il lancio delle rotte verso Praga e Reykjavik rappresenterà la prima volta che British Airways vola verso la Repubblica Ceca o l’Islanda da London City. Reykjavik sarà un servizio invernale, sostituendo i voli verso Granada, in Spagna, che continueranno come servizio estivo che riprenderà l’anno prossimo. Ci saranno tre voli al giorno verso Orly durante la settimana e uno al giorno nei fine settimana, sei voli settimanali verso Praga e due a settimana verso Reykjavik. I voli saranno operati con jet Embraer dotati di cabine Club Europe e Euro Traveller. I voli per Orly passeranno da Heathrow a London City il 29 ottobre 2017 e opereranno tempi di partenza simili.

(Ufficio Stampa British Airways)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , , , ,

AIR FRANCE INCREMENTA I SERVIZI VERSO COSTA RICA

Per soddisfare l’elevata domanda di mercato, Air France offrirà da questo inverno un volo supplementare verso San José (Costa Rica) in partenza da Parigi-Charles de Gaulle. Un servizio che collega San José in partenza da Parigi-Charles de Gaulle sarà anche a disposizione dei clienti per la prima volta durante la stagione estiva, dal 1° aprile 2018. Con l’aumento delle frequenze di Air France tra Parigi-Charles de Gaulle e San José, operate con Boeing 777-300 (468 posti), Air France offrirà 2.808 posti a settimana questo inverno grazie a 3 servizi settimanali. I voli saranno operati il lunedì, il giovedì e il sabato in partenza da Parigi. Air France proseguirà questa dinamica dopo l’inverno offrendo il servizio Paris-Charles de Gaulle - San José per la prima volta durante la stagione estiva con due voli settimanali operati con Boeing 777-200 (312 posti), a partire dal 1° aprile 2018. Inoltre, i clienti Air France potranno raggiungere San José con 2 voli giornalieri in estate e in inverno operati da Copa Air Lines, in continuazione con i servizi che collegano Parigi-Charles de Gaulle a Panama City operati da Air France. I passeggeri beneficiano quindi di un singolo biglietto per l’intero viaggio, di una più ampia scelta di voli verso Costa Rica, del trasferimento di bagagli alla destinazione finale e della possibilità di guadagnare Miles su tutti i voli in codeshare.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , ,

AIR FRANCE E DELTA OPERERANNO 12 VOLI SPECIALI NON-STOP TRA PARIGI E LAS VEGAS PER IL CES 2018

Air France e Delta Air Lines opereranno eccezionalmente 12 voli non stop tra Parigi-Charles de Gaulle e Las Vegas per i clienti che parteciperanno al 2018 Consumer Electronics Show (CES), il più grande evento tecnologico al mondo. I voli diretti dedicati proposti da Air France saranno operati da velivoli Boeing 777-200 equipaggiati con le più recenti cabine di viaggio con una capacità di 280 posti, di cui 40 posti in Business Class, 24 posti in Premium Economy e 216 posti in Economy, il 7, 8 e 12 gennaio 2018. I voli speciali proposti da Delta saranno operati da aerei Boeing 767-300ER con una capacità di 210 posti, di cui 35 posti in cabina Delta One e 32 posti in cabina Delta Comfort+. I voli in partenza da Parigi verso Las Vegas opereranno il 7, 8 e 13 gennaio 2018. I voli da Las Vegas a Parigi opereranno il 7, 12 e il 13 gennaio 2018.  Zoran Jelkic, SVP France at Air France-KLM, ha detto: “La Francia è il terzo paese più rappresentato al Consumer Electronics Show. Con la nostra eccezionale offerta di voli non stop insieme a Delta stiamo combinando i nostri punti di forza per soddisfare questa elevata richiesta. Circa 1.000 clienti saranno in grado di partecipare più rapidamente alla manifestazione annuale”. “La nostra partnership transatlantica con Air France ci dà la flotta e la flessibilità per operare 12 servizi dedicati tra Parigi e Las Vegas per il CES del prossimo anno offrendo ai nostri clienti un collegamento pratico e diretto a questa importante fiera”, ha dichiarato Dwight James, senior vice president Transatlantic. “E’ un altro esempio di come Delta sta lavorando con la sua rete di compagnie aeree a vantaggio dei clienti in tutto il mondo”.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , ,

ETIHAD AIRWAYS INTRODUCE L’A380 SULLA ROTTA VERSO PARIGI

Etihad Airways ha introdotto oggi l’Airbus A380 su uno dei suoi due servizi quotidiani tra Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti (UAE), e Parigi Charles de Gaulle. Il nuovo servizio è stato introdotto per soddisfare la domanda stagionale dal 1° luglio al 28 ottobre e dal 15 dicembre al 15 febbraio 2018. L’A380 opererà regolarmente per tutto l’anno dal 25 marzo 2018. Il velivolo sostituisce un aeromobile Boeing 777-300ER che in precedenza operava il servizio giornaliero notturno della compagnia aerea verso la capitale francese. Mohammad Al Bulooki, Etihad Airways Executive Vice President Commercial, ha dichiarato: “Parigi è una delle destinazioni più ricercate di Etihad Airways, famosa sia per i viaggiatori leisure che business. La capitale globale dello stile e della gastronomia merita il nostro prodotto di punta. L’A380 presenta un’opportunità unica ed offre servizi e innovazioni che solo Etihad Airways ha potuto creare per questo incredibile aereo. Questi includono cabine rivoluzionarie come The Residence e First Apartments”. L’altro volo giornaliero per Parigi continua a essere operato con aeromobili Boeing 777-300ER. Etihad Airways gestisce una Premium Lounge dedicata a Parigi Charles de Gaulle, che migliora notevolmente l’esperienza a terra per i suoi ospiti che viaggiano in The Residence, First Class, Business Class e per i suoi top-tier loyalty members, con accesso a pagamento a disposizione degli ospiti in Economy Class.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , , ,

ATR: ORDINI PER 89 AEREI DALL’INIZIO DELL’ANNO

ATR ha ricevuto impegni per l’acquisto di 89 aeromobili e opzioni per altri 20 a partire dall’inizio dell’anno. Questi risultati commerciali hanno consentito al produttore di raggiungere, in meno di sei mesi, un rapporto book-to-bill superiore a uno. Questa settimana, in occasione del Paris Air Show, ATR ha annunciato nuove offerte che permetteranno sia agli ATR 42-600 che agli ATR 72-600 di sviluppare nuovi mercati, in particolare in Cina e in Africa. Il costruttore annuncia anche due ordini aggiuntivi: un ATR 72-600 per la svedese BRA, che porta la flotta totale di ATR 72-600 della compagnia aerea a 10 aeromobili, e un ATR 72-600 per Air Tahiti, partner di lunga data che opera ATR da tre decenni. In totale, sono state annunciate cinque nuove vendite in occasione dell’evento. All’inizio di quest’anno, ATR ha firmato un accordo per 50 ATR 72-600 con l’indiana IndiGo, insieme a ordini per 20 ATR 72-600 e 20 opzioni con il vettore di bandiera dell’Iran, Iran Air. Da gennaio cinque clienti hanno acquistato per la prima volta aerei ATR, rafforzando ulteriormente la posizione e l’attrattiva di ATR tra i vettori operanti nel settore regionale. Gli 89 ordini prenotati dall’inizio dell’anno sono valutati oltre 2,3 miliardi di dollari. Ad oggi, ATR ha un backlog di oltre 250 aeromobili, corrispondente alla produzione per circa tre anni. Christian Scherer, Amministratore Delegato di ATR, ha dichiarato: “Il livello delle vendite in meno di sei mesi riflette un’evoluzione positiva sul mercato e dimostra che gli aerei ATR sono la scelta ottimale per aprire nuove rotte ai costi operativi più bassi. Ovunque esista un potenziale di connettività regionale, i nostri aerei forniscono la soluzione migliore. Le comunità regionali della Cina, dell’India, dell’Iran o del Senegal stanno per sperimentare ciò che gli ATR-600 possono portare, non solo in termini di comfort dei passeggeri, ma anche in termini di sviluppo aziendale”.

(Ufficio Stampa ATR)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

IL LOMBARDIA AEROSPACE CLUSTER INCONTRA A LE BOURGET LE PROPRIE ISTITUZIONI

Non solo momento di incontri di business, di scambi di biglietti da visita tra imprese, di primi contatti per possibili futuri contratti. Un salone come quello parigino di Le Bourget è, per le aziende del Lombardia Aerospace Cluster, anche un’occasione importante per allacciare rapporti più stretti con le proprie istituzioni. Nazionali e regionali. Ieri (lunedì 19 giugno), primo giorno di esposizione, era stato il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, a fare visita allo stand dell’industria aerospaziale lombarda, che ospita i rappresentanti di 13 piccole e medie imprese del territorio. Non è solo una questione di avanzare richieste ma di far capire alla politica l’importanza economica, occupazionale e tecnologica di un settore strategico e dalle capacità di contaminazione positiva con tutto il mondo produttivo che ruota intorno all’industria, anche quella non strettamente legata al comparto. “Le richieste al governo nazionale - spiega da Parigi il Presidente del Lombardia Aerospace Cluster, Angelo Vallerani - sono di un supporto più puntuale all’intero settore aerospaziale. In Paesi esteri vediamo il governo molto più presenti al fianco delle imprese nostre concorrenti del comparto. Chiediamo, dunque una cabina di regia dell’aeronautica a livello ministeriale per supportare le aziende. Le competenze ci sono, le abbiamo: sia nei prime contractor nazionali, sia nelle piccole e medie imprese. Abbiamo know-how, abbiamo i prodotti. Quello che manca è un sistema-Paese in grado di accompagnarci sui mercati. Il Ministro Pinotti ha promesso di venire a trovare il nostro Cluster. Stiamo lavorando per organizzare una sua visita in autunno tra le nostre imprese. Per fare vedere al Governo le nostre capacità e la nostra propositività per affrontare il futuro”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , ,

LEONARDO PRESENTA A LE BOURGET IL NUOVO ADDESTRATORE M-345 E L’M-346FA (FIGHTER ATTACK)

Leonardo ha scelto il salone aerospaziale di Le Bourget, la nota vetrina parigina dedicata alle industrie dell’aerospazio e difesa, per il debutto ufficiale del nuovo addestratore M-345. L’M-345, che ha già riscosso l’interesse di numerose Forze Aeree, è un velivolo a getto con costi comparabili a quelli di un turboelica che si colloca però in una categoria prestazionale superiore. Il primo prototipo ha effettuato il primo volo il 29 dicembre 2016 mentre il primo volo del primo velivolo di pre-serie è previsto entro il 2018. L’Aeronautica Militare ne ha già ordinati cinque e la prima consegna è attesa entro il 2019. Il nuovo M-345 è un velivolo in grado di consentire alle Forze Aeree di comprimere i tempi di addestramento e di esporre gli allievi a una piattaforma con caratteristiche di volo più prestanti rispetto agli attuali velivoli da addestramento in servizio nel mondo. Inoltre consente di effettuare anche le missioni più impegnative del sillabo addestrativo in modo da ottenere una formazione qualitativamente elevata a costi sensibilmente inferiori. L’architettura del cockpit dell’M-345 è rappresentativa di quella dei caccia di prima linea con un’eccellente visibilità esterna. Grazie ad un ampio inviluppo di volo, con capacità di manovra ad alta velocità anche ad alta quota, ai moderni sistemi avionici, alla elevata capacità di carico e alle sue prestazioni, l’M-345 può svolgere anche ruoli operativi. Alla riduzione dei costi dell’M-345 contribuiscono la lunga vita a fatica del velivolo, la filosofia di manutenzione articolata su due soli livelli che elimina le costose revisioni generali e il sistema di monitoraggio di struttura e impianti HUMS (Health Usage and Monitoring System). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , , ,

ATR PRESENTA GLI ULTIMI SVILUPPI AL PARIS AIR SHOW 2017

ATR, leader mondiale nella produzione di turboprop, sarà presente alla 52° edizione del Paris Air Show, dal 19 al 25 giugno. I visitatori saranno i benvenuti a bordo di un ATR 72-600 nei colori della compagnia indiana IndiGo, nella zona di visualizzazione statica (B2). L’aereo sarà equipaggiato con i più recenti sviluppi per il comfort dei passeggeri riguardanti la serie ATR ‘-600′. A bordo, i visitatori possono scoprire l’ “innovation corner”, con due file di nuovi sedili Geven Neo Classic, che saranno montati standard sull’ATR-600 in un prossimo futuro. L’aereo dispone anche di due file di sedili ultralight Expliseat. Sia i sedili di Geven che quelli di Expliseat riducono il peso complessivo dell’aeromobile (rispettivamente 170 Kg e quasi 300 Kg). L’ATR 72-600 in mostra sarà inoltre dotato di un nuovo sistema Wi-Fi a bordo che consente ai passeggeri di accedere ad una varietà di contenuti IFE (In-Flight Entertainment) sui loro dispositivi elettronici personali. ATR colloca il continuo sviluppo dei suoi aerei al centro del suo business. Oltre alle nuove funzionalità visualizzate all’Air Show, ATR sta per ricevere la certificazione per la nuova versione della sua avionica, Standard 3. Questa nuova avionica combina una gamma di funzionalità standard e opzionali, progettate per ridurre il carico di lavoro pilota e migliorare le operazioni. Tra le nuove innovazioni di standard 3, il ClearVision System è il primo nell’aviazione commerciale composto da un head-mounted pilot visor (Skylens) che mostra i dati di volo fondamentali, un sistema di visione sintetica e un sistema di visione avanzata. Durante l’Air Show, il sistema ClearVision e Skylens verranno visualizzati nello chalet di Elbit, fornitore e partner di queste innovazioni. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , ,

AIR FRANCE PRESENTA BONJOUR PARIS: GIOCA E PARTI SUBITO PER LA VILLE LUMIERE

Air France presenta Bonjour Paris, una caccia al tesoro online alla ricerca di una hostess che si nasconde in un luogo misterioso a Milano. Fra tutti coloro che si registreranno al gioco online, 250 verranno selezionati per partecipare ad un evento che si terrà il 30 giugno alle 15:00, ed avranno la possibilità di vincere un soggiorno per due persone con partenza immediata per la Ville Lumière. Per partecipare basta registrarsi online, entro il 28 giugno 2017, sul sito Bonjour Paris, seguire la pagina Facebook di Air France e scoprire dove si trova la hostess. I 250 partecipanti selezionati riceveranno un invito a recarsi a Milano, in un luogo misterioso, venerdì 30 giugno alle ore 15:00, con le valigie pronte per partire. Durante l’evento saranno estratti due vincitori e le due fortunate coppie saranno immediatamente accompagnate all’aeroporto di Linate per imbarcarsi sul primo volo per Parigi e trascorrere un indimenticabile weekend. Oltre al volo, il soggiorno comprende due notti presso l’hotel 4 stelle “1K Paris” nel cuore di Marais, cena e spettacolo presso il Lido de Paris e tour sulla Senna a bordo del Bateaux Parisiens.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , ,

IL LOMBARDIA AEROSPACE CLUSTER ATTERRA A PARIGI

Anche quest’anno il Lombardia Aerospace Cluster sarà presente al Salone dell’aeronautica e dello spazio Le Bourget di Parigi, una delle più importanti vetrine al mondo per il settore, che si terrà dal 19 al 25 giugno. Oltre ai grandi player del distretto lombardo presenti negli chalet, faranno mostra di sé, dei propri prodotti e dei propri progetti anche 13 piccole e medie imprese di quello che è, per competenze e valore della produzione, uno dei più importanti indotti nazionali ed europei del comparto aerospaziale. Il Cluster, come ormai tradizione degli ultimi anni, e in continuità con il percorso di internazionalizzazione avviato con la collaborazione della Camera di Commercio di Varese, sarà presente con un proprio stand istituzionale nella Hall 1 del salone (stand F280), quella riservata alle imprese italiane. Si tratta di uno spazio di più di 100 metri quadrati all’interno del quale gli operatori internazionali potranno entrare in contatto con tutto il Cluster e, nello specifico, con 7 PMI presenti fisicamente con i propri rappresentanti e cataloghi. Parliamo di aziende come Aviochem, Cordon Electronics Italia, Flame Spray, Italiana Ponti Radio, Jointek Aerospace, Mecaer Aviation Group, Merletti Aerospace. A queste si affiancheranno le imprese che con i loro stand individuali circonderanno lo spazio istituzionale: Ase, Logic, Secondo Mona, Selt, Technosprings Italia ed Aerea, che quest’anno celebra a Le Bourget i 90 anni di attività. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , ,

L’EMBRAER E195-E2, IL KC-390 E IL LEGACY 450 DEBUTTERANNO AL PARIS AIR SHOW 2017

Tre aeromobili Embraer debutteranno al Paris Air Show 2017, 19-25 giugno, presso l’aeroporto di Le Bourget, Parigi. Rappresenterà la più grande presenza di Embraer in una manifestazione aerea, con un display statico che mostrerà il nuovo E195-E2, il più grande membro della seconda generazione della famiglia E-Jets ​​di Embraer, il multi-mission transport and aerial refueling aircraft KC-390 e il mid-light business jet di ultima generazione Legacy 450. Questi tre aerei fly-by-wire di nuova generazione parteciperanno all airshow’s daily flight display. Anche l’ERJ 145 del cliente HOP! sarà in static display.

(Ufficio Stampa Embraer)

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , ,

LEONARDO: PRODOTTI ALL’AVANGUARDIA, SERVIZI INNOVATIVI E GRANDI COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI I PILASTRI DELLA PRESENZA AL PARIS AIR SHOW 2017

Leonardo parteciperà al Paris Air Show, rassegna internazionale dell’Aerospazio e Difesa in programma a Le Bourget dal 19 al 25 giugno. In mostra,  prodotti all’avanguardia nei settori di tradizionale eccellenza del Gruppo, quali i velivoli trainer, gli elicotteri multiruolo, i droni e le tecnologie avioniche e spaziali. L’escalation delle esigenze di sicurezza, protezione e prevenzione, unita alla necessità di una crescita sostenibile, impongono risposte urgenti da parte dell’industria. Leonardo è oggi in grado di proporre un’offerta organica di servizi radicalmente innovativi basati sull’integrazione di piattaforme diverse: dai velivoli ai sistemi a pilotaggio remoto, dai sensori ai sistemi di controllo, fino alle tecnologie digitali e agli asset spaziali. Parte dell’area espositiva sarà dedicata alla famiglia di velivoli da addestramento di Leonardo, progettati per formare i piloti dei caccia di nuova generazione, dalla fase basica fino a quella avanzata e LIFT (Lead-In Fighter Training). Protagonista in questo settore è il T-100, la proposta di Leonardo per la più grande competizione della storia per velivoli trainer: il programma T-X della US Air Force. Il T-100 è basato sull’M-346, un aereo che negli ultimi dieci anni si è imposto nelle principali gare internazionali ed è già operativo in diversi Paesi. Per la gara statunitense Leonardo ha recentemente annunciato la scelta dello Stato dell’Alabama per la produzione del velivolo. Saranno presentati anche il  nuovo M-345, già ordinato dall’Aeronautica Militare italiana, e la versione Fighter Attack dell’M-346. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , ,

BOMBARDIER CELEBRA IL PRIMO ANNO IN SERVIZIO DEI C SERIES AL PARIS AIR SHOW 2017

Bombardier Commercial Aircraft celebrerà il primo anno in servizio commerciale degli aeromobili C Series mostrando il nuovo CS300 in livrea airBaltic al 2017 Paris International Airshow, Le Bourget airport, dal 19 al 25 giugno. Oltre al CS300, Bombardier mostrerà anche un Q400 in livrea WestJet Encore. “Siamo molto orgogliosi di portare un CS300 con la livrea di un cliente per la prima volta in un airshow. Il C Series è veramente un game-changing aircraft e siamo entusiasti di poter offrire l’opportunità a molte persone di vederlo a Parigi”, ha dichiarato Fred Cromer, President, Bombardier Commercial Aircraft. “Questo è stato un anno eccezionale per il programma C Series. L’industria aerea sta guardando come questo programma ha realizzato costantemente tutte ciò che abbiamo annunciato, superando anche le nostre aspettative”, ha detto Cromer. Quasi un anno fa, il 15 luglio 2016, Swiss International Airlines (SWISS) inaugurò il servizio commerciale del CS100, volando tra Zurigo e Parigi / Charles de Gaulle. Al momento del Paris Air Show, la flotta globale C Series in servizio avrà condotto più di 8.000 voli trasportando quasi un milione di passeggeri. Il nuovo Q400 di WestJet Encore, mostrato in display statico, sarà presto integrato nella flotta della compagnia aerea. Questa compagnia aerea canadese ha ordini per 45 aerei Q400. Bombardier porterà al Paris Air Show anche un’esperienza di realtà virtuale che mostrerà i nuovi interni dei velivoli CRJ, che offrono un’esperienza migliorata per i passeggeri e un maggior valore per le compagnie aeree. Il CS300 airBaltic e il turboprop Q400 WestJet Encore saranno entrambi in static display vicino allo chalet Bombardier.

(Ufficio Stampa Bombardier Commercial Aircraft)

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , , , ,

ATR ESPANDE LA SUA CAPACITA’ DI TRAINING A PARIGI

ATR aggiungerà un nuovo Full Flight Simulator (FFS) al suo Paris Training Center. Prodotto da TRU Simulation + Training, questo nuovo simulatore permetterà agli equipaggi di ricevere training sull’ATR 72-600. Il simulatore sarà certificato EASA e inizierà le operazioni a partire da novembre 2017. Grazie a questo nuovo FFS, ATR fornirà ai propri clienti e agli operatori una capacità di training estesa. Situato vicino all’aeroporto Charles de Gaulle, il Paris Training Center si trova in una posizione ideale, vicino ad uno dei principali hub europei, dove sono possibili connessioni da e per tutte le destinazioni in tutto il mondo. Il Paris Training Center è già dotato di un ATR 72-500 FFS. Questa estensione è in linea con la customer support strategy di ATR, per offrire un facile accesso a pilot training solutions ottimizzate per i propri clienti. Commentando l’annuncio, Tom Anderson, Senior Vice-President Programs and Customer Services of ATR, ha dichiarato: “Gli operatori ATR dovrebbero necessitare di circa 1.000 nuovi piloti all’anno nei prossimi anni. Fornire ai nostri clienti training solutions è essenziale per continuare a sostenere i prossimi piani di espansione del mercato regional. ATR continuerà ad aggiungere training capacity per adattarsi rapidamente alla domanda globale e rimarrà il regional leader a livello mondiale”. Oggi ATR ha cinque training center, a Toulouse, Parigi, Johannesburg, Singapore e Miami. Quest’ultimo ha aperto nel febbraio 2017 per rispondere alla crescente presenza di velivoli ATR nella regione. Con sette simulatori in totale, ATR fornisce più di 100.000 training hours all’anno.

(Ufficio Stampa ATR)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

BOEING PRESENTA NUOVI AEREI E SERVIZI AL PARIS AIR SHOW

BoeingBoeing ha confermato oggi che un aereo 737 MAX 9 flight test parteciperà alle esibizioni in volo durante il Paris Air Show, che si svolgerà dal 19 al 25 giugno all’aeroporto di Parigi Le Bourget.

Il 737 MAX 9 ha completato il suo primo volo ad aprile, mentre Boeing e Malindo Air hanno celebrato la prima consegna del 737 MAX 8 lo scorso mese. Il 737 MAX è l’aereo venduto più velocemente nella storia Boeing e, ad oggi, ha accumulato oltre 3.700 ordini da parte di 87 clienti in tutto il mondo.

Boeing porterà al Salone anche un 787-10 Dreamliner flight test. Il 787-10 è il più recente e più grande modello della famiglia 787 con caratteristiche economiche senza precedenti. L’aereo ha completato il suo primo volo a marzo ed entrerà in servizio commerciale nel 2018. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , , , , , ,