Archivo Tag ‘Pointe à Pitre’

AIRBUS FOUNDATION E FRENCH RED CROSS INVIANO AIUTI ALLE POPOLAZIONI COLPITE DALL’URAGANO IRMA

Airbus Foundation e la French Red Cross hanno inviato un Airbus A350 XWB Test Aircraft con 30 tonnellate di merci di emergenza e 84 medici francesi a Pointe-à-Pitre, in Guadalupa. Le attrezzature di soccorso consistono in generatori, macchine per l’igienizzazione dell’acqua, lampade solari, letti e zanzariere. Questi sono destinati alle vittime dell’uragano Irma sulle isole Saint-Martin e Saint-Barthélémy e per la successiva distribuzione verso più isole dei Caraibi. “Abbiamo visto tutta la devastazione lasciata sulla scia dell’uragano Irma e parlo a nome di tutti in Airbus augurando a coloro che hanno perso così tanto un recupero veloce”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Member of the Board of Directors of the Airbus Foundation and President of Airbus Commercial Aircraft. “Fornire un rapido solievo è il minimo che possiamo e dobbiamo fare. Ringrazio i nostri partner coinvolti in questo progetto per il loro supporto logistico e la loro dedizione. Senza i loro straordinari sforzi, questa speciale missione non sarebbe stata possibile”. L’aereo ha lasciato Toulouse la mattina del 13 settembre per volare a Parigi Charles de Gaulle, dove ha caricato 30 tonnellate di merci e 84 medici della Croce Rossa francese. L’A350 XWB è decollato verso Pointe-à-Pitre, in Guadalupa, alle 15.45 ora locale e dovrebbe arrivare alle 18.30 ora locale. Riporterà indietro quasi 200 persone evacuate dalle isole colpite. Dopo l’uragano Irma, diversi prodotti Airbus sono stati schierati dai governi per portare sollievo alla devastata regione: i governi tedesco, britannico e francese hanno utilizzato tre A400M per trasportare merci d’emergenza e personale ai Caraibi, la German Airforce ha inviato un A340 in Florida portando attrezzature di soccorso tecnico e logistico. Inoltre, immagini satellitari sono state fornite alle disaster response organizations. Airbus Aerial fornisce alle compagnie di assicurazione un’accesso iniziale gratuito alla sua biblioteca di mappe e dati delle regioni interessate per accelerare l’elaborazione delle richieste di risarcimento. Sono stati contattati gli operatori di elicotteri della zona e sono pronti a effettuare altre missioni su richiesta.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , ,

URAGANO IRMA: AIR FRANCE IMPEGNATA A FORNIRE SUPPORTO ALLE PERSONE COLPITE

Air France prosegue i suoi sforzi a seguito della devastazione causata dall’uragano IRMA e opererà un volo supplementare da Pointe-à-Pitre a Parigi-Orly giovedì 14 settembre 2017, per agevolare il rimpatrio di coloro che sono stati colpiti dal disastro a Saint Martin e Saint-Barthélemy. Questo volo supplementare, AF4191, operato da un B777-300 con una capacità di 468 posti, decollerà da Pointe-à-Pitre alle ore 19:45 (ora locale) e arriverà a Parigi-Orly alle ore 9:40 del giorno seguente, in aggiunta al volo giornaliero AF793. La compagnia ha introdotto una tariffa speciale da Pointe-à-Pitre a Parigi, a partire da 264 euro comprese le tasse, in vendita sul sito www.airfrance.com e in tutti gli uffici di biglietteria. Allo stato attuale tutti i voli Air France da e per l’aeroporto di Saint Martin Juliana Airport (SXM) sono stati cancellati fino alla ripresa del servizio in aeroporto e nella torre di controllo. In collaborazione con le autorità che attualmente forniscono un collegamento aereo tra Saint Martin Grand Case (SFG) e Pointe-à-Pitre (PTP), Air France sta monitorando attentamente la situazione e riprenderà i voli verso Saint Martin Juliana (SXM) appena le condizioni di sicurezza saranno soddisfatte. Sono state adottate misure commerciali per i passeggeri con un biglietto da o verso Saint Martin Juliana (SXM). I team di vendita della compagnia stanno facendo tutto il possibile per aiutare i clienti ed è stata creata una linea telefonica dedicata per tutti i clienti interessati a Saint Martin e Saint-Barthélemy. Inoltre, Air France Cargo sta collaborando con il Ministro degli Interni francese per contribuire a inviare attrezzature alla regione. Un volo speciale cargo di Air France partirà domani sera da Parigi-Charles de Gaulle verso Pointe-à-Pitre. Air France e tutto il suo personale sono pienamente impegnati a fornire supporto alle persone colpite da questo disastro naturale a Saint Martin e Saint-Barthélemy.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , , , , ,

POINTE À PITRE – ATLANTA: NUOVA ROTTA AIR FRANCE

A partire dal 21 novembre 2017 Air France inizierà a operare la sua nuova rotta Pointe à Pitre (Guadalupa) – Atlanta (Stati Uniti). I clienti potranno beneficiare di due voli settimanali operati con Airbus A320 che offrono fino a 170 posti. Il volo AF608 lascia Pointe à Pitre alle 16:20 e arriva a Atlanta alle 20:05, operato il martedì e il sabato. Il volo AF609 lascia Atlanta alle 10:40 e arriva a Pointe à Pitre alle 15:50 (operato al mercoledì), mentre la domenica AF609 lascia Atlanta alle 10:15 con arrivo a Pointe à Pitre alle 15:25. Questo nuovo servizio è in linea con la strategia del Gruppo nell’ambito del suo progetto Trust Together, che prevede l’espansione della flotta combinata con un utilizzo più intenso dei suoi aerei, permettendo di offrire nuove rotte. I clienti che partono da Pointe à Pitre beneficeranno anche di connessioni verso più di 60 destinazioni USA e Canada via Atlanta, operate da Delta Air Lines. In questo modo, i passeggeri potranno utilizzare un biglietto unico per tutto il loro viaggio, il loro bagaglio verrà contrassegnato verso la destinazione finale e si sarà in grado di guadagnare e utilizzare miglia su tutte queste rotte. I clienti che partono dagli Stati Uniti e dal Canada avranno un accesso più facile al network regionale nei Caraibi di Air France, come continuazione del volo da Atlanta. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,

UN NUOVO A320 SUL NETWORK REGIONALE DEI CARAIBI PER AIR FRANCE

Il 14 febbraio 2016, all’aeroporto di Pointe à Pitre in Guadalupa, Air France ha accolto un nuovo Airbus A320 nel suo network regionale dei Caraibi. Questo velivolo, dotato di 168 posti (12 in business e 156 in Economy), offre dieci posti supplementari in Economy, il che rappresenta un aumento del 6% della capacità. Il nuovo velivolo sostituisce uno dei due A320 che operano su questo network. Come sul suo network europeo di medio raggio, Air France ha introdotto un sedile completamente riprogettato per tutti i passeggeri sul network regionale dei Caraibi. Air France vola tra Pointe à Pitre, Fort de France, Cayenne, Port au Prince e Miami. Due aerei Airbus e gli equipaggi dedicati a questo network operano più di 30 voli settimanali tra questi centri economici regionali. Dal 2015 Air France ha offerto sette nuove destinazioni da Pointe à Pitre: Santa Lucia, San Juan, Santo Domingo, St. Maarten Grand Case, St. Maarten Juliana, St. Barthélemy e Dominica, operato su una base di codeshare con Air Antilles.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,

AIR FRANCE OFFRE VOLI TRA POINTE A PITRE E SAINT BARTHELEMY IN CODE SHARE CON AIR ANTILLES

A partire dal 10 novembre 2015 Air France amplia la sua offerta nei Caraibi e offre voli tra Pointe à Pitre e Saint Barthélemy, sulla base di un code-share con Air Antilles. La compagnia offre fino a quattro voli giornalieri tra queste due destinazioni, operati da aeromobili Air Antilles Twin Otter. I membri del programma frequent flyer Flying Blue possono guadagnare miglia su tutti questi voli in code-share. Questa nuova offerta è in aggiunta ai voli in code-share con Air Antilles annunciati nell’ aprile 2015 da Fort de France e Pointe à Pitre verso Santa Lucia, San Juan, Santo Domingo, St. Martin Grand Case, Sint Maarten Juliana e Dominica.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori - Tags: , , ,