Archivo Tag ‘pratt & whitney’

PRATT & WHITNEY TESTA CON SUCCESSO LA NUOVA GENERAZIONE DELLA PUREPOWER GEARED TURBOFAN TECHNOLOGY COME PARTE DEL FAA SUSTAINABILITY PROGRAM

Pratt & Whitney ha recentemente completato più di 175 ore di test a terra di una next-generation Geared Turbofan (GTF) engine propulsor technology, come parte del Federal Aviation Administration (FAA) Continuous Lower Energy, Emissions and Noise (CLEEN) program. Il test su larga scala, realizzato a West Palm Beach, arriva 10 anni dopo che Pratt & Whitney ha sviluppato con successo il GTF, che offre un risparmio di carburante del 16%, una riduzione del 50% delle emissioni e bassa rumorosità. Questo avanzamento si basa sul completamento di 275 ore di test nel 2014 e nel 2015. Il dimostratore ha utilizzato un development engine esistente basato su un Geared Turbofan per convalidare il rendimento di un second-generation, ultra-high bypass fan design. I test dovranno dimostrare una serie di tecnologie che contribuiscano a ridurre i consumi di un ulteriore 2 per cento. Un elemento fondamentale nella maturazione tecnologica è lo sviluppo e l’applicazione di highly-integrated United Technologies Computational Fluid Dynamics (CFD) tools, che forniscono previsioni accurate e orientamenti di progettazione per consentire scalabilità e performance ottimizzate. Un programma completo di test aerodinamici, aeromeccanici e acustici ha dimostrato che la tecnologia contribuisce in maniera significativa a soddisfare gli obiettivi del programma FAA CLEEN. “Il successo di questo test a terra è un passo importante per portare la tecnologia del motore Geared Turbofan al livello successivo”, ha dichiarato Alan Epstein, vice president of Technology and Environment for Pratt & Whitney. “Stiamo lavorando per assicurarci che il motore GTF di nuova generazione rimanga la massima espressione di performance e sostenibilità”. Pratt & Whitney continua a sviluppare compressor and turbine technology in collaborazione con la FAA, come parte del CLEEN II program.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

PRATT & WHITNEY PROSEGUE I TEST PER SVILUPPARE L’ADAPTIVE ENGINE TECHNOLOGY

Pratt & Whitney ha annunciato oggi di aver completato con successo il test di un adaptive three-stream fan in un motore con F135 core, come parte dell’U.S. Air Force Research Laboratory’s Adaptive Engine Technology Development (AETD) program. Il successo dei test dimostra che Pratt & Whitney è ben posizionata per trasferire la adaptive engine technology in modo da soddisfare i futuri requisiti dell’ U.S. Air Force for combat aircraft propulsion. “I dati preliminari provenienti dal test indicano che il nostro three-stream fan ha raggiunto o superato le aspettative in termini di performance”, ha dichiarato Matthew Bromberg, presidente Pratt & Whitney Military Engines. “Questa è una pietra miliare importante sul percorso verso un next generation adaptive engine che permetterà ai warfighter di rimanere al di sopra delle minacce future e emergenti”. I motori turbofan militari moderni hanno due flussi - uno che passa attraverso il core del motore e un altro che bypassa il core. Lo sviluppo di un terzo flusso fornisce un’extra airflow source per migliorare l’efficienza propulsiva e i consumi o per fornire un flusso d’aria supplementare attraverso il core per una maggiore spinta e cooling air. Utilizzando un terzo flusso d’aria modulabile per adattare le performance del motore a seconda del flight envelope, il pilota può avere un aumento di spinta o uno spostamento in modo fluido verso operazioni altamente efficienti durante la crociera. Questa capacità fornisce un equilibrio ottimale per scenari di combattimento che richiedono sia elevata accelerazione che un maggior range. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , ,

PRATT & WHITNEY ANNUNCIA UNA NUOVA FAN BLADE MANUFACTURING FACILITY

Pratt & Whitney ha annunciato di aver recentemente commissionato una nuova fan blade manufacturing facility nel suo AutoAir plant in Lansing, Michigan. “L’investimento da 97 milioni di dollari di Pratt & Whitney nella produzione di fan blade per il motore PurePower Geared Turbofan (GTF) nella nostra struttura AutoAir fa parte del nostro investimento di oltre 1,3 miliardi di dollari nella tecnologia del 21° secolo, per trasformare la nostra impronta in tutto il mondo”, afferma Shane Eddy, vice president, operations, at Pratt & Whitney. “Questa espansione fa parte della nostra strategia per gestire le consegne del nostro backlog, con più di 8.000 motori in ordine, comprese le opzioni”. La nuova struttura di 93.000 metri quadrati aggiunge una linea di produzione GTF fan blade a Lansing, uno dei 30 siti dedicati di produzione e assemblaggio in tutto il mondo per il programma GTF. “Siamo lieti di essere parte di questo programma di successo”, ha detto Conor Tracy, general manager, Pratt & Whitney AutoAir. “L’espansione dell’impianto di Lansing è un’opportunità che hanno i nostri dipendenti per contribuire al futuro della società, ma è anche un’occasione emozionante per Lansing. Abbiamo aumentato la nostra forza lavoro da poco più di 200 a quasi 700 elementi, in continua crescita”. Oltre alla produzione di GTF fan blade, la facility Pratt & Whitney AutoAir è un centro di eccellenza riguardo nacelle composite repairs. Jeff Smith, executive director, fan and externals module center, Pratt & Whitney AutoAir, ha osservato che l’espansione della produzione a Lansing permetterà alla struttura di triplicare la propria capacità produttiva: “Siamo molto orgogliosi della nostra capacità e siamo ansiosi di essere parte integrante della GTF production family”.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

ALL NIPPON AIRWAYS HA RICEVUTO IL SUO PRIMO A321NEO

La giapponese All Nippon Airways (ANA) ha ricevuto il suo primo A321neo, diventando così l’operatore di lancio della versione dell’aeromobile dotata di motori Pratt & Whitney PW1100G-JM. L’A321neo, configurato per ospitare 194 passeggeri, dispone di 8 poltrone in Classe Premium e 186 in Classe Economy. ANA inizierà a operare i voli di linea con l’aeromobile sulle rotte domestiche a partire da metà settembre. Questo sarà il primo aeromobile utilizzato dal vettore per le tratte domestiche dotato di sistema di intrattenimento in volo su tutte le poltrone. Sono attualmente 16 gli aeromobili della Famiglia A320 operati da ANA e ulteriori 29 ordinati sono ancora da consegnare (altri otto A320neo e 21 ulteriori A321neo). La casa madre, ANA HOLDINGS, ha al suo attivo anche un ordine per tre A380.  L’A321 è il più grande membro della Famiglia A320 ed è in grado di ospitare fra 185 e 240 passeggeri, a seconda della configurazione della cabina. L’A321neo, dotato delle ultime tecnologie, tra cui motori di nuova generazione e innovazioni di cabina, offre un risparmio di carburante pari al 15% alla consegna e del 20% entro il 2020. Ha inoltre un’autonomia fino a 4.000 nm non stop, la più estesa rispetto a qualsiasi altro aeromobile a corridoio singolo.

(Ufficio Stampa Airbus)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , ,

IL MOTORE PUREPOWER GEARED TURBOFAN DI PRATT & WHITNEY HA EQUIPAGGIATO IL VELIVOLO BOMBARDIER C SERIES NEL VOLO INAUGURALE DI SWISS VERSO IL LONDON CITY AIRPORT

Il motore PurePower Geared Turbofan (GTF) di Pratt & Whitney ha equipaggiato il primo volo di SWISS verso il London City Airport con un velivolo Bombardier C Series (leggi anche qui). “Ci congratuliamo con SWISS e Bombardier per il loro volo inaugurale nel London City Airport”, ha dichiarato Chris Calio, president, Pratt & Whitney Commercial Engines. “Il servizio su questo aeroporto richiede un motore innovativo, con steep approach and high rate-of-climb capabilities, pur mantenendo un low noise profile. Il GTF sta fornendo tutti questi elementi”. Il motore GTF sta attualmente equipaggiando 16 aeromobili C Series in servizio passeggeri, con una engine reliability complessiva superiore al 99,9 per cento. L’architettura del motore, con il fan drive gear system, sta trasformando l’aviazione commerciale, con una riduzione del consumo di carburante del 16 per cento, oltre a una notevole riduzione delle emissioni e del rumore. Nel 2007 Bombardier è diventato il secondo di cinque produttori di aeromobili a selezionare il motore GTF di Pratt & Whitney per i suoi nuovi aerei C Series. La famiglia di motori GTF ha ricevuto più di 8.000 ordini, incluse le opzioni. Pratt & Whitney sta investendo 1,3 miliardi di dollari per aggiornare i propri manufacturing and service center, in modo da soddisfare le richieste del nuovo programma, inclusa un’espansione da 400 milioni di dollari delle due Connecticut facilities della società, un’espansione da 451 milioni di dollari della sua Columbus facility, l’apertura di una nuova facility in Lansing per produrre fan blades. Pratt & Whitney prevede di assumere 25.000 persone entro il 2026, contribuendo a garantire che siano soddisfatti gli obiettivi di produzione e gli standard di manutenzione, e continuerà a investire nelle sue facilities e nella supply chain.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,

S7 RICEVE IL SUO PRIMO A320NEO DOTATO DI PROPULSORI PRATT & WHITNEY PUREPOWER

S7 Airlines ha preso in consegna il suo primo A320neo, equipaggiato con motori Pratt & Whitney PurePower Geared Turbofan PW1100G-JM (leggi anche qui). S7 Airlines ha acquisito il velivolo in leasing da BOC Aviation. Rappresenta anche il primo velivolo con motori PW1100G-JM che si aggiunge alla flotta di BOC Aviation. “S7 Airlines sta costantemente rinnovando la propria flotta utilizzando le più recenti tecnologie e innovazioni dei principali produttori mondiali. Gli Airbus A320neo sono i velivoli più efficienti, il consumo di carburante è ridotto e il range è ampliato rispetto alla precedente generazione. S7 Airlines sarà la prima compagnia in Russia a sperimentare il nuovo livello di comfort offerto da questi aeromobili moderni”, ha detto, Vladislav Filev, chairman of the board of S7 Airlines. “Questa consegna è una pietra miliare per noi: non solo questo è il primo A320neo consegnato ad una compagnia aerea russa, ma è anche il primo A320neo nel paese ad essere equipaggiato con la new engine technology di Pratt & Whitney”, ha dichiarato Robert Martin, managing director and chief executive officer of BOC Aviation. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , , , ,

PRATT & WHITNEY: IL PUREPOWER GEARED TURBOFAN E’ UNO DEI MOTORI DELL’ECONOMIA U.S.

Pratt & Whitney mostra il suo propulsore PurePower Geared Turbofan a Capitol Hill. Questo nuovo programma si è rivelato straordinariamente popolare in tutto il mondo, con più di 8.000 motori in ordine, incluse le opzioni, guidando la continua leadership in technology-manufacturing, nelle esportazioni e nei crescenti posti di lavoro e investimenti negli Stati Uniti. Il motore sarà in mostra sulla South Capitol Street. “Il Geared Turbofan, con il suo design rivoluzionario, è il futuro dell’aviazione ed è un ottimo esempio della U.S. manufacturing leadership”, ha detto Bob Leduc, Pratt & Whitney President. “Pratt & Whitney prevede di assumere 25.000 persone entro il 2026, contribuendo a garantire il rispetto degli obiettivi di produzione e gli standard di manutenzione. Continuiamo a investire nei nostri impianti e nella supply chain, la maggior parte negli Stati Uniti, mentre crescono le esportazioni statunitensi: questo è l’inizio della next age nell’aircraft propulsion e il GTF engine è nei primi anni all’interno di un programma che durerà 30 e più anni”. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

KEVIN VICHA E’ STATO NOMINATO PRESIDENTE DI ENGINE ALLIANCE

Kevin Vicha è stato nominato Presidente di Engine Alliance. Succede a Dean Athans, che ritorna ad un ruolo di leadership senior presso GE Aviation. Kevin è entrato a far parte di EA nel 2015 come Executive Vice President, Engine Alliance and General Manager, GP7200 Program, Pratt & Whitney. “Non vedo l’ora di lavorare ancora più strettamente con Airbus e i nostri clienti delle compagnie aeree per mantenere e sostenere le loro flotte A380″, ha dichiarato Kevin Vicha. “Mentre la flotta è cresciuta, stiamo continuando ad espandere il GP7200 service network, per assicurare che il miglior motore per l’A380 sia abbinato al miglior servizio e supporto”. Kevin ha svolto diversi ruoli in international joint venture di Pratt & Whitney. Kevin era già Vice President of Global Sales and Aftermarket Repair at Pratt & Whitney e ha servito in diversi ruoli di ingegneria e assistenza clienti. “Siamo orgogliosi delle performance del GP7200 nelle operazioni delle compagnie aeree”, ha dichiarato Dean Athans. “Abbiamo costruito un grande teram di professionisti di talento che amano l’A380. Sono fiducioso che Kevin condurrà Engine Alliance verso un successo continuo”.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

Categoria: Industria - Tags: , , , , , ,

PRATT & WHITNEY CELEBRA I 30 ANNI DEL PROPULSORE PW4000-94

Pratt & Whitney celebra 30 anni di revenue service del motore PW4000-94, con la consegna dei suoi primi motori PW4000-94 avvenuta nel giugno 1987. Oggi, il motore equipaggia i Boeing 747, Boeing 767, MD-11, Airbus A300 e A310. Inoltre, una variante del PW4000-94 equipaggia i Boeing KC-46 Pegasus, military aerial refueling and strategic military transport aircraft. Più di 70 clienti in tutto il mondo hanno scelto il PW4000-94 per motorizzare i loro velivoli negli ultimi 30 anni e più di 2.500 motori sono stati consegnati, registrando più di 135 milioni di ore di volo. “Per 30 anni, il motore PW4000-94 ha fornito ai clienti in tutto il mondo performance superiori e modern propulsion capabilities”, ha dichiarato Mary Anne Cannon, vice president, Pratt & Whitney Mature Programs. “Non vediamo l’ora di continuare a fornire ai nostri clienti la sicurezza e l’affidabilità di classe mondiale che l’industria ha riconosciuto alla famiglia di motori PW4000″. Il PW4000-94 inch fan engine è il primo modello della famiglia high-thrust engines PW4000. Copre una gamma da 52.000 a 62.000 libbre di spinta. Approvato per 180-minute Extended-range Twin-engine Operations (ETOPS), il motore offre alle compagnie aeree flessibilità operativa e elevata affidabilità. I vantaggi del motore sono ulteriormente migliorati grazie ad un ottimo mantenimento delle performance, long on-wing times e bassi costi di manutenzione.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Industria - Tags: , , ,

PRATT & WHITNEY: CERTIFICAZIONE ETOPS EASA PER IL MOTORE PUREPOWER PW1100G-JM

Durante il Paris Air Show della scorsa settimana, il motore PurePower PW1100G-JM di Pratt & Whitney ha ricevuto la certificazione Extended Range Operations (ETOPS) 180 minuti dall’European Aviation Safety Agency. La FAA statunitense aveva rilasciato la certificazione ETOPS nel dicembre 2016. Il motore equipaggia gli aeromobili Airbus A320neo Family. “Questa è una tappa significativa sia per il team di Pratt & Whitney che per la famiglia di motori PurePower. Questa classificazione ETOPS di 180 minuti è il massimo richiesto nella sua classe”, ha dichiarato Chris Calio, presidente, Pratt & Whitney Commercial Engines. Sempre riguardo il Paris Air Show, Pratt & Whitney Canada (P & WC) ha firmato nei giorni scorsi un memorandum d’intesa (MOU) con Ilyushin Joint Stock Company, Russia, per esplorare il riavvio del turboprop aircraft program IL-114-100 con i motori PW127H.  Sotto il MOU, firmato durante il  Paris Air Show 2017 tenutosi a Le Bourget, in Francia, P & WC sosterrà il riavvio iniziale del programma fornendo due motori PW127H per il regional turboprop IL-114-100. Entrambe le aziende collaboreranno anche per raggiungere un nuovo accordo a lungo termine sui futuri programmi turboprop regionali. Pratt & Whitney Canada (P & WC) ha inoltre firmato un accordo definitivo per fornire il proprio motore PW150C per alimentare i velivoli AVIC Aircraft MA700. Riguardo i propulsori GTF PurePower, P&W ha comunicato che durante il Paris Air Show International Airlines Group (IAG) ha firmato un memorandum d’intesa con Pratt & Whitney per i motori PurePower Geared Turbofan (GTF) che equipaggeranno 47 aeromobili Airbus A320neo Family.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,

WIZZ AIR ORDINA 10 ULTERIORI AEROMOBILI A321CEO

Wizz Air Holdings Plc annuncia oggi un ordine per 10 ulteriori aeromobili Airbus A321ceo, alimentati da motori IAE International Aero Engines AG V2500. Gli aeromobili aggiuntivi entreranno nella flotta Wizz Air nel 2018 e 2019 e sosterranno i consistenti piani di crescita di Wizz Air poiché la compagnia risponde a una forte e crescente domanda di viaggi aerei nell’Europa Centrale e Orientale. Sulla base degli attuali listini, il valore del nuovo ordine, piazzato con Airbus e IAE International Aero Engines AG, è di circa 1,16 miliardi di dollari, anche se Airbus ha garantito sconti significativi a Wizz Air. La Società manterrà flessibilità nel determinare il metodo più favorevole di finanziamento degli aeromobili nell’ambito dell’accordo con Airbus. Wizz Air opera con l’Airbus A321 da novembre 2015 e attualmente utilizza 19 aeromobili nella configurazione da 230 posti e altri 22 aeromobili A321 entreranno nella flotta entro il 2019. Wizz Air raggiungerà con l’A321 un risparmio sul costo unitario del 10% se comparato con l’A320, permettendo alla compagnia aerea di continuare ad accrescere il suo ampio network in Europa e oltre mantenendo sempre i costi più bassi, e di continuare a offrire le tariffe più convenienti ai suoi clienti. Quale linea aerea con una delle maggiori crescite in Europa e con uno dei migliori margini di profitto, questi nuovi aerei - insieme ai 110 A321neo già ordinati e in consegna dal 2019 in poi - vedranno raddoppiare la flotta di Wizz Air a partire dal 2024 permettendo alla compagnia di mantenere la posizione di maggior vettore low cost dell’Europa centrale e orientale e portando i costi operativi unitari a diventare i migliori del settore. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree / Alleanze / Operatori, Industria - Tags: , , , , , ,

PRATT & WHITNEY VALIDA UNA GROWTH OPTION PER IL MOTORE F135

Pratt & Whitney ha annunciato oggi il successo dei performance test del suo Fuel Burn Reduction Demonstrator Engine. Sulla base di questo successo, Pratt & Whitney può ora offrire una Growth Option 1.0 upgrade configuration per il motore F135, che equipaggia gli aerei F-35 Lightning II. I test hanno dimostrato che questo aggiornamento può fornire un miglioramento del fuel burn dal 5 al 6 % e un aumento di spinta dal 6 al 10% in tutto il flight envelope dell’F-35. Mentre l’attuale motore F135 di produzione soddisfa i requisiti di performance di oggi, un aggiornamento consentirebbe miglioramenti futuri associati al block upgrade program del sistema d’arma F-35. Pratt & Whitney ha lavorato per sviluppare una serie di tecnologie riguardanti compressore e turbina che possono essere utilizzate per migliorare le performance del motore F135, riducendo il fuel burn, aumentando la spinta e migliorando la durata della sezione calda. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , , ,

I MOTORI PRATT & WHITNEY PW1900G E PW1200G RICEVONO LA TYPE CERTIFICATION DALLA FEDERAL AVIATION ADMINISTRATION

Il motore PW1900G PurePower Geared Turbofan di Pratt & Whitney ha ricevuto la certificazione dalla Federal Aviation Administration. Il motore PW1900G equipaggia i due più grandi aerei della seconda generazione della famiglia di aeromobili commerciali Embraer E-Jets. L’E190-E2 ha effettuato il suo primo volo nel maggio 2016, il primo volo dell’E195-E2 è stato effettuato il 29 marzo 2017. “La validazione FAA del motore PW1900G è una pietra miliare del programma”, ha dichiarato Chris Calio, president, Commercial Engines. “Il motore fornisce 23.000 libbre di spinta e attualmente sta equipaggiando cinque flight test vehicles con più di 900 ore di prove in volo completate”. Il motore PW1900G, il quarto della famiglia PurePower da certificare, è previsto che entrerà in servizio sull’E190-E2 nel 2018, con l’195-E2 nel 2019. Il programma E-Jet E2 è uno dei due programmi che Pratt & Whitney e Embraer stanno seguendo insieme. Pratt & Whitney fa parte della collaborazione che fornisce il motore V2500-E5 per l’Embraer KC-390, che è in campagna di certificazione. Pratt & Whitney fornisce anche l’auxiliar power unit per il programma E-Jet E2. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , , , , ,

PRATT & WHITNEY CANADA PRODUCE IL 100.000° MOTORE

Questo mese Pratt & Whitney Canada (P & WC) ha celebrato la produzione del suo 100.000° motore. Oggi P & WC dispone di 60.000 motori in servizio, operati da 12.300 clienti in più di 200 paesi e territori in tutto il mondo. Le sue famiglie di motori si estendono attraverso l’aviazione generale, i regional turboprop, l’aviazione commerciale, gli elicotteri civili e le Auxiliar Power Unit (APU), e hanno registrato complessivamente 730 milioni di ore di volo. La società ha una ricca storia di innovazione, alimentata dal suo team e dagli investimenti di P & WC nella tecnologia. Ogni secondo, un aereo con un motore P & WC decolla o atterra da qualche parte del pianeta. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , ,

PRATT & WHITNEY: I PROGRESSI NELL’ANALISI DEI DATI AIUTANO A MIGLIORARE L’EFFICIENZA DEI MOTORI

Pratt & Whitney sta investendo nel suo Advanced Diagnostics & Engine Management (ADEM) tool, per aiutare gli operatori a monitorare e mantenere le proprie engine fleets, tra cui il motore PurePower Geared Turbofan (GTF). “La differenza del sistema ADEM per la famiglia di motori GTF è la dimensione del flusso di dati e l’analisi risultante che possiamo svolgere per supportare i nostri clienti”, ha dichiarato Frank Albert, general manager of Engine Health and Data Services, Pratt & Whitney. “Stiamo raccogliendo significativamente più dati in momenti diversi del flight envelope, dall’engine start, climb, descent, taxi, fino all’engine shut down. Con questa capacità ampliata abbiamo una comprensione migliore delle performance del motore in un periodo di tempo più ampio e in condizioni di volo diverse. Quersto, in combinazione con funzioni di analisi avanzate, migliora la nostra capacità di rilevazione precoce e di notifica delle performance, consentendo una manutenzione proattiva e mirata”. ADEM gestisce i dati in tempo reale di migliaia di motori commerciali - trasmessi a terra durante il volo - 24 ore al giorno, sette giorni su sette, offrendo la possibilità di individuare presto i trend operativi e le maintenance issues. “Abbiamo continuamente migliorato le funzionalità del sistema ADEM, con investimenti guidati da nuove iniziative di sviluppo, lessons-learned and customer input”, ha detto Albert. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , , ,