Archivo Tag ‘SELEX’

LEONARDO CRESCE IN AFRICA NEL SETTORE DEL CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO

Tempo di lettura: 2 minuti

Leonardo rafforza la propria presenza in Africa nel settore del controllo del traffico aereo (Air Traffic Control – ATC) grazie a due contratti, firmati recentemente, che prevedono la fornitura di sistemi ATC in Somalia e Sudan. L’annuncio è stato diffuso durante la manifestazione African Airshow, in corso ad Accra (Ghana), al quale la società partecipa con un proprio spazio espositivo. Il primo contratto è stato firmato a Montreal con ICAO (International Civil Aviation Organisation) che lo ha sottoscritto per conto del governo federale della Somalia. Leonardo, con il supporto della propria società Selex ES Technologies Limited (SETL) con sede in Kenya, fornirà un centro nazionale di controllo d’area (ACC – Air Control Centre) e tre torri di controllo che verranno installate nei maggiori aeroporti del Paese per un totale di 16 postazioni operatore, oltre a un sistema radio VHF e una rete satellitare. I sistemi saranno operativi entro la metà del 2018 e garantiranno la gestione completa del traffico aereo somalo. Il centro nazionale di controllo d’area integrerà un’ampia gamma di prodotti e strumenti e consentirà di soddisfare diversi requisiti operativi e ambienti di gestione del traffico aereo: dai grandi centri nazionali fino alle più piccole torri di controllo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,

LEONARDO PRESENTA IL SUO NUOVO SISTEMA DI SORVEGLIANZA PER IDENTIFICARE VELIVOLI COOPERANTI DURANTE LA NAVIGAZIONE AEREA IN AREA TERMINALE E SULLA SUPERFICIE AEROPORTUALE

Tempo di lettura: 2 minuti

Leonardo presenta il 3400 Multi Sensor Surveillance System (MSSS), la sua ultima soluzione nel settore del controllo del traffico aereo per la sorveglianza in area terminale e in rotta, alla 62a conferenza annuale ATCA (Air Traffic Control Association). L’evento è in corso presso il Convention Center National Harbor, Washington DC (stand #421). Sviluppato dalla controllata statunitense Selex ES Inc., il 3400 MSSS consiste in un potente sistema di elaborazione centralizzato e in una rete di sensori distribuiti che forniscono capacità elevate di localizzazione, aggiornamento, tracciamento in un’architettura modulare e completamente ridondata, che consente di riconfigurare il sistema secondo le necessità operative e in ogni condizione ambientale. Il 3400 MSSS è progettato per essere integrato con piattaforme di automazione commerciali (COTS-Commercial off-the-shelf) con lo scopo di ampliare le capacità di sorveglianza dei controllori del traffico aereo. Operativo in qualsiasi condizione meteo, può anche essere impiegato come soluzione indipendente quando la copertura radar tradizionale non è utilizzabile e può essere installato in una configurazione a rack da 19 pollici o standard, adattato alle infrastrutture di alimentazione e di comunicazione esistenti o attivato in una configurazione senza infrastrutture alimentata a energia solare. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,

LEONARDO SCELTA PER FORNIRE SISTEMI DI ATTERRAGGIO STRUMENTALE PER LE BASI AEREE DELLA US NAVY

Tempo di lettura: 2 minuti

Leonardo è stata scelta dalla Marina degli Stati Uniti per la fornitura di 31 sistemi di atterraggio strumentale (Instrument Landing Systems – ILS) da installare nelle basi aeree della US Navy. L’annuncio è stato diffuso in occasione della 62a conferenza annuale ATCA (Air Traffic Control Association), dal 16 al 18 ottobre a Washington DC, dove Leonardo espone alcune delle sue soluzioni per il settore del controllo del traffico aereo (stand # 421). Nel dettaglio, attraverso la controllata Selex ES Inc., Leonardo si è aggiudicata da NAVAIR (Naval Air Systems Command) un contratto ID/IQ (Indefinite Delivery/Indefinite Quantity) del valore di 20,9 milioni di dollari per dei sistemi ILS Modello 2100 in grado di cooperare con altri equipaggiamenti di aiuto alla navigazione, i Distance Measuring Equipment (DME). Il Modello 2100 è altamente affidabile e competitivo, conforme alle norme della Federal Aviation Administration (FAA) e agli accordi ICAO (International Civil  Aviation Organisation) a cui si uniformano centinaia di aree operative di diverse categorie in tutto il mondo. Con questo contratto Leonardo incrementa ulteriormente il numero di Modelli 2100 forniti al Dipartimento della Difesa statunitense. Oltre 500 sistemi DME 1118A/1119 di Leonardo sono, peraltro, in consegna alla FAA per rispondere ai requisiti attuali e futuri legati a NextGen, il programma americano che prevede la realizzazione di infrastrutture innovative per il controllo del traffico aereo. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,