Archivo Tag ‘swiss’

SWISS PRESENTA NUOVI SERVIZI DIGITALI PER I CLIENTI

SWISS segna domani il primo Digital Day in Svizzera, presentando nuovi prodotti e servizi digitali che miglioreranno ulteriormente l’esperienza di viaggio dei propri clienti. La compagnia aerea svelerà il suo primo “Chatbot”, che verrà presentato l’anno prossimo per accompagnare e assistere gli ospiti durante il loro viaggio. I clienti possono già utilizzare la funzione “Live Chat” della compagnia per ottenere risposte in tempo reale a qualsiasi domanda abbiano mentre prenotano il loro volo online su swiss.com. SWISS sarà a disposizione nelle principali stazioni ferroviarie di Ginevra e Zurigo e all’aeroporto di Zurigo in occasione del Digital Day per presentare i suoi vari prodotti e servizi digitali e le numerose opportunità di lavoro offerte dall’azienda in campo digitale. Per soddisfare i desideri e le esigenze specifici dei propri clienti in modo ancora più efficace in un mondo sempre più digitalizzato, SWISS introdurrà un nuovo “Chatbot” nel corso del prossimo anno che permetterà ai viaggiatori di riprenotare i propri voli in caso di irregolarità. Il nuovo Chatbot offrirà assistenza immediata 24 ore al giorno tramite la funzione Messenger di Facebook. Il cliente può accedere a Chatbot utilizzando il suo account Facebook o un numero di cellulare dedicato e quindi si identificherà con il cognome e il numero di biglietto o di prenotazione. Il nuovo Chatbot dovrebbe essere gradualmente ampliato con l’aggiunta di ulteriori funzioni di servizio e dovrebbe anche essere esteso ad altri canali di comunicazione e alle app Messenger. I clienti SWISS possono già avviare una chat dal vivo con un agente di servizio quando effettuano la prenotazione online sul sito Web swiss.com. La funzione “Live Chat”, che è stata introdotta alcuni mesi fa, fornisce risposte in tempo reale a varie domande dei clienti su questioni come le tariffe, i viaggi con animali domestici e le riprenotazioni.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

SWISS: CAMBIAMENTI NEL BOARD OF DIRECTORS DELLA COMPAGNIA

André Blattmann, ex Chief of the Swiss Armed Forces con i gradi di Lieutenant General, è stato nominato ieri membro del Board of Directors di SWISS, durante l’Annual General Meeting della compagnia. Blattmann (61), che ha lasciato le Swiss Armed Forces alla fine del 2016, assumerà le sue nuove funzioni il 1° gennaio 2018. Succederà a Montie Brewer, che lascerà il Board alla fine del 2017. Anche l’attuale membro del Board Jacques Aigrain rinuncerà al suo mandato a metà del 2018. “Con André Blattmann ci siamo assicurati i servizi di una persona molto apprezzata nel mondo degli affari e della politica, che può avvalersi di vaste competenze ed esperienze sia nella leadership di alto livello che nell’economia internazionale”, afferma Reto Francioni, Chairman of the SWISS Board of Directors. “Siamo lieti che abbia accettato il nostro invito a servire nel nostro Board”. “Jacques Aigrain è stato membro del nostro Board of Directors dalla fondazione di SWISS nel 2002″, continua Francioni. “Con la sua vasta esperienza finanziaria e le sue estese conoscenze e capacità, ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo sostenibile della compagnia, per questo gli dobbiamo i nostri ringraziamenti particolari. Montie Brewer, che è entrato a far parte del Board nel 2013, ha anch’esso contribuito con la sua ampia conoscenza del settore aereo al Consiglio e alle sue deliberazioni. E anche a lui offriamo i nostri sinceri ringraziamenti”. A seguito di questi cambiamenti di personale, lo SWISS Board of Directors sarà composto da Reto Francioni (Chairman), dai rappresentanti di Lufthansa Group Harry Hohmeister e Ulrik Svensson, nonché da Doris Russi Schurter e André Blattmann.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

SWISS CONNETTERA’ SION E PORTO QUEST’INVERNO

Oltre ai suoi servizi stagionali Sion-London, SWISS sta lanciando un nuovo itinerario tra Sion e Porto quest’inverno. La compagnia opererà due servizi di andata e ritorno tra la capitale del Canton Vallese e la seconda città portoghese, il 23 dicembre 2017 e il 6 gennaio 2018. Questa sarà la seconda rotta stagionale operata da SWISS questo inverno da Sion, insieme ai sette voli previsti tra Sion e Londra a gennaio e febbraio 2018. I voli saranno effettuati a nome di SWISS da parte di Helvetic Airways, nell’ambito di un accordo di wet-lease, con aeromobili Embraer E190 da 112 posti.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI OTTOBRE 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno finora accolto circa 111 milioni di passeggeri a bordo dei loro aerei nel 2017, più che nell’intero 2016. Nell’ottobre 2017 Lufthansa Group ha trasportato circa 12,2 milioni di passeggeri, con un aumento del 16,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta dell’11,6% rispetto all’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,1%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 0,4 punti percentuali rispetto a ottobre 2016, portandosi all’81,4%. La capacità cargo è aumentata dell’1% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate del 2,4% in termini di revenue tonne-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, con un incremento di 0,9 punti percentuali nel mese. Le network airlines del Gruppo, Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines, hanno trasportato nove milioni di passeggeri in ottobre, 4,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Rispetto all’anno precedente, a ottobre la capacità in ASK è aumentata dell’1,6%. Il volume delle vendite è aumentato del 2,7% rispetto allo stesso periodo, incrementando il load factor di 0,8 punti percentuali, all’81,6%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

LUFTHANSA GROUP SI RAFFORZA CON UN ULTERIORE RISULTATO RECORD NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2017

“Abbiamo ottenuto un altro risultato record nei primi nove mesi di quest’anno”, ha dichiarato Carsten Spohr, Chairman of the Executive Board of Deutsche Lufthansa AG, alla presentazione di oggi dei risultati intermedi di Lufthansa Group. “Un risultato che ci dà le capacità di investimento e di crescita di cui necessitiamo per svolgere un ruolo attivo nel consolidamento del mercato europeo e per continuare a investire nel futuro della nostra compagnia”. Lufthansa Group ha aumentato i suoi ricavi totali per i primi nove mesi dell’anno del 12,1 per cento, a 26,761 miliardi di euro (anno precedente: 23,870 miliardi di euro). I ricavi del traffico sono aumentati del 14,4 per cento, a 21,360 miliardi di euro (anno precedente: 18,674 miliardi di euro). L’indicatore di performance Adjusted EBIT è aumentato di 883 milioni di euro, a 2,560 miliardi di euro (anno precedente: 1,677 miliardi di euro). Di conseguenza, il risultato di Lufthansa Group per il periodo ha registrato un ulteriore miglioramento sostanziale rispetto a quanto registrato nel 2016. Il buon risultato nei nove mesi è principalmente riconducibile a continue positive tendenze di business delle compagnie aeree del Gruppo. Nonostante la crescente capacità complessiva, i vettori aerei del Gruppo hanno migliorato il loro load factor nei nove mesi per un totale di 2,1 punti percentuali. I costi unitari, esclusi fuel e fattori valutari, sono diminuiti dello 0,8 per cento nello stesso periodo, anche se per il terzo trimestre è stato registrato un leggero aumento dello 0,2 per cento principalmente dovuto a accantonamenti per maggiori pagamenti. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

SWISS AGGIUNGE NUOVE DESTINAZIONI NEL SUMMER SCHEDULE 2018

Swiss International Air Lines (SWISS) offrirà ai viaggiatori da Zurigo quattro interessanti nuove destinazioni nel suo summer schedule 2018. SWISS opererà 12 servizi settimanali verso Bordeaux, nel sud-ovest della Francia, dal 26 marzo 2018. Il nuovo servizo sarà costituito da due voli giornalieri dal lunedì al venerdì e da voli giornalieri il sabato e la domenica.  SWISS inoltre introdurrà un nuovo servizio tre volte alla settimana tra Zurigo e Marsiglia dal 21 aprile 2018. I voli opereranno il martedì, giovedì e sabato. I servizi non stop di SWISS verso la capitale ucraina Kiev riprenderanno il 26 marzo 2018. La compagnia ha ritirato i suoi voli precedenti Zurigo-Kiev nel mese di ottobre 2014. Il nuovo servizio sarà costituito da quattro voli settimanali operati ​​il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica. Il nuovo servizio tre volte alla settimana verso Wroclaw, che inizierà con il winter schedule 2017/18, proseguirà anche nel summer schedule 2018. Il volo, che opererà il lunedì, mercoledì e venerdì, viene introdotto in risposta alla forte domanda della crescente comunità imprenditoriale svizzera-polacca. Le nuove destinazioni estive 2018 da Zurigo saranno operate utilizzando vari tipi di aerei tra cui i nuovi Bombardier CS100 e CS300. Tutti i voli sono prenotabili dal 25 ottobre.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , ,

LUFTHANSA: CAMPAGNA SPECIALE SU BERLINO PER L’ALTA RICHIESTA DI BIGLIETTI

Lufthansa Group attua un pacchetto di misure per sostenere i viaggi aerei da e per Berlino, con aeromobili wide body per sostituire gli aerei più piccoli da Berlino a Francoforte, Monaco, Zurigo e Vienna, oltre a otto voli speciali intra-europei previsti per ottobre. Al fine di soddisfare l’elevata domanda attuale di biglietti da Berlino verso Francoforte, Monaco, Zurigo e Vienna, tre compagnie aeree del Gruppo Lufthansa (Lufthansa, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines) andranno a sostituire i velivoli a corto raggio solitamente schedulati con aerei wide body per un breve periodo a ottobre. Inoltre, tutti gli altri voli schedulati da questi hubs verso Berlino saranno quasi tutti operati con il più grande aereo a corto raggio di Lufthansa Group (Airbus A321) nel periodo dal 23 al 25 ottobre. Con l’uso di aerei più grandi è possibile trasportare molti più passeggeri, in modo da poter soddisfare il maggior numero di viaggiatori berlinesi. I voli estesi da Berlino sono stati schedulati per permettere ai passeggeri di raggiungere comodamente molti global transfer flight delle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa tramite gli aeroporti di Francoforte, Monaco di Baviera, Zurigo e Vienna. Lufthansa offre quindi un volo giornaliero da Francoforte a Berlino con un Airbus A340-300 dal 23 al 25 ottobre 2017. Da Monaco è previsto un volo con Airbus A340-600 una volta al giorno il 23 e 24 ottobre 2017. Swiss prevede di sostituire un volo da Zurigo a Berlino con un Airbus A330-300 il 24 e il 25 ottobre 2017. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , , , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI SETTEMBRE 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno ospitato circa 12,7 milioni di passeggeri a settembre 2017. Ciò mostra un aumento del 17,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in ASK è cresciuta dell’11% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, mentre le vendite sono aumentate del 12,9%. Il load factor è migliorato di conseguenza, in aumento di 1,4 punti percentuali rispetto a settembre 2016, portandosi all’83,8%. Nei primi nove mesi dell’anno, circa 98,4 milioni di passeggeri sono stati trasportati, il 17,5% in più rispetto ai primi nove mesi del 2016. Nel complesso, Lufthansa Group ha trasportato più passeggeri che mai nei primi nove mesi del 2017. Il load factor ha raggiunto un picco storico all’81,4%, 2,1 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. Le network airlines Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato 9,3 milioni di passeggeri nel mese di settembre, 5,1% in più rispetto all’anno precedente, con un load factor superiore di 1,5 punti percentuali, all’83,7%. Nei primi nove mesi dell’anno, le Network Airlines hanno trasportato 73,9 milioni di passeggeri, il 5,8% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il load factor delle Network Airlines è aumentato di 2,3 punti percentuali, all’81,6%. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

LUFTHANSA GROUP OFFRE MOLTE NUOVE DESTINAZIONI NEL WINTER SCHEDULE 2017/18

Le compagnie aeree di Lufthansa Group – Lufthansa, Swiss International Air Lines, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Eurowings – saranno ancora più attraenti nella stagione invernale 2017/18. I passeggeri potranno continuare a godere dell’alto livello di servizio, qualità e affidabilità del Gruppo Lufthansa su nuove rotte. Nel prossimo winter schedule 2017/18, le compagnie offriranno ai propri clienti precisamente 24.922 voli settimanali in tutto il mondo, collegando 288 destinazioni in 106 paesi. Inoltre, ci saranno più di 18.000 voli in codeshare con circa 30 compagnie aeree che completano i rispettivi programmi di volo, offrendo ai passeggeri un network di rotte quasi mondiale. Il winter schedule delle singole compagnie aeree del gruppo entrerà in vigore domenica 29 ottobre 2017 e sarà valido fino a sabato 24 marzo 2018. Dall’8 novembre 2017 Lufthansa offrirà voli tra Berlino e New York (USA) cinque volte alla settimana. Ogni lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato un Airbus A330-300 decollerà verso la destinazione. Per la prima volta dal 2001, Lufthansa baserà nuovamente un aereo a lungo raggio nella capitale tedesca. Riprendendo la connessione Düsseldorf – Miami (USA) dal prossimo inverno, Lufthansa risponde alle numerose richieste dei passeggeri del Nord Reno-Westfalia. Il servizio comincerà l’8 novembre 2017 e i voli decolleranno tre volte alla settimana (lunedì, mercoledì e venerdì). Il programma di volo invernale vedrà Pechino (Cina) diventare una nuova destinazione A350-900 da Monaco. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

SWISS RILASCIA DISPOSITIVI TABLET A TUTTI I SUOI CABIN CREW MEMBERS

Swiss International Air Lines (SWISS) fornirà dispositivi tablet a tutto il personale di cabina. Dopo le esperienze positive con il rilascio di tali dispositivi ai capo cabina, SWISS fornirà ora i tablet a tutti i suoi cabin crew members, circa 3.500 persone. Ciò segnerà un ulteriore passo importante negli sforzi di SWISS per modernizzare e digitalizzare il posto di lavoro per il personale di bordo. I nuovi dispositivi agevoleranno il lavoro in vari modi. Forniranno accesso a varie informazioni utilizzate nei preparativi per un volo come i menu, le procedure di servizio e i dati dei passeggeri, nonché le notifiche di eventuali irregolarità. I tablet offriranno inoltre all’equipaggio di cabina l’accesso ai propri incarichi personali, ai contatti chiave, ai manuali e ad altre comunicazioni, tutte in forma digitale. I nuovi dispositivi possono essere ulteriormente utilizzati per compilare report o moduli completi e per accedere alle email aziendali personali in qualsiasi momento. Tutti i contenuti soddisfano gli standard attuali di sicurezza dei dati e verranno forniti tramite un’applicazione accessibile solo dall’equipaggio di cabina in questione. I nuovi tablet potranno anche essere usati per scopi privati. Quindi, all’interno dei parametri dei termini di utilizzo applicabili, il cain crew member può decidere per sé quali applicazioni e funzioni aggiuntive desidera installare sul proprio dispositivo. “Dotando ciascuno dei nostri cabin crew members di dispositivo tablet stiamo facendo un ulteriore passo avanti verso un futuro digitale e un luogo di lavoro paperless”, afferma Reto Schmid, SWISS Head of Cabin Crew. “Questo è un investimento importante per noi, ma è una cosa che siamo lieti di fare, per migliorare la giornata lavorativa dei nostri cabin crew”. I nuovi dispositivi inizieranno a essere rilasciati ai cabin crew SWISS nel dicembre di quest’anno, con l’obiettivo di dotare l’intero corpo entro due mesi e in seguito digitalizzare completamente i processi analoghi rimasti.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

SWISS LANCIA UN NUOVO PASS PER VOLI IN PARTENZA DA GINEVRA

In risposta ai cambiamenti dei modelli di viaggio dei suoi clienti, SWISS e il Lufthansa Innovation Hub hanno sviluppato “Flightpass”, un pass innovativo per migliorare il comfort dei passeggeri e la qualità del servizio. Il periodo di vendita di prova si svolgerà dal 20 settembre al 31 dicembre 2017. Durante questo periodo i clienti potranno acquistare i propri passaggi su www.flightpass.ch. Il pass coprirà 10 one-way flights da volare entro 12 mesi dalla data di acquisto. Le prenotazioni possono essere effettuate fino a 6 mesi dopo l’acquisto del pass. Sono disponibili due tipi di pass. “Discover Europe Pass”, a CHF 799,00, che offre 10 one-way tickets tra Ginevra e la maggior parte delle destinazioni europee. Le prenotazioni possono essere effettuate fino a 21 giorni prima della partenza e rappresenta il pass ideale per i frequent flyers. Il “City Pass”, a partire da CHF 999,00, offre 10 biglietti one-way tra Ginevra e una destinazione a scelta in Europa. Le prenotazioni possono essere effettuate fino a 7 giorni prima della partenza. Questo pass sarà di particolare interesse per chi viaggia regolarmente verso una sola destinazione. Entrambe le opzioni offrono molti vantaggi: periodi di prenotazione anticipata più flessibili, una vasta gamma di destinazioni all’interno della rete SWISS e prezzi stabili. I clienti potranno inoltre godere della piattaforma di prenotazione semplificata, veloce ed efficiente.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

LE COMPAGNIE DI LUFTHANSA GROUP COMUNICANO I RISULTATI DI TRAFFICO DEL MESE DI AGOSTO 2017

Le compagnie aeree di Lufthansa Group hanno accolto circa 12,5 milioni di passeggeri nel mese di agosto 2017, con aumento del 17,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La capacità in available seat kilometers è cresciuta del 12,4%, mentre le vendite sono aumentate del 14%. Il seat load factor è migliorato di conseguenza, con un aumento di 1,2 punti percentuali rispetto ad agosto 2016, portandosi all’85,8%. La cargo capacity è aumentata del 2,3% anno su anno, mentre le vendite cargo sono aumentate del 9,8% in termini di revenue ton-kilometer. Di conseguenza, il cargo load factor ha mostrato un miglioramento corrispondente, aumentando di 4,5 punti percentuali nel mese, portandosi al 66,4%. Le Network Airlines Lufthansa German Airlines, SWISS e Austrian Airlines hanno trasportato 9,2 milioni di passeggeri in agosto, il 4,8% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Nel mese di agosto la capacità in available seat kilometers (ASK) è aumentata del 2,4%, anche se il numero di voli è rimasto lo stesso. Il volume delle vendite è aumentato del 4% rispetto allo stesso periodo, con load factor in crescita di 1,4 punti percentuali, all’85,8%. Lufthansa German Airlines ha trasportato 6,1 milioni di passeggeri in agosto, con un aumento del 3,9% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Un aumento dell’1,2% nella capacità è stato accompagnato da una crescita del 3,4% delle vendite. Il load factor è quindi salito all’85,8%, 1,8 punti percentuali al di sopra del livello del precedente anno. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , ,

VIAGGI PIU’ FLESSIBILI PER I CLIENTI DI LUFTHANSA GROUP

I viaggiatori business hanno esigenze piuttosto flessibili, ad esempio non appena una riunione termina in anticipo o qualcuno annulla un appuntamento, l’intera pianificazione deve essere adeguata, compresi i voli. Pertanto, per offrire ai clienti un servizio ancora più efficiente, le compagnie aeree di Lufthansa Group offrono più flessibilità ai passeggeri. A partire da settembre, i clienti sulle rotte europee di Austrian Airlines, Lufthansa e SWISS con booking categories Economy Flex o flexible Business Class, o che volano con corporate rates selezionati, saranno in grado di effettuare il rebook del loro biglietto di ritorno a un volo precedente nello stesso giorno gratuitamente. Per questi biglietti il rebooking è già possibile, ma ora i passeggeri non avranno più alcun sovrapprezzo, anche se la categoria di prenotazione originariamente selezionata non è più disponibile. Non può essere effettuato il rebooking del volo fino al giorno di viaggio ed è possibile solo se in Economy Class (nel caso Economy Flex ticket) o Business Class (per flexible Business Class tickets) sono disponibili posti. Per i voli con Lufthansa, il rebooking gratuito può essere effettuato su LH.com durante il check-in online, tramite l’app Lufthansa o presso i check-in kiosk e i banchi negli aeroporti. Per i voli con Austrian Airlines e SWISS, il rebooking gratuito può essere effettuato solo durante il check-in presso i self-service kiosks o ai banchi check-in. I free rebooking non sono possibili per i voli in codeshare, per i passeggeri che hanno già effettuato il check-in dei bagagli o per i passeggeri che hanno acquistato servizi aggiuntivi, ad es. special food, upgrades o special service. Il routing del nuovo volo deve essere identico a quello del biglietto prenotato in origine.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

SWISS DICE ADDIO ALL’AVRO RJ100

Swiss International Air Lines (SWISS) ha rimosso l’Avro RJ100 dalle operazioni di volo il 15 agosto, dopo più di 15 anni. L’ultimo di un totale di 21 aeromobili è decollato da Ginevra e ha effettuato l’ultimo atterraggio ufficiale all’aeroporto di Zurigo. Subito dopo l’atterraggio a Zurigo, l’aeromobile HB-IYZ ha ricevuto il saluto con il water cannon. Questo volo speciale, operato sotto il numero LX7545, ha trasportato un mix di professionisti del settore, personale e altri ospiti. “Fare questa ultima sosta all’aeroporto di casa a bordo di un Avro è stata un’esperienza molto emozionante per me. La messa fuori servizio del velivolo Avro segna la fine di un’epoca nella storia dell’aviazione in Svizzera”, afferma Michael Weisser, Captain and Avro fleet chief, che ha eseguito il volo da Ginevra a Zurigo con il deputy fleet chief Captain Peter Huber. L’Avro RJ100 e la sua versione più piccola, l’Avro RJ85, costituirono la spina dorsale della flotta europea di SWISS sin dalla sua fondazione nel 2002. La flotta Avro ha completato oltre 700.000 ore in volo. Durante questo periodo SWISS ha operato più di mezzo milione di voli con questo velivolo di British Aerospace (BAe). Con la loro eccellente qualità nella manutenzione, questi velivoli ex SWISS hanno una forte domanda nonostante la loro età e entreranno in servizio con altre compagnie aeree. SWISS continua a progredire con il programma di ammodernamento della flotta avviato a inizio 2016. Entro la fine del 2018 altri 20 aeromobili Bombardier C Series si uniranno alla flotta esistente di 10 velivoli attualmente operati sulle rotte a corto e medio raggio. Sulle rotte a lunga percorrenza, due ulteriori Boeing 777-300ER sostituiranno parte della flotta Airbus A340 entro la primavera 2018. Tutto ciò significa che SWISS avrà una delle flotte più giovani in Europa entro la fine del 2018.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , , , , , , ,

IL MOTORE PUREPOWER GEARED TURBOFAN DI PRATT & WHITNEY HA EQUIPAGGIATO IL VELIVOLO BOMBARDIER C SERIES NEL VOLO INAUGURALE DI SWISS VERSO IL LONDON CITY AIRPORT

Il motore PurePower Geared Turbofan (GTF) di Pratt & Whitney ha equipaggiato il primo volo di SWISS verso il London City Airport con un velivolo Bombardier C Series (leggi anche qui). “Ci congratuliamo con SWISS e Bombardier per il loro volo inaugurale nel London City Airport”, ha dichiarato Chris Calio, president, Pratt & Whitney Commercial Engines. “Il servizio su questo aeroporto richiede un motore innovativo, con steep approach and high rate-of-climb capabilities, pur mantenendo un low noise profile. Il GTF sta fornendo tutti questi elementi”. Il motore GTF sta attualmente equipaggiando 16 aeromobili C Series in servizio passeggeri, con una engine reliability complessiva superiore al 99,9 per cento. L’architettura del motore, con il fan drive gear system, sta trasformando l’aviazione commerciale, con una riduzione del consumo di carburante del 16 per cento, oltre a una notevole riduzione delle emissioni e del rumore. Nel 2007 Bombardier è diventato il secondo di cinque produttori di aeromobili a selezionare il motore GTF di Pratt & Whitney per i suoi nuovi aerei C Series. La famiglia di motori GTF ha ricevuto più di 8.000 ordini, incluse le opzioni. Pratt & Whitney sta investendo 1,3 miliardi di dollari per aggiornare i propri manufacturing and service center, in modo da soddisfare le richieste del nuovo programma, inclusa un’espansione da 400 milioni di dollari delle due Connecticut facilities della società, un’espansione da 451 milioni di dollari della sua Columbus facility, l’apertura di una nuova facility in Lansing per produrre fan blades. Pratt & Whitney prevede di assumere 25.000 persone entro il 2026, contribuendo a garantire che siano soddisfatti gli obiettivi di produzione e gli standard di manutenzione, e continuerà a investire nelle sue facilities e nella supply chain.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Industria - Tags: , , , , , , , , , ,