Archivo Tag ‘UAS’

AIRBUS, DASSAULT AVIATION E ALENIA AERMACCHI PROPONGONO UN APPROCCIO COMUNE PER LO SVILUPPO DI UN DRONE EUROPEO DI NUOVA GENERAZIONE

L’industria europea è pronta a sviluppare un sistema aereo avanzato a pilotaggio remoto (UAS - European Unmanned Aerial System) di nuova generazione, denominato MALE2020. A distanza di undici mesi dalla prima dichiarazione a favore dello sviluppo di un drone europeo, presentata in occasione del Salone Aeronautico di Parigi del 2013, le tre principali aziende aeronautiche d’Europa hanno ora completato una prima fase di definizione del progetto e stabilito ulteriori dettagli per un approccio comune. Airbus Defence and Space, Dassault Aviation e Alenia Aermacchi, società Finmeccanica, hanno consegnato ai Ministeri della Difesa di Francia, Germania e Italia una proposta per portare avanti un programma per un UAS europeo. L’offerta prevede una Fase di Definizione del progetto, già elaborata da team di sviluppo congiunti di Airbus Defence and Space, Dassault Aviation e Alenia Aermacchi e supportata da un accordo industriale tra le tre aziende per la suddivisione degli investimenti e del lavoro per lanciare il programma MALE2020. Leggi il resto dell’articolo

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,

CASSIDIAN: L’UAS ATLANTE EFFETTUA IL SUO PRIMO VOLO

Cassidian ha effettuato con successo il primo volo dell’ unmanned aerial system (UAS) ATLANTE. Il volo ha avuto luogo presso aeroporto Rozas, in Spagna. Il programma ATLANTE è stato lanciato dallo Spanish Centre for Industrial Technological Development (Centro para el Desarrollo Tecnológico Industrial – CDTI), che ha agito come aviation industry programme manager, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di questo tipo di tecnologia, attraverso un progetto realizzato interamente in Spagna. L’ATLANTE è oggi la più importante iniziativa industriale e tecnologica in Spagna nel settore degli UAS. Cassidian partecipa al programma con tre partner (Indra, GMV e Ariete). Più di 140 subappaltatori e fornitori spagnoli cooperano al programma, generando più di 500 posti di lavoro qualificati. Leggi il resto dell’articolo

del.icio.us Digg Newsgator Newsvine Segnalo Technorati

Categoria: Industria - Tags: , , , , ,